Nikon D90 : test ad alti Iso

Da tanto avevo promesso un test della Nikon D90 e in realtà avevo pronte le foto da molto tempo. poi però il succedersi delle novità mi ha impegnato per parlare di queste e il test della D90 è slittato nel tempo. Questo modello però merita uno sguardo da vicino perchè pur essendo sul mercato da circa un anno e mezzo, quindi ben conosciuto, è ancora una delle migliori reflex di medio livello nonostante la concorrenza di numerosi modelli più nuovi. La D90 è stata classificata da DXOMark come la migliore reflex APS, superiore anche alla D300s ed alla Canon D7, anche se a me non sembra così per quest’ultima. Addirittura sempre DXMark la ritiene vicina alla D700. Valeva quindi la pena di provarla ed è ciò che ho fatto in due occasioni.

La D90 è la reflex di fascia intermedia della Nikon, al di sotto della professionale APS D300s e al di sopra di D3000 e D5000 destinate al mercato amatoriale. E’ molto ben costruita anche se il corpo è esternamente in policarbonato e non in metallo come la D300s e non ha la tropicalizzazione come quest’ultima. L’ergonomia dei comandi è ottima e per me familiare essendo abituato alla D80, da cui la D90 riprende lo schema. Il mirino è ottimo per un’APS, grande e luminoso, molto migliore di quello della D5000. Lo schermo ugualmente è ottimo con 921.000 pixel pur non essendo orientabile. Il sensore, CMOS da 12 Mpx è lo stesso della D300s e della D5000, mentre l’elaborazione del segnale analogico è solamente a 12 bit. La D300s invece può scegliere fra 12 e 14 bit. Questo però non influisce più di tanto sulla resa delle immagini che sono comunque ottime. A differenza delle reflex di fascia bassa di Nikon la D90 ha anche il motore AF incorporato e quindi può usare tutti gli obiettivi Nikon. l’unica limitazione è che non avendo il simulatore di diaframma meccanico con i vecchi obiettivi AI non dotati di CPU e di contatti per trasmettere le informazioni dall’obiettivo al corpo e viceversa, l’esposimetro non funziona. E’ dotata anche di live view come tutte le Nikon più recenti tranne la D3000. Il sistema AF ha solo 11 punti a differenza di quello della professionale 300s con 51 punti, ma la sua precisione e velocità sono adeguati alla categoria e, per quello che ho potuto sperimentare, più affidabili di quelli di Canon.
La D90 inoltre è stata la prima reflex ad offrire la possibilità di ripresa video HD a 1280×720 precedendo di circa una settimana la Canon 5D II che però offre il Full HD 1920×1080 pixel.
Nelle prove effettuate ho usato sempre lo zoom 18-200 VR. Tutte le foto sono state salvate in raw e convertite in jpeg con Capture NX azzerando i controlli per la riduzione del rumore.
Pubblico come sempre le foto ridotte ad una grandezza che simula su un video quella di una stampa formato A3 (circa 30×42 cm9 e A2 (circa 42×60 cm), per confrontare le fotocamere sullo stesso livello di ingrandimento, oltre a quelle a pieno formato.

Foto formato A3

800 Iso
800 Iso
800 Iso
Canon 550D - 800 Iso
1600 Iso
1600 Iso
1600 Iso
1600 Iso
Canon 550D - 1600 Iso
3200 Iso
3200 Iso
3200 Iso
3200 Iso
Canon 550D - 3200 Iso
6400 Iso
6400 Iso
Canon 550D - 6400 Iso

Foto formato A2

Foto originali

Esaminando le foto si deve notare innanzitutto che molte, alle sensibilità di 800 e 1660 Iso, sono state scattate con tempi lenti, a causa dell’illuminazione scarsa in quel momento del set di posa, e sono nitide solo grazie allo stabilizzatore dello zoom, anche se avrebbero potuto esserlo di più. In alcune si può notare un leggero micromosso. Inoltre sono state scattate quasi tutte alla massima apertura di diaframma di f/5,6. Con uno stop di chiusura (f/8,0) la resa dell’obiettivo sarebbe stata migliore, ma non era consentito dall’illuminazione disponibile.
Comunque in quelle in formato A3 non si nota nessun rumore fino a 6400 Iso, in quelle A2 se ne può notare qualche traccia solo nelle zone più scure solo a 3200 e 6400 Iso. Nelle foto a formato pieno c’è un po’ di rumore già a 1600 Iso anche se lievissimo e qualcosa di più a 3200 e 6400, ma le foto sono comunque nitide e ben definite e il rumore perfettamente tollerabile.
A confronto con la Canon 550d si vede che questa ha una maggior risoluzione, ma per ili rumore D90 e 550d sono allo stesso livello. Poi la 550D arriva a 12800 Iso dove la D90 non può arrivare.
I risultati quindi sono ottimi e confermano la qualità di questa reflex che ancora oggi, ad un anno e mezzo dalla sua presentazione è una delle migliori della sua categoria e molto consigliabile anche per il corredo di obiettivi amatoriali disponibile.

Advertisements

39 pensieri su “Nikon D90 : test ad alti Iso”

  1. Per prima cosa dovresti pubblicare una intervista alla modella, che ormai è diventata (per noi) una di famiglia.
    Detto questo, la bontà della D90 è dimostrata anche dal prezzo effettivo che, a quasi due anni dalla presentazione, ha perso si e no un 10% nonostante la presentazione di concorrenti temibilissimi ed estremamente validi.
    Si calcoli che con il 16-85 ha un prezzo addirittura paragonabile alla Olympus E-p2 col mirino elettronico! E’ tutto dire.

    Mi piace

    1. La modella è brava, peccato che l’ho incontrata solo nell’occasione di un Nikon day.
      La tua seconda osservazione spiega perchè nonostante tutta la pubblicità di EVIL tipo la E-P2 se ne vendano poche.
      Ciao, Francesco

      Mi piace

      1. Ciao e complimenti per il sito e la tua professionalità.
        Di E-p2 e di E-pl1 se ne stanno vendendo tantissime per ora in Giappone e in Inghilterra dove dall’inizio dell’anno hanno una percentuale del mercato delle DSLR pari al 10%( comprese le Panasonic).
        Se pensi che sono presenti sul mercato da poco più di un anno mi sembra un grande risultato.
        Io ho appena comprato una E-pl1, devo dire che mai e poi mai avrei pensato di utilizzare cosi tanto una macchina fotografica.
        Venivo da una reflex digitale che ho usato molto poco e solo in alcune occasioni, per via del peso e dell’ingombro.
        La qualità di immagine è molto elevata e solo leggermente inferiore a quella di una reflex tipo D90 o Canon550D.
        Per tutti questi motivi ritengo che questa tipologia di macchine avranno un successo enorme nei prossimi anni.
        Saluti,
        Gianluca

        Mi piace

        1. Gianluca, che queste fotocamere si vendano molto è quello che sperano i produttori. E’ un bellissimo business, costi ridotti a causa dell’eliminazione di specchio e mirino, prezzi più alti perchè sono una novità e sono di moda: l’ideale! Chi glielo fa fare di investire per progettare e produrre una reflex compatta, che si può benissimo fare come e meglio di come furono fatte negli anni 70 e 80.
          Comunque per adesso in Italia ne ho viste poche.
          Ciao, Francesco

          Mi piace

    1. Massimo, il prezzo è buono. In Italia costa piu o meno lo stesso o un po’ di più a secondo se la prendi online o in negozio.
      Ciao, Francesco

      Mi piace

    2. Di reflex compatte ce ne sono tante pentax-kx, nikonD3000 e altre…il vero vantaggio di questa tipologia di prodotti, è secondo me, nell’accoppiata corpo macchina obbiettivi che permette una riduzione notevole delle dimensioni per la mancanza dello specchio e la minor distanza dal sensore .
      A proposito di costi i manager Panasonic intervistati a riguardo hanno detto che è molto più difficile e costoso realizzare una macchina con queste dimensioni piuttosto che una reflex tradizionale…ovviamente ognuno tira l’acqua al proprio mulino…:)
      Ultima annotazione è di oggi la notizia che al 5 e al 10 posto delle macchine DSLR più vendute in Giappone si è posizionata la Nex della Sony, appena arrivata sul mercato.
      Penso che tra un anno o poco meno il mercato delle Reflex a livello mondiale, tra i 500 e 1000 euro sarà per più del 50% in mano a queste nuovo genere di fotocamere…scommettiamo??? 🙂
      Gianluca

      Mi piace

      1. No non scommetto, ma mi dispiacerebbe molto se fosse così. D’altra parte da un pubblico che ascolta la musica in mp3 e che è abituato a fotografare con i cellulari cosa ci si può aspettare?
        per quanto riguarda i costi cosa ti aspetti che dica il “manager” (sic!) Panasonic: che costa di meno?
        Ciao, Francesco

        Mi piace

  2. Qual’è per te la differenza tre fotografare con una reflex e una micro 4/3?
    Io uso ,per la maggior parte delle volte, un obiettivo OM 50mm f./1,4 in priorità di diaframma, fuoco manuale.
    Saluti,
    Gianluca

    Mi piace

    1. Le principali sono la possibilità di inquadrare con un mirino a visione ottica, molto più chiaro, definito e senza ritardi, deformazioni o effetti di luce strani, e la velocità di messa a fuoco dell’AF a rilevazione di fase delle reflex. Anche usando i mirini elettronici aggiuntivi, che portano l’ingombro delle Micro 4/3 vicino a quello delle reflex compatte, non si ottiene la stessa visione. Se usi un OM 50/1,4 probabilmente avrai anche un corpo OM. Guarda nel mirino e vedrai la differenza. Comunque ho detto anche io che usare una E-P2 con il mirino elettronico insieme agli obiettivi Om è un’ottima scelta.
      Ciao, Francesco

      Mi piace

  3. Buonasera Francesco ho un dubbio sulle schede di memoria da utilizzare sulla D90. Vorrei acquistare un’altra scheda da 4 GB da affiancare a quella che era in dotazione assieme alla fotocamera e vorrei sapere quale è la più indicata tenendo conto di scattare in NEF.
    Grazie, Enrico

    Mi piace

    1. Enrico, se vuoi scattare a raffica alla massima velocità allora ti serve una scheda da 30 Mb/s come le Sandisk Extreme. Altrimenti vanno benissimo le Sandisk Ultra o le Lexar Professional, 133x e 20 Mb/s.
      Ciao, Francesco

      Mi piace

  4. Scusa francesco ti disturbo ancora , ho trovato una “Sandisk Ultra SDHC 15MB/s 100x C4”, così c’è scritto sulla confezione, ma è la scheda che menzionavi tu?
    Perchè la Sandisk da 20MB/s mi sembra ci sia solo la Extreme, può andare bene lo stesso o è preferibile quest’ultima?
    Grazie ancora, un saluto

    Mi piace

    1. Enrico, la scheda che hai trovato va benissimo, 20 Mb/s l’ho visto sul sito Sandisk, ma può darsi che non sia corretto. Comunque per la D90 va bene.
      Ciao

      Mi piace

  5. Salve io sulla mia D90 noto il rumore gia’ a 400 iso , ho fatto qualche prova con il 70/200 vr. Come mai? Ho letto quanto hai scritto sopra riguardo il settaggio, hai ipostato tutti i parametri a zero? io sulla mia ho solo alzato un po’ la nitidezza.
    Se puoi darmi qualche suggerimento te ne saro’ grato . Ciao angelo….

    Mi piace

    1. Angelo, il rumore è una caratteristica intrinseca insopprimibile di qualunque dispositivo elettronico. Come e quando lo noti? osservendo le foto al 100 5 sul monitor’ Considera che in queste condizioni la foto intera avrebbe le dimensioni approssimativamente di 1,2×0,8 metri e nella realtà, stampa o proiezione, non la osserveresti dalla distanza di poche decine di cm a cui guardi il monitor, ma da almeno un paio di metri. In queste condizioni, per una foto reale e non di test, il rumore passerebbe inosservato. La tolleranza al rumore è poi soggettiva e quello che per molti non è accettabie per altri va benissimo.
      Comunque il rumore di una DSLR a 400 Iso è molto inferiore a quello di una compatta e di una bridge. Tieni anche conto che con la grana di una pellicola a 400 Iso si stava peggio. e i 6400 ce li sognavamo.
      ciao, Francesco

      Mi piace

  6. Ciao Francesco, complimenti ancora per il sito.
    Ottima la D7000 da quanto dici, ma io mi tengo ancora stratta la mia D90!!!!
    Ho però un problema e vorrei chiederti un parere e un consiglio: per lavoro ho fatto delle foto di architettura (edifici e mobili, ambienti esterni ed interni) e ho avuto dei grossi problemi con la distorsione sia a barilotto che a cuscinetto sul mio obiettivo, che è quello dato in kit: AF-S 18-105ED Dx. Mi sembra sinceramente una distorsione non tollerabile per un obiettivo nikkor ma non so se è normale oppure ho avuto una “fregatura” acquistandolo. Ci sono obiettivi che non hanno questi problemi ad un prezzo accettabile?
    Inoltre ti chiedo, se volessi aggiungere un teleobiettivo zoom cosa mi consiglieresti?
    Grazie, ciao

    Mi piace

    1. Alberto la distorsione a barilotto per le focali grandangolari e a cuscinetto per quelle tele è tipica di tutti gli zoom e più accentuata in quelli a grande escursione e più spinti verso il grandangolo. Anche i grandangoli fissi presentano una distorsione a barilotto, minore ma c’è anche nei migliori compresi Nikon e Zeiss.
      Di solito per le foto di architettura si usano fotocamere di grande formato con obiettivi che minimizzano questa distorsione e movimenti interni per correggere le cosiddette “linee cadenti” dovute all’inclinazione della macchina per riprendere edifici alti.
      Per le Nikon esistono obiettivi decentrabili che correggono il problema e con bassa distorsione, ma il loro costo è molto elevato.
      Potresti provare con un grandangolo fisso tipo Nikon 24/2,8 che ha meno distorsione di un zoom, ma sempre un po’ ce l’ha. L’obiettivo Nikon con minor distorsione è il 50/1,8 che è anche il meno costoso, ma sulla D90 diventa un 75 e non credo sia adatto a foto di architettura.
      La soluzione più semplice è però quella di scattare in raw e poi convertire le foto in jpeg con Nikon Capture NX2 che consente la correzione della distorsione (non so però se totalmente, dovresti fare qualche prova).
      Ciao, Francesco

      Mi piace

      1. Ciao Francesco. Complimenti per il tuo nuovo acquisto!!! Se non ti spiace però torno al mio dilemma: tu hai comprato la D700 con l’obiettivo 18-105 in kit? Come ti sembra la distorsione? Guardando un po’ le tue prime foto a me sembra che il mio obiettivo crea distorsioni molto maggiori. Aspetto altre tue foto per fare confronti. Ciao

        Mi piace

        1. Alberto, no io ho preso la D7000 (non D700, attenzione agli zeri, che confusione queste sigle) solo corpo e il 35/1,8 Dx. Non ho quindi il 18-105 e non posso quindi fare confronti o valutazioni. Le foto sono scattate col 35/1,8 il 18-200 e il 70-300 come specificato.
          Ciao, Francesco

          Mi piace

  7. Ciao francesco, sono Andrea,ci siamo già sentiti una ventina di giorni fa, chiedevo aiuto per l’acquisto di una reflex…..ora il cerchio si è stretto a 4 modelli e ti spiego perché…ma sappi che voglio assolutamente un tuo parere secco su macchina e su ottiche eventualmente da abbinare…
    Nikon d90….trovata ormai ad un prezzo ottimo per la macchina che è…..circa 800 euro con 18-105….nikon d7000….perchè è una d90 ma con la stoffa delle professioniste…ed è la nikon che mi piace in complesso…ora si trova solo corpo a circa 1000 euro….ed ecco le concorrenti…..canon 50d….forse la trovo NUOVA solo corpo a 600-700 euro…..ed infine canon 7d…forse la trovo NUOVA solo corpo a 1000 euro o addirittura meno (le canon sarebbero ogiginali canon italia provenienti da conoscenze che riuscirebbero a trovarmi una macchina Nuova ma hai presente quelle con l’imballo rovinato che non vengono commercializzate perche hanno la scatola rozza o robe così…ma in ogni caso, riverificata e certificata canon con i sui 2 anni di garanzia canon italia)
    Ora….io prediligo foto senza flash…e macro sport, e natura….
    Tocca a te ora….su che macchina mi consigli di orientarmi?….e per cortesia mi suggerisci due obbiettivi adatti ai miei usi…sia per nikon che per canon?…..un obbiettivo normale ed uno zoom..grazie e complimenti per il tuo lavoro e la tua disponibilità
    Andrea.

    Mi piace

  8. Caro Francesco,
    ti ringrazio per averci fornito tutte queste interessanti ed utili informazioni.
    Relativamente alla Nikon D90 ho letto in uno dei tuoi primi post che può operare con obbiettivi Nikon (di provenienza reflex Analogiche) ma che a causa della mancanza di alcuni contatti (tra obbiettivo e corpo macchina) alcune funzioni della D90 non sono funzionanti. Potresti spigarmi quali? altri inconvenienti che non stò ma che dovrei considerare?
    Io ho e vorrei usare i seguenti obbiettivi: AF Nikkor 50mm e Nikkor 200mm (manuale)
    Usati a corredo di una Nikon F-801 che non uso più.
    Nel ringraziarti per la tua attenzione.
    Ciao Enrico

    Mi piace

    1. Enrico,
      come specificato da Nikon la D90 supporta i seguenti obiettivi:

      – DX AF Nikkor: supporta tutte le funzioni
      – AF Nikkor di tipo G o D: supporta tutte le funzioni (PC Micro Nikkor non supporta alcune funzioni). Gli obiettivi IX-Nikkor non sono supportati.
      – Altri obiettivi AF Nikkor: supportano tutte le funzioni eccetto la misurazione Color Matrix 3D II. Gli obiettivi F3AF non sono supportati.
      – AI-P Nikkor: supporta tutte le funzioni eccetto la misurazione Color Matrix 3D II.
      – Senza CPU: autofocus non supportato. Possono essere utilizzati in modo M, ma l’esposimetro non funziona. È possibile utilizzare il telemetro se l’apertura massima dell’obiettivo è f/5,6 o superiore.

      presumo che i tuoi obiettivi siano senza CPU, quindi possono essere utilizzati solo in manuale e senza esposimetro.
      Ciao, Francesco

      Mi piace

  9. ciao francesco,

    vorrei chiederti un consiglio: avrei intenzione di acquistare una nikon come prima reflex; sono indeciso tra nikon d 90 e d 5100; nei forum dicono che nonostante la d 90 sia vecchiotta scatti delle foto ancora migliori della d 5100 e anche il corpo è notevolemte migliore; ora se questo è vero allora conviene acquistare una d 90 usata o invece la d 5100 è superiore?a livello di prezzo la d 90 la trovo anche sui 400 euro usata, potrebbe essere un buon acquisto?mi fido di cio che dici per cui se ritieni che la d 5100 sia decisamente meglio opterei per questa.

    b. serata

    Mi piace

    1. Mariapina,
      nei forum si fa spesso del tifo e chi ha una D90 spesso non ammetterà mai che la sua macchina sia inferiore ad un modello meno costoso.
      LA D5100 ha una qualità d’immagine uguale a quella della D7000, nettamente migliore di quella della D90. La D90 invece ha un corpo migliore della D5100 (mirino, motore AF incorporato, comandi diretti, ecc.). Secondo me visto che una macchina fotografica si compra per fare foto la D5100 è migliore. Comunque 400 € per una D90 usata, se in buone condizioni, è una valutazione equa.
      Ciao, Francesco

      Mi piace

    2. Per fare foto e filmati la D5100 è superiore, per un corpo macchina più professionale meglio da D90. Se non hai vecchi obiettivi da dover utilizzare con il motore di messa a fuoco della macchina, la D5100 è mediamente superiore… Comunque una buona d90 per 400 euro penso sia un’affare (ovviamente se è di qualcuno affidabile), puoi sempre investire i soldi risparmiati in altri obiettivi, in un flash, in un cavalletto, ecc…

      Mi piace

  10. ciao Francesco,

    volendo acquistare una macchina usata tipo nikon d 90-d3100-canon 550, qual’è un n.di scatti effettuati che potrebbe farmi capire che la macchina è ancora in buono stato?

    Mi piace

    1. Antonella,
      gli otturatori delle macchine moderne sono progettati per durare almeno 100.000 scatti. Se la macchina ne ha 10.000 o anche 20.000 quindi vai sul sicuro, in particolare se compri da un fotoamatore che di solito non scatta moltissimo come i professionisti. Questi poi di solito non usano i modelli di macchine che ti interessano.
      Osserva comunque bene lo stato di conservazione, se ci sono segni di urti o danneggiamenti vari e fai qualche scatto di prova, portandoti magari un notebook per esaminarli subito.
      Ciao, Francesco

      Mi piace

  11. Ciao Francesco,

    leggendo le varie recensioni sulla d 5100 salta all’occhio l’ottima qualità interna della reflex simile alla d 7000, mentre dal punto di vista ergonomico ci sono critiche per la scarsezza di tasti diretti che potrebbero scoraggiare all’acquisto; davvero tanto ” antipatico” accedere al menù tanto da non essere conveniente l’acquisto? la canon eos 600 invece sembra avere più tasti diretti; è vero? a livello di qualità foto video sono simili?

    Mi piace

    1. Mario,
      se puoi permetterti la D7000 questa è sicuramente meglio della D5100, ma se puoi permetterti la D700 questa è anche meglio e la D3s è meglio ancora.
      Ogni macchina è un compromesso fra qualità, comodità, funzioni e prezzo.
      Non mi pare invece che la 600D abbia più funzioni dirette della D5100. A livello di qualità fotografica invece sono assolutamente paragonabili e la scelta è più sull’ergonomia, l’estetica ed il gradimento di una piuttosto che di un’altra.
      Ciao, Francesco

      Mi piace

  12. Salve,

    volevo chiedere come mai la nikon d 90 anche se fuori commercio mantiene ancora un prezzo alto? conviene per il prezzo che ha tutto’ora( circa 700 euro) acquistarla o meglio guardare una d 3100 o d 5100? rispetto a queste due reflex a che posto si colloca?

    grazie per le risposte

    Mi piace

    1. Marianna,
      la D90 mantiene un buon prezzo sull’usato perchè è una buona macchina con un corpo completo ed ergonomicamente valido. 700 € però mi sembrano un prezzo eccessivo, tieni conto che chi vende spesso non si vuol rendere conto della svalutazione del proprio materiale che specialmente per le apparecchiature elettroniche non è trascurabile. Una D90 nuova si può trovare a 600 € solo corpo e a meno di 700 con il 18-55. Allo stesso prezzo se ne può prendere una usata con 16-85 VR, mentre il corpo va a 500 € o meno. Dai un’occhiata alla sezione compro/vendo del forum Nital http://www.nital.it.
      Ciao, Francesco

      Mi piace

  13. Ciao Francesco,

    noto che la d90 mantiene ancora un prezzo competitivo con la d 5100; un negoziante mi ha detto che la d 90 in effetti è superiore! potresti dirmi se vale ancora la pena acquistarla o d 3100 e d5100 sono migliori come foto ed inferiori solocome corpo?Inoltre è tanto difficile usare la reflex senza tasti diretti e dovendo accedera la menù( visto che questa è la critica che si fa alla d 5100 e canon eos 600?

    Mi piace

    1. la D90 mantiene un buon prezzo sull’usato perchè è una buona macchina con un corpo completo ed ergonomicamente valido. 700 € però mi sembrano un prezzo eccessivo, tieni conto che chi vende spesso non si vuol rendere conto della svalutazione del proprio materiale che specialmente per le apparecchiature elettroniche non è trascurabile. Una D90 nuova si può trovare a 600 € solo corpo e a meno di 700 con il 18-55. Allo stesso prezzo se ne può prendere una usata con 16-85 VR, mentre il corpo va a 500 € o meno. Dai un’occhiata alla sezione compro/vendo del forum Nital http://www.nital.it.
      Le D3100 e D5100 sono migliori come resa fotografica, ma inferiori come corpo avendo un mirino più piccolo e non avendo il motore AF per i vecchi obiettivi.
      Ciao, Francesco

      Mi piace

      1. Ciao Francesco,

        grazie per il consiglio del sito, davvero molto interessate.C’è un criterio per considerare affidabile un venditore in quel sito?Ho visto una d 3100 con 18/105 a 500 euro con 1000 scatti o una d 5100 con 18/105 a 680 euro, o una d 7000 a 750 euro solo corpo con 1100 scatti!
        Avresti l’indirizzo di un sito corrispondente della canon?

        grazie mille per i consigli che dispensi.

        Mi piace

  14. Ciao Francesco, ho scoperto da poco il sito che curi e direi che mi ci sono “accasato” presto e volentieri perché è una miniera di informazioni. Giustamente, dopo la sincera premessa, vorrei venire al motivo di questo mio scriverti. Possiedo una Fuji S6500fd, un modello bridge che mi ha dato diverse soddisfazioni, per mezzo del quale ho imparato qualcosa sul fotografare (a livello amatoriale). Ormai però penso d’essere giunto al momento in cui riesco a riconoscere i limiti della fotocamera che ho, iniziando a pensare ad una relfex digitale. Per farla breve, girellando sul web e leggendo test, impressioni e simili, avevo puntato sulla Nikon D90, del quale ho riportato un’ottima impressione avendola provata brevemente. Uno degli aspetti che in generale mi ha colpito (e che mi interessa perché purtroppo non ho la mano ferma da statua!), è la capacità di salire coi valori Iso in modo da poter usare tempi non troppo lenti (parlo di condizioni in cui ci sia poca luce e senza l’uso del cavalletto), ottenendo risultati decenti e apprezzabili. La mia bridge attuale in certe situazioni produce una foto dove si notano alcuni dettagli in mezzo ai disturbi! Quello che vorrei chiederti è se la D90 può realmente rappresentare una scelta giusta in funzione di questo aspetto, oppure se, visto che è un modello non recente e presumo prossimo ad uscire di produzione (?), sia il caso di orientarsi altrove.
    Grazie per la risposta, un saluto.

    Gabrio

    Mi piace

  15. D90 buona…ma il menù e le funzioni con i tasti sono ma distribuite.
    Inoltre con il flash sb 700 l’infrarosso d’illuminazione al buio funziona solo se si imposta su AUTO la ghiera dei programmi.

    Mi piace

  16. Ciao Francesco,
    ed innanzitutto complimenti sinceri per il tuo sito di fotografia: difficile (se non impossibile) trovarne un altro così pieno di opinioni, test sul campo e recensioni approfondite!

    Resuscito questo articolo e ti contatto (sperando di far cosa gradita) per far presente a te e ai tuoi lettori che, non avendo trovato in questa pagina informazioni sul comportamento della Nikon D90 nell’ambito “fotografia naturalistica”, abbiamo deciso qualche tempo fa di creare una recensione apposita nel nostro sito web, Diventare Fotografo d’Avventura.

    Nella nostra recensione abbiamo anche tentato di far chiarezza sulla classe di appartenenza della Nikon D90, ossia se è meglio inquadrarla come fotocamera amatoriale avanzata oppure Reflex semi-professionale: tu cosa ne pensi?

    Un saluto,
    grazie
    Matteo

    Mi piace

    1. Matteo,
      per me la Nikon D90 è ormai una fotocamera da collezione. 8 anni per il digitale sono tanti ed una reflex base di oggi come la Nikon D3300 la sorpassa senza problemi. L’unico vantaggio della D90 è la presenza del motore autofocus integrato che consente di usare i vecchi obiettivi Nikon AF-D, anche quelli da collezione. Pubblicare oggi una “recensione” della D90 che per i suoi contenuti potrebbe essere fatta raccogliendo un po’ di informazioni in rete è ridicolo ed anacronistico.
      Ciao, Francesco

      Mi piace

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...