Photokina 2014 – Tamron

OLYMPUS DIGITAL CAMERALo stand Tamron, vicino a quello Fujifilm, era grande e puntava prevalentemente a pubblicizzare le novità più importanti, il 16-300 mm per reflex APS e il 15-30 mm per reflex fullframe.
Tamron è nota per la sua ampia gamma di obiettivi di qualità a prezzi ragionevoli disponibile per tutte le principali marche. In particolare Tamron ha puntato molto sugli zoom di cui offre un’ampia gamma con obiettivi all’avanguardia.
Allo stand era possibile provare la maggior parte degli obiettivi della gamma, sia con la propria reflex che con alcune fotocamere su cui erano montati gli obiettivi.

Cìera anche un’area per presentazioni e conferenze su cui però si esibiva periodicamente un gruppo danzante assiduamente seguito dal pubblico presente.

OLYMPUS DIGITAL CAMERA

OLYMPUS DIGITAL CAMERA

OLYMPUS DIGITAL CAMERA

 

Visto l’affollamento allo stand l’unico obiettivo che sono riuscito a provare è il 16-300 mm, spinto anche dalla curiosità di vedere un’ottica del genere che con i suoi 24-450 mm equivalenti mette in grado una reflex APS di fare concorrenza per escursione dello zoom ad una bridge, almeno quelle di ultima generazione con obiettivi dall’escursione meno estesa.

16-300 mm f/3,5-6,3 Di II VC PZD Macro

Quest’obiettivo, dal nome chilometrico, è lo zoom per reflex APS con la più ampia escursione focale, 18,8x, attualmente disponibile. Si affianca al 18-270 che fino ad oggi ha avuto grande successo per la qualità ed il prezzo abbastanza contenuto.Va quindi dal medio grandangolo al tele spinto e con un obiettivo del genere si possono affrontare le più diverse situazioni. L’unico limite è la scarsa luminosità.
Altre caratteristiche sono: angolo di campo 82,1°-5,2°. Composizione in 16 lenti, di cui alcune asferiche o a bassa dispersione, divise in 12 gruppi. La messa a fuoco è interna con motore piezoelettrico PZD, la lente frontale non ruota e la distanza minima di messa a fuoco di 39 cm e un ingrandimento massimo di 1:3. L’obiettivo è stabilizzato. Il diaframma ha 7 lamelle. Gli innesti disponibili sono per Canon, Nikon e Sony.
Le dimensioni sono 75 mm di diametro x 99,5 di lunghezza, diametro filtri 67 mm, peso 540 grammi.
Il prezzo previsto dovrebbe essere attorno ai 600 €.

OLYMPUS DIGITAL CAMERA

OLYMPUS DIGITAL CAMERA

 

L’obiettivo è veramente piccolo e compatto, lungo circa 1 cm di più del 18-270 e come il Nikon 18-300 f/3,5-6,3. Le dimensioni sono quelle del mio Nikon 18-200, ma con 2 mm in meno importanti in grandangolo e 100 mm in più in tele. Un bel risultato. La zoomata è comandata da una comoda ghiera e l’obiettivo si allunga molto alla massima focale.
Ho effettuato alcuni scatti per visualizzare la dfferenza fra l’inquadratura grandangolare consentita alla minima focale e quella da supertele alla massima. Per gli scatti in grandangolo non ho avuto problemi sia per la discreta luminosità f/3,5 sia perch+ con questa focale si può scattare con tempi relativamente lunghi. Alla focale di 300 mm però la luminosità scnde a f/6,3, un po’ scarsa, ed ho dovuto usare una sensibilità Iso di 3200 ed oltre. Sono riuscito anche a scattare una foto di un illuminatore alla focale di 300 mm (450 equivalenti) con un tempo di 1/50 ed è risultata nitida ed a fuoco, con un guadagno di 3 stop sul tempo di sicurezza di 1/500, segno di una buona efficacia dello stabilizzatore VC.


Come si vede dalle foto alla focale minima l’obiettivo è un vero grandangolo abbastanza spinto, mentre alla mssima consente di riprendere oggetti luntani isolandoli dal contesto. Per chi vuole un obiettivo per tutte le sitazioni ed occasioni senza doversi preoccupare di cambiare sempre ottica questa è un’ottima scelta. Si deve però tenere conto della sua scarsa luminosità, specialmente alla focale massima, che consente di usarlo con sicurezza solo in esterni con buona luce.

15-30 mm f/2,8 Di VC USD

Questo obiettivo, novità dell’ultim’ora (non è nel sito Tamron ed era presentato con un volantino fuori dal catalogo), è uno zoom ad amplissima angolo di campo per reflex fullframe. E’ quindi un ultragrandangolare utile per interni e prospettive esagerate, anche in condizioni di poca luce grazie alla sua luminosità.
Le caratteristiche sono: angolo di campo 110,3°-71,3°. Composizione in 18 lenti, di cui alcune a bassa o anomala dispersione e 1 asferica, divise in 13 gruppi. La messa a fuoco è interna con motore USD ad unltrasuoni, la lente frontale non ruota e la distanza minima di messa a fuoco di 28 cm con un ingrandimento massimo di 1:5. Il diaframma ha 9 lamelle. Gli innesti disponibili sono per Canon, Nikon, e Sony.
Le dimensioni sono 98,4 mm di diametro x 145 di lunghezza, non è possibile montare filtri, peso 1100 grammi.
Il prezzo Non è ancora noto.

SP 150-600 mm f/5,0-6,3 Di VC USD

Questo tele zoom è dedicato alle fotocamere fullframe, ma può essere usato anche con le APS su cui equivale ad un 225-900 mm (240-960 mm per Canon). E’ quasi una novità essendo stato presentato pochi mesi fa ed è dedicato alle riprese sportive e naturalistiche.
Le sue caratteristiche sono: angolo di campo 16,2°-4,1° (su fullframe). Composizione in 20 lenti, di cui 4 asferiche ibride, divise in 13 gruppi. La messa a fuoco è interna con motore USD ad unltrasuoni, la lente frontale non ruota e la distanza minima di messa a fuoco di 270 cm e un ingrandimento massimo di 1:5. L’obiettivo è stabilizzato. Il diaframma ha 9 lamelle. Gli innesti disponibili sono per Canon, Nikon e Sony.
Le dimensioni sono 105,6 mm di diametro x 257,8 di lunghezza, diametro filtri 95 mm, peso 1951 grammi.
Il prezzo è di circa 1.200 €.

28-300 mm f/3,5-6,3 Di VC PZD Macro

Quest’obiettivo è uno dei pochissimi zoom ad ampia escursione dedicato alle fullframe L’unico altro disponibile è il 28-300 Nikon. Va quindi dal medio grandangolo al tele spinto e con un obiettivo del genere si possono affrontare le più diverse situazioni. L’unico limite è la scarsa luminosità.
Altre caratteristiche sono: angolo di campo 75,2°-6,2°. Composizione in 19 lenti, di cui alcune asferiche o a bassa dispersione, divise in 15 gruppi. La messa a fuoco è interna con motore piezoelettrico PZD, la lente frontale non ruota e la distanza minima di messa a fuoco di 49 cm e un ingrandimento massimo di 1:3,5. L’obiettivo è stabilizzato. Il diaframma ha 7 lamelle. Gli innesti disponibili sono per Canon, Nikon e Sony.
Le dimensioni sono 74,4 mm di diametro x 96 di lunghezza, diametro filtri 67 mm, peso 540 grammi.
Il prezzo è di 600 €.

OLYMPUS DIGITAL CAMERA

OLYMPUS DIGITAL CAMERA
Tamron ha inoltre disponibile una vasta gamma di obiettivi per reflex fullframe sia a focale fissa del tipo macro che zoom dal 24-70/2,8 stabilizzato a due 70-200/2,8 di cui uno stabilizzato agli economici 70-300 di cui la versione non stabilizzata costa circa 130 €.

OLYMPUS DIGITAL CAMERA
Per APS si va dal 10-24 mm ai 17-50/2,8 stabilizzato o meno, al 18-270 ben noto e all’economico 18-200, più un macro 60 mm f/2,0 utile anche per ritratti vista la sua massima apertura che consente di sfuocare lo sfondo.
Per le mirrorless dispone di un 14-150 mm per Micro 4/3 e di un 18-200 mm per Canon M e Sony E.

OLYMPUS DIGITAL CAMERA

OLYMPUS DIGITAL CAMERA

 

Annunci

2 pensieri su “Photokina 2014 – Tamron”

  1. Complimenti per il grande impegno che metti nel tuo progetto di comunicazione. Ti ringrazio perchè trovo sempre valide informazioni nei tuoi articoli. Io fotografo…anche! Non sono un radicale della foto, diciamo sono più amatoriale ecco. Buon lavoro, Leonardo

    Mi piace

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...