Pentax XG-1

Pentax XG-1Pentax ha presentato oggi una nuova bridge, la XG-1. La nuova fotocamera è dotata di uno zoom 52x da una focale 24 mm equivalente fino a 1248 mm. Ha un sensore di formato 1/2,3″ (6,17×4,55 mm) CMOS retroilluminato con 16 MPX. Il mirino elettronico ha una risoluzione di 200.000 pixel, mentre lo schermo fisso da 3″ ne ha 460.000. La stabilizzazione è sul sensore come per tutte le Pentax. La ripresa in raffica arriva a 9 fg/s in pieno formato, ma può arrivare a 30 fg/s a 4 Mpx e a 60 fg/s in formato VGA. La ripresa video è Full HD a 30 fg/s. La XG-1 non è dotata di Wi-Fi, ma supporta le schede Eye-Fi. E’ dotata di diversi filtri creativi, di una modalità HDR e di una curiosa funzione per il riconoscimento automatico di musi di animali.
Fowa, distributrice in Italia dei prodotti Pentax-Ricoh non ha ancora comunicato la disponibilità ed i prezzi. In USA sarà disponibile in agosto al prezzo di 399 $.

Riporto il comunicato stampa di Ricoh Imaging.
_________________________________________________________________

PENTAX XG-1

Una fotocamera digitale estremamente versatile, dotata di potente zoom ottico 52x

e design in stile reflex per un’ampia varietà di applicazioni fotografiche 

 

Torino, 15 luglio 2014 – Fowa e RICOH IMAGING COMPANY, LTD. sono liete di annunciare la nuova fotocamera digitale PENTAX XG-1. Grazie al suo zoom ottico ad alto rapporto d’ingrandimento 52x che copre dalle focali ultragrandangolari a quelle superteleobiettivo, questo nuovo modello si esprime al meglio in un’ampia varietà di situazioni di ripresa, senza richiedere la sostituzione dell’obiettivo.

La PENTAX XG-1 è una fotocamera versatile, ideale per diversi tipi di applicazioni e situazioni, comprese le riprese d’azione durante le attività sportive. Il suo corpo macchina compatto, leggero e facile da trasportare include notevoli caratteristiche di base, a partire dal potente zoom ottico 52x, dai circa 16 megapixel per immagini ad alta risoluzione e dall’ampio monitor LCD da 3 pollici di facile visione. Il suo design elegante e la costruzione di qualità richiamano le fotocamere reflex proposte dal marchio PENTAX. L’apparecchio è equipaggiato con un sistema di stabilizzazione dell’immagine a spostamento del sensore SR (Shake Reduction), efficace per ridurre al minimo gli antipatici tremolii della fotocamera perfino nelle condizioni più impegnative e soggette a vibrazioni, come quando si usano le focali più lunghe dello zoom, quando si fotografa con la sola luce ambiente in luoghi scarsamente illuminati, o nelle riprese di scene al tramonto. Per fornire al fotografo una più ampia scelta di opzioni pratiche e creative, dispone anche di strumenti innovativi come: Modo Macro 1cm per effettuare emozionanti riprese ravvicinate ad appena un centimetro dal soggetto; scatti continui a raffica fino alla velocità di 60 immagini al secondo; modo HDR (High Dynamic Range) per sintetizzare un’immagine di estesissima gradazione tonale a partire da tre scatti realizzati con diversi livelli di esposizione.

 

Caratteristiche principali

1. Versatile zoom ottico 52x, con copertura ultragrandangolare da 24mm per adattarsi ai soggetti più diversificati

La XG-1 incorpora uno zoom ottico ad elevato rapporto d’ingrandimento 52x in un corpo macchina compatto e altamente portatile. In aggiunta all’estesissima copertura di focali — dal supergrandangolare da 24mm fino al superteleobiettivo da 1.248mm (nel formato 35mm) — vanta anche il modo Macro 1cm, che consente al fotografo di cogliere emozionanti ed accattivanti immagini ravvicinate posizionandosi ad una distanza di un solo centimetro dal soggetto. Una copertura così estesa si traduce anche nella possibilità di adattarsi ad un’ampia varietà di soggetti ed applicazioni senza alcun bisogno di sostituire l’obiettivo. Fornisce perfino la funzione Zoom Digitale, che amplia l’escursione dello zoom fino a circa 208 volte (per una focale di 4.992mm nel formato 35mm) senza compromettere la qualità dell’immagine.

 

2. Sensore immagine CMOS retroilluminato

La XG-1 è dotata di un sensore immagine CMOS retroilluminato che spicca per la notevole sensibilità, il rumore contenuto e l’elevata velocità di lettura dei dati. L’abbinamento tra la sensibilità massima di ISO 3200 e i circa 16 megapixel effettivi assicura immagini di altissima risoluzione. In più, l’innovativa modalità di ripresa “Notturno a mano libera” aiuta il fotografo a cogliere immagini prive di mosso anche di notte eseguendo automaticamente più scatti ed integrandoli in un’unica immagine composita.

 

3. Ampio monitor LCD da 3 pollici ad alta risoluzione

Sul dorso della XG-1 si trova un monitor LCD ad alta risoluzione da 3 pollici con circa 460.000 punti. Questo ampio schermo fornisce una chiara visione delle immagini e dei menu non solo per controllare nel modo più rapido e agevole le foto, ma anche per cambiare le impostazioni senza incertezze ed equivoci.

 

4. Scatti continui ad alta velocità per catturare i momenti decisivi

Oltre alla normale modalità di scatti continui con una velocità massima di circa nove immagini al secondo, la XG-1 fornisce anche una modalità con raffica velocissima fino a circa 60 fotogrammi al secondo* e una raffica veloce a circa 30 fotogrammi al secondo.** Insieme alla funzione AF ad inseguimento automatico, che mantiene automaticamente a fuoco un soggetto in movimento, la XG-1 permette al fotografo di cogliere anche le opportunità di scatto irripetibili, per immagini emozionanti e nitide anche con soggetti in movimento veloce.

* Nella modalità di scatti continui ad altissima velocità, il formato di ripresa resta fisso su VGA (640 x 480 pixel).

**Nella modalità di scatti continui veloci, il formato di ripresa resta fisso su 4M (2304 x 1728 pixel).

 

5. Affidabile sistema antivibrazioni per immagini nitide ed esenti da mosso

L’evoluto sistema di stabilizzazione SR (Shake Reduction) a sensore mobile della XG-1 assicura immagini nitide ed esenti da mosso perfino nelle condizioni fotografiche più impegnative e soggette a vibrazioni, come quando si usa lo zoom alle lunghe focali, quando si fotografa in interni con la sola luce ambiente, o nelle riprese di scene al tramonto. Rilevando accuratamente l’entità del tremolio usando un sensore giroscopico di alta precisione, questo sistema sposta il sensore immagine CMOS in verticale e in orizzontale con la dovuta precisione e la velocità richiesta per ottenere una perfetta compensazione delle vibrazioni.

 

6. Mirino elettronico per una visione chiara del soggetto nelle riprese in esterni

Il mirino elettronico della XG-1 torna utile soprattutto nel fotografare un soggetto posto in forte controluce, o quando il fotografo cerca una presa più stabile della fotocamera.

 

7. Filmati in standard Full HD per lunghe riprese video di alta qualità

La XG-1 offre la registrazione di filmati Full HD utilizzando il formato H-264. L’utente può acquisire lunghi video clip di alta qualità (con fotogramma di 1920 x 1080 pixel e proporzioni 16:9) con frame rate di 30 fotogrammi al secondo. Tramite il pulsante “i”, l’utente può commutare all’istante tra gli otto filtri digitali (compresi bianco e nero e seppia), anche nel corso della registrazione. È presente anche una grande varietà di funzioni creative per i filmati, come il modo di ripresa ad alta velocità per una riproduzione rallentata.* La fotocamera include anche un terminale micro HDMI (tipo D) per inviare i filmati completi di sonoro ad apparecchi audiovisivi esterni.

* In questo modo non è consentita la registrazione del sonoro.

 

8. Ghiera dei modi rapida per facilitare la selezione della modalità di ripresa desiderata

La ghiera dei modi che equipaggia la XG-1 permette la selezione rapida e intuitiva della modalità di ripresa desiderata, senza dover richiamare una schermata di menu. L’utente può selezionare il modo più adatto al soggetto o alla scena, da un totale di 10 modi che includono il tutto-automatico Auto Picture, Scena (11 opzioni), Programma, Beauty e Filmato.

 

9. Altre caratteristiche

・Modo HDR (High Dynamic Range) per sintetizzare un’immagine ad estesissima gradazione tonale da tre diversi scatti eseguiti a vari livelli di esposizione

・Filtri digitali come Bianconero e Fish-eye, con selezione facile tramite il pulsante “i”

・Modo per ripresa intervallata, utile per documentare fenomeni in divenire (es. paesaggio e fiori/piante) da un punto di ripresa fisso

・Modo per rilevamento animale con riconoscimento automatico fino a 10 teste di animali domestici

・Compatibilità con schede di memoria SD per rete wireless Eye-Fi

____________________________________________________________________

Pentax XG-1_3

Pentax XG-1

Pentax  X-G1_2

Advertisements

8 pensieri su “Pentax XG-1”

    1. Valentino,
      la Pentax X-G1 e l’Olympus Stylus 1 sono due fotocamere molto diverse per impostazione e prezzo. La entax privilegia l’escursione dello zoom 52x 24-1248 equivalente, ma poco luminoso alla focale massima (f/2,8-5,6),con un sensore piccolo (1/2,3″) da 16 Mpx, cose che comportano una qualità d’immagine non molto elevata in condizioni di luce scarsa. L’Olympus invece ha uno zoom con molta minore escursione, 10,7x 28-300 equivalente, ma con luminosità elevata costante f/2,8, un sensore un po’ più grande (1/1,7″) e questo le onsente una migliore qualità in luce scarsa.
      Anche i prezzi sono molto differenti, la X-G1 dovrebbe costare sui 400 €, la Stylus 1 oltre 700.
      Io comunque ti consiglio l’Olympus Stylus 1.
      Ciao, Francesco

      Mi piace

  1. Grazie Francesco. Ti sono profondamente riconoscente. Volendo rinunciare ad una bridge, c’è una compatta premium come la Sony RX 100 seconda generazione ma con un pochino di maggiore zoom? Sarebbe bello una bridge che senza usare lo zoom ti rende come una RX 100 II !!!! Con poi la possibbilità di uno zoom maggiore per òdella RX 100 II.
    Tra le ultime novità c’è una fotocamera che ha zoom un pochino sopra i 10x però con ottima focale e qualità di immagine?

    Mi piace

    1. Valentino,
      una bridge con un sensore come la Sony RX100 c’è ed è la Panasonic FZ1000. E’ però molto grande e pesante. La Olympus Stylus 1 può essere una buona alternativa, è piccola e leggera con un obiettivo di ottima qualità ed un eccellente mirino.
      Ciao, Francesco

      Mi piace

      1. Grazie per la tua sempre gentile e celere risposta. La Olympus è tascabile o no? Va in una tasca? Tra le compatte premium con uno zoom non esagerato ma comunque spinto con ottima focale su tutto lo zoom tra Nikon, Panasonic, Sony quale mi consigli?

        Mi piace

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...