Sony A7 II

ph_8Sony ha presentato un nuovo modello della serie delle sue mirrorless fullframe, la A7 II.
La novità principale del nuovo modello è la stabilizzazione a “5 assi” applicata per la prima volta su un sensore fullframe. Secondo Sony questa stabilizzazione consente un guadagno di 4,5 stop sui tempi di sicurezza per la focale usata. Se si usa un obiettivo OSS dotato di stabilizzazione la fotocamera lo rileva e usa i due sistemi in combinazione.
La A7 II mantiene le altre caratteristiche dell’A7 come il sensore da 24 Mpx, il sistema autofocus ibrido con 117 punti AF a rilevamento di fase e 25 a rilevamento di contrasto distribuiti su quasi tutta la superficie del sensore. La velocità di messa a fuoco è però stata migliorata del 30 % e le prestazioni nell’inseguimento (tracking) di 1,5 volte grazie al miglioramento della tecnologia di analisi delle immagini.
Nella parte video è stato aggiunto il supporto al codec XAVC S per la registrazione 1080/60p o 50/p a 50 Mb/s per migliorarnela qualità.
Dal punto di vista fisico la A7 II ha il corpo completamente in lega di magnesio, compresa la parte frontale, come la A7R e la A7S, mentre la A7 ha la parte frontale in policarbonato. E’ stato migliorato e rinforzato anche l’innesto obiettivi, che nelle precedenti versioni aveva manifestato qalche debolezza (infatti sono in vendita kit di rinforzo) per sopportare il montaggio anche di tele pesanti. Infine è stata amliata l’impugnatura ed è stato spostato più avanti il pulsante di scatto.

La A7 II mantiene quindi tutte le ottime caratteristiche della precedente A7 a partire dalla estrema compattezza per una fullframe e dall’autofocus ibrido. L’inserimento della stabilizzazione a “5 assi” consente di stabilizzare anche gli obiettivi a focale fissa, compresi quelli con innesto Alpha montabili con un adattatore e quelli di altre fotocamere come i Leica.

La A7 II sarà disponibile in Italia da gennaio 2015. Il prezzo non è stato ancora comunicato, ma in USA costerà 1.700 $ solo corpo e 2.000 $ con lo zoom FE 28-70 f/3,5-5,6.

Questo è lo schema della stabilizzazione a “5 assi” sul sensore.

Stabilizzazione_5assi

 

Riporto il comunicato stampa Sony.

____________________________________________________________

Problems reading this email? View in a web browser.

Sony

Sony presenta α7 II, la prima fotocamera full frame al mondo con stabilizzazione ottica d’immagine a cinque assi

Sony – nov 28, 2014 10:18 CET

Sony è orgogliosa di presentare α7 II (ILCE-7M2), l’ultima arrivata della serie α7 con obiettivo intercambiabile, nonché prima fotocamera al mondo con stabilizzatore ottico d’immagine a cinque assi per sensore d’immagine full frame.

Con una qualità d’immagine eccezionale, condensata in un corpo compatto e leggero, il modello prosegue la tradizione della serie α7, che include la fotocamera full frame con obiettivo intercambiabile più piccola e leggera al mondo (α7R). Il sensore full frame CMOS Exmor® da 35 mm e 24,3 megapixel effettivi si sposta su cinque assi per compensare le vibrazioni della fotocamera, garantendo una stabilizzazione ottica dell’immagine equivalente a massimo 4,5 step di maggiore velocità dell’otturatore nella correzione delle immagini. Gli scatti a mano libera e i video si fanno più chiari e nitidi anche in condizioni che, fino ad ora, avrebbero richiesto l’uso di un cavalletto. In queste, e in molte altre situazioni, è semplice ottenere risultati impeccabili, grazie al sensore full frame supportato dallo stabilizzatore d’immagine. La stabilizzazione d’immagine integrata, inoltre, è efficace anche per chi sceglie ottiche con attacco A, montate tramite l’apposito adattatore opzionale.

La prima fotocamera full frame al mondo con stabilizzazione ottica d’immagine a 5 assi
Nelle fotografie come nei video, il sistema individua e corregge i diversi tipi di vibrazioni della fotocamera su cinque assi, incluse quelle angolari (beccheggio e imbardata) che tendono a presentarsi negli scatti con teleobiettivo, le traslazioni laterali (lungo gli assi X e Y) evidenti con l’aumentare dell’ingrandimento e i movimenti rotatori (rollio) che spesso compromettono gli scatti notturni o le registrazioni di video. Il sensore d’immagine full frame si sposta per compensare tutte queste forme di vibrazione. Nelle fotografie, la stabilizzazione equivale a massimo 4,5 step di maggiore velocità dell’otturatore.

Stabilizzazione ottica d’immagine a 5 assi perfettamente compatibile con molteplici ottiche αTM Da oggi è possibile eseguire scatti a mano libera in condizioni di scarsa luminosità e con velocità di otturazione inferiori, dando via libera alla creatività e al dinamismo, senza più l’ingombro del cavalletto. La stabilizzazione d’immagine integrata della fotocamera è efficace persino con obiettivi con attacco E senza Optical SteadyShot (OSS). E anche con le ottiche ad attacco A (applicate tramite un adattatore opzionale, come LA-EA4 o LA-EA3) le vibrazioni della fotocamera sono compensate su cinque assi direttamente dal dispositivo. In questo modo, con α7 II, il fotografo ha tutto ciò che serve per sfruttare a pieno il potenziale delle sue ottiche.

Controllo dei risultati della stabilizzazione d’immagine grazie alla funzione Live View È possibile monitorare la correzione dell’immagine in tempo reale, sullo schermo LCD della fotocamera o nel mirino OLED, per perfezionare l’inquadratura e la messa a fuoco, anche con l’uso di teleobiettivi o obiettivi macro.

Autofocus rapido e preciso grazie a Fast Hybrid AF Ampia copertura AF con l’utilizzo di un sensore AF a rilevamento di fase a 117 punti sul piano focale (in combinazione ad AF a rilevamento di contrasto a 25 punti)

Il sensore AF a rilevamento di fase a 117 punti sul piano focale e quello a rilevamento di contrasto a 25 punti coprono un’ampia area dello schermo, sfruttando le eccellenti capacità di inquadratura del sistema AF a rilevamento di fase: ciò consente scatti nitidi, anche quando i protagonisti sono soggetti in movimento, spesso alterati da fastidiose sfocature.

AF 30% più reattivo L’individuazione della posizione del soggetto si basa su un algoritmo più avanzato, che ottimizza l’azionamento dell’obiettivo. In molteplici situazioni, l’autofocus si rivela estremamente reattivo, con una rapidità del 30% maggiore rispetto ai modelli precedenti.

Capacità di tracking 1,5 volte superiore rispetto ai modelli precedenti grazie al miglioramento dell’algoritmo di previsione dei movimenti L’esclusivo algoritmo di previsione dei movimenti di Sony, perfezionato rispetto alle versioni precedenti, migliora di 1,5 volte le prestazioni di tracking dei soggetti, anticipando i loro spostamenti. Inoltre, le tecnologie AF e AE (esposizione automatica) mantengono a fuoco il soggetto durante gli scatti continui ad alta velocità (fino a 5 fps), per non perdere nemmeno i gesti o le espressioni più improvvisi. L’eccezionale miglioramento delle funzioni di tracking e inquadratura è reso possibile dai progressi della tecnologia di analisi dell’immagine con “lock-on AF”, che ottimizza la messa a fuoco del soggetto in base alle sue dimensioni.

Qualità d’immagine senza pari e funzioni di registrazione video eccellenti con il sensore full frame e il processore di immagini BIONZ XTM Sensore full frame CMOS Exmor da 35 mm: alta risoluzione e sensibilità, minimo rumore La fotocamera è dotata di sensore d’immagine CMOS Exmor full frame con circa 24,3 megapixel effettivi. La generosa risoluzione e i pixel elevati migliorano la sensibilità del dispositivo, riducendo al contempo i livelli di rumore, per sfruttare pienamente il potenziale di ciascun obiettivo. Il risultato sono scatti stupendi, con effetti bokeh resi possibili unicamente dai sensori full frame.

Processore di immagini BIONZ X: livelli di dettaglio impareggiabili e texture naturali, con il minimo rumore L’avanzato processore di immagini BIONZ X elabora rapidamente i fotogrammi a diversi livelli, tramite la “tecnologia di riproduzione dei dettagli”, che ricrea le trame naturali anche a livello dei minimi particolari, la “tecnologia per la riduzione della diffrazione”, che impedisce la perdita di dettagli quando l’apertura è ridotta, e la “riduzione del rumore per aree specifiche”, che riduce notevolmente il rumore, mantenendo livelli di dettaglio e texture eccezionali, anche in condizioni di scarsa luminosità, come ad esempio di notte o in interno.

Supporto del formato XAVC-S per registrazioni con bit rate elevato Oltre alla registrazione in AVCHD ver. 2.0 Full HD (1920×1080) a 60p (50p)/60i (50i)/24p, la fotocamera è in grado di registrare in XAVC-S, un formato di fascia consumer sviluppato a partire dal formato professionale XAVC®. Ciò consente la registrazione di video Full HD di ottima qualità, con un bit rate elevato pari a 50 Mbps. La compressione impiega il codec Long GOP, che individua le differenze tra i frame, oltre al codec MPEG-4 AVC/H.264 per video. La registrazione audio si basa su PCM lineare e i file vengono salvati in formato MP4.

Funzioni complete per la registrazione video, per risultati di livello professionale Le impostazioni Picture Profile consentono di perfezionare l’intensità dei toni comodamente dalla fotocamera. α7 II, inoltre, supporta la funzione S-Log2 gamma, che mantiene un’ampia gamma dinamica, oltre all’estesa modalità S-Gamut. E non è tutto: il modello vanta le funzioni Time code/User bit (utili in fase di editing), Rec Control (per la registrazione sincronizzata con registratori esterni compatibili), impostazione/visualizzazione Marker e Dual Video Recording.

Ancora un passo avanti in termini di semplicità d’uso e affidabilità Ergonomia perfezionata La forma e l’altezza dell’impugnatura permettono di mantenere una presa salda sul dispositivo anche con l’uso di teleobiettivi di grandi dimensioni, mentre il pulsante dell’otturatore è stato spostato in avanti, in una posizione più naturale, un accorgimento che, insieme alle maggiori dimensioni del pulsante, contribuisce a ridurre le vibrazioni della fotocamera. La comodità d’uso e la semplicità sono state tra i fattori prioritari presi in considerazione in fase di design. I dieci pulsanti personalizzabili possono essere assegnati scegliendo tra 56 funzioni. Il display orientabile si basa sulla tecnologia LCD White MagicTM, che garantisce una visibilità ottimale, anche in condizioni di luce intensa.

Mirino ad alto contrasto ed elevata risoluzione XGA OLED Tru-FinderTM per la massima accuratezza nelle anteprime Il mirino XGA OLED Tru-Finder, con una risoluzione equivalente a 2,36 milioni di punti e un contrasto elevato, consente una riproduzione fedele delle impostazioni dei parametri, una messa a fuoco accurata tramite l’ingrandimento o la funzione peaking del display e straordinari effetti bokeh. Il mirino permette inoltre di rivedere in modo chiaro gli scatti precedenti. Poiché la fotocamera è del tutto compatibile con APS-C, la visualizzazione avviene per intero, anche con l’utilizzo di ottiche di questo formato.

Affidabilità di livello professionale La solida struttura in lega di magnesio del telaio superiore, del frontale e della parte interna assicura alla fotocamera resistenza e leggerezza. Il telaio robusto, inoltre, accoglie agevolmente anche i teleobiettivi più grandi o gli obiettivi per video più pesanti.

Il corpo macchina, tutte le ghiere e i pulsanti sono sigillati e resistenti a polvere e umidità.. Nel complesso, la fotocamera è progettata per l’uso nelle situazioni più variegate, senza che questo debba suscitare timori in termini di sicurezza del dispositivo.

Inizializzazione rapida: più veloce del 40%iv Dopo l’avvio, la fotocamera è pronta a scattare impiegando il 40% di tempo in meno rispetto ai modelli precedenti.

Connettività Wi-fi e NFC con i dispositivi mobili e compatibilità con PlayMemories Camera Apps, per consentire alla fotocamera di migliorare nel tempo – Possibilità di connessione con i dispositivi mobili via Wi-Fi e NFC – Con PlayMemories Camera Apps, le funzioni della fotocamera possono essere “espandibili”

Installando la versione aggiornata dell’app Lens Compensation (che consente di archiviare informazioni sugli obiettivi in Exif, di eseguire la compensazione di video registrati e di importare/esportare i valori di compensazione degli obiettivi) è semplice impostare manualmente i parametri di correzione per sfumature periferiche, aberrazione cromatica e distorsione. Per ulteriori informazioni, fare riferimento al sito dedicato a PlayMemories Camera Apps: https://www.playmemoriescameraapps.com/portal/

Accessori

Impugnatura verticale VG-C2EM per α7 II Questa impugnatura verticale con batterie, progettata in modo specifico per α7 II, migliora la stabilità e il controllo della fotocamera negli scatti verticali o orizzontali. Può ospitare due batterie ricaricabili NP-FW50 (non incluse) per incrementare l’autonomia di scatto. La struttura è estremamente affidabile e resiste alla polvere e all’umidità.

Custodia morbida LCS-ELCB per α7 II Questa custodia specifica per il modello α7 II include un rivestimento in pelle per il corpo macchina e un rivestimento per l’obiettivo. Le batterie e le memory card possono essere estratte e sostituite senza dover togliere la fotocamera dalla custodia. Le funzioni NFC e USB sono anch’esse accessibili mantenendo il dispositivo nella custodia.

Copertura per oculare FDA-EP15 Copertura sostitutiva morbida per oculare, pensata per ottimizzare il comfort. Modelli compatibili: α7 II, α7S, α7R, α7

Obiettivo intercambiabile α [attacco A] 70-300 mm F4.5-5.6 G SSM II (SAL70300G2) Teleobiettivo in grado di mettere perfettamente a fuoco i soggetti, creando gli splendidi effetti bokeh, che hanno reso famose le ottiche G. Ideale per gli sport all’aperto o la fotografia naturalistica, ma anche per gli scatti a corto raggio fino a 1,2 m di distanza. L’obiettivo è adatto anche per i ritratti e per le fotografie tele-macro, come quelle floreali. – Il trattamento antiriflesso minimizza i bagliori e i riverberi indesiderati direttamente nell’obiettivo, con un notevole miglioramento delle prestazioni. – Inquadratura AF circa 4 volte più rapida rispetto all’attuale modello SAL70300G. – Design anti-polvere e anti-umidità.

La nuova α7 II sarà disponibile a partire da gennaio 2015.

 

___________________________________________________________________________

ph_7

ph_9

A7II_front-1200

ph_5

A7II_rear-1200

 

 

Annunci

5 pensieri su “Sony A7 II”

  1. Relazione puntuale e chiara, grazie Francesco, con questo modello mi sono deciso, mi avevi dato gentilmente riscontro tempo addietro per utilizzare lenti Leica che ho da anni.
    Saluti Luigi

    Mi piace

    1. Marco,
      eccola: Sony A6000 test
      Puoi finalmente leggerla. Ti ho fatto aspettare un po’, ma pubblicare un test non è una cosa semplice. Oltre a usare la macchina in varie situazioni fotografiche e fare le foto di test e le misure è necessario studiarsi il manuale di istruzioni, analizzare le foto, selezionarle, valutare le misure, predisporre le foto delle macchine ed i diagrammi e infine scrivere l’articolo e pubblicarlo sul web.
      Tutto ciò richiede tempo se si vuole fare una cosa seria e documentata.
      In alternativa basta leggersi qualche depliant o la documentazione online e scrivere una “recensione”, ma a me questo non piace.
      Ciao, Francesco

      Mi piace

  2. Francesco, ti seguo da anni e sò quanto impegno professionale metti nei tuoi test, i migliori che io abbia mai trovato in rete.

    Grazie del regalo anticipato di natale!!!!

    Marco

    Mi piace

  3. Buongiorno a tutti, chi ha acquistato una a7 e adesso costa di colpo 400 euro in meno, come ci rimane? Macchina che ha circa un anno di vita … che politica fa la Sony? Capisco che l’uscita della a7II provochi un deprezzamento della a7 ma non una botta del genere data in modo ufficiale dalla casa! Io sarei un po’ arrabbiato …

    Mi piace

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...