Sony Sonnar T* FE 55 mm F1,8 ZA

Sony Sonnar T* FE 55 mm F1,8 ZA

Provato con A7R II con 42 Mpx.

Questo obiettivo fa parte della serie lanciata inizialmente da Sony per le sue mirrorless fullframe e progettato da Zeiss.
E’ un obiettivo di focale cosiddetta “normale” , cioè poco superiore alla diagonale del formato e che quindi abbraccia un angolo di campo simile a quello dell’occhio umano. E? quindi adatto per molti usi, compreso il ritratto a mezzo busto, per le sue caratteristiche di rendere la visione del soggetto e dello sfondo senza deformazioni prospettiche. La sua luminosità inoltre lo rende molto utile per le foto in poca luce e per sfuocare lo sfondo mettendo in risalto il soggetto e dando profondità alle foto.
La costruzione è ottima, totalmente metallica, con una grande ghiera per la messa a fuoco che scorre bene senza incertezze, ma senza quella per i diaframmi.

E’ costituito da 7 elementi in 5 gruppi con 3 lenti asferiche. Il diaframma ha 9 lamelle arrotondate e si chiude fino a f/22.
La messa a fuoco minima arriva fino a 50 cm con un ingrandimento 0,14x. Le dimensioni sono 64,4 mm di diametro e 70,5 mm di lunghezza con un peso di 281 grammi.
Costa 830 €.

Risoluzione

Come spiegato nell’articolo Risoluzione: obiettivi e sensori riporto le misure della risoluzione orizzontale relative all’accoppiata obiettivo sensore.

sony_a7r_ii_55-18_risoluzione

La risoluzione è eccellente al centro già a tutta apertura, aumenta ancora da f/2,8 a f/8,0 poi cala a f/11, ancora però eccellente, e progressivamente fino a f/22 a cui è solo molto buona. I bordi, distanti  dal centro sono ottimi da f/1,8 a F/2,8, poi migliorano per diventare eccellenti da f/5,6 a f/11 per poi seguire il calo del centro ed essere solo buoni a f/22. Questa è una caratteristica della scuola tedesca di progettazione che tende a privilegiare la risoluzione al centro rispetto a quella ai bordi.

La distorsione è praticamente assente 0,3 % a cuscinetto, mentre la vignettatura è di 2,4 stop a f/1,8 per poi ridursi a 1,7 a f/2,8 e  0,7 stop a f/5,6, entrambe corrette dalla fotocamera o dal software di conversione raw.

E’ un ottimo obiettivo e l’unico difetto sono le sue dimensioni un po’ grandi per un 55 mm.

Gli scatti effettuati confermano i  risultati delle misure.

 

Foto digitale, classica, immagini

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: