Fujifilm X-A10

x-a10_16-50mm_front-r68Fujifilm ha presentato qualche giorno fa una nuova mirrorless che si inserisce alla base della sua gamma sotto la pur recente X-A3. La X-A10 è dotata di un sensore CMOS da 16 Mpx con tecnologia tradizionale di tipo Bayer, a differenza degli altri modelli di mirrorless Fujifilm che usano sensori con tecnologia X-Trans CMOS. Anche il suo autofocus con 49 punti AF è di tipo tradizionale, per le mirrorless, a rilevamento di contrasto e non a rilevamento di fase come per i modelli superiori.
La X-A10 è particolarmente progettata per effettuare facilmente autoritratti (“selfie”): infatti è dotata di uno schermo ribaltabile in avanti di 180° che in questa posizione risulta totalmente visibile e può mettere a fuoco e scattare premendo la ghiera di comando anteriore consentendo una impugnatura più salda della fotocamera. La X-A10 ha molte delle modalità di simulazione pellicola degli altri modelli e consente di riprendere video Full HD.

La X-A10 si inserisce alla base delle mirrorless Fujifilm con una linea di tipo retrò e buone caratteristiche. Purtroppo però non è dotata di mirino e lo schermo orientabile non è sufficiente a sostituirlo. Il suo prezzo però è più basso e concorrenziale rispetto a quello della X-A3 e la rende un’opzione conveniente per chi cerca una mirrorless abbastanza compatta e di prezzo contenuto.

La X-A3 è disponibile da subito al prezzo di 569,99 € (presumo con lo zoom XC 16-50/3,5-5,6).

Riporto i comunicati stampa Fujifilm.

____________________________________________________________________

FUJIFILM X-A10: la “piccola” della Serie X, a ottica intercambiabile

FUJIFILM Corporation (Presidente: Kenji Sukeno) presenta FUJIFILM X-A10, fotocamera digitale a ottica intercambiabile della Serie X dal design compatto e leggero, che unisce a un sensore da 16,3 megapixel APS-C l’esclusiva tecnologia di riproduzione del colore e l’eccellente qualità fotografica di Fujifilm

FUJIFILM X-A10 leggera e compatta, sfoggia un design rétro ed è la scelta ideale per chi si avvicina alla fotografia e voglia approcciare per la prima volta un sistema a ottica intercambiabile. X-A10 consente scatti di qualità superiore in ogni condizione di ripresa, in abbinamento con le straordinarie ottiche FUJINON, che vantano una straordinaria risoluzione delle immagini; inoltre è dotata della tecnologia proprietaria della riproduzione colore Fujifilm, affinata in oltre 80 anni e maturata attraverso lo sviluppo delle pellicole fotografiche, particolarmente rinomata per la precisa riproduzione dei toni della pelle. X-A10 restituisce riprese ritrattistiche della massima qualità, cattura accuratamente i toni caldi della pelle, il cielo azzurro e il lussureggiante verde del fogliame, esattamente come sono in natura.

Dotata di due ghiere di comando, X-A10 permette con il solo dito pollice una regolazione rapida del diaframma, del tempo di posa e delle impostazioni di esposizione. Le funzioni utilizzate più di frequente, come il bilanciamento del bianco, lo scatto continuo e l’autoscatto possono essere assegnate ai tasti di funzione, eliminando la necessità di passare attraverso le schermate dei menu per la modifica delle impostazioni.

Disegnata anche per riprodurre eccezionali “selfie”, è provvista di un’impugnatura sagomata per realizzare normali riprese e autoritratti, di un display posteriore LCD orientabile di 180°, con un meccanismo “slide-and-tilt” in modo che, anche quando è totalmente inclinato, non resti nascosto dal corpo della fotocamera, consentendo il 100% di visibilità. Inoltre, quando si scatta un selfie, è possibile concentrarsi sull’inquadratura e scattare utilizzando la ghiera di comando verticale che si trova direttamente sotto il dito indice, così da ridurre al minimo le vibrazioni della fotocamera. Ruotando il display LCD, inclinabile verso l’alto di 180 gradi, si attiva la funzione “Eye Detection AF” che regola automaticamente la messa a fuoco sugli occhi del soggetto. X-A10 presenta anche la modalità “Portrait Enhancer” per una straordinaria riproduzione naturale dei toni della pelle.

Il suo design, che prevede il risparmio energetico, consente di scattare circa 410 fotogrammi con una singola carica della batteria. Quando equipaggiata con l’obiettivo zoom “XC16-50mmF3.5-5.6 OIS II”, che fa parte del kit standard, X-A10 ha una distanza minima di lavoro, la migliore della sua classe, di circa 7 centimetri dal bordo anteriore dell’obiettivo, permettendo riprese macro.

Straordinaria qualità d’immagine, resa possibile dal sensore da 16,3 megapixel di recente sviluppo

  • Quando si utilizza una ridotta profondità di campo, il sensore APS-C offre, nei ritratti e nelle riprese macro, un fantastico e delicato effetto bokeh.
  • X-A10 dispone di sei modalità di simulazione pellicola, i colori “true-to-life” di PROVIA (standard), i toni vibranti e i colori saturi di Velvia (vividi), i toni morbidi di ASTIA (soft), i colori in stile documentario profondi con sfumature tenui di Classic Chrome, il bianco e nero e il seppia.
  • La normale gamma di sensibilità copre ISO200 sino a ISO6400, mentre le impostazioni di sensibilità estese di ISO12800 e ISO25600 possono essere selezionate quando si desidera ridurre al minimo le vibrazioni della fotocamera. X-A10 produce immagini chiare con un rumore sorprendentemente basso, anche sulle riprese di paesaggi notturni con scarsa illuminazione e riprese in interni, dove sono essenziali elevate impostazioni ISO.
  • “Advanced Filters” (filtri avanzati) aiutano a produrre facilmente effetti creativi. Sono disponibili dieci filtri, che comprende i nuovi “Fisheye” e “Cross Screen”, Toy Camera, Miniature, Dynamic Tone, Pop Color, Soft Focus, High Key, Low Key e Partial Color.

Progettata per autoritratti perfetti (selfie)

  • Composizione perfetta

Il display è caratterizzato da un meccanismo “slide-and-tilt” tale che, anche quando è inclinato di 180 gradi in modalità “selfie-mode”, può fuoriuscire ulteriormente evitando che il corpo macchina ne impedisca la visuale.

  • Presa ergonomica
    L’impugnatura è sagomata per facilitare la ripresa normale e quella degli autoritratti. La forma finale, sulla base di un design ergonomico, è stata definita dopo un test del prototipo che ha coinvolto centinaia di fotografi
  • Modalità di scatto automatico

Per ridurre al minimo le vibrazioni della fotocamera quando si realizza un autoritratto, è possibile scattare premendo la ghiera di comando verticale che si trova direttamente sotto il dito indice. La modalità autoscatto offre diverse funzioni, tra cui “Smile Detection” (rilevamento del sorriso) che permette lo scatto automaticamente solo quando il soggetto sorride, “Buddy Timer” (rilevamento di coppia) che scatta quando due persone si avvicinano l’una all’altra e “GroupTimer” (rilevamento di gruppo) che scatta automaticamente quando un determinato numero di persone sono nell’inquadratura.

  • Messa a fuoco intelligente

Ruotando il display LCD inclinabile verso l’alto di 180 gradi si attiva l’opzione “Eye Detection AF” per regolare automaticamente la messa a fuoco sugli occhi del soggetto.

  • Straordinari toni della pelle

X-A10 dispone di una modalità “Portrait Enhancer”, che rende la pelle del soggetto ritratto levigata e luminosa, una qualità d’immagine che la Serie X offre anche nei selfie.

Estesa autonomia di circa 410 scatti per carica

・     Progettata per un efficiente risparmio energetico, portando l’autonomia della fotocamera ad un livello che si pone ai vertici della categoria, che permette di concentrarsi sulle riprese, senza doversi preoccupare della carica residua della batteria.

  • La fotocamera, per la massima comodità soprattutto durante i viaggi, supporta anche la ricarica via USB.

Minima distanza di messa a fuoco, la migliore della classe

  • Con l’obiettivo standard “XC16-50mmF3.5-5.6 OIS II”, X-A10 può mettere a fuoco soggetti a soli sette centimetri circa, misurati dalla parte anteriore dell’obiettivo, consentendo di esplorare il fantastico mondo della macro fotografia.

Super Intelligent Flash

  • Il flash pop-up incorporato, supporta il sistema “Super Intelligent Flash” che controlla con precisione l’emissione di luce in base al tipo di ripresa. Quando si scattano ritratti in interno, in condizioni di scarsa illuminazione, piccoli oggetti o cibo, il flash riduce le alte luci per produrre immagini esattamente come sono percepite dagli occhi. Luminosità e colori naturali si ottengono anche quando si riprendono scene in controluce o si fotografano persone sotto l’intensa luce solare che genera forti ombre sul viso.

Registrazioni video full HD

  • Premendo il pulsante dedicato “Video Recording”, posto sul retro della fotocamera, si avvia la registrazione video HD (1080/30p, 25p, 24p).
  • La funzione “Film Simulation” (simulazione pellicola), generalmente utilizzata nelle riprese fotografiche, può essere applicata anche alla registrazione video per un’ampia gamma di effetti creativi; tali effetti possono essere uniti a un morbido effetto bokeh, possibile grazie al sensore APS-C e alle ottiche FUJINON, per la realizzazione di filmati creativi dall’aspetto professionale.
  • La funzione di stabilizzazione dell’immagine su cinque assi unisce stabilizzazione ottica e stabilizzazione elettronica, riducendo in modo significativo una varietà di movimenti e vibrazioni della fotocamera durante le registrazioni video. Ad esempio, consente di realizzare video di elevata qualità mentre si cammina con la fotocamera a mano libera.

 Versatili opzioni di scatto che comprendono un otturatore elettronico con tempo di posa minimo di 1/32000 sec

  • Quando si utilizza l’otturatore elettronico ultra-veloce, anche in presenza di cielo sereno o altre condizioni di forte luminosità, è possibile utilizzare ampie aperture di diaframma per ottenere una ridotta profondità di campo senza sovraesporre l’immagine. È possibile riprendere una scena esattamente come previsto, senza dover utilizzare filtri ND.
  • Rispondendo alle richieste di numerosi utenti, X-A10 è dotata ora delle funzioni “Panorama” e “Time Lapse”.
  • Altre nuove funzioni comprendono l’interlocking del “Metering” (misurazione esposimetrica) e delle aree di AF, il supporto dello spazio colore Adobe RGB e la scelta di differenti colori per il “Focus Peaking” di assistenza alla MF (messa a fuoco manuale).

La comunicazione wireless consente lo scatto remoto da smartphone e tablet*1

  • Installando l’applicazione gratuita il FUJIFILM Camera Remote sullo smartphone o sul tablet e utilizzando la funzione di comunicazione wireless, è possibile trasferire foto e video sul dispositivo con una semplice operazione “one-touch”. Inoltre, si potranno visualizzare e selezionare le foto e i video presenti nella fotocamera sul proprio smartphone e importarli facilmente nel dispositivo. È anche possibile unire alle immagini le informazioni sulla posizione ottenuta dal GPS del dispositivo.
  • La funzione “Remote Shoot” (scatto remoto) consente di regolare l’esposizione, la messa a fuoco e altre impostazioni per scattare foto da smartphone o tablet. “Remote Shoot” non offre solo le operazioni di base come “Touch AF” e la regolazione del tempo di posa, ma consente anche di regolare una serie di impostazioni per la ripresa o di avviare una registrazione video; risulta ideale per le foto di gruppo, autoritratti e nella fotografia naturalistica quando si desidera comporre la scena da lontano.
  • Le immagini possono anche essere inviate direttamente dalla fotocamera alla stampante “Instax SHARE smartphone” per la stampa istantanea.
  • La fotocamera è dotata della funzione Wi-Fi®*2 per un facile back up dei dati presenti su computer*3.

Fujifilm X-A10 sarà disponibile da fine dicembre 2017 al prezzo indicativo e suggerito al pubblico di 569,99 euro Iva inclusa.

  *1Smartphones e tablet dotati di sistema operativo AndroidTM, iPhone e iPad dotati di sistema operativo IOS

*2 Wi-Fi® è un marchio registrato di Wi-Fi Alliance®.

*3 Il software gratuito FUJIFILM PC AutoSave deve essere preventivamente installato sul computer.

_____________________________________________________________

x-a10_16-50mm_front-r68

x-a10_16-50mm_frontleft_flash-pop-up-r68

x-a10_16-50mm_front_tilt180-r68

x-a10_16-50mm_backleft_tilt45-r68

 

Annunci

6 pensieri su “Fujifilm X-A10”

  1. Ed ecco che anche Fujifilm prende un modello già in vendita, gli aggiunge due sottigliezze, un minimo restyling, un cambio sigla ed ecco servita la “novità” ad un prezzo più alto… Questa X-A10 altro non è che una X-A2 ottimizzata ulteriormente per gli autoritratti… e già la X-A2 lo era; perlomeno tra X-A1 ed X-A2 erano state introdotte modifiche più rilevanti: miglioramento AF, display più risoluto, autonomia maggiorata, versione ii degli obiettivi XC con miglioramenti ottici e sul fronte stabilizzatore. Con questa X-A10 siamo alla presa in giro. Mi viene da ridere che ad inizio Novembre ho acquistato (per regalo) una Fujifilm X-A2 in kit con doppio obiettivo XC ii 16-50 + 50-230 a 297€ da Mediaworld… vero però che era super offerta incredibile e la settimana seguente lo stesso pacchetto era venduto ad oltre 150€ in più, comunque il prezzo di questa nuova versione X-A10 è fuori senso. Ciao.

    Mi piace

  2. Non l’hanno tolto con questa versione, i modelli X-A il sensore X-Trans non l’hanno mai avuto, dovrebbero montare il tradizionale di derivazione Sony da 16MPx usato anche da Nikon nella D7000. Effettivamente, vuoi anche per l’abbinata con le ottiche XC e non XF nei kit, il costo è sempre stato il più basso della gamma mirrorless Fujifilm. Essendo dunque sensore e processore i medesimi sin dall’inizio le prestazioni in qualità d’immagine dovrebbero essere rimaste più o meno le medesime della X-A1, al più lievemente migliorate dalla versione ii degli obiettivi serie XC montati a partire dalla X-A2.

    Mi piace

    1. Anche l’ultima versione X-A3 non monta il sensore X-Trans ma un similare Sony da 24MPx a quello usato da Nikon per le sue reflex APS-C D500 esclusa, abbinato alla nuova versione iii del processore ma sempre con ottica XC versione ii. A quanto sembra Fujifilm non ha aggiornato le versioni X-M ed X-E , perlomeno non ancora, mentre parrebbe sicura la presentazione ad anno nuovo di una rinnovata X-T10 con sensore X-Trans da 24 MPx e processore versione iii.

      Mi piace

  3. Sono fra quelli che non sono stati stregati dall’X-trans, che presto abbandonerò.
    Riguardo a questo modello, credo che l’incredibile pletora di modelli che la fuji sforna finisca per confondere il cliente e per paradosso allontanarlo dalla marca. Prezzo alto per un settore altamente concorrenziale.

    Mi piace

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...