Nikon S9900: test

DSC05830La Nikon S9900 è una compatta di dimensioni medie, ma con zoom di amplissima escursione focale, 30x da 25 a 750 mm equivalente. Il sensore CMOS di dimensioni 1/2,3″ ha 16 Mpx. L’obiettivo è ovviamente stabilizzato. Non dispone di mirino elettronico però lo schermo è totalmente orientabile, anche verso l’avanti. La fotocamera dispone di una ghiera di regolazione per le modalità di funzionamento, di una sulla calotta per varie funzioni a secondo delle modalità di funzionamento e di una ghiera posteriore di regolazione. Può salvare le foto solo in jpeg con formato 4:3 a 16, 8,4, 2 Mpx e VGA. Può riprendere video Full HD 25p o 50i. Il tutto in dimensioni ridotte. E’ quindi una macchina di interessante per chi cerca una compatta superzoom.

La S9900 suscita subito un’impressione molto favorevole per la sua linea elegante e pulita ed il suo buon livello di costruzione e finitura. La sua forma è di un piccolo parallelepipedo con una sporgenza attorno all’obiettivo e un piccolo accenno di impugnatura sulla destra. Tutte le ghiere ed i pulsanti sono a filo del corpo. Le dimensioni non sono ridottissime e perciò la S9900 può essere infilata in tasca con qualche difficoltà.

Le sue principali caratteristiche sono:

– sensore CMOS da 1/2,3″ (6,17×4,55 mm) da 16 Mpx
– obiettivo zoom 30x 4,5-135 mm f 3,7-6,4 equivalente ad un 25-750 mm
– stabilizzazione ottica d’immagine
– schermo da 3″ e 921,000 pixel completamente articolato
– corpo compatto in metallo
– possibilità di funzionamento automatico e manuale
– gamma Iso da 100 a 6400
– tempi di scatto da 8 secondo a 1/4000
– modalità Auto per la scelta automatica delle scene
– velocità di raffica di 7 fg/s a piena risoluzione
– funzione Panorama per riprese panoramiche
– ripresa video Full HD a 1920×1080 pixel 50i/25p con audio stereo
– usa schede SD/SDHC/SDXC
– connessione Wi-Fi
– batteria agli ioni di litio EN-EL19 per 300 scatti
– dimensioni 112x66x40 mm
– peso 289 grammi

La Nikon S9900 costa 330 €.

Attualmente Nikon ha presentato la Coolpix A900, molto simile alla S9900, ma con un sensore BSI-CMOS retroilluminato da 20 Mpx, uno zoom 35x 24-840 mm equivalente e la ripresa video 4K. La S9900 rimane però in catalogo in quanto la A900 ha un prezzo decisamente superiore, 430 €.

__________________________________________________________

DSC05872

DSC05873

DSC05875

_________________________________________________________

Descrizione & uso
Prestazioni
Galleria
Conclusioni
_________________________________________________________

Successiva   ==>

 

Annunci

7 pensieri riguardo “Nikon S9900: test”

  1. Ciao! Consiglieresti questa fotocamera? Sto cercando una compatta o bridge con buono zoom e che faccia belle foto anche in condizioni di scarsa illuminazione (es un concerto o in piazza di sera ecc). Con un budget massimo di 300€ quale mi consigli? Mi affido alla tua esperienza è competenza! Grazie mille!

    Mi piace

    1. Fabio,
      no non la consiglio per il fatto che non ha il mirino ed anche per la qualità d’immagine che non mi ha convinto.
      Piuttosto ti consiglierei fra le compatte la Panasonic LF1, con uno zoom 28-200 equivalente abbastanza luminoso e con un sensore un po’ più grande di altre compatte e bridge di questo tipo, che migliora leggermente la qualità d’immagine. In alternativa la Panasonic TZ70 co uno zoom 24-720 mm equivalente. Entrambe hanno il mirino elettronico.
      Fra le bridge ti indico la Panasonic FZ200 con uno zoom 25-600 mm equivalente a luminosità elevata e costante f/2,8, utile per le riprese di concerti o comunque in poca luce proprio per la sua luminosità, oppure la Fujifilm Finepix S1 con zoom 24-1200 mm equivalente, ma meno luminoso f/2,8-5,6; ha però il pregio di essere protetta da polvere ed acqua, caratteristica difficile da trovare in questa categoria.
      In ogni caso nessuna di queste fotocamere è in grado di dare buoni risultati in condizioni di luce scarsa a causa delle piccole dimensioni del loro sensore.
      Ciao, Francesco

      Mi piace

        1. Fabio,
          la Canon SX530HS non ha il mirino quindi non è una bridge, ma può essere classificata come superzoom. Proprio per l’assenza del mirino non te la consiglio.
          Ciao, Francesco

          Mi piace

  2. ciao, la tua recensione mi è piaciuta molto e volevo sapere se mi consiglieresti questa fotocamera per fare ritratti a bambini. mi piace che il soggetto sia a fuoco e lo sfondo sfuocato. cercavo una macchina della nikon non troppo cara e non troppo ingombrante in maniera da averla sempre con me.
    grazie mille
    Luisa

    Mi piace

    1. Luisa,
      con la Nikon S9900 avrai prevalentemente foto conil soggetto a fuoco e lo sfondo ben nitido a causa del suo piccolo sensore. Per avere foto con uno sfondo sfuocato, cioè con una ridotta profondità di campo è necessario avere fotocamere con un sensore il più grande possibile. Le uniche compatte Nikon che al momento potrebbero soddisfare, almeno in parte, questo requisito son al momento abbastanza care, 900 e più €.
      Ti consiglio quindi altre compatte di piccole dimensioni, in particolare la Sony RX100, circa 350 e, oppure la Canon G9X circa 400 € o la Fujifilm X-30, circa 400 €, un po’ più grande, ma dotata di mirino di alta qualità, cosa comoda per impugnare la macchina in modo più stabile e per avere una visione migliore di quella con lo schermo in esterni col sole, condizione in cui con lo schermo non si vede quasi nulla.
      Ciao, Francesco

      Mi piace

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...