Panasonic: Lumix LX100, GM5 e obiettivi

LX100k_slantPanasonic ha presentato in Photokina due interessanti novità.
La Lumix LX100 è una compatta “premium” con sensore 4/3, la prima nella categoria, con 16 Mpx , obiettivo zoom LEICA DC VARIO-SUMMILUX F1,7-F2,8 equivalente ad un 24-75 mm e mirino elettronico integrato.
La Lumix GM5 è invece la più piccola fotocamera Micro 4/3 con mirino integrato. Ha un sensore, ovviamente 4/3, con 16 Mpx e un corpo di dimensioni appena superiori a quelle dalla GM1, solo più alta di 5 mm. Anche il peso aumenta di solo pochi grammi.
Gli obiettivi sono uno zoom LUMIX G VARIO 35-100 mm / F4,0-5,6 ASPH. / MEGA O.I.S e un grandangolo LUMIX G 14 mm / F2,5 II ASPH.

Con l’annuncio della LX100 si vede che la concorrenza nella classe delle compatte “premium” si fa sempre più forte con offerte di qualità da parte dei produttori. Infatti ormai il mercato delle compatte semplici, poco costose e di bassa qualità è in ribasso e la gente preferisce fotografare con gli smrtphone. Per attirarla verso le fotocamere serve perciò offrire maggiore qualità e la concorrenza fra la LX100, la nuova Canon G7 x, la Fujifilm X-30 e la Sony RX100 III porterà a risultati interessanti.

La GM5 ovvia ad uno dei pochi difetti della GM1, la mancanza del mirino.

I prezzi e la disponibilità non sono stati ancora comunicati.

Riporto i comunicati stampa Panasonic.
____________________________________________________

Panasonic presenta LUMIX LX100, il nuovo riferimento per la qualità d’immagine tra le fotocamere compatte

 

Milano – 15 Settembre 2014 – Panasonic annuncia oggi LUMIX LX100, la sesta generazione della rinomata serie di fotocamere ad elevate prestazioni Panasonic LX che eredita il DNA della LUMIX LC1 – la prima fotocamera totalmente manuale presentata da Panasonic nel 2004. Caratterizzata da un sensore MOS ad elevata sensibilità da ben 4/3 di pollice – oltre cinque volte più grande del sensore che equipaggia la LUMIX LX7 – la LUMIX LX100 vanta una qualità d’immagine che ci si aspetterebbe di ottenere da una fotocamera ad ottica intercambiabile.

 

La qualità dello standard Micro Quattro Terzi in una macchina compatta

Con un sensore MOS ad elevata sensibilità da 4/3 di pollice combinato al nuovo Venus Engine, LUMIX LX100 offre una qualità d’immagine superba in qualsiasi condizione di scatto. Il sensore di grandi dimensioni vi permette di ottenere fotografie con una profondità di campo estremamente ridotta, mentre l’eccellente rapporto segnale-rumore si traduce in una drammatica riduzione del disturbo quando si utilizzano elevate sensibilità ISO.

 

Il Venus Engine di nuova progettazione è caratterizzato da una CPU quad-core che aumenta le prestazioni e consente l’elaborazione del segnale ad alta velocità, caratteristica essenziale per la registrazione di video con risoluzione 4K. Il nuovo Venus Engine è stato sviluppato anche per offrire diversi sistemi di riduzione del rumore quali Multi Process NR, Random Filter e Aperture Filter, assicurando al fotografo immagini naturali anche con condizioni di illuminazione critiche.

 

Un luminoso obiettivo LEICA di alta qualità per immagini eccezionali

LUMIX LX100 integra il nuovo obiettivo LEICA DC VARIO-SUMMILUX F1,7-F2,8, sviluppato da Panasonic per ottenere splendide immagini fedeli alla realtà, con nitidezza e limpidezza eccezionali.

 

La versatile copertura di focali dello zoom 24-75 mm (equivalente nel formato 35 mm) è adatta ad ogni genere di fotografia, dalla street photography ai ritratti, mentre per i panorami è possibile utilizzare il grandangolare da 24 mm qualsiasi sia il rapporto tra i lati dell’immagine, 4:3, 3:2 o 16:9, grazie al sensore multi-formato.

 

Il controllo che massimizza il vostro potenziale fotografico

Caratterizzata da una ampia gamma di funzioni evolute e di controlli manuali, la LUMIX LX100 è stata progettata per stimolare il potenziale degli appassionati più esigenti così come dei fotografi di lungo corso. Il mirino Live View integrato (Live View Finder – LVF) con una risoluzione equivalente a 2,764 milioni di punti vi conferisce il pieno controllo sull’inquadratura e la composizione, inoltre potrete affrontare anche le condizioni di illuminazione più estreme in qualsiasi ambiente.

 

La fotocamera offre inoltre una completa gamma di controlli manuali per affinare la vostra tecnica fotografica, come le ghiere di controllo per modificare l’apertura, il tempo di posa o la staratura intenzionale dell’esposimetro. L’uso di ghiere fisiche vi permette di accedere direttamente a una serie di parametri di scatto che possono così essere modificati rapidamente senza dover accedere al menu digitale.

 

In aggiunta ai controlli manuali che vi consentono di fotografare con la massima flessibilità e versatilità, la LUMIX LX100 dispone anche di una gamma di altre funzioni e modalità di ripresa pensate per ampliare la vostra libertà creativa. Tra queste, Creative Control, Creative Panorama, Focus Peaking, Level Gauge (Livella Elettronica), WB bracket (bracketing del bilanciamento del bianco), Highlight / Shadow Control e, naturalmente, la connettività Wi-Fi con tecnologia NFC.

 

Cogliete sempre l’attimo, ovunque voi siate

Caratterizzato della tecnologia Panasonic Depth From Defocus (DFD), il Light Speed Auto Focus (AF) della LUMIX LX100 è capace di una incredibile accuratezza e velocità. La elevata cadenza di raffica, pari a 11 fps a piena risoluzione, combinata con il breve ritardo di scatto e la velocità di accensione, vi permette di non perdere mai l’attimo fuggente.

 

La LUMIX LX100 dispone di nuove opzioni di messa a fuoco per darvi ancora maggiore controllo: Full Area AF vi permette di posizionare il punto di messa a fuoco ovunque sull’immagine Live View, pari a circa il 100% del campo inquadrato, mentre l’area di messa a fuoco è ora suddivisa in ben 49 zone per una maggiore flessibilità nella composizione. Low Light AF infine riesce a mettere a fuoco fino a -3EV, così da consentirvi una perfetta messa a fuoco anche quando l’unica fonte di luce è costituita dalle stelle del cielo notturno.

 

Riprese video 4K nel palmo della mano

La combinazione tra il grande sensore della LUMIX LX100 e il potente Venus Engine permette di registrare splendidi video 4K, permettendovi di riprendere realistici mondi cinematografici ricchi di dettagli e con colori fedeli alla realtà. La fotocamera offre una registrazione fluida e di alta qualità in formato MP4, con risoluzione 4K 3.840 x 2.160 a 25 fps, così come in formato AVCHD Progressive (MPEG-4 / H.264), con risoluzione Full HD 1.920 x 1.080 a 50 fps. Un pulsante dedicato sulla calotta della fotocamera permette di attivare istantaneamente la registrazione di video anche mentre scattate fotografie, così che possiate sempre catturare il momento decisivo.

__________________________________________________________________

Panasonic presenta la fotocamera ad ottica intercambiabile con mirino Live View

più piccola al mondo[1]: LUMIX GM5

 

Prestazioni elevate in un corpo sorprendentemente compatto 

 

Milano, 15 Settembre 2014 – Panasonic presenta oggi LUMIX GM5, l’ultima nata dell’innovativa gamma di fotocamere DSLM (Digital Single Lens Mirrorless) LUMIX G. Il nuovo modello della serie GM concentra un’alta qualità d’immagine ed un’ampia gamma di funzioni creative nel più raffinato ed elegante corpo attualmente disponibile, integrando anche un mirino Live View (LVF) per migliorare il controllo e l’accuratezza della composizione.

 

 

LUMIX GM5 rappresenta la scelta perfetta per chiunque desideri che la fotocamera si abbini al proprio stile, pur raggiungendo una elevata qualità sia in ambito fotografico che video.

 

Design raffinato, funzioni evolute

La capostipite LUMIX GM1 determinò a suo tempo nuovi standard prestazionali per le fotocamere ultracompatte e LUMIX GM5 ne raccoglie oggi l’eredità, incorporando una ampia gamma di nuove funzioni e un pratico mirino Live View (LVF), ideale per offrire un maggiore controllo sulla composizione.

Il design raffinato ed elegante si caratterizza per un telaio in lega di magnesio, selettori e ghiere in alluminio e una valide impugnatura su corpo macchina di colore rosso o nero. Nella confezione si trova anche un flash aggiuntivo (GN7, colore nero o argento) adatto alla slitta a contatto caldo introdotta sul nuovo modello.

 

Qualità d’immagine oltre le aspettative

LUMIX GM5 è dotata di un ampio sensore Digital Live MOS da 16 MP che offre una maggiore risoluzione e una sensibilità più elevata nella registrazione delle immagini.

Il Venus Engine accoppiato al sensore è caratterizzato da un evoluto sistema di riduzione del rumore che produce immagini più nitide e pulite, soprattutto negli ambienti meno illuminati. Inoltre, la nuova tecnologia Detail Reproduction Filter Process migliora la risoluzione e il contrasto nei mezzi toni e nelle alte luci, per una migliore definizione dell’immagine anche nelle aree più luminose.

L’evoluto Intelligent D-range Control amplia la gamma dinamica preservando le più delicate gradazioni grazie ad un sistema di elaborazione del segnale ad elevata precisione. Con LUMIX GM5 ogni elemento dell’immagine – dalle basse alle alte luci – viene riprodotto accuratamente.

Le avanzate tecnologie di processo permettono alla LUMIX GM5 di registrare video full-HD 1.920 x 1.080 50p estremamente fluidi, nei formati AVCHD Progressive e MP4, con audio stereo. L’alta qualità dell’audio è garantita dalla registrazione Dolby Digital e dalla funzione Wind Cut che limita il rumore di sottofondo generato dal vento.

 

Agile e scattante

Una delle principali novità della LUMIX GM5 è costituita dal pratico mirino LVF con risoluzione equivalente a 1,166 milioni di punti, copertura del 100% del campo inquadrato e ingrandimento di circa 0,92x / 0,46x (equivalente nel formato 35 mm). Il mirino elettronico Live View offre la medesima resa cromatica di quello montato sulla LUMIX GX7, mentre la funzione Touch Pad AF consente l’impiego simultaneo di EVF e monitor, una caratteristica che garantisce un maggiore controllo sulla messa a fuoco e un utilizzo più intuitivo della fotocamera. Non solo, la funzione Eye Sensor AF utilizza il sensore di prossimità per avviare la messa a fuoco non appena portate l’occhio al mirino, così che la macchina sia sempre pronta a scattare al vostro comando.

 

L’ampio monitor touch da 3 pollici e 920.000 punti della LUMIX GM5 è stato installato direttamente a contatto col pannello protettivo, rimuovendo lo strato di aria tra i due componenti. Ciò ha permesso di ridurre drammaticamente l’insorgere di riflessi consentendo al monitor della LUMIX GM5, grazie anche all’aumento di risoluzione e alla superiore qualità di riproduzione dei colori, di assicurare una maggiore visibilità anche sotto la luce diretta del sole.

 

LUMIX GM5 permette, inoltre, di raggiungere un tempo di otturazione minimo di ben 1/16.000 di secondo, ideale per stimolare la creatività e sfruttare al meglio anche gli obiettivi luminosi. Essa dispone poi delle funzioni Focus Peaking, Silent Mode (Modalità Silenziosa), Highlight/Shadow Control e Level Gauge (Livella Elettronica).

 

Le migliori prestazioni AF in un corpo compatto

Il sistema AF a rilevazione di contrasto che equipaggia la gamma di fotocamere LUMIX G offre elevati livelli di precisione, soprattutto quando si fotografa con un obiettivo molto luminoso. In aggiunta a questo evoluto sistema, la LUMIX GM5 dispone anche della funzione Light Speed AF che rende possibile catturare gli effimeri momenti di ispirazione con una nitidezza mozzafiato.

Il sistema AF della LUMIX GM5 adegua la messa a fuoco dell’immagine sulla base di un flusso di dati fino a 240 fps, ovvero 240 volte al secondo, superando così molte reflex sia sul piano della precisione che della velocità. La fotocamera dispone inoltre di una modalità di scatto a raffica ad elevata velocità, pari a 5 fps alla piena risoluzione di 16 MP, mentre abilitando la funzione AF Tracking è possibile catturare immagini a fuoco di soggetti in movimento alla cadenza di 4 fps.

Al fine di migliorare significativamente le prestazioni nella messa a fuoco anche in condizioni di illuminazione davvero critiche, come un paesaggio illuminato dal chiaro di luna o una cena a lume di candela, la LUMIX GM5 incorpora la funzione Low Light AF. Questa caratteristica consente di mettere a fuoco il soggetto con maggiore accuratezza.

In aggiunta alle caratteristiche già citate, la modalità Face Recognition AF della LUMIX GM5 è completata dalla funzione Eye Detection AF che consente alla macchina di individuare non solo il volto del soggetto, ma di mettere a fuoco esattamente sull’occhio come farebbe un fotografo professionista alle prese con un ritratto. La modalità Pinpoint AF permette infine di ingrandire il soggetto di cinque volte e di mettere a fuoco nel punto desiderato semplicemente toccandolo sul monitor touch. Questa funzione mette il fotografo nella condizione di selezionare con precisione il punto di messa a fuoco mentre controlla la composizione nel suo complesso.

 

Controlli creativi per esprimersi in libertà

LUMIX GM5 integra una gamma di funzioni artistiche che aggiungono divertimento e creatività ai vostri scatti. Con la nuova funzione “Snap Movie” i fotografi possono registrare brevi filmati di durata prestabilita (2/4/6/8 secondi), creando così una proiezione che, ripetendosi, regala l’impressione di una foto in movimento. Grazie alle diverse opzioni di modifica, inclusa la possibilità di aggiungere audio, i video avranno sempre il vostro tocco personale e sarà possibile condividerli facilmente grazie alla app Panasonic Image.

Non manca la popolare modalità Creative Control, con un totale di ben 22 filtri tra i quali scegliere il più adatto al vostro stile. I parametri di ogni impostazione sono completamente configurabili ed è ora possibile combinare le impostazioni preferite e i filtri per creare immagini originali. Tra le nuove caratteristiche della LUMIX GM5 vi è poi la capacità di scattare contemporaneamente immagini con e senza l’effetto del filtro, così che possiate comparare le due versioni dello scatto e scegliere quella che preferite condividere con gli amici.

 

Connettività semplificata via Wi-Fi con gli smartphone

LUMIX GM5 integra la connettività Wi-Fi per un’esperienza fotografica più flessibile e allo stesso tempo rendere più semplice e rapida la condivisione delle immagini. Connettere la fotocamera a smartphone e tablet è facile e vi permette di pubblicare immagini e filmati sul vostro social media preferito, o di inviarli tramite e-mail ad amici e familiari attimi dopo la realizzazione dello scatto.

Tra le funzioni disponibili quando la macchina è collegata a smartphone e tablet si trova anche Remote Shooting, che vi permette di utilizzare il vostro dispositivo mobile come un comando a distanza per la LUMIX GM5 – ideale per catturare situazioni pericolose o soggetti timidi, quando trovarsi in prossimità della fotocamera non è indicato o pratico. Potete anche intervenire su parametri di scatto come messa a fuoco, diaframma, tempo di posa e sensibilità ISO prima di catturare l’immagine. Una volta effettuati gli scatti potete accertarvi del risultato senza spostare la fotocamera grazie a Remote View.

[1] Al 15 settembre 2014

_________________________________________________________________

LX100k_slant

GM5_k_H-FS35100_front

H-FS35100_k_front slant

H_X015_k_front_slant

 

Advertisements

6 pensieri su “Panasonic: Lumix LX100, GM5 e obiettivi”

  1. Francesco tra le compatte premium con ottimo zoom su tutta la focCALE e con una qualità di immagine superba tra fujii, panasonic, Sony, Olympus tu cosa mi consigli? Non oltre le 700 euro.

    Mi piace

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...