Nikon Coolpix P7700

Nikon ha presentato una nuova compatta di categoria superiore (“premium”), la P7700 che sostituisce la precedente P7100 con notevoli miglioramenti. La nuova compatta dispone di un sensore CMOS retroilluminato da 1/1,7″ con 12 Mpx. L’obiettivo, nuovo, è uno zoom 7,1x ad alta luminosità 6-42,8 mm f/2,0-4,0 equivalente ad un 28-200 mm, con un guadagno di uno stop sul precedente della P7100. L’obiettivo più grande però purtroppo non lascia più posto per il mirino ottico. Lo schermo è ora completamente orientabile. La velocità di raffica arriva ad 8 fg/s e la ripresa video è Full HD 1080p30.

Le principali caratteristiche della P7700 sono:

– Luminoso obiettivo: cattura immagini dai colori brillanti e perfettamente nitide grazie al versatile obiettivo con zoom 7,1x NIKKOR con l’ampia escursione focale di 28-200 mm e la grande apertura di f/2.0-4.0.

– Ampio sensore CMOS da 1/1,7 pollici e 12 MP: il sensore retroilluminato ad alta sensibilità e il luminoso obiettivo NIKKOR garantiscono immagini chiare e dettagliate in qualunque condizione di illuminazione.

– Monitor ad angolazione variabile: è possibile scattare da qualsiasi angolazione con il monitor da 7,5 cm (3 pollici) e 921 k punti con ampio angolo di visione e rivestimento antiriflesso. Garantisce il 100% della riproduzione del colore RGB con un alto rapporto di contrasto.

– Il sistema rapido di elaborazione delle immagini EXPEED C2 fornisce qualità dell’immagine e registrazioni di filmati migliorate, oltre a prestazioni ad alta sensibilità eccezionali con disturbo limitato anche con impostazioni ISO elevate.

– Registrazione di filmati Full HD (1080p) con audio stereo: si possono controllare le impostazioni come il diaframma e ISO in modo Filmato personalizzato. Durante la ripresa di filmati è possibile utilizzare lo zoom ottico; inoltre, la fotocamera è dotata di un ingresso microfono esterno.

– VR con decentramento ottico: il sistema Nikon avanzato di riduzione vibrazioni riduce in tempo reale l’effetto del movimento della fotocamera, consentendo l’utilizzo di tempi di posa fino a quattro volte più lunghi.

– Elevata sensibilità ISO (estendibile fino a un massimo di 6400, equivalente): riduce il rischio di immagini mosse causate da soggetti in rapido movimento o condizioni di scarsa illuminazione. I valori ISO possono essere impostati da 80 a 6400 (equivalenza ISO) utilizzando l’impostazione Hi1.

– Risposta rapida per un flusso di lavoro più snello e scatti facili. Consente di cambiare rapidamente funzione e offre avvio praticamente immediato, velocità AF eccezionale e ritardo allo scatto ridotto.

– L’avanzata tecnologia dell’obiettivo Nikon garantisce una precisione eccezionale, una risoluzione nitida e un contrasto elevato. I due lenti in vetro ED riducono l’aberrazione cromatica, un filtro Neutral Density consente un maggiore controllo dell’esposizione e il diaframma a iride arrotondato a sette lamelle permette splendidi effetti mossi di sfondo naturali.

– Controllo totale: i modi di esposizione PSAM forniscono un maggiore controllo creativo. Tre modi utente consentono di richiamare all’istante le impostazioni preferite della fotocamera. Due pulsanti funzioni personalizzabili permettono di creare collegamenti diretti alle impostazioni preferite della fotocamera, evitando di selezionare le opzioni dal menu.

– Ghiere di comando anteriori e posteriori: consentono di accedere con facilità alle impostazioni della fotocamera oltre a offrire un pratico controllo manuale.

– Ripresa in formato RAW: le immagini possono essere riprese e salvate in un formato NRW di qualità elevata, persino quando si utilizzano funzionalità integrate della fotocamera quali la ripresa in sequenza o i Picture Control.

– Picture Control: offrono il controllo del colore nelle foto e nei filmati. Si può regolare la brillantezza dei colori e il grado di messa a duoco prima della ripresa in tutti e quattro i modi di esposizione (P/S/A/M). Due Picture Control personalizzati permettono di creare collegamenti diretti alle impostazioni preferite, evitando di selezionare le opzioni dal menu.

– Ripresa in sequenza ad alta velocità flessibile: si può scegliere tra tre diverse velocità del modo Sequenza di 8 fps (per un massimo di circa 6 fotogrammi), 4 fps (per un massimo di circa 6 fotogrammi) e 1 fps (per un massimo di circa 30 fotogrammi).

– Effetti e filtri: si possono scattare foto e riprendere filmati con effetti speciali o applicare un filtro alle foto scattate. Gli effetti includono Dipinto, che dona alle immagini un aspetto simile a un dipinto. I filtri comprendono Selezione colore che crea foto monocromatiche con spruzzi di colore applicati al colore scelto.

– L’illuminazione corretta: grazie a un flash incorporato a sollevamento automatico con funzione commander e compatibile con Nikon Creative Lighting System, è possibile utilizzare più unità flash wireless per dare risalto ai soggetti manipolando la luce e l’ombra.

– Trasferimento wireless: compatibile con Eye-Fi card X2 (o serie successiva) per una trasmissione diretta a smartphone e card di memoria SD, SDHC e SDXC.

– Accessori compatibili: si possono ottenere risultati strepitosi con gli accessori Nikon tra cui le unità flash Speedlight, il telecomando ML-L3 per scatti a distanza, filtri da 40,5 mm, il cavo di scatto MC-DC2 e l’unità GPS GP-1.
La disponibilità è prevista per settembre con un prezzo di 499 $ in USA.

Riporto il link al comunicato stampa Nital.

Annunci

24 pensieri su “Nikon Coolpix P7700”

  1. Sii direbbe una buona soluzione, magari in complemento a una reflex (o anche come macchina unica, secondo esigenze e aspettative) – le compatte premium ogni anno (o quasi) sembrano proporsi sempre meglio.
    Disapprovo anch’io la mancanza di un qualsiasi mirino, che mi sembra poco plausibile (a prescindere dal motivo addotto) in un prodotto di questo target.

    Mi piace

  2. Ciao Francesco,
    a proposito di questa nuova “premium” e del sui range- prodotto, vorrei chiederti quale attuale bridge con zoom limitato (diciamo fino a f/ 200 max.), quindi al di qua del segmento in cui ritieni la XS-1 la migliore, consideri quella preferibile per qualità immagine/caratteristiche.
    Grazie,
    Carlo

    Mi piace

    1. Carlo,
      non ci sono bridge con obiettivo limitato a 200 mm equivalente.
      Comunque fra qualle provate, dopo la Fuji X-S1, la migliore è la Panasonic FZ150.
      Ciao, Francesco

      Mi piace

      1. Francesco,
        mi sono espresso impropriamente: intendo “compatte” di categoria premium.
        Questa Nikon sembra avere qualche carta da spendere per ambire a figurare tra le migliori… o non lo ritieni verosimile (certo, solo sulla carta almeno se/finche’ non la si avesse tra le mani)?
        Ciao e grazie.

        Carlo

        Mi piace

        1. Carlo,
          fra le compatte di categoria “premium” quelle che al momento mi sembrano più interessanti sono la Panasonic LX-7, la Sony RX100 e la Fuji X-10. Tutte hanno obiettivi luminosi e di qualità ed un sensore più grande della media. La P7700 è interessante per l’ampia escursione dello zoom, ma è abbastanza grande e pesante per portarla in giro come “compatta” ed ha perso una delle sue caratteristiche peculiari, cioè il mirino.
          Ciao, Francesco

          Mi piace

  3. Ciao,

    Volevo chiederti cosa pensi della canon g1x se comparata a questa nikon…sono molto indeciso per una camera più leggera da affiancare alla mia 5d mk2…quello che cerco è una camera da portare in tasca o che comunque sia più discreta della 5d…camminando nelle strade di tutti i giorni capita di scorgere momenti fantastici da immortalare ma spesso e purtroppo non si ha la macchina dietro e bisogna accontentarsi del cell…cerco una macchina tuttofare ( anche se la userei per street photography) con lenti zoom (magari la x100 le avesse! Sigh!) ma che restituisca immagini decenti…ho visto la x10 e, a parte il problema dei dischi bianchi nelle foto in notturna, le sue immagini non mi hanno convinto…quindi starei pensando appunto a queste due: la canon g1x e la nikon p7700…tu quale mi consiglieresti? So che non sono piccoline ma ho giá avuto modo di vedere una g11 ( le due da me citate non dovrebbero essere troppo più grosse se non sbaglio) e nelle tasche dei miei pantaloni ci stava che era una meraviglia…
    Spero avrai tempo per rispondermi e anche se non fosse ti auguro lo stesso Buona Luce 😀

    Mi piace

    1. Francesco,
      come macchine da portare in tasca tutti i giorni non vedo molto bene ne la Canon G1X ne la Nikon P7700. Mi sembrano entrambe troppo ingombranti, almeno per le mie tasche, ma se tu hai provato…
      Se fai un discorso di qualità delle immagini e la Fuji X10 non ti ha convinto a maggior ragione dovresti scartare la Nikon P7700 che ha un sensore più piccolo. L’unica scelta sembrerebbe la Canon G1X, ma una buona alternativa potrebbe essere la Sony RX100 che ha un sensore CMOS da 1″ (circa 8,5×13 mm, come le Nikon 1) e 20 Mpx, un obiettivo zoom 3,6x equivalente ad un 28-100 f/1,8.4,9 wd è più piccola e leggera della G1X.
      Ciao, Francesco

      Mi piace

      1. Caro Francesco,

        Ti ringrazio per la celere risposta. Seguiró il tuo consiglio e vedró di provare anche la sony rx100…dato che manca poco aspetterò anche le prossime novità del vicino photokina prima di mettere mano al portafogli…
        Grazie ancora

        Francesco 😀

        Mi piace

        1. Scusatemi,ma sono uno che sta valutando di prendere una bella macchina x la sua prima volta con tutto l interesse di cercare di apprendere il loro utilizzo col tempo..dopo diverse ricerche e pareri ho scartato la canon s100 per passare o alla canon g1x o alla sony rx 100,come dimensioni accetto fino alla g1x e nn valuto fotocamere con obbiettivi intercambiabili..la vorrei utilizzare sia di giorno che di sera e notte x scatti di posti,paesi,paesaggi e monumenti a tutte le condizioni..senza dimenticare la mia ragazza : )!..avete se no consigli?..siete davvero competenti e vi reputo molto chiari e preparati..grazie cmq

          Mi piace

          1. Porcino,
            fra le due fotocamere che hai elencato preferisco la Sony RX100 per l’obiettivo luminoso, specialmente alla focale grandangolare. La mancanza del mirino, in confronto alla G1-X può essere un problema in esterni con il sole, ma il mirino della G1-X in realtà è impreciso e non consente una buona visione.
            Ciao, Francesco

            Mi piace

            1. Buongiorno Francesco.
              Davvero gentilissimo per la risposta..reputi che sia la migliore scelta possibile per il mio utilizzo sopra indicato fra le compatte?..grazie ancora francesco.
              Saluti

              Mi piace

              1. Porcino,
                se vuoi una macchina “veramente” compatta la RX100 è la scelta migliore. La Canon G1-X ha un sensore più grande con prestazioni migliori alle alte sensibilità, ma è penalizzata dal suo obiettivo poco luminoso che, a parità di luce, richiede di usare una sensibilità più alta o un tempo più lungo e poi è molto più grande e pesante.
                Ciao, Francesco

                Mi piace

  4. Chi compra una fotocamera come la P7700 o simili ha qualche esigenza fotografica differente da compatte di categoria inferiore, magari usa la reflex e vuole una compatta evoluta da portare in giro tutti i giorni: come si fa su questa categoria di macchina a levare il mirino ottico? Pensavo di comprarla come seconda macchina e l’unica cosa che mi farà acquistare un prodotto differente è proprio la mancanza del mirino (col monitor non riesco proprio a scattare)

    Mi piace

  5. Renato, per esperiwnza personale, mi permetto di suggerirti, a questo punto, la precedente nikon p7100! Ottima macchina: il mirino non è eccelso, ma c’è. Quanto alla nuova Canon, Al photokina verà presentata la Canon G15, che succederà alla G12. Sono anch’io curioso di vederne le caratteristiche!

    Mi piace

  6. Francesco buongiorno, vorrei farti perdere del tempo per una domanda un poco blasfema.
    La mia esigenza è sì scattare delle fotografie, ma pure fare dei buoni video. Pel prezzo/qualità sono indeciso se prendere questa p7700 oppure la canon g1x (o la g15 che mi pare inferiore a quest’ultima). Ho scartato la x10 per questo secondo uso (checché, in quanto estetica, sia la macchinetta più bella). E come mirino, ebbi a scartare proprio la p7700 ma dopo aver letto varie schede informative mi sono accorto che non è fondamentale per una macchina di questo tipo).
    E dunque ti chiedo, proprio a proposito del video, quale consigli?
    Sono giorni in cui lo schermo mi stringe gli occhi a furia di paragoni e video informativi. Ti ringrazio dunque molto e pongo nella tua risposta altrettanta fiducia per l’acquisto.

    Intanto ti fo i miei complimenti e gli auguri per l’attività.

    Mi piace

  7. Ciao francesco, vorrei farti una domanda un po’ blasfema, già che sono un primizio. Sto per acquistare una macchinetta fotografica, e le mie scelte si sono orientate verso la g1x, g15 e nikon p7700. La userei sì per fotografie, ma pure video. Della g1x (che mi pare superiore in quanto prestazioni della g15) hanno scritto “è nata morta”, della p7700 “un telefono ingombrante”. certo quest’ultima ha l’entrata mic che mi interessa.
    E dunque questa è la domanda: quale valuti migliore per fare video?

    ti ringrazio in anticipo per la pazienza.

    Un augurio per il tuo gran lavoro.

    antonio

    Mi piace

    1. Antonio,
      lasciamo da parte i giudizi di incompetenti come “telefono ingombrante” o “nata morta”.
      Tutte le compatte di qualità oggi fanno buone foto e video. Certo non si può pretendere che abbiano la qualità di ciò che si può fare con una reflex o con una mirrorless di alta gamma, ma offrono risultati adeguati.
      Non ho provato approfonditamente le compatte che hai indicato, ma per quello che ho visto la Canon G1x, che teoricamente dovrebbe essere superiore alle altre, è svantaggiata da un obiettivo poco luminoso. La G15 invece ha un obiettivo molto più luminoso e quindi alla fine i risultati in condizioni di luce scarsa non sono troppo diversi. Entrambe hanno un mirino piccolo, senza nessuna indicazione e praticamente inusabile, anche se il mirino sarebbe una cosa utile ed importante anche per queste macchine. Al momento però l’unica compatta di costo medio che ha un mirino usabile è la Fujifilm X-20.
      La Nikon P7700 è allo stesso livello della G15, con però uno zoom con maggiore escursione focale e anche in questo caso di buona luminosità.
      Fra le compatte che ho provato quella che mi ha dato risultati migliori anche per i video è però la Sony RX100 che ti consiglio fra tutte, sia nella versione I che II.
      Altrimenti potresti orientarti su una Nikon 1 mirrorrless. Sono fotocamere che hanno una velocità di autofocus ed operativa estremamente elevata e vanno molto bene anche per il video, consentendo pure di scattare foto mentre si riprende senza interrompere il video. La migliore è la V2, ma anche la J3 senza mirino può andare bene.
      Ciao, Francesco

      Mi piace

  8. Comprata la P7700……….e la rivenderei domattina !!!!
    Ha un difetto per me determinante. TROPPO LENTA a scrivere sulla SD. Mi domando come sia possibile che nel 2013 si possano riscontrare ancora problemi del genere. Neanche il mio cellulare è così lento.

    Mi piace

    1. Minivip,
      che scheda SD usi? Per ottenere la massima velocità dovresti usare le SDHC di classe 10 UHS-1. Se la scheda che usi è di classe 4 o 6 da questo può dipendere la scarsa velocità di scrittura.
      Ciao, Francesco

      Mi piace

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...