Sony SLT A99

Sony ha presentato la SLT A99 la sua nuova fullframe di punta. La A99 ha un sensore CMOS di dimensione 24×36 mm da 24 Mpx, con pixel in grado di mettere a fuoco con il sistema a rilevamento di fase. Questo consente di avere un doppio sistema autofocus che garantisce una maggiore precisine e una migliore messa a fuoco ad inseguimento. Include inoltre un pannello interattivo chiamato Quick Navi e una serie di nuove funzioni per le riprese video inclusa una ghiera di controllo”silenziosa”, ingressi ed uscite per microfono e cuffia. Usa, come tutte le SLT, uno specchio semiriflettente ed un mirino elettronico.

Le caratteristiche principali della SLT A99 sono:

– sensore fullframe (24×36 mm) Exmor CMOS da 24 Mpx
– nuovo elaboratore d’immagine Bionz con supporto per raw a 14 bit, migliore riduzione del rumore e maggiore velocità
– filtro antialias multi segment opzionale per migliorare la risoluzione del sensore
– Innesto obiettivi Sony/Minolta A con la possibilità di usare gli obiettivi DT per APS con risoluzione ridotta
– stabilizzatore d’immagine sul sensore
– sistema autofocus a due fasi che combina i 19 punti AF del sensore principale con altri 102 punti sul sensore per un autofocus continuo e un inseguimento del soggetto più preciso
– nuovo funzionamento AF-D (Depth, profondità) per una copertura più ampia e densa dell’inquadratura che consente prestazioni migliori con soggetti dal movimento imprevedibile su sfondi complessi
– controllo dell’estensione del campo di messa a fuoco
– corpo in lega di magnesio, protetto contro polvere ed acqua
– nuova ghiera di controllo sul frontale per impostare silenziosamente i parametri principali
– schermo da 3″ con 1,3 milioni di pixel e tecnologia WhiteMagic, orientabile
– mirino elettronico OLED con 2,4 Mpx e copertura del 100 %
– sensibilità da 100 a 6400 Iso, espandibile fino a 25600
– otturatore con tempi da 30 secondi ad 1/8000
– interfaccia Quick Navi che consente di cambiare le impostazioni senza navigare nei menu
– velocità di raffica di 6 fg/s o di 10 fg/s in modalità a risoluzione ridotta
– slitta portaaccessori che supporta sia i flash tradizionali che quelli dedicati Sony e microfoni
– ricevitore GPS integrato
– uscita HDMI per il segnale video
– ingressi e uscite per microfono, cuffie e sincronizzazione flash
– doppio alloggiamento per schede di memoria, SD e Memory Stuck
– batteria agli ioni di litio NP-FM500H per 500 scatti per carica
– impugnatura portabatteria opzionale che alloggia due ulteriori batterie
– dimensioni 147x11x78 mm
– peso 812 grammi

Sarà disponibile in novembre ad un prezzo, in USA, di 2799 $.
Sony ha presentato anche due nuovi obiettivi ed alcuni accessori.

Teleobiettivo Sony 300 mm f/2,8 SSM II con trattamento antiriflesso Nano AR che riduce i riflessi e le immagini fantasma e con un autofocus migliorato

Normale Zeiss 50 mm f/1,4, disponibile la prossima primavera

Frash HVL-60M

Controllo remoto RMT-DSLR2

Advertisements

Un pensiero su “Sony SLT A99”

  1. ciao francesco,
    ero sicuro che ti saresti interessato all’alpa 99.
    io sono molto perplesso. a parte la mancanza grave del flash incorporato , il corpo macchina è perfetto. le tre memorie inserite nel selettore delle modalità
    sono una ciliegina sulla torta. molto valido anche il quicknavi.
    sono perplesso circa la qualità agli alti iso. su internet ho visto due esempi meravigliosi. ottimo fino a 6400iso. poi ne ho visto un’altro dove già a 800 e 1600
    iso si vede un rumore spaventoso. spero che appena potrai farai te le dovute prove che come ho visto sono molto obbiettive e precise.
    e spero che appena le avrai mi avvertirai (nel caso dovesse sfuggirmi la prova. ti assicuro che ti seguirò assiduamente come sempre)
    sono perplesso anche circa lo sfruttamento di questo meraviglioso autofocus. visto il costo del corpo macchina speravo di poter riesumare la mie ottiche
    minolta ( 20 2.8 24 2.8 28 2.8 50 1.4 28/105 3.5 4.5 70/210 4 ) oltre eventualmente a continuare a usare il 16 80 zeiss e il 10 20 sigma anche se
    10 megapixel non sono molti.
    resto in ansiosa attesa e ti porgo i miei più cordiali saluti
    p.s cosa c’entrano nel corpo della tua recensione di seguito alla velocità a raffica quei righi in inglese dove presenti obbiettivi in uscita che sono per il sistema apsc?

    giuseppe

    Mi piace

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...