Canon S100 : impressioni

La S100 è la terza edizione della ultracompatta “premium” di Canon. Rispetto alla precedente S95 è una macchina quasi completamente nuova. Infatti cambia il sensore, ora un CMOS da 12 Mpx, l’obiettivo che è uno zoom 5x 24-120 mm wquivalente, sempre ad alta luminosità f/2,0-5,9, almeno in posizione grandangolare ed il processore di elaborazione Digic 5. Rimane il corpo metallico, compatto e sottile e la ghiera attorno all’obiettivo per la regolazione rapida, a scelta, di uno dei parametri della fotocamera. Anche la ripresa video è migliorata ed ora è Full HD a 30 fg/s.

La Canon S100 , come le precedenti S90 e S95, ha sempre suscitato grande interesse fra i fotografi che cercavano un macchina veramente piccola e compatta, ma con una qualità d’immagine e possibilità di regolazione superiori alle normali compatte.
Infatti la S100 monta un sensore di formato 1/1m7″ (7,44×5,58 mm), leggermente più grande della media. E’ un CMOS prodotto da Canon con tecnologie simili a quelli delle reflex EOS, con 12 mpx. Il sensore è assistito dall’ultima versione del processore d’immagine Canon il Digic 5. Inoltre l’obiettivo è uno zoom 5x, 5,2-26 mm (equivalente ad un 24-120 mm) f/2,0-5,9 stabilizzato, di alta luminosità alla focale grandangolare. Purtroppo la luminosità si abbassa notevolmente alla estremità tele a causa della compattezza della macchina. Le concorrenti infatti mantengono una luminosità più elevata, ma sono un po’ più grandi e pesanti.
La S100 poi ha tutte le possibilità di regolazione manuale che si trovano nelle fotocamere reflex o ad obiettivi intercambiabili e può salvare le foto anche in formato raw.
Queste caratteristiche le consentono di produrre foto con una qualità d’immagine superiore alla media delle compatte, pur mantenendo dimensioni molto ridotte.
La velocità di raffica è leggermente migliorata, 2,3 fg/s, ma ora è anche disponibile una velocità molto più elevata di 9,6 fg/ solo in jpeg e solo in modalità auto
E’ infine dotata di un ricevitore GPS per contrassegnare le foto con le coordinate geografiche.

La S100 è veramente molto piccola e leggera. Il suo corpo liscio e senza sporgenze, tranne la larga ghiera frontale attorno all’obiettivo, consente di infilarla in qualsiasi tasca molto facilmente. Il corpo, in metallo, è molto ben costruito e finito. La caratteristica che si nota di più è la grande ghiera di regolazione attorno all’obiettivo. Questa varia la sua funzione in rapporto alla modalità di scatto scelta, ma può essere impostata via menu per operare la regolazione preferita dall’utente. Si possono regolare, a scelta, sensibilità Iso, compensazione dell’esposizione, messa a fuoco, bilanciamento del bianco, zoom, i-Contrast e rapporto di aspetto. Sul frontale non ci sono altri comandi.
Sulla parte superiore a destra troviamo la ghiera per impostare le codalità di scatto (Auto, Program Tv, Av, Manual, Custom, Scene, Filtri e Video), poi il pulsante di scatto con coassiale la leva dello zoome il pulsante di accensione. Sulla sinistra solo il flash a scomparsa.
Nella parte posteriore i comandi sono tutti sulla destra del grande schermo da 3″ e 461.000 pixel. In alto c’è il pulsante per scegliere le impostazioni della ghiera ad anello attorno all’obiettivo. A fianco quello diretto per la ripresa video. Sotto il pad a quattro vie per la compensazione dell’esposizione in unione alla ghiera che lo circonda, la regolazione del flash, la scelta delle informazioni visibili sullo schermo e la scalta delle modalità di autofocus. Al centro il pulsante di scelta e conferma per i menu. In basso il pulsante per la revisione delle foto e quello per i menu.

La S100 non ha un mirino, nemmeno opzionale, e si deve inquadrare solo con lo schermo. Non so come si possa vedere in esterni, ma in interni è chiaro e ben visibile. La messa a fuoco è abbastanza veloce e quasi sempre precisa.
Ho scattato varie foto a tutte le sensibilità possibili, partendo da 200 Isograzie alla luminosità dell’obiettivo in posizione grandangolo, per arrivare a 6.400 Iso. Le altre impostazioni erano Program e bilanciamento del bianco automatico. Le foto sono state salvate in raw. Per la conversione delle foto raw ho usato Canon DPP 3.11 con tutte le sue regolazioni standard, sia con la riduzione di rumore azzerata, sia con quella di default.

A 200 Iso non c’è rumore, la nitidezza è leggermente più elevata senza riduzione di rumore. A 400 la nitidezza è ancora ottima, sempre migliore senza riduzione di rumore che in queste foto è visibile come puntini scuri leggerissimi nelle zone di colorazione uniforme, senza puntini colorati. A 800 iso il rumore aumenta di poco, ma non disturba e si continua a preferire la foto senza riduzione per la migliore nitidezza. Salendo con la sensibilità a 1600 Iso il rumore è presente in tutta la foto, sempre però con una forma simile alla grana delle pellicole, senza macchie di colore. La differenza di nitidezza con le foto con riduzione aumenta ed io continuo a preferire le foto raw. Probabilmente si potrebbe ottimizzare le foto impostando su DPP una riduzione di rumore inferiore. A 3200 Iso il rumore è elevato e incomincia ad apparire qualche macchia di colore molto limitata. La nitidezza si mantiene sempre buona, mentre con la riduzione di rumore scade notevolmente. Infine a 6400 Iso il rumore diventa eccessivo ed è necessaria una sua riduzione. Quella applicata di default da DPP è però alta e la perdita di nitidezza è notevole. Si deve cercare di regolarla in modo di mantenere un ragionevole compromesso tra rumore e nitidezza secondo i propri gusti.
In pratica si può usare la S100 fino a 1600 Iso senza problemi con i 3200 Iso come sensibilità di riserva per casi eccezionali. In ogni caso la qualità d’immagine della S100 è superiore a qualla di altre compatte o bridge provate, come la Fuji F770EXR o la Panasonic FZ150 ed inferiore solo alla Fuji X10, che però è più grande e pesante.

In conclusione la Canon S100 è un’ottima supercompatta, con comandi facili e comodi, un’ottima costruzione, un obiettivo luminoso a focale grandangolare e un’ottima qualità d’immagine per la categoria. Il suo pregio maggiore è poi l’estrema compattezza.
I difetti sono la assoluta mancanza di un mirino, non disponibile nemmeno come optional, e la luminosità dell’obiettivo alla focale tele veramente scarsa, 3,5 stop in meno, e che costringe ad aumentare troppo la sensibilità, facendo perdere tutti i vantaggi di un obiettivo luminoso. Altre compatte invece, come la Fuji X10 o la Olympus XZ-1 mantengono una luminosità abbastanza elevata anche alla focale tele, ma sono più ingombranti e pesanti.

____________________
Passando il cursore sulle foto si potrà vedere la sensibilità e il trattamento corrispondente. Per ingrandirle cliccare sopra.

Advertisements

22 pensieri su “Canon S100 : impressioni”

  1. Io possiedo la S90 secondo voi vale la pena passare alla S100? Tra vendere la mia ed acquistare la s100 dovre sborsare circa 200€ e non sò se le foto verrebbero molto meglio

    Mi piace

    1. Avevo la S90 e l’ho scambiata con la S100. La mia risposta è: SI. Conviene spendere 200euro in favore della S100, per i seguenti motivi: è più compatta, è costruita meglio, le immagini sono migliori in termini di nitidezza e plasticità, i video sono in fullHD, lo zoom ha una escursione 24-120 anzichè 28-100 e la resa agli alti ISO è sicuramente migliore (forse complice il nuovo processore digic V).

      Mi piace

    1. Andrea,
      la S100 ha in più rispetto alla S95 un nuovo sensore CMOS da 12 Mpx invece di un CCD da 10, un eleboratore d’immagine Digic 5 migliore del Digic 4, questo garantisce una qualità d’immagine leggermente migliore. Inoltre ha uno zoom più esteso particolarmente dalla parte grandangolare, 5x e 24-120 equivalente contro 4x e 28-112. Infine può riprendere video Full HD a 1920×1080 pixel invece che HD a 1280×720.
      Valuta tu se per te questi miglioramenti valgono la differenza.
      Ciao, Francesco

      Mi piace

  2. Caro Francesco,
    ho acquistato la Canon S100. Ho riscontrato un disturbo abbastanza pesante nel fare i video quando sono all’interno di locali poichè sotto le lampade (neon e ad incandescenza e a risparmio energetico) lo schermo è pieno di onde in movimento che fanno ondeggiare le immagini anche quando poi le riguardo sul PC.
    E’ un problema di routine oppure è la mia S100 che non funziona?
    Grazie per l’aiuto che mi puoi dare.
    Giancarlo

    Mi piace

    1. Luigi,
      le caratteristiche della Canon S100 (o della S110) e della Fujifilm XF1 sono molto simili, ma non proprio uguali. La Fujifilm ha un sensore più grande , 2/3″ contro 1/1,7″, con una tecnologia particolare ed esclusiva Fujifilm, lo soom a comando manuale (non consuma la batteria ed è più preciso) che rientra completamente nel corpo. La Canon è leggermente più piccola, ma è una questione di millimetri.
      Fra le due la mia preferenza va alla XF1.
      Ciao, Francesco

      Mi piace

  3. salve,
    sono molto tentato dall’acquistare la s100 nuova ad un prezzo di poco superiore a 200 euro.
    non sono assolutamente esperto, cerco solo un prodotto compatto di qualità per scattare principalmente in modo auto.
    la mia prima scelta sarebbe la sony rx100, ma visto il prezzo doppio, vale la spesa?
    un altra cosa, la garanzia per canon sarebbe europa, è vero che non c’è differenza con quella italia?
    grazie, saluti, Luca

    Mi piace

    1. Luca,
      la Canon S100 era un’ottima compatta presentata nel 2011. Nel 2012 è stata poi presentata la S110, quasi identica, tranne che per la presenza della connessione Wi-Fi e per l’eliminazione del sensore GPS a favore dell’uso di quello di uno smartphone collegato. Nel 2013 è stata presentata l’ultima versione, la S120 con un obiettivo leggermente più luminoso. Attualmente la S100 non è più in listino Canon. Si trova invece la S110 al prezzo di 225 € che ho inserito fra le fotocamere consigliate.
      La qualità della S110 (e S100), sia costruttiva che d’immagine, all’attuale prezzo è migliore di tutte le alternative sullo stesso livello. La Sony RX100, ugualmente piccola e leggera, è migliore come qualità d’immagine, grazie al suo sensore più grande e al maggiore numero di pixel, ma costa almeno il doppio. La differenza si può apprezzare soprattutto per foto in poca luce o per ingrandimenti oltre i 20×30 cm o proiezioni su grande schermo. Se questo valga la pena di spendere di più lo puoi decidere solo tu.
      In ogni caso prendendo una S110 avrai un’ottima fotocamera che ti consentirà di scattare foto di qualità.
      Ciao, Francesco

      Mi piace

      1. acquistata la s100 in offerta a 209 euro, appena mi arriva scriverò le mie impressioni.
        grazie infinite per la tua cordialità e competenza.
        ciao, luca

        Mi piace

  4. Ciao, avrei da chiederti un consiglio 🙂 sto cercando una compatta con ottime risoluzioni , piccola da tenere in borsa… Oggi come oggi vale la pena comprare questa macchina o ce ne sono di migliori? Se si quali mi consigli? Io proprio non me ne intendo 🙂 graziee

    Mi piace

    1. Margherita,
      la migliore compatta tascabile o da borsetta è la Sony RX100 nelle sue tre versioni.
      La RX100 ha un sensore da 1″ (13,2×8,8 mm), abbastanza grande per una compatta, con 20 Mpx, quindi ad alta risoluzione. L’obiettivo è uno zoom 28-100 mm equivalente f/1,8-4,9, molto luminoso alla minima focale. La qualità d’immagine è molto buona in assoluto, eccellente per la categoria compatte, Costa 400 €.
      La RX100 II migliora la qualità d’immagine della RX100 alle alte sensibilità, quindi quando si scatta in poca luce, con un nuovo sensore retroilluminato. Inoltre ha lo schermo orientabile. Costa 500 €.
      La RX100 III è la migliore. Ha lo stesso sensore della II, ma un obiettivo migliore equivalente ad un 24-70 mm f/1,8-2,8 quindi molto luminoso, e incredibilmente un mirino elettronico senza aumentare le dimensioni se non di un paio di mm. Costa 800 €.
      La Canon S100 attualmente è stata sostituita dalla S120 con un obiettivo leggermente più luminoso. E’ buona, ma non al livello della Sony, però costa solo 300 €.
      Ciao, Francesco

      Mi piace

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...