Canon EOS 200D: test

La EOS 200D succede alla 100D come più piccola reflex in circolazione. La 100D era stata pensata e realizzata da Canon per contrapporsi a quella che è l’arma principale delle mirrorless per fare concorrenza alle reflex, la compattezza e la leggerezza. L’operazione è abbastanza riuscita, anche se non totalmente. Infatti le misure della 100D, come della 200D, in larghezza ed altezza sono analoghe a quelle di una mirrorless, anzi in qualche caso più ridotte, ma lo spessore del corpo è decisamente superiore. Su questo Canon non ha potuto fare nulla in quanto questo spessore serve per alloggiare la scatola dello specchio e per mantenere la giusta distanza dell’innesto dell’obiettivo dal sensore. Anche per gli obiettivi la riduzione di dimensioni e peso è solo parziale in quanto molti obiettivi del corredo, i tele ed i tele zoom, sono adatti anche per le reflex fullframe e quindi di dimensioni eccessiva per un’APS. Esistono comunque alcuni obiettivi progettati specificamente per le reflex APS, gli EF-S, di dimensioni più ridotte.

La 200D è dotata dello stesso sensore CMOS di formato APS-C da 24 Mpx montato su quasi tutte le più recenti APS di Canon che consente di realizzare un autofocus ibrido, sia a rilevamento di fase che di contrasto, per una più veloce messa a fuoco in live view e durante le riprese video. Anche le altre caratteristiche sono simili alle 800D e 77D tranne che per l’autofocus reflex, qui con soli 9 punti AF invece che 45, la velocità di raffica leggermente ridotta e ovviamente le dimensioni più contenute. Lo schermo è di tipo touch e consente di gestire molte funzioni ed impostazioni direttamente con le dita.

La 200D è una reflex molto compatta e leggera, all’apparenza ben costruita e con caratteristiche interessanti, a cominciare dallo schermo touch orientabile in tutte le direzioni, al sensore e l’elaboratore d’immagine Digic 7.

Le sue principali caratteristiche sono:

– sensore CMOS di formato APS-C (22,3×14,9 mm) con 24 Mpx
– elaboratore d’immagine Digic 7
– corpo con struttura in alluminio e esterno in policarbonato
– innesto obiettivi Canon EF-S
– mirino a pentaspecchio con copertura del 95 % e ingrandimento reale 0,53x
– schermo da 3″, con funzione touch, 1.040.000 pixel e totalmente orientabile
– autofocus a rilevamento di fase con 9 punti AF, di cui quello centrale a croce, selezionabili automaticamente o manualmente più pixel integrati nel sensore per l’AF a rilevamento di fase in live view o ripresa video
– modalità di esposizione completamente automatica, Program, a priorità, manuale e con scene predisposte
– sensibilità automatica o manuale da 100 a 25600 Iso espandibile fino a 51200 Iso
– otturatore con tempi da 30 secondi ad 1/4000
– disponibilità di numerose scene,  filtri creativi ed effetti
– ripresa video Full HD a 1920×1080 pixel 30p (29,97; 25; 23,976 fg/s) e 60p (59,94, 50 fg/s) in formato MPEG-4 e AVC/H.264 con audio stereo, autofocus continuo e possibilità di controllo manuale
– velocità di raffica fino a 5 fg/s
– sistema di pulizia del sensore a vibrazione ultra sonica
– flash integrato
– controllo di flash esterni senza fili
– usa schede SD/SDHC/SDXC anche di tipo UHS-I
– batteria agli ioni di litio per 650 scatti
– dimensioni 122x93x70 mm
– peso 453 grammi

La Canon EOS 200D costa circa 550 € solo corpo e 640 € in kit con lo zoom 18-55 mm f/3,5-5,6 IS STM con garanzia italiana.

___________________________________________________________________________

___________________________________________________________________________

Descrizione & uso
Prestazioni
Galleria
Conclusioni
___________________________________________________________________________

Successiva ==>

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

w

Connessione a %s...

This site uses Akismet to reduce spam. Learn how your comment data is processed.