Panasonic GF7

GF7s_slant_H_FS12032_s_LCDsPanasonic ha presentato una nuova fotocamera Micro 4/3 della serie Lumix, la GF7. E’ una nuova mirrorless compatta senza mirino, ma con uno schermo ribaltabile fino a 180 gradi in avanti, appositamente studiato per effettuare facilmente i “selfie”. Le sue caratteristiche sono simili alle altre Lumix Micro 4/3: sensore di formato M43 (17,2×13 mm) con 16 Mpx, elaborature d’immagine Venus Engine, schermo sensibile al tocco da 3″ e 1.040.000 punti ribaltabile in avanti, autofocus a rilevamento di contrasto e ripresa video Full HD 1920×1080 pixel AVCHD o MP4. Continue reading Panasonic GF7

Leica T: test

DSC04583sLeica è nota da sempre ai fotografi per le sue fotocamere a telemetro della linea M. Queste macchine nate a metà degli anni 50 del secolo scorso si sono evolute passando al digitale e ad oggi costituiscono una delle migliori proposte nel campo fotografico per la qualità globale. Leica però ormai è un produttore globale e offre una gamma di fotocamere che va dalle compatte tascabili e bridge costruite in collaborazione con Panasonic alle compatte rigorosamente “Made in Germany” alla serie delle M a telemetro fino alle innovative medio formato della serie S.
La novità del 2014 è la serie T che per ora comprende un solo modello e completa l’offerta Leica nel settore delle mirrorless. Continue reading Leica T: test

Novità Fujifilm: mirrorless, compatte e bridge

X-A2_Front_Right_Silver16-50mmssXP80_Blue_Front_leftsFujifilm ha annunciato oggi quattro nuove fotocamere.
La X-A2 è una mirrorless senza mirino con sensore APS (23,6×15,6 mm) CMOS da 16 Mpx e innesto obiettivi X. include nuove funzioni sviluppate da Fujifilm: Eye Detection AF, Auto Macro AF e Multi-Target “MULTI AF” per una rapida e accurata messa a fuoco automatica. È anche il primo modello della serie X a essere dotato di un display LCD inclinabile fino a 175°, rendendo facile l’esecuzione degli autoscatti.
Insieme alla X-A2 sono state presentate due nuove versioni degli zoom XCcon design aggiornato e migliori prestazioni: 16-50 mm f/3,5-5,6 OIS II con una distanza minima di messa a fuoco di 15 cm e 50-230 mm f/4,5-6,7 OIS II con una stabilizzazione fino a 3,5 stop.
La XQ2, compatta di dimensioni tascabili, ha un sensore X-Trans II da 2/3″ (8,8×6,6 mm) con 12 Mpx e senza filtro antialias uguale a quello della X30. L’obiettivo è uno zoom 4x 25-100 mm equivalente f71,8-4,9.
La XP80 è una compatta impermeabile e protetta dagli urti con un sensore da 1/2,3″ e 16 Mpx, zoom 5x 28-140 mm equivalente e connettività Wi-Fi.
Infine la S9800 è una bridge con zoom 50x equivalente ad un 24-1200 mm, sensore BSI-CMOS retroilluminato da 1/2,3″ e 16 Mpx, stabilizzazione su “5 assi” e alimentazione con batterie a stilo AA. Continue reading Novità Fujifilm: mirrorless, compatte e bridge

Nikon D5500 e nuovi obiettivi

D5500_BK_55_200_-_frt34l-SNikon ha presentato ieri in occasione del CES una nuova reflex APS la D5500 e due nuovi obiettivi.
La Nikon D5500 succede alla precedente D5300, ancora in listino, e ne mantine le caratteristiche, costituendo quello che in gergo automobilistico si potrebbe chiamare un “face-lifting”. La differenza principale è infatti lo schermo, sempre orientabile, ma di tipo touch. Oltre a questo c’è qualche piccola differenza nella disposizione di alcuni comandi e il profilo dell’impugnatura laterale è un po’ meno sporgente. E’ migliorata del 20 % la velocità dell’autofocus a rilevamento di contrasto in live-view. Il peso si è ridotto da 480 a 420 grammi. Manca infine il ricevitore GPS presente nella D5300. Il sensore è sempre l’APS (23,5×15,6 mm) e 24 Mpx privo di filtro antialias della precedente D5300 come pure l’elaboratore d’immagine Expeed 4 e l’autofocus con 39 punti AF.
I nuovi obiettivi sono il tele a focale fissa AF-S NIKKOR 300mm f/4.0 PF ED VR, il primo obiettivo NIKKOR a essere dotato di un elemento Phase Fresnel (PF) che ne riduce notevolmente le dimensioni e il peso e l’AF-S DX NIKKOR 55–200mm f/4–5.6G ED VR II, teleobiettivo zoom compatto, leggero e facile da usare, complemento perfetto per le fotocamere di dimensioni ridotte in formato DX come la nuova D5500. Continue reading Nikon D5500 e nuovi obiettivi

Fujifilm XF 16-55 mm f/2,8

XF16-55mm_Flat-r72Fujifilm ha presentato al CES un nuovo zoom professionale per le sue fotocamere X.
Si tratta del Fujinon XF 16-55 mm f/2,8 R LM WR precedentemente promesso alla Photokina. Il nuovo zoom copre le focali equivalenti da 24 a 84 mm ed è complementare allo zoom tele professionale 50-140 mm f/2,8 presentato qualche mese fa. L’obiettivo costituito da 17 lenti in 12 gruppi e usa il rivestimento antiriflesso Nano-GI (Gradient Index) per garantire nitidezza dal centro ai bordi a tutte le focali. L’autofocus è mosso da un motore lineare rapido e silenzioso. Il diaframma è a 9 lamelle per un piacevole bokeh. Grazie ad una serie di guarnizioni l’obiettivo è protetto da polvere ed acqua. Continue reading Fujifilm XF 16-55 mm f/2,8

Nuove compatte Panasonic

 

2503961124Panasonic ha presentato al CES (Consumer Electronic Show) che si è aperto oggi a Las Vegas tre nuove compatte, oltre ad altri prodotti elettronici, camcorder, lettori blue-ray e schede SD.
Le due nuove TZ70 e TZ57 succedono alle precedenti TZ60 e TZ55 e sono delle compatte superzoom.
La TZ70 ha un sensore CMOS da 1/2,3″ (6,17×4,55 mm) con 12 Mpx, da uno zoom 30x equivalente ad un 24-720 mm, stabilizzazione ibrida a “5 assi”, mirino elettronico con 1,166 Mpx, schermo fisso, funzionamento automatico, manuale e a priorità, possibilità di salvare le foto in raw, ripresa video Full HD e connettività Wi-Fi e NFC. Le dimensioni sono contenute considerando lo zoom e la presenza del mirino.
La TZ57 differisce per il sensore da 18 Mpx e per lo zoom, un 20x 24-480 mm equivalente. Lo schermo è ribaltabile anche verso l’avanti per i “selfie”. Inoltre non ha il mirino, la stabilizzazione non è a “5 assi”. non salva le foto in raw e non ha la connettività NFC, ma solo Wi-Fi.
La FT30 infine è una compatta impermeabile e protetta dagli urti che può immergersi fino a 8 metri e sopportare cadute da 1,5 metri. Ha un sensore da 16 Mpx e uno zoom 4x 25-100 mm equivalente. Continue reading Nuove compatte Panasonic

Analisi del 2014

I folletti delle statistiche di WordPress.com hanno preparato un rapporto annuale 2014 per questo blog.

Ecco un estratto:

Il Museo del Louvre riceve 8,5 milioni di visitatori ogni anno. Questo blog è stato visto circa 1.400.000 volte nel 2014. Se fosse un’esposizione al Louvre, ci vorrebbero circa 6 anni perché lo vedessero altrettante persone.

Ringrazio tutti voi per questo e questi risultati mi motivano a continuare un lavoro che diventa sempre più interessante, ma anche sempre più impegnativo.

Clicca qui per vedere il rapporto completo.

Canon EOS 7D II: impressioni

L1150037sRecentemente ho avuto modo di effettuare una prima prova, molto breve, della nuova Canon 7D Mark II durante il Canon day tenuto dal noto negozio romano La Placa.
La 7D II mantiene tutte le qualità del precedente modello, ma è stata aggiornata in alcuni aspetti importanti come il sensore, sempre di formato APS-C ma ora da 20 Mpx e con tecnologia Dual-pixel, l’elaboratore d’immagine, un doppio Digic 6, la raffica che arriva a 10 fg/s il sistema autofocus con 65 punti AF e il ricevitore GPS.
La 7D II è una fotocamera particolarmente pensata per la velocità di autofocus e di scatto a raffica e perciò particolarmente indicata per le foto sportive e per la ripresa di soggetti in rapido movimento. E’ infatti uno degli aspetti che ho cercato di verificare nella mia breve prova. Continue reading Canon EOS 7D II: impressioni

Fotocamere dell’anno 2014

Ormai tutte le novità del 2014 sono state presentate. Le prossime saranno in occasione del CES (Consumer Electronic Show) che si terrà  a gennaio 2015.
E’ quindi tempo di consuntivi e di individuare quali sono state le novità più significative di questo 2014.
Propongo quindi un sondaggio per scegliere quali secondo voi sono state le novità più interessanti presentate. E’ importante valutare gli elementi di novità delle varie fotocamere e le loro caratteristiche che le distinguono dal gruppo. Il sondaggio prevede la divisione delle fotocamere in quattro categorie perchè non è corretto e non è possibile paragonare una compatta tascabile ad una reflex professionale. Continue reading Fotocamere dell’anno 2014

Panasonic FZ1000: test

DSC04634Panasonic ha una lunga tradizione nel campo delle bridge a cominciare dalla FZ10 che più di 10 anni fa inaugurò questa categoria con buon successo con uno zoom 12x. In seguito Panasonic ha sempre sviluppato nuovi modelli con zoom dall’escursione sempre più ampia fino ad arrivare alla FZ72 con zoom 60x. Per fare questo però era necessario usare un sensore di piccole dimensioni (1/2,3″ 6,17×4,55 mm) altrimenti sarebbe stato impossibile costruire questi zoom con dmensioni, pesi e costi ragionevoli.
Oggi finalmente Panasonic ha cambiato strada rivolgendosi al miglioramento della qualità d’immagine. Per questo ha presentato una nuova bridge, la FZ1000 in prova, con un sensore di dimensioni più grandi (1″ 13,2×8,8 mm) e dotata di uno zoom di escursione più limitata, “solo” 16x 25-400 mm equivalente, ma con una buona luminosità f/2,8-4,0. Ciò dovrebbe garantire una migliore qualità d’immagine in generale e sopratutto in condizioni di poca luce. E’ quello che ho cercato di verificare con questa prova anche se anticipo che la risposta è positiva.
Continue reading Panasonic FZ1000: test

Olympus OM-D E-M10: test

DSC04548Olympus è diventata famosa negli anni 70 per le sue reflex OM. La OM1 capostipite della famiglia ha stupito alla sua presentazione il mondo dei fotografi per le sue ridotte dimensioni a confronto con le quelle massicce dellereflex dell’epoca, Canon F1 e Nikon F2 in primo luogo, per la sua qualità e quella degli obiettivi. Il suo grande successo ha rivoluzionato il mondo della fotografia.
In questi ultimi anni Olympus ha rinnovato la sua tradizione con una nuova serie di fotocamere di alta classe che si richiama esplicitamente a questa tradizione: la serie infatti si chiama OM-D, il cui primo modello è stato la E-M5 provata a fine 2012. A fine 2013 si è aggiunta la E-M1, modello al vertice della serie con qualità professionali, poi seguita nel maggio di quest’anno dalla OM-D E-M10 protagonista di questa prova. Continue reading Olympus OM-D E-M10: test

Sony A6000: test

DSC04461La A6000 ha inaugurato la nuova serie di mirrorless della Sony denominate Axxxx invece che NEX-x. Succede alla NEX-6, ma per molte delle sue caratteristiche pure alla NEX-7 anche se le voci in rete parlano della presentazione di una A7000 a gennaio che dovrebbe essere la sostituta della NEX-7.
La A6000 monta un sensore di dimensioni APS-C con 24 Mpx. Il corpo è di dimensioni molto contenute con uno schermo da 3″ e dispone di mirino e di flash integrato. Lo schermo è basculabile in alto ed in basso. Sono disponibili i classici funzionamenti a programma, a priorità e manuale più una serie di scene e filtri creativi. L’innesto obiettivi è il Sony E che dispone di un discreto numero di obiettivi in continua crescita. Con un adattatore si possono montare gli inoltre gli obiettivi con innesto Sony Alpha mantenendo anche l’autofocus. Continue reading Sony A6000: test

Sony A7 II

ph_8Sony ha presentato un nuovo modello della serie delle sue mirrorless fullframe, la A7 II.
La novità principale del nuovo modello è la stabilizzazione a “5 assi” applicata per la prima volta su un sensore fullframe. Secondo Sony questa stabilizzazione consente un guadagno di 4,5 stop sui tempi di sicurezza per la focale usata. Se si usa un obiettivo OSS dotato di stabilizzazione la fotocamera lo rileva e usa i due sistemi in combinazione.
La A7 II mantiene le altre caratteristiche dell’A7 come il sensore da 24 Mpx, il sistema autofocus ibrido con 117 punti AF a rilevamento di fase e 25 a rilevamento di contrasto distribuiti su quasi tutta la superficie del sensore. La velocità di messa a fuoco è però stata migliorata del 30 % e le prestazioni nell’inseguimento (tracking) di 1,5 volte grazie al miglioramento della tecnologia di analisi delle immagini.
Nella parte video è stato aggiunto il supporto al codec XAVC S per la registrazione 1080/60p o 50/p a 50 Mb/s per migliorarnela qualità.
Dal punto di vista fisico la A7 II ha il corpo completamente in lega di magnesio, compresa la parte frontale, come la A7R e la A7S, mentre la A7 ha la parte frontale in policarbonato. E’ stato migliorato e rinforzato anche l’innesto obiettivi, che nelle precedenti versioni aveva manifestato qalche debolezza (infatti sono in vendita kit di rinforzo) per sopportare il montaggio anche di tele pesanti. Infine è stata amliata l’impugnatura ed è stato spostato più avanti il pulsante di scatto.
Continue reading Sony A7 II

Fotocamere consigliate: semiprofessionali, mirrorless e reflex 2000-3000 €

Le fotocamere semiprofessionali sono fotocamere di alto livello, usate spesso dai professionisti, ma ambite dagli amatori. Devono avere caratteristiche di elevato livello sia dal punto di vista costruttivo, che di qualità d’immagine. Per prestarsi ad un uso professionale il corpo deve essere ben costruito e robusto. L’ergonomia deve consentire di utilizzarle senza incertezze e perdite di tempo. Il mirino deve offrire una copertura totale del fotogramma. Devono inoltre offrire una vasta scelta di obiettivi per le più disparate esigenze. Un’altra caratteristica molto utile per fotografia in movimento o di cerimonie è anche la portabilità, quindi non devono essere troppo massicce e pesanti.
Ci riferiamo quindi alle reflex, ma non solo. Continue reading Fotocamere consigliate: semiprofessionali, mirrorless e reflex 2000-3000 €

Fotocamere: novità e tendenze

Alla fine dell’anno e dopo avere le novità presentate alla Photokina (poche) è possibile fare qualche considerazione su come sta andando e come si svilupperà ni prossimi mesi il mercato delle fotocamere.
Indubbiamente una parte del mercato delle fotocamere è in crisi.
Lo sviluppo e la diffusione di smartphone e tablet con capacità fotografiche (lo analizzerò in altro articolo) ha determinato la pressochè scomparsa del mercato delle compatte economiche. Ormai tanti si sono accorti che questi dispositivi producono foto e li usano diffusamente. Basta andare in giro per qualsiasi località turistica per accorgersene.
Ma come hanno reagito i produttori di fotocamere a questo assalto? l’unica risposta possibile è quella di concentrarsi sulle fotocamere di migliore qualità per andare incontro alle esigenze di chi vuole qualcosa di più degli smartphone. Continue reading Fotocamere: novità e tendenze

Un’estate con la Canon EOS 6D

DSC04419La Canon EOS 6D è la più piccola e meno costosa delle reflex fulframe della casa rossa, ma è comunque una fotocamera di grande qualità. L’anno scorso infatti l’ho provata con eccellenti risultati (test). Ques’anno ho di nuovo avuto la possibilità di averne una e l’ho usata per molte delle mie foto estive per farne un test sul campo. Insieme alla 6D ho avuto a disposizione anche un fantastico corredo di obiettivi: EF 16-35 mm f/4,0 L IS, EF 24-105 mm f/4,0 L IS, EF 70-300 mm f/4,0-5,6 L IS e EF 35 mm f/2,0 IS. Con un corredo coì si possono affrontare tutti i generi fotografici e infatti ho scattato un po’ di tutto. Continue reading Un’estate con la Canon EOS 6D

Fujifilm X30: impressioni

In occasione del Fujifilm day recentemente tenuto presso il negozio romano Ottica Universitaria ho potuto provare brevemente la nuova Fujifilm X30.
La Fujifilm X30, presentata all’inizio di settembre appena prima della Photokina, è l’ultima versione della fortunata serie di compatte “premium” Xx0 del produttore giapponese.
Questa nuova versione della serie di compatte di aspetto classico di Fujifilm rinuncia al mirino ottico che caratterizzava i modelli precedenti in favore di uno elettronico. Già la precedente X-20 aveva introdotto nel mirino ottico la visualizzazione delle informazioni essenziali per il controllo della fotocamera, ma rimanevano i difetti della parziale visione dell’obiettivo in un angolo del mirino e l’errore di parallasse alle distanze ravvicinate che costringevano in molti casi ad usare lo schermo. Con il mirino elettronico tutto questo è superato. Continue reading Fujifilm X30: impressioni

Fotocamere consigliate: amatoriali evolute, compatte, mirrorless e reflex 1000-2000 €

Le fotocamere di questa fascia sono quelle scelte da chi, appassionato di foto, vuole uno strumento che offra qualità e flessibilità adeguate ad esigenze di alto livello. Servono quindi delle fotocamere che abbiano un’elevata qualità d’immagine, unita ad una buona ergonomia e flessibilità, una costruzione adeguatamente robusta e una buona scelta di obiettivi per tutte le esigenze fotografiche. Si deve però considerare anche l’aspetto economico e quindi trovare il giusto compromesso fra qualità e prezzo.
Parliamo quindi di reflex e di mirrorless, ma non solo. Continue reading Fotocamere consigliate: amatoriali evolute, compatte, mirrorless e reflex 1000-2000 €

Foto digitale, classica, immagini

Iscriviti

Ricevi al tuo indirizzo email tutti i nuovi post del sito.

Unisciti agli altri 736 follower