Sony NEX-7

La NEX-7 è la novità attesa nel settore mirrorless della Sony. Anche questa non è stata ancora annunciata, ma in rete circolano numerose informazioni e foto. Le sue caratteristiche principali sono il nuovo sensore da 24 Mpx che condivide con la SLT A77, il mirino ed il flash incorporati ed il corpo in lega di magnesio.

Le caratteristiche principali dalla NEX-7 sono:

– sensore CMOS Exmor da 24,3 Mpx
– sensibilità da 100 a 16.000 Iso
– ripresa video Full HD a 1920×1080 pixel AVCHD
– mirino elettronico XGA OLED
– schermo da 3″ con 921.000 pixel
– raffica fino a 10 fg/s
– funzione HDR
– flash incorporato
– batteria con 400 scatti per carica
– corpo in lega di magnesio
– velocità di scatto e di autofocus migliorata
– ritardo di scatto di 0,02 sec (50 msec)
– funzione per il riconoscimento dei volti
– funzione per l’inseguimento degli oggetti in movimento
– nuova slitta a contatto caldo con blocco
– compensazione delle aberrazioni per gli obiettivi Sony
– elaboratore fotografico BIONZ avanzato
– compatibilità Eye Fi

Il prezzo previsto per la nuova NEX-7 dovrebbe essere sui 1.000 € solo corpo.

7 pensieri riguardo “Sony NEX-7”

  1. questa evil è davvero interessante e completa
    a dirla tutta, non le manca nulla…o quasi
    infatti manca di stabilizzazione sul sensore come le tradizionali sony

    in piu’, questa evil, puo’ essere trasformata all’occorrenza in una SLT con tanto di specchio traslucido grazie l’anello adattatore LA-EA2 che presto uscirà in commercio.

    Potrà così usare le lenti delle sony alpha e delle minolta mantenendo il rilevamento di fase.

    Una bomba!

    Domani, cioè mercoledì 24 c’e’ l’annuncio ufficiale….

    "Mi piace"

  2. anche io sono curioso di vedere le reali caratteristiche della A 77
    il visore posteriore è diverso dagli altri, sembra avere un supporto in plastica ed il corpo macchina sembrerebbe robusto e tropicalizzato
    vediamo

    "Mi piace"

    1. il post della A77 é l’altro… Questo è sulla nex 7 : )
      comq a77 pare essere solo parzialmente tropicalizzata (polvere e umidità….al limite pioggerellina fine).
      Niente a che vedere con la tropicalizzazione totale della pentax k-5

      comq domani sapremo tutto

      "Mi piace"

  3. Sony , Samsung e panasonic sono tre colossi e detteranno presso legge di mercato . Nel 2013 non ci sara’ piu’ storia , e Canon e Nikon diventeranno oggetti per nostalgici …..

    "Mi piace"

    1. Luigi,
      probabilmente in ambito mirrorless sarà così come dici.
      Per il segmento reflex la vedo dura in quanto samsung e pana non ne producono, mentre sony dovrà darsi molto da fare se vuole avvicinarsi a canon nikon e pentax.
      Non basta infatti inserire tanti giocattoli nei corpi macchina (vedi il gps annipresente e raffiche spaziali da 12 fps o sensori da 24 mpx se poi la qualità è scarsina) per attirare i fotografi più accorti che badano alla sostanza.

      Staremo a vedere comq anche se credo che le case storiche avranno ancora una vita mooolto lunga e florida

      "Mi piace"

    2. Canon è una multinazionale multisettoriale, mai visto fotocopiatrici, scanner e stampanti Canon? Nikon appartiene anch’esso ad una grande azienda giapponese, Pentax è stata presa da Ricoh che è sullo stesso livello di Canon… Insomma sta analisi non sta in piedi. Per come la vedo io le reflex servono a fare pubblicità alle evil (chi usa una reflex fa pubblicità ad un marchio e si ripercuote sugli acquisti di fotocamere meno ingombranti), tant’è che le evil costano anche di più delle reflex. L’ingombro non è cosa per tutti, solo che devo dire che prima di una reflex non avevo mai provato il gusto vero di fotografare

      "Mi piace"

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

Questo sito utilizza Akismet per ridurre lo spam. Scopri come vengono elaborati i dati derivati dai commenti.