Archivi tag: DXOMark

DXOMark prova le Nikon V1 e J1

Il noto sito DXOMark che effettua attendibili e rigorose prove strumentali delle più note ed interessanti fotocamere ed obiettivi ha recentemente pubblicato la prova delle nuove Nikon V1 e J1, le mirrorless presentate dalla casa gialla poche settimane fa che hanno suscitato molto interesse e opinioni discordanti. La caratteristica principale che differenzia queste nuove Nikon dalle altre mirrorless concorrenti è che adottano un sensore più piccolo delle Micro 4/2 e delle APS. Solo la Pentax Q ne ha uno più piccolo. Questo sensore di formato denominato CX misura solo 13,2×8,8 mm, circa la metà del Micro 4/3. Questo si dovrebbe tradurre in un vantaggio per le dimensioni delle macchine ed obiettivi, ma ha fatto pensare a molti che sarebbe stato un grosso svantaggio per la resa fotografica, soprattutto per il rapporto segnale/rumore e per la gamma dinamica. Continua a leggere DXOMark prova le Nikon V1 e J1

Sensori, pixel e rumore

bayer-001Riprendo l’argomento del rumore prodotto dai sensori in relazione alla loro dimensione ed a quella dei pixel per illustrare con una serie di misure e di crop al 100 % i concetti illustrati nell’articolo “Sfatiamo i miti: più pixel più rumore” che in quella sede erano esposti soltanto dal punto di vista teorico.
Per fare ciò ho utilizzato i grafici di misure dell’ottimo sito DXOMark, che misura la qualità dei sensori fotografici a livello del loro output raw e che consente di confrontare fra loro le misure di 2 o più fotocamere, e le foto di test pubblicate dall’altrettanto ottimo Imaging Resource, che effettua i test fotografando sempre le stesse scene e soggetti e consentendo così un confronto fra fotocamere. Continua a leggere Sensori, pixel e rumore

Sfatiamo i miti: più pixel più rumore

bayer-001Una delle convinzioni più diffuse fra i fotografi “esperti” è che più pixel ha un sensore e più questi sono piccoli più è alto il rumore che questo produce e quindi minore è la qualità di immagine in particolare alle alte sensibilità.
Questa è una nozione che li fa sentire superiori a coloro che, non esperti di fotografia, giudicano le fotocamere solo in base al numero di megapixel e pensano che quella che ne ha di più sia la migliore.
Purtroppo però questa idea promossa dal 99 % delle riviste, dei siti web e dei fotoamatori non è vera. E se non è sempre vero che una fotocamera che ha più megapixel sia migliore di una che ne ha meno, in molti casi è proprio così.

Continua a leggere Sfatiamo i miti: più pixel più rumore

DXOMark misura la Sony A700

dslr_a700-frontFinalmente DXOMark, il sito gratuito di DXO che misura la qualità dei sensori delle fotocamere, ha pubblicato le misure relative alla Sony A700, insieme a quelle della A300 e A200.
Fino ad oggi DXOMark non aveva misurato la A700 in quanto la Sony usava una riduzione di rumore sul canale del verde direttamente sul sensore prima di produrre il file raw. Questo era in contrasto con le metodologie di DXOMark che prevedono di misurare l’output del sensore in formato raw senza che a questo sia applicata nessuna riduzione di rumore.
Ora finalmente col rilascio della versione 4 del firmware per la A700 la Sony ha inserito la possibilità di escludere totalmente la riduzione di rumore e quindi DXOMark ha potuto effettuare le misure. Continua a leggere DXOMark misura la Sony A700

DXOMark misura Panasonic

dxomarkjpgDXOMark, il sito di DXO che offre un servizio gratuito per la valutazione della qualità dei sensri delle fotocamere digitali ha pubblicato le misure relative alle più interessanti fotocamere Panasonic.
In particolare sono state misurate la nuova Lumix DMC-G1 in formato Micro FourThirds e le DMC-FZ28 e DMC-LX3. Continua a leggere DXOMark misura Panasonic

DXOMark database

dxomarkNavigando fra i vari siti fotografici che consulto giornalmente ho fatto una scoperta di notevole interesse: il DXOMark database.
DXO Labs è una software house che produce programmi per la elaborazione di foto digitali. In particolare il prodotto più conosciuto è DXO Optics Pro che consente l’elaborazione dei files raw in modo molto efficente in particolare per gli alti valori Iso, l’ottimizzazione delle foto e la correzione di tutte le distorsioni ottiche.
DXO Labs ha crato recentemente un sito DXOMark , ancora in beta, in cui mette a disposizione, gratuitamente, i risultati delle sue analisi di laboratorio sulla qualità dei sensori delle fotocamere. DXOMark misura la qualità direttamente sugli output raw dei sensori dando quindi una valutazione libera e indipendente da tutte le elaborazioni che possono essere applicate dalle fotocamere prima della conversione delle foto in jpeg. Offrono anche la possibilità di confrontare i risultati forniti da diversi modelli, fino a 3 contemporaneamente. Continua a leggere DXOMark database