Panasonic G5 : test

DSC02934sLa gamma delle mirrorless Micro 4/3 Panasonic comprende due serie di modelli: quelle più compatte non dotate di mirino e quelle dotate di mirino e che assomigliano, nella forma, alle reflex. La G5 fa parte della serie delle mirrorless dotate di mirino e ne rappresenta il modello base. E’ dotata di un sensore CMOS Micro 4/3 da 16 Mpx, di tutte le regolazioni necessarie per qualunque tipo di foto, della ripresa video Full HD in un corpo abbastanza compatto. E’ venduta in kit con il nuovo obiettivo Panasonic G X Vario 14-42 mm rientrante e motorizzato, oltre che stabilizzato, che in posizione di riposo sporge di solo circa due centimetri dal corpo e che rende l’insieme abbastanza piccolo e leggero, ma con un elevato livello di qualità.
La G5 ha un corpo simile ad una reflex, ma con dimensioni più contenute, con una impugnatura sporgente sulla destra. Le dimensioni ed il peso sono però abbastanza contenuti specialmente con l’obiettivo in dotazione mentre la costruzione e la finitura sono di alto livello e danno un’impressione di qualità.
Attualmente Panasonic ha presentato la G6 che differisce per pochi particolari, uno schermo con 1.036.000 pixel, la sensibilità massima di 25600 Iso e la connettività NFC.

Le sue principali caratteristiche sono:

– sensore Micro 4/3 CMOS da 16 Mpx
– processore d’immagine Venus Engine FHD
– corpo in lega metallica
– innesto obiettivi Micro 4/3
– mirino elettronico con 1,44 Mpx
– schermo da 3″ orientabile con 920.000 pixel sensibile al tocco
– autofocus a rilevamento di contrasto con 23 punti AF selezionabili automaticamente o manualmente
– modalità di esposizione completamente automatica, Program, a priorità, manuale e con scene predisposte
– sensibilità automatica o manuale da 160 a 12.800 Iso
– otturatore con tempi da 60 secondi ad 1/4000
– disponibilità di filtri creativi
– ripresa video Full HD a 1920×1080 pixel a 60 fg/s in formato AVCHD/H.264 o MPEG4 con audio stereo
– velocità di raffica fino a 20 fg/s
– flash incorporato
– dimensioni 120x83x71 mm
– peso 396 grammi

La G5 costa circa 450 € solo corpo, 520 € con lo zoom 14-42 stabilizzato e 540 € con lo zoom 14-42 X compatto, motorizzato e stabilizzato.

_________________________________________________________

Descrizione e comandi
Uso in pratica
Sensore
Obiettivi
Raffica e video
Galleria
Conclusioni

_________________________________________________________

Successiva ==>

Advertisements

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...