Nuovi obiettivi Canon

Insieme alla nuova 60D Canon ha presentato quattro nuovi obiettivi e due moltiplicatori di focale. Sono l’EF 8-15mm f/4 L USM fisheye zoom, l’EF 300mm f/2.8 L IS II USM, l’EF 400mm f/2.8L IS II USM e l’EF 70-300mm f/4-5.6L IS USM.

L’EF 8-15mm f/4 L USM fisheye zoom è un fisheye zoom per fullframe che produce sia immagini circolari a 8 mm, sia copre l’intero fotogramma a 15 mm. Può essere inoltre usato sulle reflex APS-C ed APS-H di Canon. Le sue caratteristiche principali sono:

– innesto Canon EF
– lunghezza focale 8-15 mm
– apertura massima f/4,0 costante
– costruzione 14 elementi in 11 gruppi
– messa a fuoco minima 15 cm
– diaframma a 7 lamelle
– diametro filtri 67 mm
– motore AF Ring-type Ultrasonic Motor
– dimensioni 79×83 mm
– peso 540 g
– disponibilità a gennaio 2011
– prezzo in USA circa 1400 $

L’EF 300mm f/2.8 L IS II USM e l’EF 400mm f/2.8L IS II USM sono la nuova edizione di due precedenti tele di uso professionale per fullframe, con un nuivo schema ottico ed una costruzione più leggera che fa uso di alluminio e titanio. Le loro principali caratteristiche sono:
– innesto Canon EF
– lunghezza focale 300 mm  (400 mm)
– apertura massima f/2,8
– costruzione 16 elementi in 12 gruppi
– messa a fuoco minima 1,7 m  (2 m)
– diaframma a 9 lamelle
– diametro filtri 52 mm interni
– motore AF Ring-type Ultrasonic Motor
– stabilizzatore d’immagine IS
– dimensioni 128×248 mm  (163×343)
– peso 2400 g  (3850 g)
– disponibilità a dicembre
– prezzo in USA circa 7000 $ (11000 $)

L’EF 70-300mm f/4-5.6L IS USM è un telezoom per fullframe che si affianca al precedente 70-300 mm IS con caratteristiche migliori ma anche con un prezzo molto più elevato. Le sue caratteristiche principali sono:
– innesto Canon EF
– lunghezza focale 70-300 mm
– apertura massima f/4,0-5,6
– costruzione 19 elementi in 14 gruppi
– messa a fuoco minima 1,2 m
– diaframma a 8 lamelle
– diametro filtri 67 mm
– motore AF Ring-type Ultrasonic Motor
– stabilizzatore d’immagine IS
– dimensioni 89×143 mm
– peso 1050 g
– disponibilità a ottobre
– prezzo in USA circa 1500 $

Questi obiettivi hanno tutti caratteristiche di notevole interesse per i professionisti. Il più interessante per i fotoamatori è lo zoom 70-300 mm che si affianca al precedente 70-300 IS che purtroppo non aveva caratteristiche molto valide dal punto di vista soprattutto meccanico (micromotore ad ultrasuoni non ad anello, lente frontale ruotante durante la messa a fuoco, costruzione economica). Peccato che il suo prezzo previsto sia più del triplo del precedente e quasi il triplo dell’ottimo equivalente Nikon.

Annunci

5 pensieri su “Nuovi obiettivi Canon”

  1. L’EF 300mm f/2.8 L IS II USM e l’EF 400mm f/2.8L stanno a 7 mila e 11 mila dollari rispettivamente

    Mah, io saro’ pure un dilettante totalmente fuori da ogni logica di fotografia professionale ma mi pare veramente incredibile (se non folle) una spesa cosi’ consistente anche per un professionista di primissimo ordine.
    Mi chiedo veramente se valga pena spendere cifre simili per ottenere “quel pizzico in piu'” di nitidezza e se questi teleobiettivi cosi’ costosi non siano solo un capriccio di pochi esaltati che fanno la “corsa” a chi “ce l’ha piu’ grosso”

    Ripeto, sono un dilettante, ma trovo che queste cifre siano davvero folli…. poi magari qualcuno mi dirà che sono assolutamente la norma e che sono io ad essere poco informato sul mercato dei tele ehehehehe

    Mi piace

    1. Alberto, per un professionista che lavora con i tele per foto sportive può essere un investimento. Certo per un dilettante devi essere Paperone o vincere al superenalotto.
      Ciao, Francesco

      Mi piace

      1. Ciao Fra,

        comunque sai, è davvero strano per un neofita come me assistere ad un evoluzione così frenetica dei corpi macchina reflex digitali, che vengono rinnovati completamente circa ogni 2 anni, ed assistere, dall’altra parte alla presenza di obbiettivi di 30 anni(!!!) fa ancora oggi attualissimi e sotto certi aspetti migliori degli attuali.

        Mi viene in mente proprio il tuo articolo sugli obiettivi Olympus Om.
        Penso che una cosa simile non esista in nessun altro campo teconologico

        Ciao!

        Mi piace

        1. Alberto, è perchè le reflex digitali sono basate sull’elettronica che si evolve velocemente. L’ottica e le sue leggi invece sono sempre le stesse. Usando la Leica M9 o le Olympus E-P2 e E-PL1 si potrebbero montare anche obiettivi di 80 anni fa, Leica a vite, con ottimi risultati.
          Ciao, Francesco

          Mi piace

  2. C’è anche da dire che i professionisti comprano le attrezzature in leasing e rateizzano la spesa in 3-5 anni … Sono investimenti che durano nel tempo, ci sono addirittura delle ottiche che col tempo si rivalutano se sono in condizioni eccellenti.

    Ovvio che sei un Pro e compri un tele da 10.000 Dollari/Euro devi fatturare un bel po’ altrimenti sei un pollo che fa il passo più di lungo della gamba

    Mi piace

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...