Sony A6000

a6000_wSELP1650_front_top_silver-1200Sony ha presentato ieri una nuova mirrorless la A6000. La nuova fotocamera, che abbandona definitivamente la sigla NEX, si inserisce però in questa linea, fra la NEX-6 e la NEX-7, che però non sostituisce almeno per il momento visto che sono ancora a listino. la A6000 ha un sensore APS da 24 Mpx che include 179 punti AF a rilevamento di fase. L’innesto obiettivi è il Sony E. Dispone di mirino elettronico con 1,44 Mpx. L’autofocus è ibrido con 179 punti AF a rilevamento di fase e 25 a rilevamento di contrasto per una maggiore precisione. Lo schermo è orientabile in alto ed in basso. Riprnde video Full HD AVCHD e MP4 e l’autofocus a rilevamento di fase funziona annche per i video. Dispone di connessione Wi-Fi e NFC.
La nuova A6000 è destinata a sostituire in futuro la NEX-6 e la NEX-7. Il corpo è simile a quello della NEX-6, senza le tre ghiere di regolazione della NEX-7, ma il sensore, seppure nuovo, ha 24 Mpx come la NEX-7.
Interessante il nuovo sistema autofocus, secondo Sony il più veloce in assoluto fra le fotocamere APS con obiettivi intercambiabili con un tempo minimo di 0,06 secondi. Questo sistema, con ben 179 punti AF è in grado di inseguire soggetti in movimento veloce e funziona anche durante le riprese video.
La A6000 quindi è una delle più interessanti novità fra le mirrorless. Conserva le piccole dimensioni che caratterizzano tutta la gamma, ha un ottimo mirino, il flash integrato e il sensore da 24 Mpx promette una buona qualità visti risultati ottenuti dalle precedenti NEX-7 e NEX-6. Se l’autofocus si rivelerà veramente veloce come dichiara Sony e se avrà una sensibilità sufficiente anche in poca luce la A6000 sarà una seria avversaria non solo per le mirrorless della sua fascia ed anche superiore, ma anche per molte reflex. Anche la gamma di obiettivi disponibile è ormai abbastanza ampia anche se non ancora come quella delle Micro 4/3 o delle reflex Canon, Nikon ed anche Sony.

La disponibilità è prevista per aprile ed il prezzo sul Sony Store è di 649 € solo corpo. Il kit con il 16-50 stabilizzato dovrebbe costare circa 200-2500 € in più, ma ancora non se ne trova il prezzo sul Sony Store.

Riporto il comunicato stampa Sony.

_________________________________________________________

Comunicato stampa
Milano, 12 febbraio 2014

Cogli l’attimo: a6000 di Sony vanta l’autofocus più veloce al mondo tra le fotocamere con ottiche intercambiabili(1).

- Grazie al sistema Fast Hybrid AF, a6000 ha l’autofocus più rapido al mondoi: 0,06 secondi.
- Area di copertura estremamente ampia, con 179 punti focali
- sensore CMOS Exmor™ APS HD da 24,3 megapixel con struttura a chip uniformi
- Processore BIONZ X per scatti di qualità professionale e video in Full HD
- Leggera, compatta e semplice da usare, con flash integrato, Tru-Finder OLED™ e due ghiere di controllo
- NFC e Wi-Fi per condivisione One-touch/controllo a distanza dal cellulare
- Ampia gamma di applicazioni creative PlayMemories Camera Apps™ scaricabili

La nuova a6000 di Sony fa della rapidità il suo fiore all’occhiello: l’AF è il più rapidoi nella categoria delle fotocamere con ottiche intercambiabili ed è in grado di mettere a fuoco i soggetti con estrema precisione in soli 0,06 secondi. Che si tratti dello un sorriso spontaneo o di un servizio impressionante durante una partita di tennis, potrai finalmente catturare tutti gli istanti preziosi che sfuggono alle altre fotocamere. E, grazie al sensore CMOS Exmor APS HD da 24,3 megapixel e al processore BIONZ X, ogni fotogramma vanta una ricchezza di dettagli e texture senza pari.
La a6000 va ad arricchire la gamma mirrorless di Sony ed è disponibile in due eleganti versioni, nero e titanio, che attireranno l’interesse di tutti i fotografi in circolazione. Per chi apprezza la leggerezza e le dimensioni compatte delle fotocamere mirrorless, ma non vuole rinunciare a un autofocus ultra-rapido, a6000 è la soluzione ideale.
Lo straordinario autofocus di questo modello, ancor più veloce di quello di molte reflex professionali, è supportato dall’avanzato sistema Fast Hybrid AF di Sony. Il sensore, con 179 punti di messa a fuoco a rilevamento di fase sul piano focale, è accompagnato da un AF a rilevamento di contrasto di precisione superiore: una combinazione all’insegna della potenza, che dà vita all’AF più veloce del mondo(1) tra le fotocamere con ottiche intercambiabili, oltre a consentire scatti continui alla stupefacente velocità di 11 fps, con tracciatura delle immagini di elevata accuratezza. La a6000 non si spaventa di fronte a nulla, nemmeno ai soggetti in rapido movimento come atleti o animali in corsa, e il sistema Fast Hybrid AF è disponibile anche in modalità video.
Il corpo compatto della fotocamera racchiude molte altre funzioni
premium, mentre la composizione delle scene è un autentico piacere, grazie al il mirino OLED Tru-Finder™, nitido e luminoso. Gli effetti della regolazione di messa a fuoco, l’esposizione e altre impostazioni sono visualizzati in anteprima: quello che vedi corrisponde esattamente al risultato che otterrai.
Le ghiere di controllo e delle modalità di scatto sono posizionate nella parte superiore della fotocamera, dove il loro utilizzo risulta comodo e intuitivo, e permettono di scattare in tutta semplicità rimanendo concentrati sulla scena.
I pulsanti personalizzabili sono ben 7 (tra cui 2 pulsanti personali dedicati) e possono essere abbinati ad altrettante funzioni a scelta tra le 43 disponibili: gli strumenti del mestiere che ogni fotografo vuole avere sempre a disposizione. E, per una maggiore flessibilità in qualsiasi situazione, il modello vanta un flash integrato in grado di illuminare i primi piani o gli scatti in interno con scarsa luce.
Condividere i propri scatti con il telefono è facilissimo: la connettività integrata Wi-Fi/NFC permette la connessione One-touch con dispositivi Xperia™, smartphone Android con tecnologia NFC, tablet e VAIO. Inoltre, con un solo tocco, è possibile attivare la funzione Smart Remote Control, che permette di far scattare l’otturatore a distanza e di visualizzare le fotografie sul proprio telefono.
Le entusiasmanti possibilità della a6000 crescono di pari passo con leambizioni creative. Le PlayMemories Camera Apps ampliano ulteriormente i confini della creatività, con una ricca gamma di applicazioni gratuite e a pagamento che forniscono nuovi effetti, filtri, strumenti e molto altro ancora.
Insieme alla nuova a6000, vengono presentate tre applicazioni inedite. La prima è Smooth Reflection, che permette al fotografo di scattare fotografie a lunga esposizione dal fascino surreale, senza preoccuparsi di impostare complessi parametri di esposizione, in genere alla portata dei soli professionisti. Liveview Grading rende semplicissima l’applicazione di suggestivi effetti di colore ai video. I colori dei filmati possono essere modulati con precisione, regolando la profondità, il bilanciamento e la saturazione del colore, così come molti altri parametri, e visualizzando gli effetti in tempo reale prima di confermarli per rendere unici i tuoi video.
Star Trail permette di creare affascinanti filmati con piogge di stelle direttamente dalla fotocamera, senza bisogno del PC o di laboriosi processi di editing manuale. Ti basta scegliere uno dei tre temi(2) e fare la tua ripresa in una notte stellata. Per ulteriori informazioni, consulta il sito http://www.sony.net/pmca/. La fotocamera a6000 è inoltre compatibile con il programma Camera Remote API di Sony(3).
Tra gli accessori opzionali coordinati per la a6000, c’è la custodia LCS-EBC su misura, che protegge il dispositivo da polvere e graffi. È persino possibile trasferire dati via USB, usare la funzione NFC o montare la fotocamera al cavalletto, senza dover rimuovere la custodia.
La fotocamera digitale con ottiche intercambiabili a6000 di Sony può essere prenotata sin da ora su http://www.sony.it e sarà in vendita nei negozi a partire da aprile.
***

Specifiche tecniche principali

a6000

Compatibilità obiettivo Ottiche a innesto E Sony
Sensore d’immagine Tipo Sensore CMOS “Exmor” APS HD di tipo APS-C (23,5 x 15,6 mm)
Numero di pixel (effettivi) Circa 24,3 megapixel
Sistema di Formato di JPEG (DCF Ver. 2.0, Exif Ver.2.3, MPF Baseline), RAW (formato Sony registrazione (immagini fisse) registrazione ARW 2.3)
Sistema di registrazione (filmati) Formato di registrazione AVCHD Ver. 2.0 / MP4
Supporti Memory Stick PRO Duo, Memory Stick PRO-HG Duo, Memory Stick XCHG Duo, scheda di memoria SD, scheda di memoria SDHC (compatibile UHS-I), scheda di memoria SDXC (compatibile UHS-I)
Sistema di messa a fuoco Tipo Fast Hybrid AF (AF a rilevamento di fase/AF a rilevamento di contrasto)
Punti di messa a fuoco 179 punti (AF a rilevamento di fase)/25 punti (AF a rilevamento di contrasto)
Regolazione esposizione Tipo misurazione Misurazione valutativa a 1200 zone Sensibilità ISO (indice di esposizione raccomandato)
  Fotografie: ISO 100-25600 equivalente (a incrementi di 1/3 EV), AUTO (ISO 100-25600, limite min. e max. selezionabile)
  Filmati: ISO 100-12800 equivalente (a incrementi di 1/3 EV), AUTO (ISO 100-12800 equivalente, limite min. e max. selezionabile)
Mirino Tipo Mirino elettronico (a colori) da 1,0 cm (tipo 0,39) Numero punti 1.440.000 punti Copertura inquadratura 100% Ingrandimento Ca. 1,07x (equivalente a 35 mm: Ca. 0,70x) con lunghezza focale da 50 mm a infinito, -1 m-1
Schermo LCD Tipo Schermo TFT da 7,5 cm (3”) Num. punti 921.600 punti. Angolo di inclinazione Circa 90° verso l’alto, circa 45° verso il basso
Wi-Fi Riproduzione su smartphone Sì. Invio a computer Sì, Riproduzione su TV Sì, NFC Sì (compatibilità tag NFC Forum tipo 3, controllo remoto One-touch, condivisione One-touch)
PlayMemories Camera Apps 
Audio Microfono Microfono stereo integrato
Diffusore Integrato, monoaurale
Dimensioni (sporgenze escluse) 120,0 mm x 66,9 mm x 45,1 mm ca.
Peso Ca. 285 g (solo corpo) Ca. 344 g (con batteria e Memory Stick PRO Duo)

(1) Tra le fotocamere digitali a ottiche intercambiabili dotate di sensore di immagine APS-C al 12 febbraio 2014, sulla base
di una ricerca condotta da Sony. Misurazione effettuata mediante metodo di misurazione interna CIPA con obiettivo E
PZ 16-50 mm F3.5-5.6 OSS, fermo immagine disattivato e mirino in uso.
(2) Notte scura, Notte chiara o Personalizzato
(3) La fotocamera -a6000 è compatibile con la nuova API (Application Program Interface) “Camera Remote API beta” per
il controllo a distanza delle fotocamere e videocamere Sony attraverso smartphone e tablet dotati di connessione Wi-Fi.
A questo scopo è necessario installare la versione più aggiornata di Smart Remote Control scaricabile nei paesi in cui
sono disponibili le PlayMemories Camera Apps.

______________________________________________________________

a6000_wSEL1670Z_right_black-1200

a6000_wSELP1650_front_black-1200

a6000_wSELP1650_front_top_silver-1200

a6000_wSELP1650_right_silver-1200

Informazioni su questi ad

6 pensieri su “Sony A6000”

  1. Molto interessante, al prezzo proposto, se mantenesse le promesse del comunicato stampa, potrebbe diventare una seria possibile sfidante alla Fujifilm X-E2.

  2. Ciao, complimenti per il blog! Hai avuto modo di provare questa nuova macchina fotografica? Finora ho sempre usato macchine compatte (attualmente la Canon Ixus 300 HS), ma vorrei fare un bel salto di qualità. Le mie necessità sono queste: buona portabilità (non dico tascabile, ma il più vicino possibile), buona resa con bassa luminosità (foto in interni) e con soggetti in movimento (bambini!)… tre qualità difficili da ottenere tutte insieme, ma mi sembra che l’A6000 le prometta. Il budget sarebbe inferiore (diciamo 600 euro), ma a questo punto sarei anche disposta a salire. Vedi delle alternative? Per esempio, come vedi il confronto con reflex di piccile dimensioni, tipo Nikon D3200 o Canon EOS 100D? Altre mirrorless pareagonabili?
    Grazie fin d’ora!
    Valeria

    1. Valeria,
      la tua è una buona scelta. La sony A6000 è piccola e compatta con lo zoom 16-50 (eq.24-75) rientrante con cui è venduta in kit, tascabile in una giacca invernale. Ha un autofocus ibrido veloce anche per soggetti in movimento e la sua qualità d’immagine per foto con poca luce è buona per il suo sensore APS da 24 Mpx di grandi dimensioni in confronto con una compatta. Costa 799 € con il 16-50 sul Sony Store, non la trovo per adesso in altri negozi.
      Alternative ci sono ovviamente. Quella più confrontabile per dimensioni, qualità e prezzo è la Olympus OM-D E-M10, di standard Micro 4/3, sensore quindi un po’ più piccolo della Sony con 16 Mpx, ma di elevata qualità. Anche nell’Olympus la messa a fuoco è veloce e la qualità in poca luce buona. Il prezzo è lo stesso, 799 € in negozio con lo zoom EZ 12-42 (eq. 24-84) che la rende estremamente compatta.
      Ci sono poi le reflex base. Queste sono più grandi e richiedono una piccola borsa per il trasporto. La qualità d’immagine è buona, simile alla Sony e Olympus. L’autofocus forse leggermente più veloce e sensibile, ma per queste reflex base le differenze sono minime. Quello che cambia è il prezzo. Una Canon 1200D con sensore APS da 18 Mpx e zoom 18-55 (29-88 eq.) IS STM costa circa 450 €, la 100D sempre con 18 Mpx, più piccola e compatta, costa sui 550 €col 18-55 IS STM e la Nikon D3200 con sensore APS da 24 Mpx e zoom 18-55 VR (27-83 eq.) costa sui 450 €.
      Come vedi le mirrorless sono più piccole e leggere, ma costano di più, purtroppo le miniaturizzazione e la novità si pagano sempre.
      Ciao, Francesco

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...