Olympus Stylus 1

1185623038Olympus ha presentato oggi una nuova bridge, la Stylus 1, molto innovativa. L’aspetto estetico ricorda molto le OM-D, in particolare la E-M5, ma la Stylus 1 è una fotocamera ad obiettivo fisso, una bridge. E’ dotata di un sensore da 1/1,7″, più grande della media delle concorrenti, di un elaboratore d’immagine TruePic VI e di un obiettivo zoom 10,7x 28-300 mm equivalente di luminosità costante f/2,8. Il mirino elettronico ha 1,44k pixel, un ingrandimento di 1,15x e una copertura del 100 %. Lo schermo da 3″ con 1.040k pixel è basculante. E’ dotata di tutte le possibilità di funzionamento, automatico, manuale e a priorità e può salvare le foto in raw. Riprende video Full HD 1920×1080 pixel con codec H.264 o Mpeg-4. L’autofocus usa la tecnologia Fast AF particolarmente veloce. Infine dispone di connettività Wi-Fi e con un’app dedicata OI.Share si può collegare ad uno smartphone che ne consente il controllo totale.
La nuova Olympus Stylus 1 si inserisce in un nuovo segmento di fotocamere che, bridge o compatte, dotate di sensore di dimensioni più ampie della media, di mirino e di zoom con escursione focale non troppo estesa, ma di alta qualità e luminosità come le Nikon P7800 e Sony RX10, cercano di offrire una migliore qualità d’immagine. Le sue caratteristiche promettono sulla carta di superare i principali problemi che hanno afflitto fino ad oggi le bridge, cioè la scarsa qualità d’immagine specialmente in poca luce, consentendo finalmente di avere una fotocamera “tutto in uno” con una buona qualità d’immagine. I prezzi però naturalmente sono adeguati ed al livello delle reflex base e delle mirrorless.
La Olympus Stylus 1 sarà disponibile da novembre. Il prezzo in Italia non è stato ancora comunicato. In USA è previsto un prezzo di 699 $.

Riporto il comunicato stampa Olympus.

_______________________________________________________________________________

Funzionalità da reflex digitale in un corpo da compatta – Olympus STYLUS 1: rivoluzionaria per innovazione e qualità

Amburgo, 29/10/2013 • Fotocamera compatta con sensore di grandi dimensioni che combina le funzionalità di una reflex digitale e un corpo dalle dimensioni particolarmente portatili – I fotografi più appassionati hanno ora a disposizione una reale alternativa alle reflex digitali, in grado di offrire loro la stessa flessibilità di utilizzo delle fotocamere top di gamma: la nuova raffinata compatta Olympus STYLUS 1. Gli ingegneri Olympus si sono impegnati a fondo per far sì che la STYLUS 1 potesse primeggiare per la sua eccellente qualità. E sono perfettamente riusciti a portare a termine la loro missione. Naturalmente hanno applicato gli stessi elevati standard anche alla progettazione del compatto corpo macchina. La STYLUS 1 è una fotocamera realmente tascabile, sottile e pensata per essere utilizzata sempre e dappertutto, con le impostazioni manuali, la stabilità propria delle fotocamere dotate di mirino e la qualità dell’immagine necessarie per soddisfare anche i fotografi più esigenti. Siano essi utilizzatori appassionati di fotocamere compatte o possessori di reflex digitali alla ricerca di una seconda fotocamera più compatta. Il grande sensore BSI CMOS da 1/1,7 pollici è al primo posto nella straordinaria lista di credenziali che comprende anche il nuovo, versatile e sottilissimo obiettivo i.ZUIKO DIGITAL 10,7x (28-300mm*), potente e dotato di luminosità massima 1:2.8 costante, e il performante processore TruePic VI. L’ampio mirino elettronico ad alta definizione, la tecnologia Fast AF e le funzionalità Wi-Fi per lo scatto e la condivisione delle immagini completano la convincente dotazione semi-professionale. La STYLUS 1 sarà disponibile nella classica colorazione Black a partire dalla fine di novembre 2013.

STYLUS 1: a prima vista

I fotografi ambiziosi ricercano una qualità d’immagine eccellente. Basta uno sguardo alle caratteristiche tecniche della STYLUS 1 per avere la certezza di averla trovata. Nonostante lo spessore del corpo macchina misuri solo 56,5mm, la fotocamera incorpora il nuovissimo e performante obiettivo i.ZUIKO DIGITAL 28-300* che offre una luminosità massima 1:2.8 costante sia per gli scatti grandangolari sia per quelli tele, con uno zoom ottico 10,7x. Olympus ha progettato questo obiettivo per lavorare in perfetta sinergia con il grande sensore BSI CMOS da 1/1,7 pollici ed anche con il processore TruePic VI, processore già familiare a tutti coloro che utilizzano la fotocamera ad obiettivi intercambiabili OM-D E-M5. Altre caratteristiche già ampiamente collaudate sui modelli OM-D includono la solidissima presa e l’impugnatura, resa possibile dalla forma del corpo macchina derivata da quella delle fotocamere reflex digitali. Sono stati inoltre implementate ulteriori funzionalità già collaudate sulle fotocamere OM-D: un ampio mirino elettronico con 1,44 milioni di punti per rendere possibile inquadrare in maniera accurata e professionale, la tecnologia Fast AF per una messa a fuoco tramite touchscreen precisa e praticamente istantanea, e il Wi-Fi integrato per l’accesso in tempo reale via smartphone. La STYLUS 1 ha una gamma dinamica superba e un’ottima resa in condizioni di luce scarsa ed anche la stessa Ghiera ibrida per il controllo manuale o digitale delle impostazioni principali che tanto è stata apprezzata sulla Olympus XZ-2.

Un obiettivo totalmente nuovo

Gli utilizzatori delle compatte non saranno più costretti a scendere a compromessi sul quel singolo componente di fondamentale importanza in qualsiasi fotocamera: l’obiettivo. Per la STYLUS 1, Olympus ha infatti sviluppato uno straordinario gioiello dell’ingegneria ottica. Il sottilissimo e performante obiettivo i.ZUIKO DIGITAL 10,7x (28-300mm) con luminosità massima 1:2.8 costante su tutta l’escursione focale ha la versatilità e la qualità necessarie per affrontare qualsiasi situazione fotografica, dagli scatti grandangolari a quelli tele. L’obiettivo dotato di lenti di grande diametro presenta un potente meccanismo di stabilizzazione delle immagini VCM integrato che praticamente elimina qualsiasi sfocatura causata dal movimento della fotocamera. A differenza di quanto avviene utilizzando una fotocamera di livello inferiore, la sfocatura intenzionale genera un bokeh molto simile a quello ottenibile con le reflex digitali e la luminosità dell’obiettivo consente di utilizzare tempi di esposizione rapidi anche con poca luce. Un altro importante vantaggio dell’obiettivo è visibile solo quando non lo si utilizza: si ritrae completamente all’interno del corpo macchina (protetto da un tappo copriobiettivo automatico); in questo modo la STYLUS 1 può essere inserita senza difficoltà nella tasca di un cappotto. Con una fotocamera più ingombrante non è possibile farlo.

Ciò che vedi è ciò che ottieni

L’obiettivo sta alla qualità dell’immagine come il mirino sta alla facilità d’uso. A differenza della maggior parte delle fotocamere compatte, la STYLUS 1 integra un mirino elettronico che consente di scattare con l’occhio appoggiato alla fotocamera. E’ lo stesso modello dotato di ampia superficie di visione, di risposta rapida e di elevata risoluzione della OM-D E-M5, che mette in ombra il mirino elettronico di molte reflex digitali entry-level. 1,44 milioni di punti, livella e indicazione delle ombre rendono realmente comodo e piacevole scattare e selezionare le impostazioni prima dello lo scatto. Grazie alla stabilizzazione dell’immagine VCM chiaramente visibile nel mirino, risulta molto più semplice scattare immagini nitide alle lunghezze focali elevate. Il controllo automatico della retroilluminazione garantisce una riproduzione fedele delle aree scure e chiare dell’inquadratura, senza che sia percepibile un ritardo di visualizzazione. La STYLUS 1 riconosce automaticamente la presenza dell’occhio in prossimità del mirino e disattiva la visualizzazione Live View sul monitor LCD inclinabile.

Dimensioni compatte, impostazione da reflex digitale

La STYLUS 1 misura solo 116,2 x 87 x 56,5 mm, uno spessore quindi di meno della metà delle fotocamere concorrenti più ingombranti. Nonostante le sue dimensioni ridotte, sembra in tutto e per tutto una fotocamera professionale. L’impugnatura frontale rende il classico corpo nero più facile da impugnare saldamente, offrendo la libertà di mettere a fuoco senza difficoltà anche da angolazioni creative. La disposizione intelligente dei controlli aiuta a rendere l’uso della fotocamera ancora più semplice. Per esempio, rende possibile l’utilizzo della Ghiera ibrida di controllo e della leva dello zoom con la mano sinistra e quindi riservare l’uso della mano destra al pulsante di scatto. L’assenza di complicazioni e l’attenzione ai dettagli prestata durante la progettazione (ad esempio alle dimensione dei pulsanti, alle forme e alla finitura superficiale) sono un’ispirazione per chiunque aspiri ad una creatività di livello professionale.

L’importanza del controllo

La STYLUS 1 offre l’ideale combinazione di efficaci controlli facilmente azionabili e di intuitivi aiuti resi disponibili dalle tecnologie più recenti, come le funzioni Fast AF e Touch AF Shutter pilotabili toccando con un dito il monitor LCD. La Ghiera di controllo ibrida posta sul frontale, impostabile in modalità analogica o digitale, permette di assegnare le funzioni utilizzate più di frequente (per esempio diaframma, tempo di posa e variazione dell’esposizione programmata) alla ghiera stessa o alla ghiera secondaria disponibile sulla parte superiore della fotocamera. In questo modo risulta possibile regolare manualmente queste impostazioni senza dover staccare l’occhio dal soggetto: proprio come fanno i fotografi professionisti. In modalità analogica, la ghiera ruota in maniera fluida per consentire di regolare lo zoom o di effettuare la messa a fuoco. In modalità digitale, è invece possibile assegnare differenti funzioni ad un singolo menu e passare dall’una all’altra con il pulsante Fn2.

Sinergia tra fotocamera e smartphone

Il Wi-Fi integrato e il software OI.Share rendono la fotocamera un tutt’uno con il proprio smartphone, che si trasforma in un portale di condivisione delle immagini. La prima connessione risulta veloce ed estremamente semplice: un tocco dell’icona Wi-Fi sul display della fotocamera fa comparire un codice QR che deve essere scansionato con lo smartphone prima di avviare l’app. A questo punto il telefono mostra, in tempo reale, quanto visualizzato sull’LCD della fotocamera, consentendo di mettere a fuoco e scattare a distanza tramite Wi-Fi (in modalità P, A, S e M) direttamente dal touchscreen del telefono.

Accessori opzionali:

> Conchiglia oculare per mirino elettronico. La conchiglia oculare EP-11 elimina i raggi di luce periferici migliorando la visibilità in condizioni di luminosità elevata
Full-body jacket. Questo comodo fondello protegge la fotocamera e viene fornito con una copertura su misura per la fotocamera.
> Teleconverter 1,7x. Aggiuntivo ottico di elevata qualità collegabile per mezzo dell’adattatore CLA-13. Aumenta la lunghezza focale della fotocamera fino a 510mm e mantiene la straordinaria luminosità che solo un obiettivo con diaframma massimo 1:2.8 costante può dare. Ideale per fotografare soggetti lontani ed animali selvatici senza essere visti.
Le caratteristiche tecniche sono soggette a modifica senza preavviso. Per la lista completa e aggiornata delle caratteristiche della STYLUS 1, visitare http://www.olympus.it

Per ulteriori informazioni o materiale test, indirizzare la richiesta a:

news@polyphoto.net

Le fotocamere Olympus sono distribuite in Italia da
Polyphoto
Via Cesare Pavese 11/13
20090 Opera Zerbo
Tel 02.53002.1

STYLUS 1

Principali caratteristiche:

Design OM-D: look e disposizione dei comandi da reflex digitale. Ergonomia superiore, miglior controllo manuale e maggiore stabilità per scattare a mano libera anche con lo zoom in posizione tele
Obiettivo i.ZUIKO DIGITAL 10,7x super sottile e con luminosità costante 1:2.8 lungo tutta l’escursione focale (28-300mm*):qualità d’immagine eccellente e luminosità elevata per tutti gli scatti, da grandangolare a tele, con tempi di scatto rapidi anche in condizioni di luce scarsa
Ampio mirino digitale ad alta definizione da 1,44 milioni di pixel***, derivato da quello della OM-D E-M5, con sensore oculare e retroilluminazione: qualità di visione degna di una fotocamera OM-D e visualizzazione delle impostazioni prima dello scatto
Corpo macchina leggero e sottilissimo. L’obiettivo rientra completamente nel corpo per una portabilità eccellente
Gamma completa di controlli manuali e automatici comprendente la Ghiera ibrida analogica/digitale, la ghiera secondaria configurabile e il tasto Fn2 oltre alla funzione Fast AF e allo scatto da touchscreen che consente la selezione istantanea e intuitiva del soggetto
Wi-Fi integrato e nuovo software OI.Share: connessione ed interazione semplice e veloce, comprendente anche il controllo remoto della fotocamera e la condivisione delle immagini sui social media
Sensore extra-large (1/1,7”) BSI CMOS retroilluminato da 12 Megapixel: elevata risoluzione e qualità superba per video, fotografie e stampe, anche in luce scarsa

Ulteriori caratteristiche:

11 Art Filter e 5 differenti cornici / art effect** per aggiungere facilmente un tocco artistico a video e foto. Funzione Photo Story+ per creare composizioni artistiche con i propri scatti complete di timbri e firme
Tecnologia iHS per catturare esattamente l’immagine desiderata con colori ricchi e basso rumore, in ogni condizioni di scatto
Video Full HD 1080p con audio e registrazione video ad alta velocità (120fps/240fps) per splendide sequenze al rallentatore
LCD touchscreen con Live View: ampio, luminoso e inclinabile, in grado di attivarsi e di disattivarsi in funzione del mirino elettronico***. Fast AF sensibile al tocco, Touch AF Shutter e connessione WiFi
Sensibilità fino a 12800 ISO per splendidi risultati anche con poca luce
* Equivalente nel formato 35mm

** Gli Art effect e le cornici disponibili dipendono dall’ Art Filter utilizzato

*** Inclinando l’LCD, il mirino elettronico si spegne automaticamente

_______________________________________________________________________________________

8509268986

1185623038

1576722613

2656437448

2924716351

6359446144

9125656707

Advertisements

20 pensieri su “Olympus Stylus 1”

    1. Angelo,
      gli zoom possono avere un’apertura di diaframma variabile con la focale, questo vuol dire che man mano che la focale aumenta l’apertura diminuisce, ad esempio nei classici 18-55 in dotazione a molte reflex a 18 mm l’apertura massima è f/3,5 mentre a 55 mm è f/5,6. Ci sono però degli zoom, quelli di migliore qualità di solito, che mantengono un’apertura costante al variare della lunghezza focale come, ad esempio, quello di questa Olympus che è f/2,8 sia alla focale equivalente di 28 mm sia a quella di 300 mm. Per ottenere ciò le dimensioni, il peso ed il costo dello zoom sono maggiori perchè il suo diametro e di conseguenza quello delle lenti devono essere commisurati all’apertura che devono avere alla focale massima.
      Ciao, Francesco

      Mi piace

  1. Bella proposta, tuttavia su un sensore da compatta in pur ottimo valore di luminosità non consente ugualmente di eguagliare la creatività e l’effetto bokeh resi possibili da un superzomm tipo un 18-200 f3,5-5,6 montato su una reflex base con sensore APS-C, che a differenza delle compatte consentono di ottenere ottimi scatti pure a 3200 ISO… Certo, questa Olympus rimane, dal mio punto di vista, sulla carta migliore delle tante bridge che utilizzano zoom molto poco luminosi per raggiungere inutili lunghezze focali ezagerate. Sarà da vedere il prezzo, perché se inseguira la Sony RX 10 nei dintorni dei 1000 € lo riterrei esageratamente eccessivo.

    Mi piace

      1. Buongiorno a tutti, chiedo a voi piu’ esperti…. oramai sono sempre piu’ le case che propongono sensori 1/1,7 come in questo caso o 2/3 come fuji, hanno una resa migliore del classico 1/2,3 della piu’ classiche compatte? Vale quindi la pena di fare una spesa un po’ piu’ importante visto l’aumento
        non da poco del prezzo?
        Grazie e buona giornata Maurizio

        Mi piace

    1. Mauro,
      la Sony RX10 è certamente migliore per il sensore di maggiori dimensioni (circa il doppio), ma costa anche il doppio.
      Ciao, Francesco

      Mi piace

  2. Scusate, veramente ci sarebbe la Panasonic Lumix DMC-FZ200 che utilizzo con soddisfazione da qualche mese e che monta un obiettivo LEICA DC con zoom ottico 24x (25/600 mm) con apertura F2,8 sull’intero zoom e che costa meno di 500 euro. Io, per la sua versatilità e per la qualità delle foto, soprattutto se utilizzata in manuale, la trovo eccellente.

    Mi piace

  3. Ciao Francesco, innanzitutto grazie per i tuoi articoli sempre precisi e dettagliati..un piacere leggerli..
    sono stato fino a qualche giorno fa possessore di una nikon p7700 e che ho venduto solo perché purtroppo non riesco a fotografare come piace a me senza un mirino.. l’avrei sostituita senza pensarci un attimo con la p7800 poiché la qualitá dell’immagine mi ha sempre soddisfatto a pieno essendo questa l’unico fattore per me importante..colori ottimi, zoom sufficiente per i miei bisogni e anche ingrandendo l’immagine poca sgranatura.. certo non é mai stata una scheggia nella messa a fuoco ma tutto sommato tollerabile..
    ora ho visto questa olympus e devo ammettere che mi tenta moltissimo, l’unica mia remora é data dal fatto che la qualitâ immagine non sia uguale a nikon, anche se nella tua recensione ne parli molto bene.
    purtroppo non conosco olympus poiché non ho mai avuto questo marchio e la mia domanda é se secondo la tua esperienza acquistando questa fotocamera potrei avere gli stessi risultati.
    so che una reflex costerebbe meno, o quasi, ma per le mie esigenze la compatta é decisamente meglio.
    grazie per una eventuale risposta.
    Roberto

    Mi piace

    1. Roberto,
      per prima cosa vorrei dirti che le Olympus, come le Nikon, sono ottime macchine e che quindi con l’una o con l’altra puoi stare tranquillo. La qualità d’immagine delle Olympus, a parità di caratteristiche è senz’altro all’altezza di quella Nikon.
      In particolare la Nikon P7800 e la Olympus Stylus 1 sono simili per molti aspetti, ma differiscono sensibilmente per altri.
      Hanno entrambe un sensore da 1/1,7″ CMOS retroilluminato da 12 Mpx, uno zoom ad ampia escursione ed un mirino elettronico.
      Le differenze però sono molte. Innanzitutto la forma: la Olympus assomiglia in piccolo ad una reflex, con il mirino in un corpo rilevato al centro della parte superiore, la Nikon è squadrata ed il mirino sul dorso non sporge. Quindi anche se il corpo dell’Olympus è più piccolo la sporgenza del mirino la rende un po’ meno comoda se si vuole portarla in tasca.
      Gli obiettivi zoom poi sono diversi: l’Olympus ha un 10,7x equivalente ad un 28-300 mm a luminosità costante f/2,8, la Nikon un 7,1x 28-200 equivalente f/2,0-4,0, quindi la’Olympus ha un tele con focale maggiore ed p avvantaggiata dalla sua maggiore luminosità nell’uso del tele, mentre la Nikon ha una maggiore luminosità in grandangolo ed è quindi più adatta all’uso in interni.
      Il mirino dell’Olympus è infine molto migliore di quello della Nikon, inoltre ha anche la connessione Wi-Fi integrata che per la Nikon può essere ottenuta solo con un accessorio esterno optional. Ci sono poi altre differenze minori e meno significative.
      In conclusione fra le due la mia preferenza va all’Olympus.
      Ciao, Francesco

      Mi piace

      1. grazie mille Francesco, la tua esaustiva e precisa risposta mi aiuta molto a prendere una decisione.. prenderó la olympus e appena ne saró in possesso ti faró sapere le mie impressioni..grazie ancora infinitamente..
        Roberto

        Mi piace

  4. Presa ! Ed è veramente veloce come messa a fuoco. Le regolazioni sono tante e il mirino è veramente notevole. Direi che si USA meglio con il mirino, il monitor e un po piccolo. Credo che come compatta sia meglio di Nikon o fujifil. La resa dei colori e del bilanciamento del bianco siano quasi perfetti

    Mi piace

    1. Acquistata. Vi dico solo che ,dopo un accurato test, lo ho preferita alla reflex nikon 3300 con il 18 105. Compatta semplicemente eccezionale. Straconsigliata.

      Mi piace

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...