Archivi tag: k-1

Pentax K1: test

La K1 è la prima reflex Pentax fullframe entrata in produzione, a lungo attesa dagli appassionati del marchio. In realtà Pentax aveva presentato alla Photokina del 2000 un prototipo di reflex fullframe, la MR-52 (o MZ-D), con un sensore CCD da 6 Mpx (tanti per l’epoca), mai entrato in produzione per i costi eccessivi.
La K1 si inserisce nell’attuale linea di reflex Pentax mantenendone le principali caratteristiche. Ha un sensore CMOS da 36 Mpx, la stabilizzazione integrata sul sensore, l’innesto obiettivi Pentax K che accetta tutti gli obiettivi con questa baionetta, la protezione da polvere ed acqua ed è aggiornata sututte le attuali tecnologie. Dispone di uno schermo orientabile, di ripresa video Full HD e di Wi-Fi. Le sue dimensioni sono anche abbastanza contenute. Continua a leggere Pentax K1: test

Annunci

Photokina 2016 – Pentax/Ricoh

pentax-ricoh-01-dsc00237Lo stand di Pentax e Ricoh era abbastanza piccolo e in posizione laterale. C’era una sola novità di Ricoh. L’ultima reflex Pentax, la K-70, è infatti stata presentata quattro mesi fa insieme ad alcuni obiettivi.
Lo stand era organizzato con un banco principale al quale potevano essere chieste le fotocamera da visionare e provare, con evidenza particolare alla fullframe K-1, e un altro banco dedicato alla medioformato 645Z.
Da parte di Ricoh l’unica novità era la Theta S presentata agli inizi di settembre. Continua a leggere Photokina 2016 – Pentax/Ricoh

Pentax K-1: impressioni

DSC01822 C-onePentax è una marca di grande tradizione nelle reflex avendo realizzato negli anni 50 dello scorso secolo la prima reflex giapponese. Le sue reflex sono state sempre all’avanguardia dell’innovazione, a cominciare dalla famosa Spotmatic, quando ancora si chiamava Asahi Pentax, una delle prime reflex con esposimetro TTL, per arrivare alle LX, MX e ME con innesto a baionetta K, ancora oggi immutato tranne l’aggiunta dei contatti elettrici.
Nell’era digitale Pentax aveva perso un po’ lo smalto dei giorni migliori, pur producando ottime reflex APS, ma aveva perso molto terreno rispetto alla concorrenza dei colossi Canon e Nikon.
Dopo l’acquisizione da parte di Ricoh le cose sono cominciate a cambiare con la presentazione delle K-3,  K-3 II e K-S2 reflex APS innovative.
Ora finalmente Pentax ha presentato sul mercato la sua prima e molto attesa reflex fullframe, la K1.
Ricordo comunque che Pentax produce anche una delle poche reflex digitali medio formato disponibili, la 645Z. Continua a leggere Pentax K-1: impressioni

Pentax K-1

011_k1_2470_hood-2bPentax ha presentato oggi la sua attesissima reflex fullframe. La K-1 ha un sensore CMOS da 35,9×24 mm con 36 Mpx e una sensibilità massima di 204800 Iso. L’innesto obiettivi K è compatibile con tutti gli obiettivi Pentax K precedenti. E’ dotata di un sistema di stabilizzazione sul sensore a “5 assi” che garantisce un guadagno di 5 stop e del sistema Pentax Pixel Reduction System per acquisire, con piccoli spostamenti del sensore l’informazione colore completa per ciascun pixel. L’autofocus nuovo ha 33 punti AF, di cui 25 a croce, disposti per coprire l’intero campo d’immagine. Il mirino pentaprisma copre il 100 % del campo inquadrato. Il corpo macchina è particolarmente piccolo per una fullframe e, come tradizione Pentax è protetto da polvere ed acqua. Lo schermo è orientabile con un meccanismo particolare che consente di non decentrarlo rispetto all’obiettivo. Riprende video Full HD a 1920×1080 pixel. E’ dotata di connessione Wi-Fi e di ricevitore GPS. Continua a leggere Pentax K-1