Confronto di gruppo: reflex Nikon

La scorsa domenica, in occasione del Nikon day, ho avuto l’opportunità di provare molte reflex dell’ultima produzione Nikon.
Ho organizzato quindi un confronto di gruppo per vedere come si comportano le ultime novità in confronto ai modelli già in produzione da tempo. L’occasione era favorevole perchè c’era la possibilità di scattare foto allo stesso soggetto, una graziosa e bravissima modella, e nello stesso set di posa, quindi medesima illuminazione e sfondo.
Per rendere la prova più affidabile e le foto confrontabili ho utilizzato per tutte le fotocamere lo stesso obiettivo, l’ottimo Nikon 70-300 VR che copre anche il fullframe.
Le reflex che ho provato sono D3100, D7000, D300s e D700. Non ho considerato invece le reflex professionali D3s e D3x (già provate) perchè interessano prevalentemente una fascia ristretta di professionisti.
Nelle prossime pagine vedremo come si sono comportate.

Ho aggiunto una pagina con le foto della Canon 60D

Ho iniziato la prova con la D3100, piccola e compatta, ma sempre molto Nikon nelle finiture, nei comandi e nei menù. Il mirino però è un po piccolo e i gli 11 punti AF appena visibili quindi qualche volta mi è stato difficile centrare precisamente quello centrale sugli occhi della modella per una perfetta messa a fuoco. L’ho provata sia con il 18-105 VR che con il 70-300 VR perchè volevo vedere quale fosse la qualità del piccolo zoom. Purtroppo per un mio errore non ho attivato il VR e quindi le foto fino alla sensibilità di 1600 Iso sono affette da micromosso, mentre quelle da 3200 Iso in poi non sono molto significative per la qualità dell’obiettivo. Rimedierò presto al prossimo Nikon day.
Il turno successivo è stato per la D300s, fino ad oggi il modello di punta fra le APS Nikon, ormai ben conosciuta. E grande, pesante e solida, con un buon mirino e 51 punti AF. Volevo verificare in pratica quello che già risultava dalle misure di DXOMark e da alcuni test, cioè che la D7000 sia migliore come qualità d’immagine. Ho scattato esclusivamente con il 70-300 VR.
La D700 invece mi è stata offerta con montato il nuovo 28-300 VR che per il fullframe equivale al 18-200 per APS. Ho approfittato quindi dell’occasione per provare anche questo obiettivo di cui si dice un gran bene e ho scattato anche con il 70-300 VR per effettuare un confronto, sia con il 28-300 sia con le altre reflex a parità di condizioni. La D700 ha le dimensioni simili alla D300s, solo il pentaprisma sporge un po’ di più. Il mirino però è un’altra cosa rispetto alle APS: molto più grande e luminoso, facilita l’inquadratura.
Infine ho iniziato a scattare con la mia D7000 e un po’ per provare la macchina e un po’ per la bravura della modella che non si smetterebbe mai di fotografare, ho finito solo quando tutte le schede a mia disposizione erano piene, totalizzando oltre 400 foto. Ho utilizzato il solito 70-300 VR, molto adatto per i ritratti anche se non molto luminoso, e il 35/1,8.

Per poter confrontare in modo omogeneo le foto fatte con fotocamere con diverso numero di megapixel pubblico per la D3100 e la D7000, oltre alle foto a grandezza originale, anche le foto ridimensionate a 12 Mpx. In questo modo le foto potranno essere confrontate alla stessa grandezza di quelle delle D300s e D700 visualizzandole sul video al 100 %. La procedura è la stessa seguita da DXOMark per valutare la qualità dei sensori.

Nelle prossime pagine le foto e poi le conclusioni.

Ricordo per la visione delle foto che quelle della D7000 (16 Mpx) visualizzate al 100 % sul video corrispondono ad una dimensione di circa 130×85 cm, quell della D3100 (14 Mpx) a 120×80 cm e quelle delle D300s e D700 (12 Mpx) a 110×75 cm. Foto di queste dimensioni non si guardano dalla distanza a cui si guarda un monitor, ma da almeno due metri. Di questo va tenuto conto nella valutazione delle foto.

Ho aggiunto una pagina con le foto fatte con la Canon 60D.
Queste foto, scattate in un precedente Canon day, possono essere utili per un confronto perchè il set di posa è lo stesso e anche la modella è la stessa. Cambia ovviamente l’obiettivo, sempre ottimo: il Canon 70-200/2,8 IS II.

__________________________________________________________________________________________________________

D3100

D3100 12 Mpx

D300s

D7000

D7000 12 Mpx

D700

Canon 60D

__________________________________________________________________________________________________________

Seguente        D3100

Annunci

5 pensieri su “Confronto di gruppo: reflex Nikon”

  1. Purtroppo alla Giornata Nikon alla quale ho partecipato io invece non c’era nessuna modella da fotografare. Si trattava principalmente di un evento atto a promuovere le novità di Casa Nikon, ciò nonostante ho avuto modo di vedere e provare con mano sia ottiche che corpi macchina.

    Mi piace

  2. D7000 migliore in assoluto da 3200 iso in su, direi anche su D700,considerando la differenza di grandezza del sensore. Si batte bene la D3100, che regge abbastanza il confronto fino a 3200 iso e che per essere una entrylevel sembra ottenere vari giudizi positivi(vedi anche KenRockwell).A mio parere la perdente è la D300s con i risultati visivi peggiori forse per un sensore già sopravanzato, ma anche per la tonalità di colore o bilanciamento differente dalle altre (vedi colore nero dei capelli).Bene anche 60D, ma non all’altezza della D7000 pur costando quasi uguale.Come al solito tue belle inquadrature, che esaltano i lineamenti del viso della modella e molto adatte e utili per un paragone tra le varie reflex.

    Mi piace

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...