Canon S120: test

DSC04143sLa Canon S120 è una compatta “premium” dalle dimensioni particolarmente contenute. Ha un sensore CMOS da 1/1,7″ (7,44×5,58 mm) con 12 Mpx e un obiettivo zoom 5,2-26 mm f/1,8-5,7 equivalente ad un 24-120 mm. Non è dotata di mirino elettronico e lo schermo è fisso, questo per contenerne al massimo lo spessore. La S120 ha tutte le possibilità di controllo che ci si possono aspettare da una compatta del suo livello, quindi esposizione automatica, ma anche program, a priorità e manuale, possibilità di salvare le foto in raw e messa a fuoco manuale. Inoltre riprende, come c’è da spettarsi, video Full HS in formato MPEG-4 ed è dotata di connessione Wi-Fi.
E’ quindi una compatta interessante da provare.
La S120 suscita subito un’impressione molto favorevole per la sua linea elegante e pulita ed il suo alto livello di costruzione e finitura. La sua forma è abbastanza regolare, un piccolo parallelepipedo senza nessuna sporgenz tranne la ghiera di comando attorno all’obiettivo che sporge di pochi mm quando questo è chiuso. L’obiettivo ha una buona escursione focale che soddisfa la maggior parte delle esigenze fotografiche che si possono pretendere da una compatta. La sua luminosità f/1,8 e la sua focale equivalente a un 24 mm in grandangolo sono utili per foto in interni senza dovere aumentare troppo la sensibilità Iso, mentre purtroppo a causa dell’estremo contenimento delle dimensioni in tele la luminosità f/5,7 è alquanto scarsa, anche se simile a quella di obiettivi di analoga focale di altre compatte.
La S120 può essere infilata in qualsiasi tasca senza problemi e si rivela comodissima da portare sempre con se.

Le caratteristiche principali della S120 sono.
– sensore CMOS da 12 Mpx e dimensioni 1/1,7″ (7,44×5,58 mm)
– obiettivo zoom 5x 5,2-26 mm f/1,8-5,7 equivalente ad un 24-120 mm
– stabilizzazione d’immagine ottica
– possibilità di scattare nei formati 1:1, 4:3, 3:2, 4:5 e 16:9
– elaboratore d’immagine Digic 6
– schermo da 3″ con 920.000 pixel sensibile al tocco
– corpo metallico nero
– possibilità di funzionamento totalmente automatico Auto, a programma P, a priorità dei tempi Tv, a priorità dei diaframmi Av, manuale M o scene
– possibilità di salvare le foto in formato raw
– otturatore con tempi da 1 sec a 1/2500 di sec
– sensibilità Iso da 80 a 12800
– modalità Smart Auto per la scelta automatica della scena e per impostazioni di scatto totalmente automatiche
– distanza di messa a fuoco fino ad 3 cm
– velocità di raffica fino a 10 fg/s
– ripresa video Full HD a 1920×1080 pixel 50p in formato MPEG-4 con audio stereo
– uscita mini HDMI
– usa schede SD/SDHC/SDXC
– batteria agli ioni di litio
– dimensioni 100x59x29 mm
– peso 217 grammi con batteria e scheda

La S120 costa circa 340 €.

La caratteristica principale della S120 è, come detto, la sua compattezza che permette di infilarla in tasca come uno smartphone.
Un’altra caratteristica importante è il sensore di dimensioni un po’ più grandi di quelli comunamente usati nelle compatte. E’ un CMOS da 1/1,7 con 12 Mpx. Questo consente di avere una qualità d’immagine ed un rapporto segnale rumore più favorevoli di quello della media delle compatte.
Infine è molto utile, come vedremo, la ghiera di controllo attorno all’obiettivo che consente di regolare numerose impostazioni.

DSC04144s

_________________________________________________________

Descrizione & uso
Prestazioni
Galleria
Conclusioni

_________________________________________________________

Successiva ==>

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...