Pentax K-7

K7_9_LPentax ha presentato oggi la nuova reflex di media categoria K-7 basata su una versione aggiornata del sensore CMOS Pentax/Samsung da 14,6 MP. Le specifiche, corpo in lega di magnesio, 5,2 fotogrammi al secondo, video HD 720p, display da 920.000 pixel, non saranno una sorpresa per i fedeli Pentax, a seguito della numerose anticipazioni. Le sue concorrenti più vicine sono probabilmente le Canon EOS-50D, Nikon D90, Olympus E-30, e la recentemente annunciata Sony Alpha DSLR-A380.

La nuova Pentax sembra una fotocamera molto interessante e costituisce una notevole evoluzione rispetto alle precedenti reflex dimostrando così che Pentax è in grado ancora di produrre fotocamere valide ed interessanti e che il suo nuovo proprietario, Hoya, vuole far proseguire la sua attività. Inoltre si deve notare anche che Pentax prosegue la sua tradizione di sempre nella produzione di fotocamere compatte e leggere iniziata con la leggendaria Asahi Pentax Spotmatic e proseguita poi con le ME e MX.

Le caratteristiche principali della nuova Pentax sono:

  • Sensore CMOS 14,6 Megapixel
  • Supporta tutti gli obiettivi Pentax K con un rapporto di moltiplicazione di 1,5x della lunghezza focale
  • Stabilizzazione di immagine sul sensore anche per i movimenti di rotazione del sensore
  • Corpo in lega di magnesio compatto e protetto da infiltrazioni
    La fotocamera  è del 7% più piccola della K20D e fino al 25% più piccola rispetto alle altre fotocamere della sua categoria
  • Utilizzabile a basse temperature come -10C
  • Sistema di riduzione della polvere migliorato
  • Display LCD da 3′ con 921.000 pixel
  • Supporta il live view con AF a rilevazione di contrasto (con o senza Face Detection) e a differenza di fase 
  • Mirino pentaprisma ottico con copertura del 100% e ingrandimento 0.92X
  • Completo controllo manuale, con due differenti formati RAW (PEF, DNG) e modalità a priorità di diaframma e tempo unica di Pentax
  • 11 punti AF  con lampada AF dedicata
  • Scatto continuo a 5,2 fotogrammi / secondo (fino a 15 RAW, JPEG 40)
  • Correzione della distorsione e delle aberrazioni cromatiche direttamente nella fotocamera
  • Funzione HDR (High Dynamic Range) che combina tre esposizioni in una unica
  • Opzioni di esposizione multipla a intervalli (time-lapse)
  • Può di registrare filmati HD a 1280 x 720, 30 fotogrammi / secondo, con sonoro, utilizzando un codec M-JPEG
  • Supporta flash esterni tramite slitta, attacco di sincronizzazione flash, o senza fili
  • Ingresso microfono stereo, porta HDMI
  • SD / SDHC memory card slot
  • Utilizza la batteria agli ioni di litio D-LI90 ,  con 740 scatti per carica
    Opzionale il battery grip (230 $) che supporta due D-LI90 o sei batterie AA.

 
Sarà disponibile dal mese di luglio e il prezzo previsto in USA è di 1.299 $ solo corpo.

Insieme alla nuova K-7 Pentax ha lanciato 2 nuovi obiettivi protetti dall’umidità: il smc PENTAX-DA 18-55mm F3.5-5.6AL WR e il smc PENTAX-DA 50-200mm F4-5.6ED WR.

K7_1_L

K7_2_L

K7_3_L

K7_9_L

K7_6_L

K7_7_L

 

18_55hood

 

50_200_hood

Annunci

1 commento su “Pentax K-7”

  1. Di sicuro molto bella ma per il momento rimango con la mia K20D,l’han fatta uguale alla k200 …mah dietro sembra da pochi soldi,il sensore è rimasto quello ed in sostanza in più ha solo i Video,monitor e l’autofocus migliorato.

    Mi piace

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...