Nikon D5 e altre novità

D5_35_1.4_front34lNikon presenta oggi al C.E.S. di Las Vegas la nuova ammiraglia della sua serie di reflex fullframe, la professionale D5. La nuova fotocamera ha un sensore FX da 20,8 Mpx, un sistema autofocus con 163 punti AF di nuova generazione, una sensibilità standard da 100 a 102.400 Iso estendibile fino a 3.280.000 Iso e ripresa video 4K.
Presenta inoltre due nuovi zoom standard per le reflex APS l’AF-P DX Nikkor 18-55 mm f/3,5-5,6 G e l’l’AF-P DX Nikkor 18-55 mm f/3,5-5,6 G VR con un nuovo motore AF ed un nuovo flash SB-5000 con controllo radio e sistema interno di raffreddamento.
Presenta infine la sua prima action camera, la KeyMission 360, che registra video 4K a 360°, è indossabile e subacquea fino a 30 metri di profondità.

La D5, anticipata da molte voci e notizie in rete, sostituisce la precedente D4s come reflex professionale capace di un’alta velocità di raffica e di autofocus e di costruzione estremamente robusta, a prova di qualsiasi stress.

Riporto i comunicati stampa Nikon.

_______________________________________________

Nikon D5: oltre gli orizzonti della fotografia

La nuova ammiraglia di casa Nikon è un deciso passo avanti nel futuro dell’imaging

Torino, 5 gennaio 2016Nital S.p.A. è lieta di presentare la nuova Nikon D5, la fotocamera reflex in pieno formato FX capace di offrire a professionisti e appassionati incredibile potenza e precisione. Non importa dove vi stia portando il vostro progetto, la vostra idea creativa, il vostro sogno: questa fotocamera è pronta a seguirvi e ad andare oltre, senza compromessi.

Perfettamente equipaggiata per garantire immagini di elevatissima qualità, la Nikon D5 è pronta per qualsiasi sfida, anche la più impegnativa. Il sistema AF a 153 punti di nuova generazione della fotocamera assicura una copertura eccezionalmente ampia per le riprese, per esempio, di una gara sportiva o di una passerella mondana. Inoltre, la sensibilità alla luce più estesa della storia di Nikon (ISO da 100 a 102.400, estendibile a ISO 3.280.000) rende davvero possibile effettuare riprese al di là di quello che l’occhio è in grado di vedere. E per i video-makers che amano portare le loro prestazioni sempre al limite, la funzione D-movie ora consente di registrare filmati 4K UHD (Ultra High Definition) direttamente dalla fotocamera.

Nikon ha dichiarato: “La D5 estende le capacità di acquisizione e resistenza come mai è accaduto in passato. Quando la fotografia vi porta in ambienti di ripresa estremi, quando avete solo una possibilità per ottenere lo scatto giusto, potrete contare su questa fotocamera. Le potenzialità della D5 sono eccezionali e i professionisti delle diverse discipline fotografiche trarranno il massimo vantaggio dai progressi in termini ergonomici e del flusso di lavoro offerti da questa fotocamera. I miglioramenti sono stati apportati grazie ai feedback di molti fotografi professionisti e ridurranno in maniera significativa i fattori di stress legati alla fotografia professionale.”

Riepilogo delle funzioni principali

AF di nuova generazione: con 153 punti AF e 99 sensori a croce. La sensibilità AF fino a -4 EV (ISO 100, 20°C) garantisce prestazioni elevatissime anche in condizioni di scarsa illuminazione. I soggetti alla periferia dell’immagine sono rilevati con facilità e la ripresa verticale è significativamente migliorata grazie all’utilizzo dei sensori a croce intorno al margine dell’area di messa a fuoco. La nuova unità AF ASIC assegna all’AF sempre la massima potenza di calcolo.

Nuova misurazione esposimetrica e sensori di immagine: il nuovissimo sensore di immagine CMOS in pieno formato FX da 20,8 MP e il sensore di misurazione esposimetrica RGB a 180K pixel assicurano un riconoscimento del soggetto e una nitidezza delle immagini incredibilmente accurati. Le gradazioni tonali sono più ricche e accurate e il nuovo processore di elaborazione delle immagini EXPEED 5 assicura una qualità senza precedenti su tutta la gamma ISO standard.

Potenza e precisione: riprese fino a 12 fps con AE/AF tracking o fino a 14 fps con M-Up. AF tracking e visibilità del mirino sono significativamente migliorati per riprendere scene di azioni veloci e imprevedibili.

Buffer ad alte prestazioni: consente di acquisire fino a 200 immagini NEF (RAW) o JPEG Large in una singola sequenza ad alta velocità, sufficienti, per esempio, a coprire un’intera finale dei 100 metri senza sollevare il dito dal pulsante di scatto.

Incredibile sensibilità, da pieno sole a cielo stellato: è possibile spingersi sempre più oltre con una gamma ISO da 100 a 102.400, estendibile a ISO 3.280.000, equivalente all’impostazione Hi 5. Sperimenterete un’eccezionale nitidezza delle riprese su tutta la gamma ISO standard.

Filmati 4K/UHD ad alta definizione: per riprendere filmati 4K (3840 x 2160 pixel) a 30p/25p/24p in ritaglio nativo “dot-by-dot” assicurando un’elevatissima qualità dell’immagine. È anche possibile riprendere video Full HD (1080p) fino a 50p/60p in diversi formati.

Acquisizione di immagini ad alta velocità e trasferimento dei dati 4 volte più veloce: flusso di lavoro rapidissimo grazie ai due nuovi slot per card XQD, e ad una nuova porta USB 3.0 per il trasferimento ad alta velocità di grandi quantità di dati; inoltre, è possibile operare fino a 4 volte più velocemente con connessione wireless e fino a due volte più velocemente con connessione Ethernet.

_______________________________________________________

Per la fotografia di tutti i giorni, ecco due nuovi zoom

NIKKOR DX 18–55mm

Torino, 5 gennaio 2016Nital S.p.A. è lieta di presentare due nuovi zoom NIKKOR in formato DX, ideali per realizzare foto e filmati di eccellente qualità. Caratterizzati da una struttura compatta, gli obiettivi AF-P DX NIKKOR 18–55mm f/3.5–5.6G VR e AF-P DX NIKKOR 18–55mm f/3.5–5.6G si propongono come eccellenti partner per utenti reflex digitali Nikon non professionali.

Estremamente versatili, questi obiettivi consentono di riprendere con semplicità ed efficacia ogni momento di vita quotidiana. Entrambi offrono la “classica” escursione focale 18–55mm e una luminosità pari a f/3.5–5.6 ma, soprattutto, sono i primi prodotti NIKKOR a utilizzare il nuovo Motore AF di Nikon che è in grado di assicurare una messa a fuoco estremamente rapida, ideale anche per le riprese video. L’obiettivo AF-P DX NIKKOR 18–55mm VR, inoltre, è dotato della tecnologia di stabilizzazione ottica (VR) che assicura immagini nitide, anche in condizioni di scarsa illuminazione. Entrambi gli obiettivi, dotati di un meccanismo di ritrazione utile per offrire elevata maneggevolezza e comoda trasportabilità, garantiscono prestazioni sempre affidabili e sono perfetti per coloro che si avvicinano alla fotografia reflex per la prima volta, offrendo un’ottima combinazione di qualità dell’immagine, versatilità e convenienza.

Nikon ha dichiarato: “Siamo felici di presentare due nuovi modelli della nostra linea di obiettivi 18-55mm, perfetti per coloro che, avvicinandosi per la prima volta al sistema reflex Nikon, potranno apprezzare al meglio la qualità delle ottiche NIKKOR. La struttura dell’obiettivo è stata snellita per contenerne il peso e migliorare la maneggevolezza ma la novità più importante è l’introduzione della nuova motorizzazione AF di Nikon ottimizzata: l’autofocus è adesso significativamente più veloce e silenzioso rispetto al passato. Perfetti sia per riprendere filmati che per realizzare fotografie, questi due nuovi prodotti NIKKOR garantiscono in ogni occasione grande qualità dell’immagine e un’eccezionale affidabilità”.

Nuovo Motore AF per un autofocus fluido e veloce

Grazie al nuovo Motore AF di Nikon, questi due nuovi obiettivi NIKKOR 18-55 sono in grado di eseguire una messa a fuoco silenziosa e rapida. Quando si esegue lo zoom per realizzare uno scatto, i soggetti sono messi a fuoco velocemente e con accresciuta precisione. Per la ripresa di sequenze video, il motore consente di cambiare messa a fuoco con fluidità da soggetto a soggetto, senza alcun disturbo meccanico.

Controllo semplificato e maneggevolezza

Progettati per offrire un modo semplice ed intuitivo di eseguire riprese foto e video, entrambi questi obiettivi NIKKOR 18-55mm sono perfetti per chiunque si avvicini per la prima volta alla fotografia reflex. Decisamente maneggevoli grazie ad un design compatto e leggero, sono i primi obiettivi Nikon che consentono agli utenti di alternare autofocus e messa a fuoco manuale e attivare la riduzione vibrazioni direttamente dal menu della fotocamera*. Non vi è alcun selettore sul barilotto dell’obiettivo e non vi è quindi possibilità di cambiare accidentalmente le impostazioni quando arriva il momento di eseguire la ripresa. L’obiettivo stabilizzato AF-P DX NIKKOR 18–55mm f/3.5–5.6G VR pesa solo 205g, mentre l’AF-P DX NIKKOR 18–55mm f/3.5–5.6G pesa 195g. Entrambi gli obiettivi sono retraibili quando non sono utilizzati e sono eccezionalmente pratici da portare in borsa oppure innestati alla fotocamera.

Immagini di qualità Nikon

Questi obiettivi sono specificamente progettati per sfruttare al massimo l’elevato numero di pixel e il sensore di immagine avanzato delle reflex digitali in formato DX Nikon. Due lenti asferiche in ciascun obiettivo riducono al minimo l’aberrazione sferica e altre forme di distorsione, garantendo foto ad alta risoluzione e filmati con colori intensi, forti contrasti e dettagli nitidi.

*Funziona solo con fotocamere compatibili: D5500/D5300/D3300. Le fotocamere compatibili possono richiedere un aggiornamento firmware.

______________________________________________________________

Flash Nikon SB-5000 con controllo radio:

illuminazione perfetta!

Torino, 5 gennaio 2016Nital S.p.A. è lieta di presentare il nuovo lampeggiatore Nikon SB-5000, top di gamma dell’apprezzata serie di flash professionali della casa giapponese e primo ad integrare il controllo radio. Inoltre, è anche la prima unità flash compatta al mondo a vantare un sistema di raffreddamento interno.*

Realizzato per gestire anche le situazioni di ripresa più difficili, il lampeggiatore Nikon SB-5000 è ideale per i fotografi che ricercano la massima flessibilità a livello di illuminazione, necessaria a creare impostazioni complesse con unità flash collegate o non collegate alla fotocamera. Il controllo radio wireless elimina la necessità di una linea visiva diretta o riflessa tra flash principale e flash secondari e accresce l’efficacia durante le riprese in pieno sole. Il nuovo sistema di raffreddamento integrato di Nikon consente di eseguire oltre 100 scatti con il flash impostato alla massima potenza. Con una struttura leggera e compatta e comandi chiaramente disposti, questo nuovo lampeggiatore assicura prestazioni di illuminazione senza confronti sul campo e in studio.

Massimo controllo anche in situazioni impegnative

Veloce e affidabile, il lampeggiatore Nikon SB-5000 consente ai fotografi di affrontare agevolmente situazioni differenti e impegnative. Essendo controllabile via radio nella configurazione di illuminazione avanzata senza cavi oppure attraverso i tradizionali segnali ottici di comunicazione, consente l’impiego di lampeggiatori precedenti per configurazioni combinate con più flash. Il controllo flash centralizzato, permette di pilotare l’unità SB-5000 fissata al corpo macchina dal menu della fotocamera o da un computer su cui è in esecuzione Nikon Camera Control Pro 2. Il nuovo sistema di raffreddamento attivo consente, inoltre, di raggiungere i 120 scatti a intervalli di 5 secondi oppure gli 84 scatti a intervalli di 3 secondi senza rischi di surriscaldamento. La protezione termica non ha rivali.

Caratteristiche aggiuntive:

  • Specifiche principali: l’unità SB-5000 offre un numero guida di 34,5, un’ampia portata dello zoom in pieno formato FX di 24-200mm (14mm con il pannello diffusore incorporato) e tre schemi pattern di illuminazione.
  • Struttura compatta, controlli ordinati: il corpo compatto del flash pesa solo 420g. Il pannello di controllo ordinato consente una visualizzazione chiara e leggibile delle informazioni. La testa del flash bascula verso il basso fino a 7° o verso l’alto fino a 90° e ruota orizzontalmente di 180° verso sinistra e verso destra.
  • Accessori: il pannello diffusore incorporato e il pannello di riflessione bounce, oltre al diffusore a cupola integrato, si combinano con i filtri colore opzionali di Nikon per espandere ulteriormente le opzioni per la creatività.

Nikon ha dichiarato: “Nikon è sempre stata all’avanguardia nel settore dell’illuminazione creativa per la fotografia, dimostrando costantemente il proprio valore nell’affidabilità, nella versatilità e nella totale integrazione dei sistemi. La presenza del controllo radio consente di poter contare sulla nuova unità SB-5000 anche in presenza di comuni problemi quale l’ostruzione della linea visiva diretta e la piena luce del sole. Grazie al nuovo sistema di raffreddamento attivo che aumenta il numero di scatti consecutivi ed elimina le pause non necessarie, inoltre, l’unità SB-5000 assicura un controllo davvero eccezionale. È un flash versatile ed entusiasmante per i fotografi che richiedono prestazioni di livello sempre elevato.”

*L’unità SB-5000 vanta il primo sistema di raffreddamento interno al mondo della categoria flash compatti di tipo clip-on, al 1° dicembre 2015.

_________________________________________________________________

Nikon entra nel mondo delle Action Camera con

un’offerta a 360 gradi!

Torino, 5 gennaio 2016Nital S.p.A. è lieta di annunciare l’ingresso di Nikon nel mercato delle Action Camera con una gamma di fotocamere caratterizzate da un eccellente livello di tecnologia ottica e di elaborazione dell’immagine.

La prima fotocamera di questa nuova “famiglia” è la KeyMission 360, un’Action Camera indossabile in grado di registrare video a 360° reali in 4K UHD (Ultra-high-definition). L’integrazione di queste tecnologie in una singola fotocamera segna un importante passo avanti nel segmento “action camera”, essendo un prodotto in grado di eseguire registrazioni video a 360° effettivi!

KeyMission 360, una Action Camera dotata di funzione di registrazione video a 360°

La action camera KeyMission 360 si caratterizza per la combinazione di un sensore di immagine e di un obiettivo posizionati sui due lati opposti della fotocamera: le immagini provenienti da ciascun lato si uniscono per creare una singola immagine ad alta definizione a 360° reali. Subacquea fino a 30 metri di profondità, KeyMission 360 è molto robusta e assicura un’ottima resistenza a polvere, urti e basse temperature. L’affidabile sistema di stabilizzazione immagine elettronica disponibile nell’applicazione durante la riproduzione, poi, consente di ridurre gli effetti del movimento della fotocamera, garantendo risultati nitidi e definiti. Progettata per affrontare senza problemi qualsiasi situazione tipica delle Action Camera, KeyMission 360 assicura massima semplicità d’uso e libertà di movimento, proponendosi come compagna ideale per un’ampia gamma di attività sportive all’aria aperta e per il tempo libero.

KeyMission 360 sarà mostrata presso lo stand Nikon durante il Consumer Electronics Show (CES) 2016, uno dei più importanti appuntamenti dedicati al mondo dell’elettronica di consumo.

KeyMission 360, la prima fotocamera della linea di Action Camera di Nikon, sarà disponibile dalla prossima primavera insieme ad un’ampia gamma di accessori dedicati.

Le caratteristiche tecniche, il design, il nome del prodotto e gli accessori in dotazione possono variare a seconda del Paese o dell’area geografica. Le specifiche e l’attrezzatura sono soggette a modifiche senza preavviso né obbligo da parte della produzione.

 ___________________________________________________________

D5_35_1.4_front

D5_35_1.4_left

D5_35_1.4_right

D5_35_1.4_top

D5_back

_______________________________________________________________

01-AFP_DX_18_55

05-AFP_DX_18_55_VR

____________________________________________________________

SB5000_front34rs

SB5000_back34rs

______________________________________________________________________

KeyMission360_backs

KeyMission360_front_right_2s

KeyMission360_tops

Annunci

9 pensieri su “Nikon D5 e altre novità”

  1. Oramai anche i corpi macchina super pro durano 2 anni, tale tempo è durata la D4S. Comunque sia, grande novità (forse ancor più novità) nel settore APS-C con la D500 rivale per la Canon 7D Mk2, peccato niente riguardo alle 1 dove sarebbe il caso di fare una “vera” erede della V1, una V4 simile alle J5 ma con più buffer e mirino integrato; vedendo com’è la Sony RX100 4 o la nuova Panasonic TZ100 non mi pare impossibile.

    Mi piace

    1. Andrea,
      infatti secondo me non serve a nulla. Già con la Sony A7S che arriva “solo” a 409600 Iso mi sono reso conto che una sensibilità del genere non serve.
      Ciao, Francesco

      Mi piace

  2. la D500 è bella e robusta ma non cosi innovativa come si vuol far credere. gli iso possono spararmeli anche a un miliardo, sappiamo tutti che oltre i 12800 c’è gran poco da fare, a meno che non accontentarsi di un rapporto s/n di pochi db. unica innovazione è la copertura dei punti AF su quasi tutto il fotogramma. molta gente venderà d610 e d750 per lei, beato chi le comprerà usate nel mercatino dell’usato 🙂

    Mi piace

    1. Fabbro,
      la D500 però non è inclusa nel comunicato stampa che mi è stato inviato. Le informazioni relativa sono solo sul sito Nital.
      Ciao, Francesco

      Mi piace

  3. Ciao Francesco ,scusa il disturbo , ho un badget di 1000 euro , vorrei acquistare una mirroles con obbiettivo luminoso a f 2 da utilizzare nelle mie escursioni in montagna , quale corpo macchina è obbiettivo mi consigli ,? In attesa si una tua risposta ti ringrazio e ti saluto ciao Enrico Messaggio inviato dal mio ASUS

    Mi piace

    1. Enrico,
      la domanda è un po’ generica.
      Comunque parlando di un solo obiettivo con luminosità f/2,0 non può che essere un grandangolo moderato (28 o 35 mm equivalente), buono per molti usi, panorami, ritratti ambientati, monumenti, foto di strada, eec., oppure di un normale (50 mm equivalente) buono per quasi tutti gli usi e una volta unica dotazione di molte reflex.
      Le scelte possibili sono la Fujifilm X-T10, circa 600 € solo corpo, con il Fujinon XF 18 mm (27 eq) f/2,0, 400 €, o il Fujinon XF 35 mm (52 eq.) f/2,0 380 €, oppure l’Olympus OM-D E-M10 II, solo corpo 530 €, con lo M.Zuiko 17 mm (34 eq) f/1,8 460 € o lo M.Zuiko 25 mm (50 eq) f/1,8 390 €.
      Ciao, Francesco

      Mi piace

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...