Panasonic Lumix G6

G6s_slant_H_FS014042ridPanasonic ha presentato oggi la Lumix G6 ultima evoluzione delle sue mirrorless della serie G dotate di mirino elettronico. La G6 dispone di un sensore Live MOS da 16 Mpx, di un nuovo elaboratore d’immagine Venus Engine e di un nuovo sistema autofocus in grado di funzionare anche in luce scarsa. E’ dotata di un mirino elettronico OLED più rapido e più luminoso degli LCD e di connessione Wi-Fi e NFC. Può riprendere video Full HD (1920×1080 pixel) in modalità 50p e 24p con audio stereo nei formati AVCHD progressive e MP4.
Il prezzo e la disponibilità non sono stati ancora comunicati.

Riporto il comunicato stampa Panasonic.

_________________________________________________________________

Panasonic presenta la nuova LUMIX G6, erede della G5, dotata di nuovo processore Venus Engine, per immagini ancora più straordinarie

Milano, 24 Aprile 2013 – Panasonic è lieta di presentare la sua nuova DSLM LUMIX G6, dotata di sensore Live MOS da 16,05MP e di un avanzatissimo sistema di riduzione del disturbo e di Autofocus “Low Light”, per una qualità di immagine ancora più straordinaria con qualsiasi tipo di illuminazione.

Nuovi livelli di qualità di immagine per una fotocamera system

Nella LUMIX G6, l’azione combinata del nuovo potentissimo Venus Engine, e del sensore Live MOS da 16,05MP danno la dimostrazione evidente di quale stupefacente qualità di immagine possa fornire una DSLM. Non è tutto, la LUMIX G6 ha una gamma di sensibilità ancora più estesa, che parte da 160 ISO e arriva a 25.600 ISO (extended) e permette di fotografare anche in condizioni di scarsa luminosità.

La G6 è dotata di un’ampia gamma di funzioni Autofocus, per poter cogliere qualsiasi occasione di scattare una fotografia bellissima. Spiccano le modalità AF ad alta velocità, “Accurate AF” e “Low Light AF”, per fotografare con poca luce. Ma ve ne sono molte altre, tra cui AF ad area multipla, Face Detection e AF Tracking, che permette alla LUMIX G6 di agganciare un soggetto e mantenerlo a fuoco anche mentre si muove. Si aggiunge la funzione di scatti in sequenza burst, a sette fotogrammi al secondo in full resolution, con cui è possibile ottenere immagini multiple di un soggetto che sta muovendo rapidamente, con una nitidezza sorprendente.

I progressi nella qualità di immagine di questa nuova LUMIX non si limitano alla fotografia. E’ stata aggiunta una modalità video 24p che permette di registrare immagini in movimento e di riprodurle con un particolare aspetto “cinematografico”. Il sensore e il processore Venus Engine, consentono di filmare in Full HD 1080/50p, con suono stereo, ottenendo video di qualità professionale con il minimo disturbo. L’uscita nei formati AVCHD progressive e MP4, offre un’ampia gamma di opzioni di compressione e compatibilità. La capacità di registrare per lunghi periodi di tempo, l’accesso istantaneo ai controlli, l’avanzatissimo sistema AF e gli obiettivi LUMIX G, studiati espressamente per le riprese video, fanno della LUMIX G6 la scelta perfetta per catturare splendidi video con la massima facilità.
Diamo a tutti i fotografi una visione migliore ed operazioni più veloci

La LUMIX G6 si avvantaggia di un mirino OLED che, rispetto ai tradizionali display LCD, è più rapido nel visualizzare le immagini e più luminoso, risultando meglio visibile in esterni e in pieno sole. Il minor consumo di energia, inoltre, permette di aumentare la durata della carica delle batterie.

Quando si presenterà il momento giusto di catturare una bella immagine, potrete scegliere se comporla sul Mirino Elettronico con Eye Sensor o sullo schermo da 3.0” ad angolazione libera. In fase di scatto scoprirete la straordinaria utilità dei rivoluzionari controlli touch. Uno di questi è la messa a fuoco touch su tutta l’area, con cui basterà un tocco sull’ampio display per focalizzare in un istante il soggetto o il suo sfondo, anche quando state utilizzando il mirino elettronico. La precisione e l’immediatezza dei controlli saranno utilissime per creare immagini stupende.

Collegamento senza cavi con WiFi e NFC

Per dare anche alle fotocamere a ottiche intercambiabili più flessibilità in fase di ripresa e più facilità nella condivisione delle immagini, abbiamo introdotto nella serie LUMIX G la connettività Wi-Fi e NFC. Presentate per la prima volta sulla GF6, queste funzioni sono presenti ora anche sulla G6. Una volta effettuata la programmazione iniziale, smartphone e tablet potranno essere utilizzati come controlli a distanza, attivabili con un semplice tocco e senza dover immettere ogni volta i parametri di autorizzazione.
Tutti i dettagli e le caratteristiche sono da intendersi corretti al momento della distribuzione.

_______________________________________________________________________

G6s_slant_H_FS014042rid

Annunci

3 pensieri riguardo “Panasonic Lumix G6”

  1. la g5 aveva per me tre difetti fondamentali:
    touch screen non capacitivo, non controllo manuale dei video e batteria un po scarsa
    con la g6 potrebbero aver risolto questi tre limiti……..certo pero che questi tirano fuori un apparecchio ogni 6 mesi……boh

    Mi piace

    1. E’ normale che escano prodotti così velocemente proprio per le cose che dici tu. Screen sempre migliori, sensori sempre più preformanti, batterie migliori, processori più veloci e software di gestione sempre più performante. Ricordiamoci che queste macchine sono computer e i computer aumentano di prestazione in modo velocissimo. Basta guardare la velocità con cui cambiano smarthphone, tablet ecc.. Quello che dovrebbe cambiare velocemente è il prezzo invece… al ribasso però 😉

      Mi piace

  2. qui sotto trovate il link del primo test approfondito on line della G6
    http://www.cameralabs.com/reviews/Panasonic_Lumix_DMC_G6/
    pare che le risultanze siano molto buone, a detta di Gordon, che leggo da molto tempo e lo ritengo affidabile, per alcuni versi la G6 sarebbe meglio della GH3 e sempre secondo il suo parere sarebbe al momento il miglior apparecchio ibrido che in accoppiata con il 14/140 supercompatto ne farrebbe un ottimo apparecchio all-round

    Mi piace

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...