Nuove compatte Fuji EXR

S200EXR_1_LLa Fuji ha annunciato alcune nuove compatte di cui due con il suo nuovo ed esclusivo sensore Super CCD EXR.
Il Sensore Super CCD EXR ha uno schema particolare, esclusivo di Fuji, costituito da pixel ottagonali, invece che quadrati come tutti gli altri, disposti secondo linee diagonali con la particolarità di poter essere utilizzato con differenti modalità, a secondo dei risultati che si vogliono ottenere.
Il sensore ha 12 Mpx e può lavorare in tre modalità: Fine Capture Technology” (alta risoluzione), “Pixel Fusion Technology” (alta sensibilità e basso rumore), and “Dual Capture Technology” (ampia gamma dinamica). Quindi è possibile avere una di queste caratteristiche, ma non tutte e tre insieme.

La prima delle nuove fotocamere annunciate, la FinePix S200EXR, sostituisce la F100FS ed è quindi una superzoom.
Le sue caratteristiche sono:

FinePix S200EXR

– sensore Super CCD EXR da 1/1.6″ e 12 Mpx
– tre modalità EXR: alta risoluzione (12 Mpx), ampia gamma dinamica (6 Mpx) e alta sensibilità/basso rumore (6 Mpx)
– la modalità Auto EXR sceglie sia la modalità scena, sia la modalità EXR (in più c’è l’autofocus e l’esposizione automatica, manca solo che prema il pulsante di scatto da sola, così il fotografo può evitare totalmente di pensare)
– obiettivo zoom 14,3x equivalente a un 30,5-436 f/2.8-5.3 con controllo manuale
– stabilizzatore ottico d’immagine
– schermo LCD da 2,7″ con 230.000 pixel (un po’ pochi per gli standard attuali!)
– mirino elettronico da 0,2″ con 200.000 pixel (come sopra!)
– possibilità di controllo totalmente manuale (per fortuna)
– sensibilità Iso da 100 fino a 3200 e 6400 e 12800 a risoluuzione ridotta (3 Mpx)
– supporto del formato Raw
– modalità Pro Focus: tramite l’esecuzione di 3 scatti in successione consente di sfocare lo sfondo e il primo piano, mantenendo a fuoco il soggetto (sic!)
– modalità Pro Low-Light: combina 4 esposizioni in una per ottenere foto in luce scarsa con poco rumore senza usare le sensibilità elevate
– esposizione flash migliorata (rispetto a cosa? forse al modello precedente)
– rilevamento dei volti con rimozione automatica degli occhi rossi
– modalità di simulazione delle pellicole: può simulare la resa dei colori di alcune pellicole Fuji come la Velvia, la Provia, la Astia, bianco e nero e seppia
– bracket per esposizione, gamma dinamica e Film Simulation
– video in modalità VGA (640×480) a 30 fg/s con audio
– usa la batteria agli ioni di litio NP-140 con cui può riprendere 370 foto per carica
– usa schede SD/SDHC
– dimensioni 133x94x145 mm, peso 835 g (come una reflex)

In USA sarà disponibile in Agosto ad un prezzo di 599 $

S200EXR_3_L

S200EXR_2_L

 

La seconda fotocamera con sensore EXR, la FinePix F70EXR, è una compatta superzoom con le caratteristiche:

FinePix F70EXR

– sensore Super CCD EXR da 10 Mpx
– tre modalità EXR come per la S200EXR
zoom 10x equivalente ad un 27-270 f/3.3-5.6
– stabilizzazione sul sensore
– corpo metallico compatto
– schermo da 2,7″ con 230.000 pixel
– alcuni controlli manuali
– modalità di riconoscimento dei volti e rimozione automatica degli occhi rossi
– stesse funzioni Pro Focus e Pro Low-Light come la S200EXR
– sistema di esposizione flash Super Intelligent (speriamo!)
– video in modalità VGA con audio
– batteria NP-50 agli ioni di litio per 230 foto per carica
– usa schede SD/SDHC
– dimensioni 99x59x23 mm,  peso 180 g (è molto compatta per una superzoom)

In USA sarà disponibile in agosto con un prezzo di 279 $

F70EXR_1_L

F70EXR_3_L

F70EXR_2_L

 

Le altre fotocamere annunciate sono le solite compatte da 89 a 149 $ che si rinnovano ogni 6 mesi e non presentano nulla di particolare.

Annunci

6 pensieri su “Nuove compatte Fuji EXR”

  1. Come sempre è un piacere leggere i tuoi articoli e di questo mi complimento con te, ma sono sempre più indeciso nella scelta di una reflex leggendo tanti pareri tra loro discordanti. La mia Canon power shot A720 si comporta egregiamente ma naturalmente ha i suoi limiti e prima o poi, anche perchè prima dell’avvento del digitale ho sempre fotografato con la Canon AE1 e la F1, stampandomi le fotografie, passerò ad una reflex. La Sony A200, con lo stabilizzatore integrato e le sue ottiche, mi tenta molto,
    ma dato che la cifra da spendere è sempre ed in ogni caso alta, non vorrei rimanere deluso. Ti chiedo per favore, data la tua esperienza,di dirmi quale reflex compreresti se dovesti passare al digitale e amasti i ritratti, i panorami
    ed i rally. Scusa se mi sono dilungato e se ti ho importunato,ma un tuo consiglio sarà per me molto prezioso.
    Grazie ancora di cuore.
    ” Lori”

    Mi piace

    1. Lori,
      dare n indicazione precisa è sempre molto difficile perchè la scelta di una reflex dipende anche dai gusti personali e dal feeling con la macchina.
      Tutte le reflex della fascia bassa consentono certamente di ottenere risultati molto migliori di quelli di una qualsiasi compatta. Per il tipo di foto che vuoi fare qualsiasi reflex può andar bene per i panorami ed i ritratti, mentre per i rally potrebbe essere necessaria una fotocamera con messa a fuoco rapida e precisa e con una raffica abbastanza veloce (anche se le migliori foto si ottengono senza raffica). Scartando i modelly entry level io prenderei una reflex di fascia intermedia, Nikon D90 o Canon 500D, che offrono un’elevata qualità d’immagine ed un sistema di messa a fuoco abbastanza veloce. La mia preferenza è per la Nikon che ha una qualità costruttiva leggermente migliore ed un’ergonomia che per me è migliore. Inoltre è la reflex APS che ha ottenuto la miglior valutazione nelle misure fatte da DXOMark. Anche la Canon comunque consente di ottenere ottimi risultati. Come obiettivo prenderei il 18-200 VR adatto per quasi tutte le occasioni e molto comodo in viaggio, mentre per le riprese di rally penso che il migliore sia il 70-300 VR.
      Ciao,
      Francesco

      Mi piace

  2. Ti ringrazio per i tuoi consigli chiari e sintetici che ho molto apprezzato. Li terrò nella giusta considerazione.
    Grazie ancora.Ciao.
    “Lori”

    Mi piace

  3. Innanzitutto complimenti!! Ti volevo chiedere se è possibile e sensato fare un confronto tra una superzoom come la fujifilm s200EXR e una reflex come la nikon D5000. Attualmente sono indeciso sul mio prossimo acquisto e vorrei un tuo parere, so che le due macchine sono notevolmente diverse… Io sono felice possessore di una reflex a pellicola Nikon con set di obiettivi Nikkor e Tamron e di una compatta digitale Olympus che non mi soddisfa per niente. Ciao e grazie. Alberto

    Mi piace

    1. Alberto un confronto è possibile, ma il risultato dipende da quali sono le tue aspettative. Le superzoom, compresa la S200EXR, hanno un sensore piccolo e un obiettivo zoom, per quanto esteso, fisso. Le reflex APS, come la D5000, hanno un sensore molto più grande e la possibilità di cambiare gli obiettivi per scegliere quelli più adatti alle foto che si vogliono fare. Cioò vuol dire che la qualità delle foto in termini di risoluzione, gamma dinamica, rumore alle alte sensibilità, controllo della profondità di campo, sono molto migliori in una reflex rispetto ad una superzoom. Inoltre le reflex hanno una velocità operativa molto più alta delle superzoom ed un mirino ottico con il quale si possono vedere ed inquadrare molto meglio i soggetti in confronto a quello elettronico delle superzoom.
      La superzoom è adatta quindi a chi vuole fare belle foto senza porsi tanti problemi di tecnica fotografica. Inoltre consente di avere una fotocaamera leggera che non costringe a portarsi dietro qundo si va in giro per far foto altri pesi come gli obiettivi aggiuntivi. Sono quindi fotocamere per chi non ha l’hobby o la passione della fotografia, ma vuole solo foto ricordo di famiglia, amici, eventi, viaggi e vacanze.
      Le reflex possono anche essere utilizzate in questo modo, impostandole in automatico e lasciando fare tutto a loro, ma consentono molto di più. Certamente bisogna imparare ad usarle ed a sfruttare tutte le loro potenzialità, ma consentono risultati decisamente superiori, in un modo o nell’altro. Una reflex quindi è adatta per chi ha l’hobby della fotografia e vuole impegnarsi ed imparare questo meraviglioso mondo.
      Mi dici che la compatta non ti soddisfa, quindi è probabile che, in confronto alla tua Nikon a pellicola, anche la S200EXR non ti soddisferà. Secondo me la D5000 è preferibile, comunque in base a quello che ti ho detto a te la scelta.
      Grazie per i complimenti.

      Mi piace

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...