Archivi tag: Canon

Canon EOS M6

eosm6-bk-w18-150-frt-rti-810sCanon ha presentato negli scorsi giorni oltre alle due nuove reflex anche una nuova mirrorless. La EOS M6 è una mirrorless con sensore APS-C (22,3×14,9 mm) con 24 Mpx dotato della tecnologia Dual Pixel AF, per la messa a fuoco a rilevamento di fase con 49 punti AF, e di elaboratore d’immagine Digic 7. L’innesto obiettivi è il Canon EF-M, ma si possono montare anche gli obiettivi EF e EF-S per reflex tramite un adattatore. Il corpo è molto compatto, ma la fotocamera non è dotata di mirino. Lo schermo è ribaltabile in alto e in basso. La ripresa video Full HD. Insieme è stato presentato un mirino elettronico EVF-DC2 montabile sulla M6. Continua a leggere Canon EOS M6

Advertisements

Canon EOS 77D e 800D

eos-77d-fra-with-ef-s-18-135mm-is-usmseos-800d-frt-down-with-ef-s-18-55mm-f4-5s-6-is-stm-rti-810Canon ha presentato due nuove reflex la EOS 800D e la EOS 77D. Entrambe sono dotate di un sensore di formato APS-C da 24 Mpx con la tecnologia Dual Pixel AF e di un elaboratore d’immagine Digic 7, l’ultima generazione di Canon. Dispongono di un autofocus con 45 punti AF a rilevamento di fase tutti a croce e 49, sempre a rilevamento di fase, dislocati sul sensore. La 77D offre la massima versatilità per chi ha più esperienza, mentre la 800D è più orientata verso i neofiti.
Insieme Canon ha presentato una nuova versione dello zoom 18-55 con dimensioni più ridotte senza essere retrattile e luminosità f/4,0-5,6 e e il telecomando BR-E1 per lo scatto remoto senza fili. Continua a leggere Canon EOS 77D e 800D

Canon EOS 80D: test

dsc06983La EOS 80D è la reflex media della gamma APS di Canon, fra le economiche 750/760 e la 7D II. Ha sostituito da poco la precedente 70D. Questa serie di reflex Canon ha sempre avuto un buon successo grazie alla completezza delle funzioni e la robustezza. Ha un sensore CMOS di formato APS-C (22,3×14,9 mm) con 24 Mpx dotato di pixel sdoppiati per la messa a fuoco ibrida. L’elaboratore d’immagine è il Digic 6, ultima versione della famiglia. La 80D è dotata di schermo orientabile in tutte le direzioni e sensibile al tocco. Riprende video Full HD ed ha la connessione Wi-Fi e NFC. L’autofocus a rilevamento di fase ha 45 punti AF e pur non essendo sofisticato come quello della 7D II è adeguato al livello della reflex. In sostanza la 80D mantiene le buone caratteristiche della 70D migliorandole ed affinandole. Continua a leggere Canon EOS 80D: test

Photokina 2016 – Canon

canon-01-dsc00101Inizio questi articoli sulle novità presentate in Photokina in stretto ordine alfabetico, quindi la prima è Canon.
Il suo stand, come detto, è il primo che si incontra entrando ed è stato sempre uno dei più affollati, anche perchè vi erano esposte, oltre alle fotocamere, anche le stampanti e c’era la possibilità di farsi stampare le foto.
Le novità fotografiche sono la reflex EOS 5D Mk IV, e la mirrorless EOS M5, oltre ad i nuovi obiettivi EF 70-300 f/4,0-5,6 IS II USM, EF 16-35 f/2,8 L III USM, EF 24-105 f/4,0 L IS II USM e EF-M 18-150 f/3,5-5,6 IS STM. Continua a leggere Photokina 2016 – Canon

Canon EOS M3: test

DSC06485La EOS M3 è l’evoluzione della prima mirrorless presentata da Canon la EOS M. A differenza di quanto fatto da Nikon con le 1 che adottano un sensore piccolo, la EOS M3 monta un sensore di dimensioni APS-C come le reflex della casa. Per la precisione il sensore è lo stesso montato sulla 750D che, tramite pixel in grado di mettere a fuoco con il sistema a rilevamento di fase consente di dotare la EOS M3 di un sistema di messa a fuoco ibrido. Il corpo è piccolo e compatto con uno schermo da 3″ sensibile al tocco e ribaltabile, ma non dispone di mirino, anche se può montarne uno elettronico opzionale. Sono disponibili i classici funzionamenti a programma, a priorità e manuale più una serie di scene e filtri creativi. L’innesto obiettivi è l’EF-M. Per adesso dispone di pochi obiettivi, ma con un adattatore si possono montare gli obiettivi EF e EF-S. Continua a leggere Canon EOS M3: test

Canon EOS-M5

eosm-hr-eos-m5-efm15-3q-hiresCanon presenta oggi una nuova mirrorless della sua linea M, la EOS-M5. La nuova fotocamera è dotata di un sensore di formato APS da 24 Mpx con tecnologia Dual Pixel che consente l’autofocus a rilevamento di fase tramite pixel sdoppiati sul sensore. Questa nuova mirrorless di Canon è dotata finalmente di un mirino elettronico ad alta risoluzione, con 2,36 Mpx e copertura del 100 %, ed infatti ha la forma di una reflex seppure con dimensioni e peso ridotti. Lo schermo da 3″ con 1,62 Mpx è inclinabile verso l’alto e verso il basso fino a 180# per gli immancabili “selfie”. La EOS-M5 è dotata di connessioni wi-fi e NFC e riprende raffiche fino a 7 fg/s, la ripresa video è Full HD a 1920×1080 pixel. Insieme è stato presentato anche il nuovo zoom EF-M 18-150 mm f/3,5-6,3 IS STM. Continua a leggere Canon EOS-M5

Canon EOS 5D IV

EOS 5D MARK IV FRT w EF 24-105mm BeautyCanon ha presentato lo scorso 25 agosto l’attesissima EOS 5D Mark IV, la più recente versione della serie EOS 5D. questa nuova fotocamera è stata progettata sfruttando i suggerimenti dei fotografi professionisti della community di Canon. Le novità principali sono un nuovo sensore CMOS da 30,4 megapixel con ampia latitudine di posa, scatto ad alta velocità a 7 fg/s, registrazione video interna 4K e connettività Wi-Fi e GPS.
La EOS 5D Mark IV è anche la prima fotocamera EOS dotata dell’innovativo formato Dual Pixel RAW, che consente ai fotografi di tarare con precisione le immagini in post-produzione, regolando o correggendo il punto di nitidezza, spostando lo sfocato in primo piano o riducendo le immagini fantasma (ghosting).
Canon ha presentato anche due nuovi obiettivi della serie L ad alte prestazioni: EF 24-105mm f/4L IS II USM e EF 16-35mm f/2.8L III USM. Continua a leggere Canon EOS 5D IV

Nuovo obiettivo Macro Canon EF-M

EF_M_28mm_f3.5_Macro_IS_STMFSL Super Macro mode Light-sPowershot_SX620HS BK FRTCanon ha presentato qualche giorno fa un nuovo obiettivo macro per la sua serie di mirrorless EOS-M. Si tratta dell’EF-M 28mm f/3.5 Macro IS STM che include una luce Macro Lite1 per la rimozione di ombre e oscurità. L’obiettivo incorpora attorno alla lente frontale un illuminatore anulare, attivabile tramite un interruttore, che può illuminare un soggetto ripreso a distanza ravvicinata. La distanza minima di messa a fuoco è infatti di 13 mm con un ingrandimento massimo di 1:1,2.
Canon presenta inoltre una nuova compatta superzoom la PowerShot SX620 HS con sensore da 1/2,3″ e 20 Mpx, zoom 25x 25-625 mm equivalente f/3,2-6,6, ma senza mirino.
Infine sono stati presentati un nuovo flash Speedlite 600EX II-RT e il microfono stereo direzionale DM-E1 per le reflex EOS. Continua a leggere Nuovo obiettivo Macro Canon EF-M

Canon EOS 750D: test

DSC06019La EOS 750D è la reflex medio economica della gamma APS di Canon. Ha un sensore CMOS di formato APS-C (22,3×14,9 mm) con 24 Mpx dotato di pixel sdoppiati per la messa a fuoco ibrida. L’elaboratore d’immagine è il Digic 6, ultima versione della famiglia. La 750D è dotata di schermo orientabile in tutte le direzioni e sensibile al tocco. Riprende video Full HD ed ha la connessione Wi-Fi e NFC.
Canon ha anche il listino una sorella, quasi gemella, la 760D. Questa reflex differisce per pochi particolari dalla 750D, il più importante è la modalità autofocus Ai Servo che consente l’indeguimento di soggetti in live view e anche nelle riprese video, Inoltre dispone di un piccolo pannello LCD sulla calotta per visualizzare le principali impostazioni ed ha una disposizione leggermente diversa dei comandi. La maggior parte delle considerazioni fatte in questa prova valgono quindi anche per la 760D. Continua a leggere Canon EOS 750D: test

Accordo Canon-Nikon

Nikon LogoCanon logoIn rete da alcuni giorni circola un’informazione riguardante un accordo che sarà a breve sottoscritto fra Canon e Nikon per quanto riguarda il settore fotografico. La clamorosa notizia è stata ripresa da diversi siti cinesi e qualche giapponese.
In pratica la forte concorrenza delle nuove mirrorrless, ormai disponibili anche in formato fullframe, ha messo sotto pressione i due grandi produttori di reflex che non sono in grado di sostenere autonomamente i grandi investimenti necessari per aggiornare le loro reflex ed entrare nel mercato mirrorless con l’autorevolezza e il peso che la loro tradizione comporta.
I due grandi delle reflex hanno quindi deciso di stringere un accordo per affrontare questa nuova sfida. Continua a leggere Accordo Canon-Nikon

Canon EOS 1300D

EOS_1300D EF-S18-55 IS II BK BEAUTYCanon ha presentato una nuova reflex base, la EOS 1300D. Questa reflex, che succede alla 1200D nel catalogo Canon, ha un sensore APS-C (22,3×14,9 mm) da 18 Mpx ed un elaboratore d’immagine Digic 4+. La sensibilità massima arriva a 12800 Iso, l’autofocus ha 9 punti AF, il mirino a pentaspecchio ha una copertura del 95 % e un ingrandimento 0,53x, la ripresa video è Full HD a 1920×1080 pixel. La 1300D è orientata particolarmente alle comunicazioni ed al “social” per cui dispone di Wi-Fi e di NFC. Con le funzioni Dynamic NFC e con l’app Canon Camera Connect, per Android e iOS, è in grado di trasmettere a smartphone e tablet e di condividere sui siti social le foto ed i filmati. Continua a leggere Canon EOS 1300D

Canon PowerShot G7X II e SX720HS

G7X_Mark_II FSL-sPowerShot SX720 HS BK FRT-sCanon ha presentato anche due nuove compatte della serie PowerShot.
La G7X Mk II è un rinnovamento della precedente G7X e la differenza principale è il nuovo elaboratore d’immagine Digic 7 usato qui per la prima volta. La G7X II mantiene quindi il sensore d’immagine da 1″ (13,2×8,8 mm) BSI CMOS (retroilluminato) da 20 Mpx, l’obiettivo zoom 24-100 mm equivalente f/1,8-2,8 e lo schermo orientabile e sensibile al tocco, Grazie al nuovo Digic 7 aumenta la velocità di raffica a 8 fg/s, mentre il video è sempre Full HD. Presente ovviamente la connessione Wi-Fi.
La SX720HS è unacompatta superzoom con sensore da 1/2,3″ BSI CMOS con 20 Mpx e zoom 40x equivalente ad un 24-960 mm. La fotocamera, che ha un elaboratore d’immagine Digic 6, è particolarmente sottile, solo 35 mm. Riprende video Full HD e dispone di connessione Wi-Fi. Continua a leggere Canon PowerShot G7X II e SX720HS

Canon EOS 80D

EOS 80D LEF-S 18-135mm USM FSL-sCanon ha presentato oggi la EOS 80D, una reflex di formato APS che succede alla 70D, e un nuovo zoom EF-S 18-135 mm f/3,5-5,6 IS USM.
La 80D presenta notevoli progressi rispetto alla 70D come il sensore da 24 Mpx, dotato della tecnologia Dual Pixel AF, l’elaboratore d’immagine Digic 6 e l’autofocus, nuovo, con 45 punti AF tutti a croce e con sensibilita di -3 EV. La 80D è dotata di schermo orientabile e sensibile al tocco. Il mirino ha copertura del 100 %. La sensibilità Iso è aumentata fino a 16000 con estensione a 25600, la raffica è sempre a 7 fg/s e la ripresa video Full HD. E’ dotata di connessione Wi-Fi. Il corpo è di dimensioni medie, molto simile a quello della precedente 70D.
Insieme Canon ha presentato un nuovo zoom 18-135 con motore di messa a fuoco Nano USM che consente un autofocus più veloce del precedente 18-135 STM da 2,5 fino a 4,3 volte. Il nuovo zoom può anche essere corredato, opzionalmente, di un motore di comando della zoomata Power Zoom per le riprese video azionabile anche remotamente via Wi-Fi. Continua a leggere Canon EOS 80D

Canon EOS 1DX II

EOS-1D X Mark II EF 35mm USM BK BEAUTY FSLCanon ha presentato oggi l’attesissima nuova versione della sua reflex professionale, la EOS 1DX Mk II.
La 1DX II è dotata di un nuovo sensore fullframe CMOS Dual Pixel AF con 20,2 Mpx. L’autofocus è stato rinnovato e prevede 61 punti AF, di cui 41 a croce, che coprono un’area più estesa rispetto al precedente modello, tutti con una sensibilità in grado di lavorare con aperture fino a f/8,0. La velocità di raffica arriva a 14 fg/s con inseguimento AF/AE e a 16 fg/s il live view con messa a fuoco al primo scatto, per 170 foto raw ed illimitate jpeg. La 1DX II è dotata di due elaboratori d’immagine Digic 6+ e può riprendere video 4K DCI (4096×2160 pixel) e 60 fg/s o Full HD (1920×1080 pixel) a 120 fg/s. Per le riprese video l’autofocus è garantito dalla tecnologia Dual Pixel AF con punti AF a rilevamento di fase sul sensore. Lo schermo sensibile al tocco consente inoltre di scegliere rapidamente il punto AF durante le riprese video. Continua a leggere Canon EOS 1DX II

Canon EOS M10

EOSM10 BK FST L263 BEAUTYCanon ha presentato oggi una nuova mirrorless la EOS M10. La nuova fotocamera è dotata di un sensore di formato APS-C (22,3×14,9 mm) da 18 Mpx. Questo sensore usa la tecnologia Canon Hybrid CMOS AF II per attuare una messa a fuoco a rilevamento di fase molto più veloce di quella a rilevamento di contrasto dei precedenti modelli. La EOS M10 è dotata di uno schermo da 3″ e 1.040.000 punti sensibile al tocco e orientabile. Lo schermo si può ribaltare in alto di 180° per consentire l’esecuzione di autoritratti (selfie). La ripresa video è Full HD 1920×1080 pixel. E’ dotata di connessione Wi-Fi e NFC per il controllo e il trasferimento di immagini con uno smartphone.
Insieme alla EOS M10 è stato presentato un nuovo obiettivo con innesto EF-M particolarmente adatto alla nuova fotocamera. E? l’EF-M 15-45 mm f/3,5-6,3 IS STM (equivalente ad un 24-72 mm) stabilizzato e con messa a fuoco con motore STM passo-passo. Continua a leggere Canon EOS M10

Canon G5X e G9X

G9X BK FSLG5X FSL Flash upsCanon ha presentato oggi due nuove compatte di classe “premium”, la G5X e la G9X. Entrambe sono dotate di un sensore da 1″ (13,2×8,8 mm) BSI-CMOS, cioè retroilluminato, con 20 Mpx e di elaboratore d’immagine Digic 6, ma differiscono per il corpo macchina e l’obiettivo.
La G5X è una piccola compatta in stile reflex, dotata di mirino elettronico con 2,36 Mpx, obiettivo zoom 4x 8,8-36,8 mm (24-100 mm equivalente) f/1,8-2,8, schermo completamente orientabile e controlli tipo reflex.
La G9X è invece una compatta tascabile, senza mirino e con schermo fisso, con uno zoom 3x 10,2-30,6 mm (28-84 mm equivalente) f/2,0-4,9.
Entrambe hanno la stabilizzazione ottica su “5 assi”, uno schermo sensibile al tocco, riprendono video Full HD 1920×1080 pixel in modalità completamente automatica oppure con pieno controllo di apertura, tempi e sensibilità. Anche la messa a fuoco può essere automatica o manuale. Sono dotate di connessione Wi-Fi e NFC con la possibilità di controllo remoto e di trasferimento immagini con uno smartphone o tablet. Continua a leggere Canon G5X e G9X

Nuovo Canon 35 mm

Canon EF 35mm f1s.4L II USM FRACanon ha pesentato a fine agosto una nuova versione del suo obiettivo 35 mm f/1,4. Si tratta del Canon EF 35 mm f/1,4 L II USM.
è stato realizzato seguendo i feedback dei numerosi fotografi professionisti Canon e comprende una vasta gamma di tecnologie ottiche avanzate per assicurare l’eccezionale qualità d’immagine di un obiettivo Canon serie L. EF 35mm f/1,4L II USM è il primo a includere un’ottica BR, una nuova tecnologia pionieristica sviluppata da Canon con un materiale ottico organico progettato a livello molecolare per contribuire a ridurre significativamente l’aberrazione cromatica e produrre immagini più nitide grazie alla sua capacità di rifrangere la luce blu. L’ottica BR è integrata in un elemento composito all’interno dell’obiettivo. Insieme al rivestimento delle lenti ad alte prestazioni Canon, tra cui Subwavelength Structure Coating, EF 35mm f/1,4L II USM assicura immagini con elevato contrasto e bagliori o immagini fantasma pressoché nulli. Continua a leggere Nuovo Canon 35 mm

Canon 5DsR: prime foto

OLYMPUS DIGITAL CAMERA

In occasione del Canon day organizzato lo scorso sabato presso il negozio romano La Placa ho avuto occasione di provare la nuova Canon 5DsR presentata pochi mesi fa insieme alla 5Ds e che sarà disponibile nei prossimi giorni.
Le due nuove reflex hanno la più alta risoluzione fra le fullframe, 50,6 Mpx. Si differenziano perchè la 5DS è dotata di filtro antialias mentre la 5DS R non ne è dotata.
Il cormpo macchina in lega di magnesio e protetto da polvere ed acqua e quasi tutte le altre caratteristiche sono simili a quelli della 5D III. L’autofocus ha 61 punti AF con funzioni EOS Intelligent Tracking and Recognition AF (iTR) per seguire soggetti in movimento e riconoscere volti e colori, lo schermo è fisso, la sensibilità varia da 100 a 6400 Iso con estensioni a 50 e 12800, lla ripresa video è Full HD e la raffica arriva a 5 fg/s. E’ possibile anche scattare con fattori di ritaglio (crop) di 1,3 e 1,6x (equivalente all’APS-C). Continua a leggere Canon 5DsR: prime foto

Canon PowerShot SX60HS: test

DSC04966sLa SX60HS è l’ultima della serie di bridge della Canon che ha una lunga tradizione nella produzione di fotocamere bridge di qualità. Attualmente questa è il modello di punta della casa “rossa”. La SX60 presenta alcune novità rispetto al modello precedente come il sensore ora con 16 Mpx e la gamma focale dello zoom ampliata a 65x.  Inoltre Canon ha introdotto in questo modello la connessione Wi-Fi molto richiesta ed utile a questo livello
La SX60HS è una tradizionale bridge, con la forma di una reflex anche se un po’ più piccola, il mirino elettronico e lo zoom a comando elettrico. E’ stata inoltre la prima ad avere uno zoom 65x che supera i 1300 mm di focale equivalente, anche se ora non ha più il record della maggiore escursione, battuta ampiamente da Nikon. Il sensore è un classico BSI-CMOS da 1/2,3″ con 16 Mpx. Lo schermo da 3″ è orintabile in tutte le direzioni compreso verso l’avanti e quindi consente un’ottima flessibilità.
Viste le caratteristiche del sensore e dell’obiettivo, cambiate rispetto alla precedente versione, ero molto curioso di valutare le qualità di questa fotocamera sulla cui tipologia e sulle cui caratteristiche sono sempre stato piuttosto scettico e di confrontarla con la precedente SX50HS che mi aveva favorevolmente sorpreso per le prestazioni, sempre però nei limiti della categoria. Continua a leggere Canon PowerShot SX60HS: test

Quali obiettivi ?

Quando si parla di fotocamere ad obiettivi intercambiabili la prima domanda, dopo quella relativa alla scelta della fotocamere è: di quali obiettivi dotarla?
E’ un argomento delicato e difficile in quanto la scelta degli obiettivi condiziona le possibilità della fotocamera in relazione ai vari generi di fotografia che si intende praticare, alla comodità e facilità di trasporto ed alla stessa operatività del fotografo.
E’ evidente che in certi casi la scelta è obbligata: se si vogliono fare foto sportive dai bordi o dalle tribune di uno stadio o riprese di animali liberi nel loro ambiente è evidente che servono dei tele,
ma in questo articolo non voglio parlare della scelta degli obiettivi in funzione di uno specifico genere fotografico quanto della scelta generica per un fotoamatore che vuole fotografare un po’ di tutto e magari, avendo preso una mirrorless o una reflex per le loro migliori carattristiche di qualità d’immagine anche in poca luce (grazie ai sensori più grandi di quelli della maggior parte delle compatte) voglia scegliere degli obiettivi per sfruttarle al meglio. Continua a leggere Quali obiettivi ?