Nikon D610

D610_24_120_front34lNikon presenta oggi una nuova fullframe, la D610. La nuova reflex differisce pochissimo dalla precedente D600. Le migliorie riguardano l’aggiunta di una modalità di scatto silenziosa, un bilanciamento del bianco migliorato e una velocità di raffica più veloce. Al di là di questo la D610 è uguale alla D600. Il prezzo non è stato ancora comunicato, ma le voci in rete parlano di un prezzo analogo alla D600 che evidentemente il nuovo modello va a sostituire, anche se ciò non è ufficialmente dichiarato.
Il lancio di questa nuova fullframe Nikon, ampiamente anticipata in rete, pone alcune domande a cui si puà rispondere solo con ipotesi.
Il normale ciclo di rinnovamento delle fullframe Nikon, ma anche Canon, è più ampio di quello delle compatte e delle reflex base che è più o meno di un anno, aggirandosi invece sui tre abbi. La D6’00 era stata presentata a settembre 2012 quindi ci si sarebbe aspettata una sua sostituzione nel 2015, tuttalpià alla fine 2014. Invece arriva adesso questo nuovo modello, quasi identico al precedente, salvo alcuni miglioramenti minori.
La D600 ha avuto fin dall’inizio una vita travagliata con il problema, manifestatosi in diversi esemplari, dello sporco sul sensore generato da olio fuoriuscito dall’otturatore. Nikon non ha mai riconosciuto ufficilmente il problema ed i suoi rappresentanti e distributori si sono sempre limutati a provvedere alla pulizia gratiita del sensore, senza modifiche o sostituzioni dei modelli affetti dal difetto.
Ora Nikon presenta una reflex, la D610, quasi uguale alla precedente in cui si spera abbbia ovviato al difetto. Ma cosa succederà ai proprietari delle precedenti D600 difettose?
Questo è un punto su cui Nikon si gioca la sua credibilità come produttore di fotocamere di qualità. Spero che ne tenga conto e provveda a risolvere il problema dei suoi clienti con D600 difettose modificandole opportunamente o sostituendole con il nuovo modello. Sarebbe un gesto di estrema cortesia commerciale che ridarebbe credibilità al marchio riportando i clienti a rivolgerglisi con fiducia piuttosto che a orientarsi verso altri marchi.
Ma lo farà?

Riporto di seguio il comunicato stampa Nital.

_____________________________________________________________________________

NIKON D610

BENVENUTO NEL MONDO DEL FULL FRAME

Ecco la nuova pieno formato della gamma Nikon reflex

Torino, 8 ottobre 2013 – Nital S.p.A. è lieta di presentare oggi la nuova Nikon D610, l’ultimo prodotto della formidabile linea di reflex digitali in pieno formato Nikon FX.
Questa nuova fotocamera da 24,3 megapixel rappresenta una scelta davvero interessante per quei fotografi appassionati e/o professionisti che si sentono pronti a fare un deciso «passo in avanti» nella propria esperienza fotografica, consentendo a chi la usa di affinare le proprie capacità, di sviluppare la propria vision e di definire il proprio stile, grazie all’estrema qualità dell’immagine in formato FX anche a 6 fps.
Full frame, immagini estremamente dettagliate, versatilità massima: il sensore di immagine in formato FX da 24,3 megapixel cattura ogni particolare con grande nitidezza e la velocità di scatto in sequenza (6 fotogrammi al secondo) consente di cogliere ogni attimo, anche il più fuggente. Con la nuova modalità Scatto silenzioso, inoltre, si può fotografare con una silenziosità quasi totale mentre il design robusto e leggero permette di avere sempre con sé la D610, per godere dei vantaggi del pieno formato in ogni situazione. Abbinata agli obiettivi NIKKOR, la Nikon D610 porta il fotografo a nuovi livelli di creatività, grazie alla qualità dell’immagine che solo il formato FX è in grado di offrire.
Nikon dichiara: “Siamo entusiasti delle possibilità offerte dalla Nikon D610, perfette soprattutto per chi desidera avvicinarsi alla fotografia a pieno formato. Veloce, potente e, quando necessario, discreta, questa fotocamera rappresenta un punto di riferimento in termini di features e qualità dell’immagine. Combinando una qualità dell’immagine spettacolare e un corpo camera solido, ma al tempo stesso leggero, la Nikon D610 è la migliore scelta per chi desidera iniziare a fotografare o a girare video HD in pieno formato”.
Profondità e dettagli eccezionali
A chi è pronto a portare la propria fotografia a un livello più alto, il sensore CMOS in formato FX da 24,3 megapixel della D610 aprirà nuovi orizzonti per quel che riguarda la profondità di campo ed i dettagli, catturando ogni elemento con nitidezza realistica, a una velocità che raggiunge i 6 fps. Grazie agli straordinari livelli di dettaglio e gamma tonale e alle eccezionali prestazioni in condizioni di scarsa illuminazione, la Nikon D610 è in grado di realizzare foto perfette e video emozionanti anche con impostazioni ISO elevate. La gamma ISO estendibile da 100 a 6.400 ed espandibile fino all’equivalente di 25.600 o di 50 ISO garantisce la massima flessibilità in tutte le condizioni di illuminazione, sia che si scattino foto, sia che si registrino video.
Sempre veloce e discreta quando serve
Progettata per offrire i vantaggi del pieno formato in ogni situazione di ripresa, la Nikon D610 cattura l’azione con facilità e consente di scattare in silenzio quasi assoluto, se necessario. La Nikon D610 scatta fino a 6 fotogrammi al secondo (6 fps) sia in formato FX che in formato DX, rendendo la ripresa di soggetti in rapido movimento facile come non mai. Per situazioni nelle quali il silenzio è fondamentale, poi, il nuovo modo Scatto silenzioso riduce il suono del meccanismo di ritorno dello specchio, per facilitare le riprese di soggetti sfuggenti, ad esempio in ambienti naturali, fino a 3 fps.
Tecnologia dell’immagine professionale
Racchiudendo una serie di tecnologie proprie delle reflex digitali professionali in un corpo macchina estremamente leggero, la Nikon D610 è perfettamente equipaggiata per cogliere ogni istante con la fantastica qualità del pieno formato. Caratterizzata dallo stesso processore di immagini EXPEED 3 e dalla stessa sensibilità AF della D4, si distingue per una velocità e una precisione imbattibili.
Sistema autofocus altamente sensibile: il sistema AF a 39 punti Multi-CAM 4800 della Nikon D610 vanta la sensibilità AF ereditata dall’ammiraglia D4, consentendo un’acquisizione egregia dei soggetti in qualsiasi condizione di illuminazione. Compatibile con obiettivi fino a f/8 e sensibile fino a -2 EV (ISO 100, 20°C), il sistema AF permette di fotografare perfettamente anche alla sola luce della luna piena. La copertura è selezionabile o configurabile singolarmente a 9, 21 e 39 punti e i modi AF, AF ad area dinamica e tracking 3D mantengono la messa a fuoco anche sui soggetti più piccoli, indipendentemente da quanto possano esserne imprevedibili i movimenti. La selezione semplificata dei modi AF come AF-A, AF-S e AF-C è inoltre possibile senza spostare l’occhio dal mirino.
Riconoscimento avanzato delle scene con sensore RGB da 2.016 pixel: il sistema avanzato di riconoscimento scena della Nikon D610 incorpora il ben noto sensore di misurazione esposimetrica RGB da 2.016 pixel che analizza meticolosamente ogni scena per garantire una precisione straordinaria. È in grado di individuare i volti umani con la massima esattezza e di riconoscere i colori e la luminosità di una scena come mai in precedenza. Questo livello di analisi dettagliata della scena viene utilizzato anche come supporto per un autofocus più preciso; l’esposizione automatica e l’esposizione flash i-TTL determinano una gamma molto varia di possibilità di composizione e illuminazione.
Elaborazione immagini EXPEED 3: dotata dello stesso processore di elaborazione delle immagini dell’ammiraglia Nikon D4, la D610 riesce a rendere immediate anche operazioni che implicano la gestione di grandi quantità di dati, senza sacrificare la rapidità e la qualità. L’elaborazione delle immagini a 16 bit assicura colori e toni molto vivaci ed offre gradazioni uniformi con il massimo dettaglio e toni che spaziano su tutta la scala, fino al bianco puro, anche se si fotografa in formato JPEG.
D-movie a pieno formato: video di qualità eccezionale
Progettata per garantire la massima qualità nelle riprese di filmati, la Nikon D610 è dotata della stessa funzione D-Movie Full HD che troviamo nella rinomata Nikon D800. La fotocamera offre una vasta gamma di applicazioni per filmati, un’interessante serie di frequenze fotogrammi “framerate” e comodi controlli personalizzati, che garantiscono il pieno controllo del funzionamento live view durante le riprese, permettendo così ai fotografi di passare da foto suggestive a video di qualità con estrema facilità.
Frequenza fotogrammi: i filmati in Full HD (1080p) possono essere registrati con framerate di 30p, 25p e 24p, con opzioni 60p, 50p e 25p a 720p. La durata massima dei clip di filmati Full HD è di 29 minuti 59 secondi.
Modo multi-area: la registrazione in Full HD (1080p) è possibile nei due formati FX e DX, per la massima libertà di espressione.
Controllo audio Hi-Fi: con la Nikon D610, l’audio dei filmati è all’altezza delle immagini. Inoltre, un jack consente di utilizzare un microfono stereo esterno, per registrazioni con un audio ancor più nitido; infine, è anche presente un’uscita audio per il monitoraggio con cuffie esterne.
Uscita HDMI senza compressione: la Nikon D610 offre la possibilità di registrare uno stream video live anche non compresso a 1080p attraverso HDMI recorder esterni; l’uscita si imposta automaticamente a 1080i se viene rilevato un monitor esterno. I dati non compressi vengono estratti con la dimensione dell’immagine e la frequenza fotogrammi indicate e senza la sovrapposizione di informazioni, che possono invece essere visualizzate sul monitor TFT della fotocamera.
Strumenti creativi incorporati
Una serie di strumenti pratici e creativi “on camera” consente ai fotografi di utilizzare al meglio ogni opportunità di ripresa e di sfruttare la libertà creativa offerta dalla fotografia a pieno formato. Tra di essi troviamo:
Riprese accelerate: permette di creare on-camera montati suggestivi attraverso semplici operazioni di menu, senza la necessità di editing esterni e calcoli elaborati. È possibile salvare con semplicità le immagini sotto forma di file video e riprodurli con frequenze da 24 a 36.000 volte più veloci del normale. È inoltre possibile utilizzare la funzione Riprese intervallate per attivare l’otturatore a intervalli predefiniti.
Modo HDR (High Dynamic Range): permette di scattare un fotogramma sovraesposto e uno sottoesposto con un unico azionamento dell’otturatore. Questo intervallo può essere ampliato fino a ±3 EV per ottenere effetti diversi, livelli di saturazione e gradazioni di tonalità, mentre l’uniformità di fusione può essere regolata per una maggiore naturalezza.
Picture Control: consente di personalizzare gli scatti e i filmati mediante la regolazione di parametri come contrasto, nitidezza, saturazione e tinta. È possibile accedere direttamente a questa funzione tramite un pulsante dedicato.
Modi scena: 19 modi scena ottimizzano le impostazioni tra cui tempo di posa, ISO e apertura del diaframma, per risultati sempre eccezionali. Un metodo ideale per realizzare con semplicità e rapidità scatti perfetti.
Funzioni di modifica incorporate: i menu comprendono una gamma di interessanti funzioni on-camera, tra cui le opzioni per correggere gli occhi rossi ed effettuare il bilanciamento del colore, oltre a D-Lighting, elaborazione di sviluppo RAW e opzioni di ridimensionamento. Gli effetti filtro includono Skylight, Cross-screen, Effetto miniatura, Disegna contorno, Bozzetto a colori e Selezione colore. Le opzioni di ritocco rapido includono Controllo distorsione, Distorsione prospettica, Raddrizzamento e Fisheye. È disponibile inoltre una funzione di “taglio” dei filmati che consente di indicare il punto di inizio e di fine dei filmati per salvarli in modo più efficiente.
Libertà a pieno formato
Con la Nikon D610 è possibile condividere con semplicità le immagini realizzate: è sufficiente, infatti, innestare sulla D610 l’adattatore wireless (opzionale) per la comunicazione con dispositivi mobili per trasferire le immagini in modalità wi-fi. Inoltre, il doppio slot card SD offre diverse opzioni per la registrazione e l’archiviazione di file di grandi dimensioni. Si possono, per esempio, salvare i file RAW e JPEG su card separate, copiare dati da una card all’altra e selezionare uno slot in base alla capacità residua durante la ripresa video.
Wi-Fi: l’adattatore wireless opzionale per la comunicazione con dispositivi mobili Nikon WU-1b consente di controllare l’inquadratura live view in remoto sul dispositivo smartphone o tablet, oltre a permettere il trasferimento delle immagini ed il controllo del comando di scatto. Un ottimo sistema per condividere facilmente immagini di alta qualità, vedere in anteprima gli scatti su uno schermo più grande o cimentarsi con gli autoritratti a pieno formato.
Gestione efficiente dell’energia: è possibile effettuare circa 900 scatti di immagini fisse o circa 60 minuti di filmati in live view. Il tutto con un’unica carica della batteria ricaricabile Li-ion EN-EL15.
Supporti di memorizzazione: i doppi slot card SD ad alta velocità sono compatibili con le card di memoria SDXC e UHS-I.
Potenza a pieno formato
Costruita per sopportare le condizioni più estreme, la Nikon D610 vanta la stessa struttura solida e agile del modello che l’ha preceduta. La fotocamera ha il telaio superiore e posteriore in resistente lega di magnesio ed è in grado di resistere a qualsiasi condizione climatica, esattamente come la professionale Nikon D800, garantendo una eccellente resistenza all’umidità e alla polvere. La rapidità di risposta della fotocamera, il suo funzionamento affidabile e i pulsanti opportunamente collocati, ne assicurano un utilizzo intuitivo e comodo e garantiscono una notevole flessibilità, dote necessaria per rispondere rapidamente anche alle più inattese opportunità di ripresa.
Risposta rapida: tempo di avvio di circa 0,13 secondi , ritardo allo scatto ridotto al minimo a circa 0,052 secondi3, con ripresa in sequenza alla cadenza di 6 fps nei formati FX e DX.
Otturatore resistente ad alta precisione: l’unità otturatore è stata testata in 150.000 cicli di scatto al fine di valutarne resistenza e precisione. Vanta una gamma di tempi di posa da 1/4000 a 30 sec., un dispositivo di controllo otturatore intelligente dotato di autodiagnostica e un’unità di comando per la riduzione del consumo energetico quando specchio ed otturatore sono attivi per lunghi periodi di tempo come nel caso della registrazione di filmati.
Monitor LCD da 8 cm, 921 k punti, con ampio angolo di visione e controllo automatico della luminosità: assicura una riproduzione brillante e precisa delle immagini, con ampia capacità di riproduzione del colore. La luminosità dello schermo LCD viene regolata automaticamente, o manualmente in base all’ambiente di visualizzazione.
Mirino con prisma in vetro ottico: con circa 100% di copertura dell’inquadratura e ingrandimento di 0,7x (obiettivo 50 mm f/1.4 impostato su infinito, -1.0m-1).
Orizzonte virtuale elettronico a due assi: rappresenta una conferma precisa del fatto che la foto sia dritta, perché controllando il monitor LCD o il mirino si può capire la posizione della fotocamera in relazione al piano orizzontale e l’orientamento alto/basso (rotazione avanti o indietro).
Il vantaggio NIKKOR
Quali che siano le vostre idee, la vostra esperienza o la vostra visione creativa, i leggendari obiettivi NIKKOR di Nikon rappresentano la scelta migliore per esaltare al massimo le potenzialità del formato FX. Abbinate la Nikon D610 a un obiettivo NIKKOR e avrete la potenza ottica per sfruttare appieno il potenziale del sensore da 24,3 megapixel della fotocamera. NIKKOR è diventato sinonimo di prestazioni elevate e di una qualità dell’immagine senza uguali. Nel 2013 NIKKOR compie 80 anni e la produzione complessiva di obiettivi NIKKOR ha raggiunto gli 80 milioni di pezzi. Con oltre 80 tipi di obiettivi presenti nella sua gamma attuale, Nikon fornisce ai fotografi un ampissimo ventaglio di opportunità per sfruttare al meglio le incredibili proprietà del sensore FX, compresa una profondità di campo incredibilmente ridotta. Si tratta di una caratteristica che, per esempio, se abbinata a un obiettivo luminoso NIKKOR, consente di ottenere bellissimi effetti bokeh.
Accessori opzionali:
Multi-power battery pack MB-D14: supporta una vasta scelta di batterie tra cui le batterie AA di vario tipo e la batteria ricaricabile Li-ion EN-EL15 di Nikon (vedere le specifiche). L’accessorio MB-D14 ha un pulsante di scatto e ghiere di comando dedicati per una composizione più comoda durante le riprese con la fotocamera in orientamento verticale.
Sistema di illuminazione creativa: compatibile con il sistema di illuminazione creativa di Nikon, la Nikon D610 supporta l’uso di potenti e versatili unità flash lampeggiatori i-TTL, come il professionale SB-910 o il semplice SB-700. Il flash integrato, oltre ad adempiere a funzioni di illuminazione, offre opzioni “Commander” per pilotare in Wireless CLS altre unità remote.
Capture NX 2, elaborazione rapida, potente e creativa delle immagini: per stare al passo con la potenza di acquisizione del sensore da 24,3 megapixel della D610, la versione più recente di Capture NX 2 è ancora più rapida e completamente compatibile con 64 bit.
Camera Control Pro 2, versatili controlli remoti per fotocamera: il software propone numerosi miglioramenti per rendere il funzionamento del live view della D610 incredibilmente uniforme. Oltre al controllo del modo esposizione, del tempo di posa e dell’apertura diaframma, i comandi creativi includono avvio e interruzione a distanza per la ripresa di filmati e passaggio dal live view per le foto a quello per i filmati.

___________________________________________________________________________________________________

D610_24_85_front

D610_24_120_front34l

D610_28_300_front34r

D610_24_85_back34r

Advertisements

10 pensieri su “Nikon D610”

  1. Concordo appieno Francesco, se Nikon è azienda seria o aggiorna le D600 difettose o le sostituisce, dato che questa D610 sà tanto di modello ripara guai… Ma la D600 è macchina da circa 2000€ ed i suoi acquirenti meritano rispetto…

    Mi piace

  2. Dubito che lo farà. Verificando sui forum internazionali, il problema si risolve dopo circa 3000 scatti. Indipendentemente dalla risoluzione o meno del problema, Nital pulisce il sensore gratuitamente è vero, ma le spese di spedizione sono a carico del proprietario della fotocamera. Ora, spendere 1800 euto circa per un corpo macchina e ritrovarsi con un problema del genere è a mio avviso una bella perdita di immagine. Senza contare che la D600 è una camera estremamente valida e ha un sensore di tutto rispetto. Spesso una strategia orientata al cliente è più redditizia di una strategia orientata alla fotocamera e Fuji, con i withe orbs della X10 ha fatto scuola in merito.

    Mi piace

    1. Se porti il prodotto in un negozio affiliato a Nital hai il viaggio di andata e ritorno gratuito, in ogni caso se sostituiscono il modello precedente ad 1 anno di distanza vuol dire che il problema non è così raro né cosi facilmente eliminabile. Infine su SRS il prezzo della 610 appare al lancio appena 200 euro in meno della d800, dubito si possano avere dubbi su quale scegliere vista l’offerta.

      Mi piace

  3. …e meno male che a maggio non l’ho più comprata! Bella fregatura avrei avuto, specie dal punto di vista finanziario, svalutata di colpo.
    Non é serio per un’azienda come la Nikon. Arrtivederci e grazie.

    Mi piace

  4. Parrebbe che alcune D600 inviate in garanzia per l’intervento di pulizia del sensore vengano gratuitamente (o con un piccolo esborso economico) con la nuova D610.

    Mi piace

    1. Diego,
      un’offerta del genere è stata fatta anche ad un mio amico, però con notevole ritardo sulla segnalazione del guasto e richiesta di sostituzione anche con una D800 integrando il prezzo. Nel frattempo lui ha venduto la D600 ed è passato a Sony A7.
      Ciao, francesco

      Mi piace

  5. Comunque così facendo Nikon fà una buona figura ed in compenso il nuovo acquisto del tuo amico potrebbe metterti disposizione un’interessante A7 da testare 😉

    Mi piace

    1. Diego,
      ho rinunciato a chiedere agli amici le loro fotocamere per il test.
      Uno solo me le affida sempre spontaneamente e senza che glielo chieda e lo ringrazio nuovamente anche qui.
      Ciao, Francesco

      Mi piace

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...