Canon EOS R7: impressioni

Dopo la prova della R10 sono riuscito a provare anche la R7, anche in questo caso per poco tempo dato il gran numero di giornalisti presenti e le poche macchine a disposizione.
La EOS R7 è una fotocamera di aspetto importante, che che occhieggia per le sue caratteristiche anche alla fascia professionale La sua estetica richiama quella della R6 e R5. Ugualmente la disposizione dei comandi che per molti aspetti è simile alla R6, anche se non uguale.
Quella che ho provato era dotata dello zoom 18-150/3,5-6,3 IS STMM che appare piuttosto piccolo considerata l’escursione focale e piuttosto leggero adattandosi benissimo alla mole del corpo che per le sue dimensioni e conformazione potrebbe ospitare senza problemi anche obiettivi più pesanti ed ingombranti senza apparire sproporzionato. Continua a leggere Canon EOS R7: impressioni

Canon EOS R10: impressioni

In occasione della presentazione delle nuove Canon EOS R7 e R10 è stato possibile anche vederle e fare qualche scatto in varie situazioni appositamente predisposte.
Per prima ho deciso di provare la R10, anche se purtroppo per poco tempo dato il gran numero di giornalisti presenti e le poche macchine a disposizione.
La EOS R10 è una fotocamera abbastanza piccola, che si pone alla base dell’offerta Canon Mirrorless, escludendo le EOS M rimaste. La sua estetica richiama, con le dovute proporzioni, quella della R6 e R5. Ugualmente la disposizione dei comandi che per molti aspetti è simile alla R6, anche se non uguale.
quella che ho provato era dotata dello zoom 18-150/3,5-6,3 IS STMM che appare piuttosto piccolo considerata l’escursione focale ed altrettanto leggero adattandosi benissimo alle dimensioni del corpo .Con il 18-45/4,5-6,3 IS STM l’insieme sarebbe ancora più leggero, ma anche con lo zoom provato il peso e l’ingombro sono abbastanza ridotti e non creano assolutamente imbarazzo. Continua a leggere Canon EOS R10: impressioni

Fujifilm X-H2S e nuovi obiettivi X

Fujifilm ha presentato una nuova mirrorless della serie X-Hx, la X-H2S che può essere considerata l’ammiraglia della serie X.
La X-H2S è dotata di un nuovo sensore X-Trans CMOS 5 HS di quinta generazione, retroilluminato e di tipo “stacked” e di un nuovo elaboratore d’immagine X Processor 5 che le consentono di raggiungere una velocità di raffica di 40 fg/s e riprendere video 6,2K 30p e 4K fino a 120p.
L’autofocus usa algoritmi migliorati e grazie ai nuovi sensore e elaboratore è in grado di inseguire soggetti umani, con rilevazione di voli ed occhi, animali, auto, moto, treni ed aerei. La fotocamera dispone anche di stabilizzazione sul sensore che consente un guadagno fino a 7 stop.
Il corpo macchina, che riprende le linee della precedente X-H1, è costruito in magnesio per la massima robustezza e, ovviamente, protetto da acqua e polvere. I comandi non seguono la tradizione Fujifilm, ma prevedono una manopola delle modalità e molti pulsanti diretti. Anche il mirino è il migliore prodotto da Fujifilm con 5,76 Mpx e un ingrandimento di 0,8x; inoltre nella sua parte ottica prevede lenti asferiche per la migliore visione.
Insieme sono stati presentati due nuovi obiettivi: il FUJINON XF150-600mm f/5.6-8,0 R LM OIS WR, uno zoom tele ed il FUJINON XF18-120mm f/4,0 LM PZ WR, uno zoom motorizzato. Continua a leggere Fujifilm X-H2S e nuovi obiettivi X