Canon EOS 700D e EOS 100D

EOS 700D FSL w EF-S 18-135mm IS STMEOS 100D FSL w EF-S 18-55mm IS STMCanon ha presentato due nuove reflex di categoria amatoriale, la EOS 700D e la EOS 100D, insieme ad un nuovo obiettivo zoom EF-S 18-55mm f/3.5-5.6 IS STM. le nuove reflex sono entrambe dotate del sensore CMOS AF Hybrid II da 18 MP formato APS-C e del processore d’immagine Digic 5, e di schermo da 3″ di tipo sensibile al tocco, orientabile per la 700D. La 100D inoltre ha un corpo particolarmente piccolo e leggero, la più piccola reflex al mondo attualmente secondo Canon.  Entrambe sono anche particolarmente indicate per le riprese video grazie al sistema autofocus ibrido in grado di mantenere sempre a fuoco i soggetti.
Il nuovo zoom  EF-S 18-55mm f/3.5-5.6 IS STM è dotato di un motore STM passo-passo, particolarmente veloce e silenzioso, che consente quindi anche riprese video non disturbate dal rumore del motore di messa a fuoco.

La 700D in pratica succede alla 650D, mentre la 100D si propone come prima reflex per chi proviene dal mondo delle compatte e si mette in concorrenza, per le sue dimensioni, con le mirrorless, per offrire anche a chi cerca una fotocamera compatta il piacere e la comodità della visione reflex. Infatti le sue dimensioni sono veramente ridotte e maggiori delle mirrorless solo per lo spessore dovuto alla necessaria distanza della flangia di innesto dell’obiettivo.

In questa immagine sono rappresentate le sagome della 700D (T4i) della 100D (SL1) e della EOS M. Come si vede la differenza rispetto ad una mirrorless compatta come la EOS M, ma senza mirino, sono solo nello spessore del corpo.

Canon-EOS-Rebel-SL1-camera-size-comparison

Riporto di seguito il comunicato stampa Canon con anche i prezzi e la disponibilità prevista.

__________________________________________________________________

Spazio alla creatività con
Canon EOS 700D e EOS 100D

Le due nuove reflex entry-level Canon, arricchite dall’introduzione di un nuovo obiettivo zoom standard
EF-S 18-55mm f/3.5-5.6 IS STM, offrono una risoluzione di
18 Megapixel e un pratico display touch screen

EOS 700D si posiziona come il modello Canon EOS più avanzato nel segmento consumer. Dotata di una raffica fino a 5 fotogrammi al secondo, un sistema AF ampliato con 9 punti, tutti a croce, e uno schermo LCD touch screen Clear View II orientabile, è la fotocamera ideale per coloro che desiderano sviluppare ulteriormente le proprie abilità fotografiche. EOS 100D invece è la più piccola e leggera reflex digitale APS-C mai realizzata1. Offre una gamma di comandi semplici e un’utile Guida delle Funzioni in-camera, ottima soluzione per coloro che desiderano esplorare il mondo della fotografia reflex per la prima volta. Insieme alle due digital reflex viene lanciato un nuovo obiettivo zoom standard,  EF-S 18-55mm f/3.5-5.6 IS STM , ideale per entrambe le macchine, che combina uno stabilizzatore ottico d’immagine Canon con un motore passo-passo (STM) per ridurre al minimo la possibilità di effetto mosso e offrire una messa a fuoco fluida e silenziosa durante le riprese video.

EOS 700D: cresce la creatività

EOS 700D è dotata di un sensore CMOS Hybrid APS-C da 18,0 MP progettato e costruito da Canon insieme al processore d’immagine DIGIC 5, per offrire una eccezionale risoluzione e immagini sempre ricche di dettagli e colori. Offrendo una velocità di scatto continuo fino a 5 fotogrammi al secondo, EOS 700D è ideale per fotografare una gran varietà di soggetti, dalle azioni più veloci a paesaggi mozzafiato e ritratti. Inoltre, con una gamma ISO nativa da 100-12.800 (estendibile a 25.600), EOS 700D è in grado di cogliere i minimi dettagli, anche durante gli scatti in condizioni di luce scarsa.

Il sistema autofocus avanzato di EOS 700D è composto da 9 punti tutti a croce ad alte prestazioni disposti su tutto il fotogramma, per garantire una maggiore velocità e precisione di messa a fuoco così che i soggetti desiderati, anche se in movimento, risultino sempre nitidi. E’ possibile  selezionare e regolare manualmente i punti di messa a fuoco, oppure scegliere la modalità completamente automatica.  EOS 700D è dotata di una nuova e semplificata ghiera, con rotazione a 360°, per fornire un accesso facile e veloce alle varie modalità di scatto. Uno schermo LCD Clear View II da 7,7 centimetri (3,0”) orientabile rende semplice regolare le impostazioni così come inquadrare, scattare e rivedere la immagini da diverse angolazioni. Il nuovo rivestimento esterno dello schermo, ereditato dai modelli Canon EOS di fascia media, offre anche una finitura più robusta e durevole.

EOS 100D, la reflex che vorresti sempre avere con te

EOS 100D è la più piccola e leggera DSLR APS-C della sua categoria1 ed è abbastanza compatta da essere portata ovunque in modo da poter catturare al meglio immagini di eccezionale qualità in qualsiasi momento. Misura solo 116,8 x 90,7 x 69,4 millimetri e pesa solo 407 g, e nonostante il corpo incredibilmente leggero e compatto dispone anche di un mirino ottico molto luminoso per offrire agli utenti una completa esperienza “reflex” in un corpo ultra compatto. EOS 100D dispone anche di un ampio display touch screen capacitivo Clear View II da 7,7 centimetri (3,0”) per facilitare le impostazioni e rivedere subito le immagini dopo lo scatto.

Il cuore di EOS 100D è il nuovo sensore CMOS AF Hybrid II da 18 MP formato APS-C, che si combina con la potenza del processore d’immagine DIGIC 5, per garantire risultati sorprendenti in qualsiasi situazione. Il nuovo sensore utilizza pixel di rilevazione di fase sull’80 per cento della superficie così da fornire una maggiore velocità di autofocus, e ottime prestazioni nell’inseguimento del soggetto quando la fotocamera è in modalità Live View o durante l’acquisizione di filmati Full HD. In grado di scattare fino a 4 fps, EOS 100D è ideale per i principianti che esigono immagini di alta qualità, che si tratti di momenti speciali con la famiglia e gli amici o azioni rapide immortalate durante le vacanze.

Avanzate modalità creative

Sia EOS 700D che EOS 100D dispongono di una serie di modalità di scatto e filtri creativi facilissimi da usare  per permettere a chiunque di iniziare a sperimentare la creatività. La modalità Scene Intelligent Auto rileva automaticamente la scena ripresa e seleziona le migliori impostazioni in modo che l’utente debba semplicemente mettere a fuoco l’immagine e lasciare che la fotocamera decida la migliore combinazione di parametri di scatto per la scena inquadrata. Entrambi i nuovi modelli offrono anche una vasta gamma di modalità di scena dedicate, con EOS 100D che dispone anche delle nuove impostazioni Bambini, Food e Lume di candela per garantire risultati ottimali con dettagli formidabili in una serie di situazioni.

L’entusiasmante gamma di filtri creativi Canon, tra cui l’effetto Fish-eye e Miniatura, può ora essere applicata prima di scattare grazie alle nuove anteprime filtri che forniscono, in tempo reale, il modo migliore per scegliere l’effetto più adatto prima di scattare la foto. I fotografi possono trasformare le loro immagini con la modalità Creative Auto estesa e, con l’utilizzo dei nuovi Effetti Extra disponibili su EOS 100D, e catturare due immagini contemporaneamente, una con filtro e una senza.

Esplora la ripresa video con EOS Movie

Gli aspiranti fotografi possono aggiungere un’altra dimensione ai loro ricordi, utilizzando EOS Movie per registrare video con risoluzione Full HD (1920x1080p). Hybrid AF II2 mantiene sempre a fuoco i soggetti, con un monitoraggio continuo  durante la ripresa. Inoltre, la modalità Video Snapshot rende facile catturare e modificare brevi videoclip per ricordare una giornata emozionante.

Nuovo EF-S 18-55mm f/3.5-5.6 IS STM: obiettivo zoom standard STM, per le foto e i video di tutti i giorni

Il nuovo obiettivo EF-S 18-55mm f/3.5-5.6 IS STM è il perfetto compagno per EOS 700D e EOS 100D. Dai paesaggi ai ritratti, il versatile zoom 18-55 mm offre flessibilità e maneggevolezza. Le immagini sono catturate con dettagli minimi e nitidezza, grazie allo stabilizzatore ottico d’immagine fino a 4 stop, che consente inoltre di utilizzare livelli ISO più bassi e tempi di posa più lunghi senza timori. La ghiera di messa a fuoco manuale sempre attiva consente di eseguire regolazioni precise di messa a fuoco in qualsiasi momento, mentre il pressoché silenzioso motore STM (passo-passo) assicura rumori AF ridotti al minimo, perfetto per la ripresa di filmati.

EOS 700D e EOS 100D, in kit con l’obiettivo  EF-S 18-55mm f/3.5-5.6 IS STM, saranno in vendita da fine aprile 2013 rispettivamente al prezzo indicativo suggerito al pubblico di 915 € e 861 € IVA inclusa.

1 In base a una ricerca Canon fino al 21 marzo 2013

2 Hybrid AF II è presente solo su EOS 100D

EOS 700D – Caratteristiche principali

  • Sensore CMOS Hybrid AF da 18,0 Megapixel
  • Processore DIGIC 5 a 14 bit
  • Mirino ottico e display LCD touch screen Clear View II da 7,7 cm Video Full-HD 1080p con sistema Hybrid CMOS AF  e audio stereoElevata sensibilità ISO 100-12.800 (estendibile a ISO 25.600)
  • Velocità di scatto 5 fps e sistema AF a 9 punti tutti a croce
  • Semplicità di ripresa con Scene Intelligent Auto
  • Gamma di filtri creativi
  • Modalità HDR e “scatto notturno senza treppiede”
  • Trasmettitore wireless flash Speedlite integrato, GPS opzionale
  • Compatibile con il sistema di obiettivi e accessori EOS
  • Disponibile da fine aprile 2013 al prezzo indicativo suggerito al pubblico di 753 € (solo corpo) e 915€ IVA inclusa (in kit con l’obiettivo EF-S 18-55mm f/3.5-5.6 IS STM)

EOS 100D – Caratteristiche principali

  • Sensore CMOS Hybrid AF II da 18,0 Megapixel
  • Processore DIGIC 5 a 14 bit
  • Design ultra compatto
  • Video Full-HD 1080p con nuovo sistema Hybrid CMOS AF II
  • Semplicità di ripresa con Auto Intelligent Scene
  • Mirino ottico e display LCD touch screen Clear View II da 7,7 cm.
  • Elevata sensibilità ISO 100-12.800 (estendibile a ISO 25.600)
  • Velocità di scatto 4 fps e sistema AF a 9 punti
  • Filtri creativi e Effetti Extra (tra cui il nuovo effetto Miniature in modalità Video)
  • Live View avanzato con visione diretta degli effetti in camera
  • Guida delle Funzioni incorporata
  • Compatibile con il sistema di obiettivi EF e EFS e accessori EOS
  • Disponibile da fine aprile 2013 al prezzo indicativo suggerito al pubblico di 699 € (solo corpo) e 861 € IVA inclusa (in kit con l’obiettivo EF-S 18-55mm f/3.5-5.6 IS STM)

_______________________________________________________________

EOS 700D

EOS 700D FRT w EF-S 18-55mm IS STM

EOS 700D FRT

EOS 700D TOP w EF-S 18-135mm IS STM

EOS 700D BCK LCD VISIBLE

EOS 700D BCK

EOS 700D BCK LCD OPEN

EOS 700D FSL LCD OPEN w EF-S 18-55mm IS STM

EOS 700D SIDE LEFT w EF-S 18-55mm IS STM

EOS 700D SIDE RIGHT w EF-S 18-55mm IS STM

EOS 700D FRA FLASH OPEN w EF-S 18-55mm IS STM

EOS 700D FSL w EF-S 18-135mm IS STM

EOS 700D FSL SPEEDLITE 270EXII BG-E9 w EF-S 18-135mm IS STM

EOS 100D

EOS 100D FRT w EF-S 18-55mm IS STM

EOS 100D FRT

EOS 100D TOP w EF-S 18-55mm IS STM

EOS 100D BCK

EOS 100D SIDE LEFT w EF-S 18-55mm IS STM

EOS 100D SIDE RIGHT w EF-S 18-55mm IS STM

EOS 100D FSL w EF-S 18-55mm IS STM

EOS 100D FSL FLASH OPEN w EF-S 18-55mm IS STM

EF-S 18-55 IS STM

EF-S 18-55 IS STM FRA w CAP

Annunci

8 pensieri riguardo “Canon EOS 700D e EOS 100D”

  1. Credo che EOS 100D possa essere un buon inizio per entrare nel mondo reflex, ma non direi che possa esser un’ottima alternativa, da un punto di vista dimensionale, ad una mirrorless… Mirrorless che Canon avrebbe potuto dotare di mirino e miglior velocità di foto in sequenza, oltre ad ampliarle le ottiche dedicate, piuttosto che svalutare già la EOS 650 (e non far arrabbiare chi l’ha acquistata) con questa 700 che non mi sembra rappresentare una novità viste le esigue e quasi nulle modifiche effettuate.

    Mi piace

    1. Diego,
      per le dimensioni della 100D leggi di nuovo l’articolo a cui ho aggiunto il confronto con la 700D e con la EOS M.
      Per quanto riguarda la 700D sono d’accordo che non offra grandi novità rispetto alla 650D.
      Ciao, Francesco

      Mi piace

  2. La 100D è veramente piccola x essere una reflex, quello si, ma è realmente paragonabile alla M solo in larghezza, altezza e spessore sono inevitabilmente superiori (pure ad una Sony NEX 6 che ha flash e mirino incorporati) e ciò nn la rende ancora pratica come una senza specchio, tuttavia credo sia stata intrapresa una strada interessante e quindi l’apprezzo, credo sia un’ottima entry level reflex. La 700D invece la trovo inutile o quasi, oltretutto monta il sensore Hybrid AF di prima generazione (lo stesso della 650D) mentre la 100D monta quello nuovo Hybrid AF 2… A questi punti, dal mio punto di vista, Canon o lascia perdere il settore mirrorless oppure ci si dedica realmente al meglio ed in ciò nn farebbe male viste le ottime prestazioni di qualità d’immagine ottenute (addirittura migliori della reflex 650D) in fondo credo che i miglioramenti di cui avrebbe bisogno siano ciò che avrebbe dovuto già esser presente su quella che è stata messa in commercio.

    Mi piace

    1. Diego,
      quello che mi piace della presentazione della 100D è che finalmente un produttore ha capito che doveva riprendere la strada della riduzione delle dimensioni e della miniaturizzazione delle reflex, come negli anni 70 dello scorso secolo fecero Olympus con la serie OM e Pentax con la serie M. A questo proposito tempo fa scrissi un articolo intitolato Le DSLR si valutano a peso?.
      Oggi Olympus ha preso un’altra strada per la miniaturizzazione, Pentax non è attiva come era tempo fa quindi è confortante che Canon abbia avuto il coraggio di indirizzarsi verso questa strada. Penso e spero che Nikon la segua a breve visto che non c’è mossa di una a cui l’altra non risponda. Indubbiamente la concorrenza, in questo caso delle mirrorless, fa bene.
      Ciao, Francesco

      Mi piace

    2. Diego mi pare di capire tu abbia preso da poco tempo una 650d, purtroppo in tecnologia non si fanno mai investimenti. Inoltre permettimi, per un sistema reflex (reflex!) le dimensioni di questa 100d sono minime, “quel coso” in cui metti l’occhio ha un pentaspecchio che occupa il suo spazio. E’ vero quanto dici che si può eliminare qualcosa nella direzione del tiraggio della fotocamera, ma ti assicuro che è un guadagno di 3 centimetri massimo che non si farebbe sentire nell’uso di teleobiettivi.
      Per quanto riguarda il sistema hybrid devi anche immaginare che questa 100d è rivolta preferibilmente ad un pubblico di persone provenienti dal mondo delle compatte, abituati a fotografare il live view anziché tramite mirino ottico, quindi è una caratteristica da loro ricercata in primis. Poi in realtà non è che questa 100d sostituisca la 1100d, da come sono pensate queste 2 fotocamere (e anche per il prezzo) direi che è la 650d ad essere stata divisa in 2 macchine fotografice (la 100d che sta leggermente sotto e la 700d che sta leggermente sopra). Infine la tua fotocamera continuerà a scattare come ha fatto prima dell’uscita di questi nuovi corpi. Il mio consiglio in genere è di guardare le novità, ma di aggiungere ottiche e non cambi corpo, il corpo andrebbe cambiato ogni 3-4 anni, quando proprio si soffre per la mancanza di certe caratteristiche e non perché quello più nuovo è più performante (per esempio se uno scatta a massimo 800 iso a cosa gli serve cambiare? se uno scatta prevalentemente su cavalletto oggetti statici, per esempio, può tranquillamente usare una 350d ed avere ancora ottime prestazioni).
      Christian

      Mi piace

  3. Christian, le mie critiche, in questo caso a Canon ed in altri pure a Nikon e Sony, son rivolte all’immissione continua di corpi macchina con modifiche lievi che hanno poco senso, meglio sarebbe rilasciare nuovi firmware che possano migliorare le performance della macchina e soddisfare il cliente che ha pagato centinaia di € e sentendosi “ingannato”, pirtroppo va così… Tuttavia ho mio padre che è interessato alla 650D (io ho una Nikon 1 V1, presa proprio per avere una macchina che faccia buone foto e che sia veloce nella raffica ma che sia piccola e col mirino per poi averla quasi sempre appresso o tenerla un giorno al collo senza avere un “mattone”) e questa “novità” gli potrà consentire di risparmiare qualche €… Però, nonostante ciò, ripeto, a me questo sistema non piace. La 100D invece è una novità che è stato giusto immetters sul mercato, speriamo che non la cambino tra 6 mesi come fatto per la 650D…

    Mi piace

    1. Il cambio di hardware è legato anche alla possibilità di farsi pubblicità a basso costo e ad alti margini di utile. L’unica che non ha seguito la scia di cambi continui, ma di fare edizioni limitate o colorate di prodotti in commercio è Pentax, ma pentax non si fa i sensori e per esempio Sony ha ordinato a Pentax di aggiornare i suoi modelli (o meglio ha avvisato che il sensore da 16 mega è in dismissione, ma il senso pratico è il medesimo). Nel mondo dei computer ogni 3 mesi ci sono miglioramenti. Detto questo, in un mercato a concorrenza monopolistica (come quello fotografico) l’obiettivo delle aziende è continuare a farsi vedere, continuando ad offrire soluzioni e cercando di fare utile. Non sono onlus e per loro il cliente non è colui il quale deve risparmiare, ma colui il quale le deve mantenere. A dirti il vero la cosa meno logica non è il continuo cambio di modelli, ma il fatto che con le aps-c si debba mantenere una baionetta studiata per il FF e si debbano usare ottiche luminose studiate per il sensore maggiore (es 70-200 f2,8), mentre solo pentax fa ottiche di pregio disegnate solo per aps-c (es 50-135 f2,8 molto più leggero del precedente), ma pur sempre con un tiraggio eccessivo.
      Un giorno si abbandonerà il mirino ottico a favore di uno digitale, come sulle slt di sony, quel giorno il tiraggio peserà ancora di più (a meno di avere una FF). Insomma le aps-c di oggi sono solo un mercato di promozione per il sensore di dimensioni maggiori.
      ciao 🙂

      Mi piace

  4. Ho visto al photoshow la 100d, direi che è ottima per chi cerca qualità ad ingombri contenuti, ma andrebbe abbinata ad un fisso. Per chi ama i ritratti se abbinata al 40 pancake è un buon compromesso di portabilità e qualità

    Mi piace

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...