Panasonic G7

G7_k_front_H_FS14140-KAsPanasonic ha presentato una nuova mirrorless della famiglia G, la G7. La nuova fotocamera si colloca nella famiglia delle “simil reflex” infatti ha un’estetica simile ad una reflex, seppure con dimensioni più ridotte, con il mirino al centro.
La G7 è dotata di un sensore Live MOS di formato Micro 4/3 (17,3×13 mm) da 16 Mpx e di un elaboratore d’immagine Venus quad core. Il mirino elettronico OLED ha 2,36 Mpx e lo schermo è orientabile.
La caratteristica principale della G7 è la sua capacità di riprendere video 4K a 30 fg/s e di poter estrarre da un video, tramite la funzione 4K Photo, immagini scelte da 8 Mpx (sufficienti per una stampa A4) scorrendo semplicemente la registrazione. Questo apre nuove prospettive nella ripresa di soggetti in movimento, sport e animali in libertà. La G7 dispone del sistema autofocus a rilevamento di contrasto esclusivo di Panasonic denominato DFD (Depth From Defocus) che consente una messa a fuoco veloce e precisa senza necessità di un sistema a rilevamento di fase.
La G7 è caratterizzata da un corpo leggero e di dimensioni ridotte rispetto alla GH4, l’altra mirrorless di Panasonic capace di riprendere video 4K. La possibilità di riprendere video 4K da cui estrarre foto per 29 minuti e 59 secondi con le funzioni 4K Burst Shooting (ripresa continua tenendo premuto il pulsante di scatto), 4K Burst Start/Stop (ripresa attivata e fermata con due pressioni del pulsante di scatto) e 4K Pre-burst (ripresa di 30 fotogrammi nel secondo precedente la pressione del pilsante di scatto e 30 in quello successivo) apre nuove possibilità per le riprese in raffica impossibili alle attuali fotocamere.

La G7 sarà disponibile dal mese di luglio solo corpo, oppure in kit con lo zoom 14-42 o col 14-140 con un prezzo a partire da 699 €.

Riporto il comunicato stampa Panasonic.
_____________________________________________

Nuova LUMIX G7

Scattare la foto perfetta?

Non è mai stato così semplice.

Con l’innovativa “4K Photo”, Lumix G7 coglie sempre l’attimo fuggente

Milano, 18 Maggio 2015 – Panasonic presenta oggi LUMIX G7, una fotocamera ad ottiche intercambiabili che coniuga incredibili video 4K, immagini ad alta risoluzione ed un’ampia gamma di automatismi per realizzare la propria visione creativa nel modo più semplice.

Perfetta anche per l’appassionato che ambisce ad immagini di tipo professionale, LUMIX G7 da 16 megapixel è progettata per garantire elevate prestazioni con la massima semplicità, in un corpo compatto.

 

La foto perfetta, con “4K Photo”

Foto_G7-1

Le fotocamere LUMIX G di Panasonic sono rinomate per l’elevata qualità nella registrazione di video ed il modello più recente della gamma non è da meno: LUMIX G7 registra video 4K sorprendentemente fluidi e ad alta risoluzione (3840×2160), quattro volte quella dei video full-HD. Il risultato? Video cristallini, ricchi dei più piccoli dettagli, come i singoli fili d’erba o le stelle nel cielo notturno.

LUMIX G7 integra una nuova tecnologia di trattamento delle immagini che trae vantaggio da queste eccezionali capacità video 4K per ottenere immagini da 8 megapixel con una accuratezza mai vista prima. La funzione “4K Photo” permette di catturare anche la più sfuggevole opportunità fotografica con la massima precisione: dopo la registrazione del filmato 4K è sufficiente scorrere attraverso i 30 fotogrammi registrati dalla macchina ogni secondo per scegliere ed estrarre l’immagine preferita. Ideale per immortalare la fauna marina che si avventura furtivamente sopra la superficie dell’acqua o il momento esatto nel quale si spengono le candeline, la funzione “4K Photo” porta ad un livello superiore il controllo sulla realizzazione dello scatto.

 Foto_G7-2

Immagini nitide e ricche di colore

LUMIX G7 incorpora un sensore da 16 megapixel, sviluppato per realizzare immagini e video ad alta risoluzione riducendo al minimo difetti e rumore anche quando l’ambiente non è bene illuminato come, ad esempio, negli interni di un bar o di un ristorante. Il sensore è coadiuvato da un nuovo e migliorato Venus Engine che analizza, valuta e riproduce accuratamente ogni colore presente nella scena, restituendo foto nitide e luminose e video fedeli all’originale.

Nata per l’avventura

Le fotocamere ad ottiche intercambiabili LUMIX G integrano la più recente tecnologia disponibile in corpi macchina dal design considerevolmente più compatto rispetto alle reflex tradizionali. Con soli 410 g di peso (corpo, batteria e scheda SD), LUMIX G7 è una compagna di viaggio ideale.

Grazie ad un mirino Live View Finder (LVF) OLED ad elevate prestazioni e ad un display orientabile da 3” e 1040K punti con tecnologia touch, LUMIX G7 è pronta ad assecondare qualsiasi stile fotografico.

L’ampia gamma di ghiere con funzione personalizzabile e lo schermo touch rendono ancora più facile scegliere l’impostazione corretta per lo scatto, che potrete comporre attraverso lo schermo posteriore o il mirino LVF senza perdere alcun dettaglio, nemmeno ai bordi del fotogramma: entrambi assicurano una copertura del 100% del campo inquadrato.

Pronta allo scatto

La gamma LUMIX G è nota per l’Auto Focus (AF) rapido e preciso, grazie al quale è possibile concentrarsi solo sulla composizione perché LUMIX G provvede al resto. LUMIX G7 impiega ancora meno tempo per la messa a fuoco rispetto ai modelli precedenti: analizza la scena e regola le impostazioni in un battito di ciglia, offrendo immagini e video chiari e nitidi in ogni occasione, anche quando si riprendono i soggetti più rapidi ed imprevedibili.

Connessa con i dispositivi “smart”

LUMIX G7 integra la connettività Wi-Fi per una nuova gamma di opzioni di scatto e per la condivisione semplice e rapida delle immagini. E’ possibile collegare la macchina ad uno smartphone o ad un tablet con la pressione di un solo pulsante e cominciare a condividere video e immagini sui social media nel giro di pochi secondi, oppure inviarli via mail direttamente a parenti ed amici.

E’ inoltre possibile utilizzare il dispositivo smart come comando a distanza per controllare LUMIX G7, modificando parametri quali messa a fuoco, apertura, tempo di posa e sensibilità ISO prima di rilasciare l’otturatore, il tutto senza posare nemmeno sfiorare la macchina.

Una ampia gamma di funzioni avanzate:

Funzione Creative Panorama a 360 gradi, Ingresso microfono da 3,5m, Paraluce oculare e sensore di prossimità migliorati, Focus Peaking, Modalità silenziosa, Livella elettronica, 22 filtri Creative Control, Funzione Time Lapse e animazione Stop Motion, Funzione iA+ (Intelligent Auto) disponibile per foto e video

Lumix G7 sarà disponibile sul mercato italiano -a partire dal mese di Luglio- in tre versioni: G7 (solo corpo macchina), G7K (kit corpo macchina + standard zoom 14-42mm) e G7H (kit corpo macchina + high zoom 14-140mm), a partire dal prezzo suggerito al pubblico di 699€.

_____________________________________________________

LUMIX G7: reinventare la fotografia

con la funzione 4K Photo

Le eccezionali prestazioni in 4K della nuova DSLM Lumix

ridefiniscono le regole del processo fotografico.

Milano, 18 Maggio 2015 – Panasonic presenta oggi LUMIX G7, l’ultima nata della gamma di fotocamere Digital Single Lens Mirrorless (DSLM) ad elevate prestazioni.

Dotata di capacità video 4K e di diverse modalità 4K Photo, LUMIX G7 combina una qualità d’immagine sbalorditiva con un livello di compattezza e trasportabilità impossibile da raggiungere per le fotocamere DSLR tradizionali.

LUMIX G7 è l’ultimo modello frutto dell’esperienza Panasonic, applicata per perseguire una continua innovazione in ambito digital imaging. L’integrazione di un’ampia gamma di tecnologie digitali all’avanguardia – incluse la ripresa di video 4K e la funzione 4K Photo – consente ai professionisti ed agli appassionati più esigenti di catturare l’attimo fuggente in qualsiasi condizione e con una qualità sorprendente. Versatile e potente, LUMIX G7 offre un maggiore livello di controllo per consentire di dare libero sfogo alla creatività fotografica, dalle foto-ricordo delle riunioni familiari ai viaggi più avventurosi.

Ripensare la fotografia con 4K Photo

Le fotocamere Panasonic LUMIX G sono rinomate non solo per la straordinaria qualità d’immagine, ma anche per le elevate prestazioni in ambito video. L’ultimo modello della gamma si basa sui successi di LUMIX GH4, che ha definito un nuovo standard nella registrazione di video 4K.

LUMIX G7 registra, infatti, video incredibilmente fluidi alla risoluzione QFHD 4K 3.840×2.160 25p (50Hz) o 24p in formato MP4, oltre a girare alla tradizionale risoluzione full-HD 1.920×1.080 50p (50 Hz) in formato AVCHD Progressive o MP4 (MPEG-4 / H.264), con la praticità della funzione full-time AF.

Attraverso l’impiego delle eccezionali capacità video 4K di LUMIX G7, Panasonic è stata in grado di ripensare e rinnovare il processo fotografico così come lo abbiamo sempre concepito: grazie alle capacità di registrazione video 4K, la funzione 4K Photo consente di estrarre dai video, con la massima precisione, singoli fotogrammi da 8 megapixel, permettendo di catturare in un’immagine anche la più sfuggevole delle opportunità fotografiche.

LUMIX G7 dispone di tre esclusive modalità 4K Photo progettate per immortalare l’immagine perfetta, estrapolando il fotogramma desiderato da un girato 4K:

  • 4K Burst Shooting – consente di registrare fino a 29 minuti e 59 secondi di video a 30 fotogrammi al secondo. Si attiva come il tradizionale scatto a raffica, ovvero tenendo premuto il pulsante di scatto.
  • 4K Burst (Start/Stop) – si attiva con la pressione del pulsante di scatto e termina con una seconda pressione dello stesso. Utile per gli scatti che necessitano di tempi di attesa più lunghi per cogliere il momento decisivo.
  • 4K Pre-burst – registra automaticamente 30 fotogrammi nel secondo antecedente ed altri 30 in quello successivo alla pressione del pulsante di scatto, offrendo 60 opportunità di cogliere l’attimo perfetto.

Sia 4K Burst Shooting sia 4K Burst (Start/Stop) consentono di riprendere quasi 30 minuti di girato alla volta, fornendo decine di migliaia di immagini tra le quali scegliere la migliore, il tutto in un’ampia gamma di formati: 3.840×2.160 (16:9), 3.328×2.496 (4:3), 3.504×2.336 (3:2), 2.880×2.880 (1:1).

Acquisire immagini della più alta qualità

LUMIX G7 integra un sensore Digital Live MOS da 16 megapixel che coniuga elevata risoluzione, sensibilità e contenimento del rumore. Il processore d’immagine Venus Engine è caratterizzato da una CPU con architettura quad-core che consente una maggiore velocità di elaborazione del segnale, ovvero una cadenza di scatto di 8 fps (AFS) o 6 fps (AFC). E’ sufficiente concentrarsi sul soggetto, ad immortalarlo con facilità e precisione pensa LUMIX G7.

Il processore Venus Engine migliora anche la resa cromatica grazie ad un’accurata valutazione di ogni fotogramma e all’analisi del colore, della saturazione e della luminosità. Grazie alle capacità di compensazione della diffrazione integrate nel processore, LUMIX G7 è in grado di conseguire immagini più nitide che mai, anche a diaframmi particolarmente chiusi.

Il nuovo sistema Multi-process Noise Reduction (NR) applica un’efficace riduzione del rumore ed elabora i dettagli sulla base dell’ambiente e delle specifiche condizioni di ogni singolo scatto. Inoltre, la nuova funzione Random Filter scompone la parte cromatica del rumore amalgamandola al resto dell’immagine per ottenere scatti dall’aspetto più naturale, fedeli a quanto visto di persona prima di premere il pulsante di scatto. Un ulteriore traguardo ottenuto dalla nuova tecnologia di riduzione del rumore (NR) è la possibilità di spingersi fino a 25.600 ISO.

Messa a fuoco rapida e precisa con Depth From Defocus di Panasonic

Il sistema di messa a fuoco LUMIX G Contrast AF è integrato in ogni fotocamera LUMIX G ed è in grado di mettere in comunicazione corpo ed obiettivo alla velocità di 240 fps, offrendo così velocità e fluidità di messa a fuoco mozzafiato.

Il sistema Contrast AF della LUMIX G7 è stato ulteriormente migliorato grazie all’integrazione della tecnologia Panasonic Depth From Defocus (DFD)[1], che rende ancora più breve il tempo necessario alla messa a fuoco.

DFD calcola la distanza dal soggetto valutando due immagini con differenti livelli di nitidezza contestualmente all’analisi delle caratteristiche ottiche dell’obiettivo. Ciò si traduce, per LUMIX G7, in una messa a fuoco ultra-rapida, pari a soli 0,07 secondi[2]. Questa rapidità di messa a fuoco determina vantaggi sempre maggiori man mano che aumenta la lunghezza focale dell’obiettivo, oltre a consentire una cadenza di raffica più elevata (8 fps AFS / 6 fps AFC) rispetto al modello precedente LUMIX G6.

La funzione Low Light AF rende possibile la messa a fuoco sul soggetto con maggiore precisione, anche in condizioni d’illuminazione estreme come una passeggiata sulla spiaggia al chiaro di luna.

Inoltre, per la prima volta nel settore, LUMIX G7 integra la funzione Starlight AF, che consente di catturare singole stelle o costellazioni nel cielo notturno.

In aggiunta al tradizionale Face Recognition AF, LUMIX G7 dispone della funzione Face / Eye Detection AF, che imposta automaticamente la messa a fuoco sull’occhio di un volto umano, ideale per ritratti ricchi di carattere.

Analogamente, Pinpoint AF permette di ingrandire un’area specifica del soggetto e di impostare con precisione il punto di messa a fuoco, dando così al fotografo maggiore controllo sulla realizzazione dell’immagine.

Viaggiare leggeri, con un’attrezzatura professionale

LUMIX G7 integra un nuovo mirino di precisione Live View Finder (LVF) dual OLED (Organic Light-Emitting Diode) ad elevata velocità. La risoluzione del display integrato nel mirino LVF è stata aumentata fino a 2.360K punti mentre l’ingrandimento è di circa 1,4x (circa 0,7x nel formato 35mm). Il monitor posteriore orientabile Free-Angle ha una diagonale di 3” ed una risoluzione di 1.040K punti ed entrambi assicurano una copertura del 100% del campo inquadrato, per perdere nemmeno il più piccolo dettaglio ai bordi dell’inquadratura.

Grazie all’ampio paraluce oculare di nuova realizzazione, la visibilità del mirino LVF è stata significativamente migliorata, mentre l’adozione della tecnologia OLED non ha migliorato solo la risoluzione del display, ma anche la velocità di risposta che vanta solo un ritardo minimo, permettendo al fotografo di realizzare lo scatto così come lo ha immaginato. Il passaggio dal mirino LVF al display posteriore viene eseguito automaticamente attraverso un sensore di prossimità posto sul mirino stesso, così da ottimizzare l’autonomia della batteria.

Per migliorare ulteriormente il controllo del fotografo sulla macchina, LUMIX G7 è la prima fotocamera della serie LUMIX G a disporre di una nuova ghiera di controllo oltre alle due classiche poste anteriormente e posteriormente. La nuova ghiera consente di attivare le modalità 4K Photo con semplicità e dunque di catturare foto e video in modo rapido e accurato. Come sempre, è possibile controllare apertura e tempo di posa attraverso le ghiere anteriore e posteriore, così come assegnare loro temporaneamente funzioni differenti attraverso il Dial Operation Switch.

Connettersi semplicemente, via Wi-fi

LUMIX G7 è dotata di connettività Wi-Fi per garantire un’esperienza di scatto flessibile, volta alla condivisione semplice e rapida delle immagini. Collegare la macchina ad uno smartphone o ad un tablet è immediato e consente di condividere immagini e video sui social media, oppure di inviarli a parenti ed amici via mail pochi istanti dopo averli realizzati. In alternativa, è possibile utilizzare il dispositivo mobile come comando a distanza per controllare LUMIX G7, modificando parametri quali messa a fuoco, apertura, tempo di posa e sensibilità ISO prima di rilasciare l’otturatore.

Una ampia gamma di caratteristiche sorprendenti:

  • Compatibilità con le schede UHS-II SDXC
  • Tempo di posa minimo portato a 1/16.000 di secondo
  • Funzione Creative Panorama migliorata (360 gradi)
  • Ingresso microfono da 3,5mm
  • Paraluce oculare e sensore di prossimità migliorati
  • Focus Peaking
  • Modalità silenziosa
  • Livella elettronica
  • Bracketing del bilanciamento del bianco WB
  • 22 filtri Creative Control
  • Funzione Time Lapse e animazione Stop Motion
  • Modalità P/A/S/M per la ripresa video
  • Funzione iA+ (Intelligent Auto) disponibile per foto e video
  • Guida integrata con 20 esempi di situazioni fotografiche

Lumix G7 sarà disponibile sul mercato italiano -a partire dal mese di Luglio- in tre versioni: G7 (solo corpo macchina), G7K (kit corpo macchina + standard zoom 14-42mm) e G7H (kit corpo macchina + high zoom 14-140mm), indicativamente a partire dal prezzo suggerito al pubblico di 699€.

[1] La tecnologia DFD della funzione Contrast AF è abilitata solo con gli obiettivi Micro QuattroTerzi Panasonic.

[2] In AFS, con l’obiettivo LUMIX G VARIO 14-140mm / F3,5-5,6 ASPH. / POWER O.I.S. (H-FS14140) (dato approssimativo)

_________________________________________________________________

G7_k_front_H_FS14140-KAs

G7_k_back_LCD_OPENs

 

 

Advertisements

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...