Fujifilm X-T2

X-T2_BK_10-24mm_FrontLeft_White-r54Fujifilm ha presentato oggi una nuova mirrorless, la X-T2. La nuova fotocamera usa il nuovo sensore X-Trans CMOS III di formato APS (23,6×15,6 mm) da 24 Mpx, privo di filtro antialias e con filtri colore ad alta aperiodicità, già usato per la X-Pro2. E’ stato grandemente migliorato l’autofocus ibrido, a rilevamento di fase e di contrasto, che ora ha 325 punti AF, 91 zone e un joystick per la loro selezione. L’otturatore meccanico ora arriva a 1/8000, mentre quello elettronico arriva a 1/32000 come nella X-T1. Il mirino OLED con 2,36 Mpx è uguale al precedente e lo schermo orientabile in alto e in basso. Per la prima volta una Fujifilm può registrare video 4K, con tutte le simulazioni pellicola disponibili. La X-T2 è naturalmente dotata di connessione Wi-Fi e il corpo è protetto da polvere ed acqua.
Insieme alla X-T2 Fujifilm ha presentato un nuovo Flash EF-X500, una nuova versione per il firmware della X-Pro2 e una nuova roadmap per gli obiettivi X.
La X-T2 è un’interessante quanto aspettata evoluzione dell’ottima X-T1. Finalmente adotta il nuovo sensore da 24 Mpx superando il limite del precedente da 16 visto che ormai questo è il numero di pixel su cui sono attestate tutte le fotocamere APS ed anche le Micro 4/3 sono ormai arrivate a 20.
Sono poi molto migliorate le prestazioni dell’autofocus sia per l’inseguimento di soggetti in movimento sia per la sensibilità.
Doverosa l’introduzione della ripresa video 4K ora che molti nuovi modelli l’hanno adottata e che sono ormai disponibili televisori e monitor 4K a prezzi accessibili.
Un aggiornamento questo che rende molto attuale questa fotocamera che offre un’elevata qualità d’immagine con dimensioni e peso contenuti.

La X-T2 sarà disponibile da settembre al prezzo di 1.729,99 € solo corpo e 2.039,99 € con lo zoom XF 18-55/2,8-4,0.

Il flash EF-X500 sarà in vedita da settembre al prezzo di 569,99 €.

Riporto il comunicato stampa Fujifilm.
____________________________________________________

Fujifilm X-T2, nata per superare i limiti

X-T2 è l’ultima nata della gamma di fotocamere digitali mirrorless di Fujifilm. Offre avanzate tecnologie, immagini di qualità superiore, incredibile operatività e straordinario design che richiama il look delle fotocamere tradizionali

X-T2 garantisce un’eccellente risoluzione delle immagini, perché unisce sapientemente un sensore e un processore d’immagine sviluppati da Fujifilm con una gamma di obiettivi FUJINON della massima definizione. La tecnologia di riproduzione del colore di Fujifilm, perfezionata in oltre 80 anni, offre immagini di qualità e realismo ineguagliabili, registrando i particolari del soggetto, la sensazione della tridimensionalità e persino l’atmosfera circostante. Il corpo leggero e compatto di X-T2 è resistente a polvere e acqua ed è operativo con temperature fino a -10°C. Le prestazioni dell’autofocus e del mirino elettronico sono state entrambe sensibilmente migliorate, rendendo possibile la perfetta ripresa di soggetti in movimento in condizioni difficili, come negli eventi sportivi o nella fotografia naturalistica, ambiti di ripresa precedentemente considerati problematici da affrontare con le fotocamere mirrorless. Inoltre, X-T2 supporta la registrazione video 4K ed è il primo modello della Serie X ad offrire questa funzionalità. Le modalità “Simulazione pellicola”, utilizzate per la fotografia, possono essere facilmente applicate alle riprese video per produrre filmati di qualità superiore.

Il design di X-T2 è modellato sullo stile del “mirino centrale” di Fujifilm X-T1; questo collaudato design offre una fotocamera dal corpo ergonomico con i selettori disposti esattamente dove sono necessari per un’eccellente e intuitiva operabilità. Utilizzando X-T2 con l’impugnatura opzionale si ottiene un perfetto equilibrio, soprattutto quando è montato un teleobiettivo. Inoltre, il grande mirino, con rapporto di ingrandimento di 0,77x, consente di immergersi completamente nella fotografia.

La linea di ottiche, costituita da 22 obiettivi Fujinon, copre una vasta gamma di lunghezze focali, da ultra grandangolare a ultra teleobiettivo. Questi obiettivi, compatti e leggeri, sono tutti ottimizzati per i sensori APS-C e vantano straordinarie caratteristiche tra cui l’elevata luminosità e l’efficiente stabilizzazione dell’immagine per soddisfare le differenti esigenze di scatto.

X-T2 si pone al vertice della Serie X insieme a FUJIFILM X-Pro2, che è l’unica fotocamera “stile-telemetro” al mondo dotata di mirino “Hybrid Multi” presentata a marzo di quest’anno. I due modelli offrono prestazioni impareggiabili nei loro rispettivi campi: X-T2 eccelle nella ritrattistica, la natura e la fotografia sportiva, X-Pro2 è ideale per la street e la fotografia documentaristica.

La massima qualità dell’immagine per fotografie e video

  • X-T2 dispone del sensore Fujifilm X-TransTM CMOS APS-C III da 24,3 MP. La sua matrice di pixel altamente casuale riduce efficacemente l’effetto moiré e i falsi colori senza l’impiego del filtro ottico passa-basso. L’eliminazione di questo filtro, al quale si attribuisce la perdita di risoluzione dell’immagine, permette di sfruttare pienamente le reali caratteristiche delle ottiche Fujinon. Insieme al motore di elaborazione delle immagini ad elevata velocità “X-Pro Processor”, X-T2 realizza immagini di qualità paragonabili a quelle prodotte da fotocamere dotate di sensore più grandi con un maggiore numero di pixel, supportando nel contempo la registrazione video 4K.
  • La tecnologia dell’immagine, proprietaria di Fujifilm, maturata attraverso lo sviluppo di pellicole fotografiche, aiuta a riprodurre le calde tonalità della pelle, l’azzurro luminoso del cielo e il verde intenso del fogliame, proprio come sono percepiti nella vita reale.
  • La funzione “Simulazione pellicola” è ora arricchita dalla modalità ACROS. Utilizzando le avanzate capacità di elaborazione del X-Processor Pro, la modalità offre morbide gradazioni, neri profondi e fantastici dettagli per creare immagini in bianco e nero nettamente migliori rispetto alla modalità monocromatica precedente.
  • X-T2 possiede anche la funzione per simulare l’effetto grana per riprodurre l’esclusivo aspetto delle fotografie scattate con fotocamere a pellicola. La funzione è disponibile in modalità “Strong” (forte) e “Weak” (debole) e può essere combinata con tutte le modalità di simulazione pellicola, offrendo un effetto creativo particolarmente apprezzabile quando l’immagine viene stampata.
  • Pur avendo un numero maggiore di pixel, 1,5 volte rispetto a quello di X-T1, il nuovo modello e la sua avanzata tecnologia di elaborazione del segnale controllano con maggiore successo il rumore digitale. Migliore sensibilità significa che ISO12800, che in X-T1 era parte della ISO estesa, è ora disponibile in dotazione. Anche con impostazioni ISO ultra-elevate, la fotocamera realizza immagini a basso rumore, riproduce neri profondi e una morbida gradazione dei toni, catturando splendide immagini anche in condizioni di scarsa illuminazione.

La prima della Serie X a supportare registrazioni video 4K

  • Viene processato circa 1,8 volte l’ammontare dei dati necessari per produrre un filmato 4K (3840×2160) oppure 2,4 volte quello richiesto da un filmato Full HD (1920×1080), riducendoli poi alla risoluzione finale per creare così immagini di qualità superiore e con un basso effetto moiré e artefatti ridotti al minimo. X-T2 supporta registrazioni video ad alto bitrate pari a 100 Mbps per entrambe le risoluzioni 4K e Full HD, consentendo riprese ad alta risoluzione con minimi artefatti di compressione.
  • Le modalità di “Simulazione pellicola” possono essere applicate anche alle registrazioni video e sono disponibili nove differenti modalità. È possibile, ad esempio, utilizzare “Classic Chrome” per aggiungere un tocco documentaristico con colori tenui e ricche tonalità oppure “ACROS” per produrre video in bianco e nero con morbide gradazioni dei toni e neri profondi. Con la “Simulazione Pellicola” per i filmati possono essere finemente regolati anche “Highlight Tone”, “Shadow Tone”, “Color” e “Sharpness”.
  • In risposta alla domanda degli operatori video, X-T2 supporta l’uscita “Clean HDMI” per le registrazioni video 4K e offre anche l’opzione log-gamma “F-Log”, che si avvale di un’ampia gamma dinamica del sensore per registrare video con ampio gamut colore, facilitando il flusso nel lavoro di produzione video.

Risposta veloce per catturare il momento decisivo con ogni tipo di soggetto

Nella X-T2 le specifiche relative ai tempi di risposta sono significativamente migliorati. Un tempo di avvio di 0,3 secondi, intervallo tra gli scatti di 0,17 secondi*2 e ritardo allo scatto di 0,045 secondi*2, sono tempi di riposta che garantiscono un funzionamento della fotocamera esattamente come è richiesto dal fotografo.

Migliorate le prestazioni di base dell’autofocus

  • Il numero di punti di messa a fuoco è stato notevolmente ampliato da 49 dei modelli precedenti a 91 (fino a 325 punti). Circa il 40% della superficie dell’immagine (area centrale contenente 49 punti di messa a fuoco) è coperto dall’AF con pixel a rilevamento di fase per formare un’area di autofocus veloce e precisa utilizzabile in un’ampia varietà di scene.
  • La potenza di elaborazione ad elevata velocità e l’impiego di un migliore algoritmo hanno consentito la messa a fuoco con maggiore frequenza in modalità Live View, consentendo un avanzato e preciso AF predittivo.
  • X-T2 ha una migliore capacità di messa a fuoco automatica su piccoli punti di luce, oggetti a basso contrasto e soggetti con fini e delicati texture come piume di uccello e pelo di animali, che hanno sempre rappresentato il punto debole dell’autofocus a rilevamento di fase.
  • Le prestazioni dell’AF a rilevamento di contrasto, abilitato su circa l’85% della superficie del sensore, sono state migliorate. Rispetto ai modelli precedenti la velocità di lettura dei dati è stata raddoppiata per ottenere prestazioni AF di maggiore velocità e precisione. Un’accurata messa a fuoco si ottiene anche in condizioni di scarsa luce pari a -3EV.

Impostazioni personalizzate dell’AF-C

・L’algoritmo dell’AF-C è stato notevolmente migliorato per una precisione ancora più elevata quando si effettua la messa a fuoco tracking di soggetti in movimento in modalità AF-C. Secondo il tipo di movimento, è possibile scegliere impostazioni personalizzate per “Sensibilità Tracking”, “Sensibilità velocità Tracking” e “Commutazione Area di Messa a Fuoco” oppure selezionare uno dei cinque preset che combinano specifiche impostazioni per questi tre elementi.

Mirino elettronico evoluto per un migliore inseguimento dei soggetti in movimento

  • Il mirino elettronico “organic EL” ad alta risoluzione di X-T2, da 2,36 milioni di pixel e un rapporto di ingrandimento pari a 0,77x, vanta un tempo di ritardo alla visualizzazione di soli 0,005 secondi. La sua luminosità massima è raddoppiata rispetto ai modelli precedenti; il mirino dispone della funzione “Regolazione Automatica della Luminosità” per essere facilmente visibile anche in forte controluce. Migliorata la risoluzione in modalità Live View ed eliminato l’effetto moiré o i falsi colori per consentire una messa a fuoco di maggiore precisione.
  • Il mirino EVF ha una velocità di refresh di 60fps o di 100fps in modalità “Boost” per offrire un’accurata visualizzazione dei movimenti. È possibile la visualizzazione di un soggetto in movimento senza interruzione. Il rapido tasso di refresh dell’immagine è mantenuto anche in condizioni di scarsa illuminazione per una facile inquadratura durante le riprese notturne.
  • Il tempo di blackout di X-T2 è stato ridotto a meno della metà rispetto a quello di X-T1 grazie all’elaborazione parallela di visualizzazione Live View e alla veloce ricarica dell’otturatore. Ciò consente la ripresa continua in Live View di 5 fps, offrendo agli utenti la possibilità di proseguire facilmente l’inseguimento di un soggetto in movimento.

Corpo robusto, compatto, leggero e perfettamente bilanciato

Il corpo di X-T2 è interamente realizzato in lega di magnesio che lo rende non solo compatto e leggero, ma anche solido e molto resistente. Il corpo è sigillato in 63 punti per garantire un elevato livello di resistenza a polvere e umidità e, insieme alla capacità di operare a temperature fino a -10°C, è pronto per ogni settore fotografico. La medesima resistenza agli agenti atmosferici è applicata alle ottiche WR e al Vertical Power Booster Grip per rendere l’intero sistema protetto dalle intemperie.

Vertical Power Booster Grip (VPB-XT2) per migliorare le prestazioni di base

Contestualmente alla fotocamera, viene presentato il Vertical Power Booster Grip (VPB-XT2) come accessorio opzionale. È resistente alla polvere, impermeabile e in grado di funzionare con temperature fino a -10°C. Dotato di due batterie, porta a tre il loro numero totale, compresa quella della fotocamera, per aumentare il totale di scatti pari a circa 1.000 (in modalità normale). In modalità Boost, più batterie possono funzionare insieme per aumentare le prestazioni della fotocamera in modalità di scatto continuo, nell’intervallo di scatto, nel ritardo dell’otturatore e nel tempo di blackout, estendendo anche la durata della registrazione video 4K a circa 30 minuti; è un accessorio che consente quindi di massimizzare le prestazioni di X-T2.

Il Grip è dotato di pulsante di scatto, joystick di messa a fuoco, pulsante AE-L, AF-L, ghiere di comando, tasto Q e tasto Fn per offrire lo stesso livello di massima operatività nella ripresa verticale come quella che si ottiene con la fotocamera orizzontale. Inoltre dispone anche di un jack per cuffie che consente il monitoraggio audio durante la registrazione video. Il Grip consente anche la ricarica delle batterie. Utilizzando l’adattatore CA in dotazione (AC-9 VS) è possibile caricare contemporaneamente le due batterie in circa 2 ore.

Design orientato all’ergonomia e all’operabilità

Per le operazioni principali sono previsti selettori meccanici, tra i quali: velocità dell’otturatore, sensibilità ISO, compensazione dell’esposizione, modalità di scatto e modalità di misurazione. Le impostazioni possono essere regolate anche quando la fotocamera è spenta, per essere sempre pronti al prossimo scatto. Per prevenire errori di funzionamento, i selettori di velocità dell’otturatore e della sensibilità ISO sono dotati di un pulsante Lock & Release (blocca e sblocca) e hanno un’altezza maggiore per migliorare l’operatività rispetto a X-T1.

Il pannello posteriore del corpo macchina presenta un “Joystick di Messa a Fuoco” che può essere spostato su/giù, destra/sinistra e in diagonale per rendere rapide le modifiche della messa a fuoco garantendone un’esecuzione più accurata. Rispondendo alle richieste dei fotografi professionisti, X-T2 è dotata di doppio slot per schede SD e supporta il tipo UHS-2 per una velocità di scrittura più rapida. I due slot possono essere impostati in modalità “Sequenziale”, “Backup” “RAW/JPG” per la registrazione di dati RAW nello slot 1 e dati JPEG nello slot 2, così come “Video Destination” (memorizzazione video).

Lo schermo LCD posteriore è il primo display inclinabile in tre direzioni della X Series; si inclina su e giù durante le riprese orizzontali e verso l’alto durante le riprese in verticale. Lo schermo anche se inclinato rimane posizionato sull’asse ottico dell’obiettivo, facilitando le riprese dall’alto o dal basso.

Compatibilità con un’ampia gamma di obiettivi

Delle diverse tipologie di ottiche FUJINON, gli zoom “Red Badge”, ovvero XF16-55mm F2.8, XF50-140mm F2.8 e XF100-400mm F4.5-5.6, sono i modelli perfetti per X-T2. Aggiungendo il “Vertical Power Booster Grip” al corpo macchina per una presa migliore, si rendono disponibili caratteristiche aggiuntive per l’intero sistema, come la maggiore velocità AF e uno scatto continuo più rapido.
Supporto del tethering*3

L’installazione di “Tether Shooting Plug-in for Adobe® Photoshop® Lightroom® / Tether Shooting Plug-in Pro for Adobe® Photoshop® Lightroom®” consente il collegamento di X-T2 a computer Mac o Windows per lo scatto remoto. È possibile trasferire automaticamente e salvare le immagini nel computer e scattare mentre si controlla l’immagine con “Live View” (solo versione Pro) per gestire il flusso di lavoro dei fotografi professionisti.

La funzione “Wireless Communication”*4

Scaricando l’app gratuita “FUJIFILM Remote Camera” su smartphone o tablet è possibile utilizzare la funzione “Wireless Communication” per trasferire foto e video al dispositivo con una semplice operazione “one-touch”, oppure sfogliare foto e video dal dispositivo per selezionare e scaricare immagini specifiche, senza dover inserire ID o password. L’applicazione consente anche di scaricare dal dispositivo informazioni sulla posizione geografica, collegandole alle immagini scattate con X-T2.

L’app “Remote Control” permette il funzionamento wireless, da smartphone o da tablet, di operazioni su X-T2 quali la regolazione del tempo di posa, l’esposizione, etc. La funzione di controllo remoto permette non solo di gestire le operazioni di base come “Touch AF” e selezione del tempo di posa, ma anche di regolare una vasta gamma di impostazioni di scatto o anche avviare registrazioni video. Questa funzione rende facile comporre e scattare da una postazione remota quando si scatta una foto di gruppo, un autoritratto o anche la ripresa di animali selvatici nel loro habitat naturale. La comunicazione*5 Wi-Fi® è supportata per un facile backup dei dati in-camera sul computer*6.

Accessori opzionali

Custodia in pelle “BLC-XT2”

Custodia in pelle di elevata qualità che consente la sostituzione della batteria quando la fotocamera è inserita. La custodia è fornita con un panno per avvolgere la fotocamera quando si ripone nella borsa.

Impugnatura “MHG-XT2”

Con questa impugnatura risulta molto più comodo gestire la fotocamera quando sono montati obiettivi di grande luminosità, riducendone le vibrazioni. Quando si utilizza un treppiede, questa impugnatura montata sulla fotocamera offre spazio aggiuntivo per prevenire interferenze dell’ottica con la testa del treppiede. La batteria e scheda SD della fotocamera possono essere sostituite senza dover rimuovere l’impugnatura. La piastra Arca Swiss dell’impugnatura può essere utilizzata per l’aggancio rapido con i treppiedi compatibili.

Fujifilm X-T2 sarà in vendita da settembre 2016 ai seguenti prezzi indicativi e suggeriti al pubblico:

X-T2 solo corpo: 1.729,99€ iva compresa

X-T2 in kit con XF18-55mm: 2.039,99€ iva compresa

Vertical Power Battery VPB-X-T2 349,99€ iva compresa.

*1 X-Trans è un marchio e un marchio registrato di Fujifilm.

*2 Utilizzando la modalità “Boost Mode” con Vertical Power Booster Grip.

*3 Scatto remoto via connessione USB e Wi-Fi sarà supportato con un prossimo aggiornamento firmware.

*4 Smartphone / tablet AndroidTM e iPhone e iPad.

*5 Wi-Fi® è un marchio registrato di Wi-Fi Alliance®.

*6 Per utilizzare questa funzione, deve essere installato preventivamente sul computer il software gratuito “FUJIFILM PC AutoSave”.

________________________________________________________________

Fujifilm EF-X500, il nuovo flash esterno dedicato alle fotocamere digitali della Serie X

 

L’esclusivo flash esterno multifunzione EF-X500 si aggiunge alla linea di accessori per le fotocamere digitali della Serie X. Consente la ripresa di scatti a elevata velocità o l’impiego in sincrono di più unità

EF-X500 è un flash da montare sulla slitta a contatto caldo con numero guida pari a circa 50*1. Il suo supporto per la modalità FP (sincronizzazione del flash ad alta velocità) ne consente l’utilizzo con qualsiasi tempo di posa. Questa caratteristica permette di concentrarsi sulla ripresa con un tempo di posa più rapido, ad esempio, al fine di utilizzare un’elevata apertura del diaframma per produrre un pregevole effetto bokeh.

EF-X500 supporta anche l’illuminazione “multi-flash”. Per ottenere risultati creativi è possibile utilizzare più flash per controllare liberamente la luce su soggetto e sfondo. Il controllo TTL della luce è disponbile sia con un flash singolo sia in configurazione multi-flash, così è possibile iniziare a scattare senza doversi preoccupare di complicate regolazioni della potenza luminosa.

Flash FP, sincronizzazione flash ad alta velocità

Con fotocamere dotate di otturatore a tendina, con tempi di posa rapidi, la prima e la seconda tendina si muovono attraverso il piano focale allo stesso tempo, eseguendo l’esposizione attraverso la ridotta fessura verticale tra loro. In questo caso la luce di un flash tradizionale può raggiungere solo una piccola sezione del sensore. Questo è il motivo per cui nella fotografia con il flash dev’essere normalmente utilizzato un tempo di posa più elevato, limitando fortemente la gamma dei tempi disponibili.

EF-X500 supporta la modalità FP (sincronizzazione del flash ad alta velocità), in cui il flash emette luce continua mentre la prima e la seconda tendina si muovono sul sensore, consentendo in tal modo la fotografia flash con qualsiasi tempo di posa.

Quando si scatta con un’apertura elevata per creare l’effetto bokeh, la velocità dell’otturatore tende ad aumentare. Questa modalità flash libera quindi i fotografi dai limiti della velocità di scatto e permette loro di concentrarsi sulla ripresa.

TTL multi-flash wireless

Per ottenere risultati creativi EF-X500 può essere impostato in modalità multi-flash, controllando liberamente la luce su soggetto e sfondo. È disponibile il controllo della luce TTL con flash singolo e in configurazione multi-flash, per iniziare a scattare senza doversi preoccupare di complicate regolazioni della potenza luminosa.

Possono essere controllati flash multipli fino a tre gruppi, ognuno dei quali può essere configurato per avere un’emissione di luce differente, consentendo l’ottimale gestione della luce. Poiché l’emissione di luce può essere regolata anche dalla fotocamera, non è necessario agire sui singoli elementi per il controllo dell’illuminazione.

Resistente alle intemperie

Questo è il primo flash Fujifilm resistente a polvere e acqua. Usato con le fotocamere della Serie X resistenti alle condizioni atmosferiche, amplia notevolmente le possibilità di impiego fotografico.

Innovativo design

Sulla parte frontale di EF-X500 è applicata una copertura in pelle che lo rende uniforme al look delle fotocamere della Serie X. Il flash è stato progettato con un basso centro di gravità per garantire facilità di utilizzo quando è montato sulle fotocamere della Serie X, note per la loro leggerezza e per i loro corpi compatti.

Altre caratteristiche del prodotto

  • Numero guida massimo circa 50*1.
  • Angolo di illuminazione variabile per lunghezze focali da 24mm a 105mm*2; angolo di copertura pari a circa 20mm*2 quando si utilizza il pannello “wide”.
  • Per ottenere luce riflessa, la testa del flash può essere inclinata fino a 90°, può abbassarsi di 10° e può girarsi a sinistra di 135° e a destra di 180°.
  • E’ equipaggiato di luce video a LED che può essere impiegata come luce di assistenza all’AF e con pannello per luce riflessa.
  • Registra fino a dieci combinazioni di differenti impostazioni. Memorizza in anticipo le impostazioni per soddisfare una specifica condizione di ripresa in modo che, quando necessario, possano essere attivate rapidamente.

Accessori opzionali

Pacco batterie “EF-BP1”

Il pacco batterie esterno “EF-BP1” utilizza 8 batterie tipo AA per ridurre i tempi di ricarica e aumentare il numero di lampi per carica.

Fujifilm XF-500 sarà in vendita da settembre 2016 al seguente prezzo indicativo e suggerito al pubblico 569,99€ iva compresa

*1 A sensibilità ISO100・m e angolo di illuminazione per lunghezza focale di 105mm (equivalente nel formato 35mm)

*2 Equivalente nel formato 35mm

___________________________________________________________________

In arrivo il nuovo firmware che migliora le prestazioni del modello

Fujifilm X-Pro2

 

Fujifilm Corporation annuncia il rilascio del nuovo firmware Ver. 2.0. dedicato a Fujifilm     X-Pro2 previsto per il mese di ottobre 2016. Con questo nuovo firmware le prestazioni di Fujifilm X-Pro2 verranno migliorate in modo da poter continuare a considerare questo modello l’ammiraglia della gamma insieme alla nuova Fujifilm X-T2

Dettagli dell’aggiornamento

  1. Il nuovo algoritmo dell’autofocus presente in Fujifilm X-T2 (a esclusione della nuova funzione AF-C Custom Settings), in grado di garantire un autofocus più veloce e accurato, sarà ora implementato anche in X-Pro2.
  2. Compatibilità con il nuovo flash a slitta EF-X500, in modo da poter sfruttare le caratteristiche di sincronizzazione High Speed e le configurazioni multi-flash.
  3. La modalità AUTO POWER OFF prevede ora le opzioni 15 sec., 30 sec. e 1 min., consentendo una migliore gestione del consumo energetico.
  4. La funzione di correzione della parallasse sarà migliorata per permettere un utilizzo più accurato e facile del mirino ottico.

Tutti i dettagli indicati sono suscettibili di cambiamenti.

Rilascio previsto per ottobre 2016

__________________________________________________________

Fujifilm aggiorna la roadmap degli obiettivi dedicati alle fotocamere a ottica intercambiabile della Serie X

Tre nuovi obiettivi fissi si aggiungono alla gamma che, consistendo ora di 25 ottiche, sarà in grado di coprire ogni tipo di esigenza

FUJIFILM Corporation (Presidente: Kenji Sukeno) comunica l’aggiornamento della roadmap delle ottiche intercambiabili con l’aggiunta di tre nuovi obiettivi: il medio-grandangolare XF23mmF2 R WR, compatto, leggero ed elegante, il compatto medio-tele XF50mmF2 R WR e il medio tele macro 1:1 XF80mmF2.8 R LM OIS WR Macro. La gamma di ottiche, ora ampliata a 25 modelli, è in grado di coprire un ampio ventaglio di situazioni di scatto, passando dall’ultra grandangolo all’ultra teleobiettivo, arrivando alla categoria macro, per migliorare ulteriormente la versatilità fotografica.

Nuove ottiche aggiunte alla roadmap

XF23mmF2 R WR

Questa nuova ottica medio-grandangolare fornisce un campo visuale di 35mm, equivalente al formato 35mm. L’obiettivo, compatto, leggero ed elegante è dotato di un veloce autofocus che lo rende perfetto per gli scatti che devono catturare istanti irripetibili.

XF50mmF2 R WR

Il nuovo medio-tele offre un campo visivo pari a 76mm, equivalente al formato 35mm. Il formidabile effetto bokeh e la sua messa a fuoco automatica ad alta velocità, lo rendono ideale per la fotografia di ritratto. Analogamente al nuovo XF23mmF2 R WR e al conosciuto XF35mm F2 R WR, l’obiettivo XF50mm F2 dispone di un design compatto, leggero ed elegante creando insieme ai due modelli un particolare e riconoscibile “trio compatto” all’interno della linea di obiettivi intercambiabili della Serie X.

XF80mmF2.8 R LM OIS WR

Questo obiettivo macro medio-tele, dal campo visivo pari a 122mm (equivalente al formato 35mm), è il primo macro 1:1 a far parte della Serie X. È possibile montare un moltiplicatore di focale per poterlo utilizzare come un teleobiettivo macro: quando è accoppiato al moltiplicatore di focale 1,4x è equivalente a 171mm*1 (equiv. al formato 35mm) ed è pari a 244mm*2 (equiv. al formato 35mm) con il moltiplicatore di focale 2x. L’ottica, che copre situazioni di scatto di macro fotografia da medio tele a tele, dispone anche di una stabilizzazione delle immagini ad alte prestazioni.

Cambiamenti rispetto alla roadmap rilasciata a febbraio 2015

L’ottica XF120mm F2.8 R Macro, elencata nella roadmap precedente, è stata sostituita con XF80mm F2.8 R LM OIS WR per soddisfare la domanda del mercato di ottiche più compatte e leggere. Inoltre, per venire incontro alle esigenze dei nostri clienti che desideravano un teleobiettivo macro, questo nuovo obiettivo è stato reso compatibile con i moltiplicatori esistenti, in modo da estendere la sua portata alla gamma di teleobiettivo.

1 L’apertura massima dell’obiettivo si riduce a F4 quando è montato il moltiplicatore di focale 1.4x.

*2 L’apertura massima dell’obiettivo si riduce a F5.6 quando è montato il moltiplicatore di focale 2x.

________________________________________________________________

X-T2_BK_10-24mm_FrontLeft_White-r54

X-T2_BK_front_White-r54

X-T2_BK_Back_White-r54X-T2_BK_VPB_18-55mm_frontLeft_White-r54

X-T2_BK_EFX500_FrontRight_White-r54

EF-X500_FrontRight_White-r54

EF-X500_Diffuser_FrontLeft_45_White-r54

Lens Road Map_en-r54

 

 

Advertisements

2 pensieri su “Fujifilm X-T2”

  1. Apprezzo molto l’impegno forsennato di Fuji di farsi largo a gomitate fra i grandi nomi che sembravano inattaccabili. Solo lodi.
    Tuttavia, e soggettivamente, essendo tornato da una vacanza all’estero dove in due abbiamo “sparato” con Fuji ed Olympus (ambedue nella versione 16mp) scambiandoci spesso le macchine, all’esame dei risultati ne ho tratto l’inaspettata conclusione che la Oly, considerate le mie modeste esigenze, mi abbia dato risultati più soddisfacenti. Ripeto che è una impressione soggettiva, ma credevo molto nel sensore “aperiodico” di Fuji. Ora un po’ meno.

    Mi piace

  2. beh per il prezzo, caro, di questi giocattoli il risultato dovrebbe essere sempre molto più che soddisfacente, altrimenti meglio puntare a macchine meno costose, ora si trovano reflex apsc che costano molto poco e se ci sai fare il risultato soddisfacente lo hai comunque. Per ora ritengo le mirrorless, anche quelle entry come la oly em10, ancora troppo care.

    Mi piace

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...