Sample a confronto: Nikon V1 e P7100, Olympus E-P3, Sony NEX-5N

La rivista online francese Focus Numerique ha recentemente pubblicato un interessante confronto relativo al rumore prodotto a diverse sensibilità dalla nuova mirrorless Nikon V1 a confronto con altre due nuove mirrorless, la Olympus E-P3 e la Sony NEX-5N e con una compatta “premium altrettanto nuova, la Nikon P7100. Focus Numerique rende disponibili sia le foto jpeg che quelle raw e quindi le ho scaricate per effettuarene un confronto. Ne sono venute fuori molte conferme ma anche qualche sorpresa.

Per effettuare il confronto ho scaricato dal sito di Focus Numerique le foto delle quattro macchine, Nikon V1 e P7100, Olympus E-P3, Sony NEX-5N sia in formato jpeg che raw. Ho scaricato anche quelle relative alla Panasonic G3, ma poi ho rinunciato ad inserirle nel confronto perchè non sono riuscito a trovare un convertitore raw in grado di leggerle.

Le altre foto in versione raw sono state convertite in jpeg con i software dei rispettivi produttori, Capture NX2 per le Nikon, View 2 per l’Olympus e Image Data Converter per Sony. Per tutte le conversioni è stata azzerata la riduzione di rumore.

Ho esaminato e velutato i risultati sulle foto intere, ma siccome non sono mie foto ho preferito pubblicare alcuni crop significativi. Chi vuole vedere le intere foto può scaricarle dal sito originale.

Ho preso in considerazione le sensibilità estreme, 100 Iso, tranne che per la E-P3 per la quale le foto disponibili partivano da 200 Iso e 6400 anche se alcune macchine dispongono di una sensibilità massima più alta. Poichè le foto sono di differenti dimensioni, 10 Mpx per le Nikon, 12 per la Olympus e 16 per la Sony ho ridimensionato quelle più grandi a 10 Mpx in modo di poter fare un confronto omogeneo su una grandezza comune.

A 100 Iso le foto sono tutte molto nitide e di ottima qualità anche se esclusa la Sony nelle altre si percepisce una piccola quantiità di rumore nelle zone più scure. Per la Sony invece si verifica un diverso fenomeno: ci sono leggere tracce di moirè visibili in particolare attorno al chip al centro della scheda elettronica. Ciò vuol dire che il suo filtro antialias è più leggero e questo potrebbe, insieme ai 16 Mpx e al sensore più grande APS, spiegare la maggiore nitidezza delle sue foto a tutte le sensibilità. Inoltre nell’angolo in basso a sinistra, corrispondente al crop con l’obiettivo, si nota una minore nitidezza dovuta evidentemente ad aberrazioni ed ad una minore risoluzione dell’obiettivo.

A 6400 Iso le cose cambiano parecchio. La Nikon P7100 è al limite, la foto è completamente oscurata dal rumore e tutti i dettagli sono persi. La Sony è la migliore e mantiene una buona nitidezza anche se il suo rumore nelle zone scure è piùttosto sgradevole con numerose macchie di colore. Nikon V1 e Olympus E-P3 sono abbastanza vicine e addirittura in alcune parti dell’immagine la Nikon presenta minore rumore e maggiore nitidezza, mentre in altre prevale la Olympus. Direi che si possano considerare più o meno sullo stesso livello, inferiore comunque a quallo della Sony.

In conclusione si vede che le dimensioni del sensore fanno anche in questo caso la differenza.

Advertisements

5 pensieri su “Sample a confronto: Nikon V1 e P7100, Olympus E-P3, Sony NEX-5N”

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...