Canon PowerShot SX70 HS

Canon continua a credere nelle bridge superzoom e rinnova la sua offerta con la PowerShot SX70 HS. La nuova bridge vanta uno zoom con escursione focale 65x, equivalente ad un 21-1365 mm. Ha un sensore da 20 Mpx ed elaboratore d’immagine Digic 8. La sua forma è quella di una reflex e dispone di un mirino elettronico e di uno schermo orientabile. Può salvare le foto sia in jpeg che in raw. La raffica arriva a 10 fg/s, 5,7 con autofocus continuo. Può riprendere video 4K.

Questo tipo di fotocamere è l’unico oggi, fra quelle con sensore piccolo, che continua ad essere prodotto ed avere un discreto successo a causa della disponibilità dello zoom con elevata escursione focale. Ciò consente di effettuare riprese di soggetti lontani e di dettagli, cosa impossibile con gli smartphone che ormai hanno sostituito le fotocamere compatte di una volta.

La Canon PowerShot SX70 HS sarà disponibile a partire da novembreal prezzodi 574,99 €.

Riporto il comunicato stampa Canon.

___________________________________________________________________________

Nuova PowerShot Canon ideale per realizzare foto ad alta risoluzione e video 4K Ultra HD 

Milano, 20 settembre 2018 – Canon presenta PowerShot SX70 HS, nuova fotocamera bridge con zoom ottico 65x, equivalente alla lunghezza focale 21-1365 mm. Una macchina fotografica ideale per ogni situazione di scatto o ripresa video, caratterizzata da un design in stile reflex, un display LCD orientabile da 7,5 cm, un sensore da 20.3 megapixel e riprese video 4K Ultra High Definition.

L’ergonomia della fotocamera, in stile reflex, e il mirino elettronico OLED ad alta risoluzione garantiscono la massima maneggevolezza e un perfetto controllo durante la composizione dello scatto, rivelandosi particolarmente utile nella fotografia di viaggio.

PowerShot SX70 HS è dotata del velocissimo processore DIGIC 8, che garantisce immagini ad alta risoluzione, video 4K UHD e una velocità di scatto continuo di 10 fps (fotogrammi al secondo). La messa a fuoco è veloce e versatile, anche in condizioni di scarsa illuminazione, ed è possibile effettuare il tracking di un soggetto in movimento in modalità scatto continuo a 5,7 fps, per cogliere senza difficoltà la spontaneità di ogni singolo istante.

Il processore DIGIC 8 potenzia le funzionalità video offrendo una risoluzione 4K UHD, cui si aggiungono diverse modalità di ripresa fra cui il time-lapse e il frame grab.

Le immagini raggiungono un nuovo livello di vivacità e ricchezza di dettaglio grazie al sensore CMOS da 20.3 megapixel che incrementa la risoluzione del 25% rispetto al modello precedente da 16.1 MP. L’aggiornamento del sensore garantisce anche una migliore resa delle immagini in caso di stampe fotografiche di grande formato, rendendo giustizia a ogni dettaglio di forma e colore.

PowerShot SX70 HS può realizzare immagini sia in formato JPEG che RAW non compresso, offrendo la possibilità di una post-produzione professionale.

Sincronizzare le immagini o i video con un dispositivo smart, PC o Mac[1] è estremamente semplice grazie alla modalità Auto Image Sync and Transfer, utilizzando l’app Canon Camera Connect (iOS/Android) o Image Transfer Utility 2 per PC e Mac. Infine, la funzione Live View remoto consente di scattare a distanza tramite l’utilizzo di uno smartphone[2], rendendo possibili bellissime immagini di gruppo, senza mai escludere nessuno.

La nuova fotocamera bridge di Canon garantisce un’esperienza di scatto pratica e versatile, in qualsiasi situazione di ripresa, sia vicina che lontana da ogni inquadratura.

Canon PowerShot SX70 HS sarà disponibile a partire da novembre 2018 al prezzo suggerito al pubblico di 574,99 EURO.

Per ulteriori informazioni, visitare il sito: https://www.canon.it/cameras/bridge-cameras/

Principali vantaggi:

  • Il design di una reflex con un’interfaccia semplice e pratica
  • Versatilità di scatto con superzoom 65x e scatto continuo a 10 fps
  • Immagini in formato RAW e video 4K UHD
  • Messa a fuoco automatica affidabile e veloce, anche in condizione di luce scarsa
  • Connettività con smartphone e computer tramite Bluetooth o Wi-Fi

Contenuto della confezione:

  • Canon PowerShot SX70 HS
  • Adattatore compatto CA-DC30E
  • Caricabatterie CB-2LHE
  • Batteria ricaricabile al litio NB-13L
  • Cavo d’interfaccia IFC-600PCU

Segui Canon sui canali social: Facebook – Twitter – Instagram – Linkedin Professional Imaging

#liveforthestory
@CanonItaliaSpa @CanonBusinessIT

[1]Computer: Mac e PC sui quali è installato Canon Image Transfer Utility 2, vedere le specifiche per maggiori informazioni

[2]Smartphone: Compatibile con dispositivi iOS e Android insieme all’utilizzo della app Canon Camera Connect,  vedere le specifiche per maggiori informazioni

___________________________________________________________________________

 

 

Annunci

5 pensieri riguardo “Canon PowerShot SX70 HS”

  1. Mi sono sempre chiesto se\quanto questo tipo di fotocamere possa influenzare il mercato delle reflex con sensore “mezzo formato”, perché a quel prezzo si trovano kit di vari produtturi interessanti. Forse è per le feature? Zoom, software, messa a fuoco smartphone-style?
    Ho visto alcuni conoscienti dismettere la reflex perché non “mette a fuoco” come fa il cellulare … Oppure che i colori sono più belli con la compattina da 120€… Forse è davvero questo il limite? Ok, sono OT!

    Mi piace

    1. Gianni,
      ormai si deve distinguere fra i “fotografi”, cioè quelli che scattano per fare belle fotografie e raccontare qualcosa e gli esibizionisti che scattano con lo smartphone per poi pubblicare le proprie foto su Facebook, Instagram, ecc. per fare vedere dove sono andati e cosa hanno fatto. Questi ultimi è inutile prenderli in considerazione. Se qualcuno che ha una reflex non la usa più perché “non mette a fuoco come il cellulare” evidentemente non ha capito nulla di fotografia,in particolare della profondità di campo, ha comprato la reflex solo per moda ed è meglio che non la usi più. Lo stesso per chi valuta le fotocamere in base alla resa dei colori standard senza rendersi conto che in digitale il colore è solo un’interpretazione del software e può essere modificato a piacimento.
      Tornando alle fotocamere le bridge con zoom di amplissima escursione focale sono un “giochetto” interessante ed in alcuni casi può essere divertente scattare con esse, purché non si richieda una buona qualità d’immagine. Sicuramente hanno conservato una nicchia di mercato perché fanno cose che gli smartphone non possono fare. C’è però un abisso fra queste macchine e le fotocamere APS a livello qualitativo, di usabilità e di immagine. Anche le APS sono destinate ad essere sempre di più mirrorless e le reflex, pur oggi vendute a prezzi di saldo, spariranno da questa fascia.
      Ciao, Francesco

      Piace a 1 persona

  2. Si beh, almeno non hanno fatto un 125x di zoom come la Nikon, ma si è limitata come per il modello precedente. Almeno speriamo abbiano finalmente migliorato la qualità delle immagini prodotte, dato che la SX60 rispetto alla SX50, è stata solo che un peggioramento

    Mi piace

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

This site uses Akismet to reduce spam. Learn how your comment data is processed.