Nikon D500

04-D500_16_80E_fronttopNikon ha annunciato al CES di Las Vegas una nuova reflex APS, la D500 che è la tanto attesa sostituta della ormai obsoleta D300s. La D500 non è però stata inserita nel comunicato stampa inviato per presentare le altre novità Nikon e le uniche informazioni reperibili sono le poche presenti sul sito Nital e quell sui siti internazionali come DPReview.

La D500 è dotata di un nuovo sensore di formato APS (23,5×15,7 mm) con circa 21 Mpx, del nuovo elaboratore d’immagine Expeed 5, di un autofocus con 153 punti AF, uguale a quello della D5, di uno schermo orientabile con 2,359 Mpx, di una velocità di raffica  di 10 fg/s, della possibilità di ripresa video 4K e di connessione Wi-Fi. La sua sensibilità massima arriva a 1640000Iso.

===> Inserito comunicato stampa Nital <===

La D500 si inserisce nel filone delle reflex APS pensate per la velocità sia di autofocus che di raffica, come alternativa economica alle reflex professionali top di gamma come la D5, con inoltre il vantaggio del fattore moltiplicativo che consente di aumentare di un fattore 1,5x la focale apparente degli obiettivi. In condizioni di buona luce, quando non si deve aumentare eccessivamente la sensibilità Iso, questo può essere un vantaggio rispetto all’uso di una reflex fullframe, oltre ovviamente al notevole vantaggio economico.

E’ una strada già battuta da Sony con la SLT A77 II e da Canon con la 7D II a cui Nikon ora risponde.

Le reflex APS di fascia alta ormai si sovrappongono per prezzo e dimensioni alle fullframe di fascia più bassa e l’unico motivo per giustificarne l’esistenza e promuoverne le vendite è propio quello di farne delle fotocamere veloci adatte per le foto sportive o naturalistiche di animali in libertà.

Ho ricevuto oggi il comunicato stampa Nital che conferma le principali caratteristiche indicate e il posizionamento della fotocamera.
Lo schermo oltre che orientabile è anche sensibile al tocco. La connessione senza fili è del tipo Bluee-tooth ed è a basso consumo di energia e sempre attiva. L’autofocus e l’elaboratore d’immagine Expeed 5 sono gli stessi della D5.

Il prezzo in Italia non è stato ancora comunicato. In Germania costa 2.329 € solo corpo e 3.329 € con l’AF-S  DX 16-80 mm f/2,8-4,0.

______________________________________________________________________

NIKON D500: I AM CONDENSED POWER

La nuova reflex DX top di gamma unisce armoniosamente la potenza del formato FX con l’agilità di quello DX, integrando anche la nuova tecnologia proprietaria Nikon SnapBridge, per una connettività efficiente e sempre attiva con gli smart device

Torino, 5 gennaio 2016Nital S.p.A. è lieta di presentare Nikon D500, la nuova regina della gamma di reflex digitali in formato DX, prodotto che inaugura una nuova era in termini di caratteristiche e prestazioni, unendo le potenzialità del formato FX a un corpo agile e facilmente trasportabile, tipico del formato DX.

Nikon D500, pronta a soddisfare le più sofisticate esigenze degli appassionati, è in grado anche di esaudire la crescente richiesta del mercato di una connettività sempre attiva tra fotocamere e digital devices.

Questo grazie ad uno dei più avanzati sistemi Autofocus presenti sul mercato, all’integrazione della funzione di videoregistrazione 4K in Ultra HD ed a Nikon SnapBridge, che consente alla fotocamera di essere sempre connessa con gli smart devices assicurando una condivisione istantanea e sempre attiva.

“Dialogare e connetterci gli uni agli altri attraverso le immagini è un’esigenza sempre più diffusa e gli utenti del mercato dell’imaging sono sempre più attenti e sensibili alle innovazioni relative a questo delicato argomento. Per questo abbiamo deciso di compiere un ulteriore passaggio evolutivo, racchiudendo il nuovo sistema di connessione senza fili Nikon SnapBridge e la potenza di una reflex a pieno formato FX all’interno della D500, così da soddisfare le ambizioni degli appassionati e dei professionisti con una tecnologia di imaging superiore” ha affermato Nikon.

  • UNA POTENZA CONDENSATA

Integrando lo stesso sistema Autofocus a 153 punti di ultima generazione della D5, Nikon D500 raggiunge i vertici dell’eccellenza anche in questo campo. La possibilità di seguire con assoluta precisione il soggetto, persino durante una sequenza continua ed estremamente rapida, con una velocità massima di 10 fps, garantisce una ripresa perfetta tanto di eventi legati al mondo sportivo quanto di avventure di viaggio. Inoltre, gli appassionati che desiderano effettuare registrazioni di elevata qualità possono usufruire della funzione di registrazione video 4K in Ultra HD supportati da EXPEED 5, il nuovo processore di elaborazione dell’immagine grazie al quale Nikon D500 assicura prestazioni di altissimo livello. In aggiunta, la nuova reflex digitale vanta un’ampia gamma di sensibilità ISO che va da 100 a 51.200, espandibile fino a Hi 5 (l’equivalente di ISO 1.640.000), e consente di ottenere risultati straordinari nelle più diverse condizioni di illuminazione. Unendo elevate prestazioni, versatilità e facile utilizzo, la D500 è uno strumento capace di assecondare perfettamente la passione e la creatività dei fotografi, permettendo loro una piena realizzazione del loro potenziale.

  • CONNETTIVITÀ FLUIDA E SEMPRE ATTIVA CON SNAPBRIDGE

La D500 è la prima fotocamera della gamma Nikon a offrire una connessione senza fili sempre attiva con dispositivi smart basata sulla tecnologia Bluetooth low energy. Questa recente innovazione di cui Nikon è proprietaria permette di trasferire le immagini dalla fotocamera ai dispositivi smart con continuità e immediatezza, esattamente appena vengono acquisite, per una condivisione semplice ed istantanea. Il risultato è conseguito automaticamente, senza dover attivare il trasferimento delle immagini dalla fotocamera. Al contempo, i consumi energetici sono tenuti ad un livello ridotto in entrambi i dispositivi, elemento utilissimo per chi viaggia, per esempio.

  • CARATTERISTICHE PRINCIPALI DI NIKON D500
  1. Il potente sistema Autofocus a 153 punti garantisce prestazioni superiori nel rilevamento del soggetto, in un’ampia varietà di situazioni.
    Offrendo una densa configurazione di 153 punti di messa a fuoco (99 sensori a croce), il sensore AF Multi-CAM 20K consente la copertura di una porzione estremamente estesa dell’area d’immagine e, di conseguenza, assicura un’acquisizione accurata anche di soggetti che si spostano velocemente. La funzionalità AF è stata portata fino a -4 EV¹ con il punto centrale e fino -3 EV¹ con tutti gli altri punti, così da permetterne l’uso anche quando le condizioni di illuminazione sono difficili o i soggetti da riprendere presentano basso contrasto. Alla possibilità di ottenere un’eccellente messa a fuoco automatica in una vasta pluralità di scene contribuiscono altresì il motore AF e il sensore esposimetrico di rilevazione RGB a 180K pixel di recente implementazione.
    ¹ ISO 100, 20 °C/68 °F.
  2. Riprese continue ed estremamente rapide con una velocità massima di 10 fps, fino a 200 scatti (RAW non compresso a 14-bit).
    Nikon D500 consente riprese continue e molto rapide con una velocità massima di 10 fps¹, fino a 200 scatti in formato JPEG e fino a 200 scatti in formato RAW non compresso a 14 bit, senza mai rallentare. Con una velocità tanto elevata, è possibile riprendere accuratamente i soggetti in movimento all’interno di un esteso angolo di campo, beneficiando della stabile immagine del mirino della fotocamera e dell’angolo di visione² su diagonale più ampio in assoluto, circa 30,8 gradi.
    ¹ Valore approssimativo della frequenza dei fotogrammi con una batteria ricaricabile agli ioni di litio EN-EL15 completamente carica, un tempo di posa pari a 1/250 o più veloce ed altre impostazioni predefinite.
    ² Al 6 gennaio 2016, tra le fotocamere reflex digitali con sensore immagini di dimensioni APS-C. Come risultante dalla ricerca Nikon.
  3. Gli ineguagliabili vantaggi offerti dal sistema DX compatto: riprese con teleobiettivo a versatilità aggiunta.
    La Nikon D500, essendo una reflex in formato DX, fornisce un angolo di campo equivalente a quello di un obiettivo con lunghezza focale¹ maggiorato di 1.5×. Grazie a questa caratteristica, sono possibili riprese tele anche con obiettivi più piccoli e leggeri, di lunghezza focale ridotta, con prestazioni del tutto confrontabili a quelle garantite dalla D5, la regina del pieno formato FX. La flessibilità della fotocamera risulta ulteriormente ottimizzata se le si abbina l’AF-S DX NIKKOR 16-80mm f/2.8-4E ED VR, vale a dire l’obiettivo zoom standard 5x più leggero² del mondo: montato sulla Nikon D500, il corredo pesa appena 1.340 g circa.
    ¹ Equivalente al formato 35mm
    ² Tra gli obiettivi zoom standard 5× con apertura massima di f/2.8 all’estremità grandangolo, compatibili con fotocamere reflex digitali a obiettivi intercambiabili dotate di sensori d’immagine in formato APS-C, disponibili dal 2 luglio 2015. Come risultante dalla ricerca Nikon.
    ³ Inclusi batteria, scheda di memoria XQD/SD e obiettivo.
  4. Video 4K in Ultra HD di livello professionale.
    Nikon D500 è in grado di registrare video 4K in Ultra HD (3840 × 2160) a 30/25/24p nonché video 1080 a 60p della durata di 29 minuti e 59 secondi¹, offrendo simultaneamente l’output tramite l’interfaccia HDMI disponibile. All’interno della fotocamera, è inoltre possibile generare filmati 4K Ultra HD con la tecnica time-lapse. In modalità Full HD o HD, la funzionalità di stabilizzazione immagine elettronica² della D500 minimizza gli effetti prodotti dalle oscillazioni orizzontali, verticali e rotatorie a cui è soggetta la fotocamera durante una ripresa video operata a mano libera. Grazie al software D-Lighting attivo, tra l’altro, vengono preservati i dettagli sia delle zone in luce sia delle zone in ombra ed è possibile girare filmati con una luminosità naturale.
    ¹ Registrati in file distinti.
    ² In un formato video basato su DX, l’area d’immagine sarà leggermente inferiore.
  5. EXPEED 5, il nuovo processore di elaborazione dell’immagine, raggiunge una sensibilità ISO pari a 51.200, espandibile a Hi 5 (l’equivalente di ISO 1.640.000).
    EXPEED 5, il nuovo processore di elaborazione dell’immagine della D500, già integrato nella Nikon D5, fornisce una gamma di sensibilità ISO da 100 a 51.200, riducibile a Lo 1 (l’equivalente di ISO 50) e innalzabile a Hi 5 (l’equivalente di ISO 1.640.000). Accanto a immagini ad alta definizione di livello eccezionale, l’innovativo processore assicura anche una riduzione concreta del rumore, persino con impostazioni ISO alte. Il nuovo sensore esposimetrico RGB a 180K pixel (180.000 pixel) incrementa ulteriormente le prestazioni dell’Advanced Scene Recognition System: la relativa funzione per la riduzione dello sfarfallio di flickering nei fermi immagine, di fatto, rende minime le variazioni di esposizione anche sotto fonti di luce non propriamente continue.
  6. Monitor touch screen inclinabile da 8cm (3,2’’) ad alta risoluzione per la massima comodità di ripresa.
    Il monitor con pannello touch della D500 consente di attivare una ricca molteplicità di funzioni, inclusa la ricerca di analisi istantanea delle immagini mediante la barra di avanzamento dei fotogrammi, l’inserimento di testo – analogamente a quanto già possibile con la D5 – e l’AF e scatto touch (per la ripresa fotografica). Il monitor inclinabile con struttura a cerniera triassiale è molto utile nelle riprese di eventi live e non ostacola assolutamente l’utente, che potrà quindi fotografare o filmare da una posizione confortevole. Infine, il monitor della D500 da 8cm (3,2’’) offre una risoluzione significativamente aumentata a 2.359k e consente di selezionare e verificare la nitidezza di messa a fuoco della fotocamera a un livello di dettaglio superiore ad ogni aspettativa.
  7. SnapBridge connette Nikon D500 ai dispositivi smart tramite Bluetooth low energy.
    La D500 è la prima fotocamera Nikon che offre una connessione sempre attiva con i dispositivi smart¹, grazie all’innovativo sistema di comunicazione senza fili basato sulla tecnologia Bluetooth low energy. Grazie a Nikon SnapBridge, è possibile trasferire automaticamente le immagini acquisite con la D500 su un dispositivo smart e caricarle, sempre automaticamente, su NIKON IMAGE SPACE. Inoltre, è possibile utilizzare il dispositivo smart per navigare tra le immagini memorizzate nella fotocamera e ottenere una veloce panoramica delle proprie creazioni. Grazie a Nikon SnapBridge, infine, vengono automaticamente incorporate nelle immagini informazioni relative alla località, alla data e all’ora in cui si è eseguito lo scatto.

¹ Smartphone e computer tablet con iOS o Android™.

  1. Trasmettitore wireless WT-7/A/B/C (opzionale) per una comunicazione ad alta velocità su LAN cablata/wireless.
    Il trasmettitore wireless WT-7/A/B/C di Nikon è stato concepito per i professionisti che devono poter trasferire immagini a una velocità maggiore rispetto a quella raggiungibile per mezzo della LAN wireless incorporata. Una volta montato sulla D500, il nuovo trasmettitore consente di trasferire fotografie e filmati all’interno di computer¹ o server FTP utilizzando la LAN, sia cablata sia wireless. Insieme al trasmettitore WT-7/A/B/C, Nikon D500 funge da access point LAN wireless e consente di stabilire connessioni immediate con computer e dispositivi smart.
    ¹ Richiede l’applicazione Wireless Transmitter Utility (disponibile per il download sul sito Web Nikon).

Le specifiche, la raffigurazione, il nome del prodotto e gli accessori forniti potrebbero essere diversi a seconda del Paese o della Regione. Le specifiche e l’attrezzatura sono soggette a modifiche senza preavviso o obbligo da parte del Produttore.

______________________________________________________________________

01-D500_16_80E_front

03-D500_16_80E_front34r

04-D500_16_80E_fronttop

07-D500_16_80E_left

08-D500_16_80E_top

09-D500_16_80E_back34l

Annunci

5 pensieri su “Nikon D500”

  1. Nikon USA in kit col 16-80 f2,8-4 la prezza di listino a 3070 $, la D750, che credo possa essere la sua principale avversaria in casa, in kit col 24-120 f4 è a listino a 2400 $ .

    Mi piace

  2. Cazzate tecnologiche obsolete morte e trapassate di altre epoche “paleoqualcosa”. E’ la giostra dei consigli molto disinteressati (!) per l’acefalo teledipendente con unico e solitario neurone a reti unifictae. E poi: si vede in giro che la “tecnologia” poi ha ricadute sulla “visione” degli umanoidi in forma italiota? Da sganasciarsi dalle risate!

    Manunzio, fotografo da più di mezzo secolo che est tres chic…
    https://500px.com/info6048

    Mi piace

    1. Michele,
      il tuo commento mi sembra alquanto insulso e non si capisce cosa vuoi dire e con chi ce l’hai. Ti pregeherei in futuro di essere più chiaro e di usare un diverso linguaggio. Non importa a nessuno se fotografi da mezzosecolo se poi dici cose incomprensibili o stupide.
      Ho dato un’occhiata alle tue foto: alcune possono essere apprezzabili, altre poco significative, ma ti dico che quello che può dare valore alle foto è il loro contenuto e quello che fanno sentire e pensare a chi le guarda, non certo i titoli di fantasia che in alcuni casi usi per dare loro un significato che non è evidente.
      Ciao, Francesco

      Mi piace

    1. Diego,
      ho ricevuto il comunicato stampa ufficiale Nital, domani lo pubblico. Bisognerà vedere quali saranno i prezzi su strada, ma non spero in un grande sconto.
      Ciao, Francesco

      Mi piace

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...