Sony Alpha A850

a850-overviewSony ha lanciato una nuova reflex fullframe da 24 Mpx con un costo più contenuto rispetto alla precedente A900. Questo annuncio ha sorpreso un po’ tutti coloro che prevedevano la presentazione di una sostituta della A700, una reflex APS.
Le caratteristiche della A850 sono molto simili alla A900, con un mirino che rinuncia ad un po’ di copertura, 98 % invece di 100 ed una velocità di raffica inferiore, 3 fg/s invece che 5. Il prezzo dovrebbe essere di 1999 €,fantastico! E’ una novità importante perchè è la prima reflex fullframe venduta, alla sua presentazione, ad un prezzo inferiore a 2000 €, e perdipiù è una reflex ai massimi livelli per la risoluzione e la qualità del sensore. Sicuramente avrà un impatto notevole sul mercato delle reflex digitali, cambiando convinzioni e posizioni acquisite e costringendo la concorrenza ad inseguire.

Le caratteristiche principali della nuova A850 sono:

– sensore fullframe CMOS da 24,6 Mpx (lo stesso della A900)
– innesto obiettivi Sony-Minolta ovviamente senza fattore moltiplicativo
– può usare gli obiettivi DT (i Sony per APS), ma la risoluzione scende a 11 Mpx e ci possono essere problemi di esposizione e vignettatura
– corpo interamente metallico come la A900
– stabilizzazione sul sensore
– mirino pentaprisma con copertura del 98 % e ingrandimento di 0,74x (la A900 ha una copertura del 100 %)
– due elaboratori di immagine Bionz
– schermo da 3″ con 921.000 pixel; non è supportato però il live view
– autofocus con 9 punti di messa a fuoco principali più 10 ausiliari
– impostazioni automatiche e manuali
– otturatore con tempi da 30 sec a 1/8000 sec più posa B
– gamma di sensibilità da 100 a 6400 Iso
– velocità di raffica di 3 fg/s (la A900 arriva a 5)
– slitta per flash e contatto per sincronizzazione; non ha un flash incorporato
– funzione per l’ottimizzazione della gamma dinamica (DRO Dynamic Range Optimizer) con 5 livelli di correzione e possibilità di bracketing
– funzione “preview” che scatta una foto senza salvarla e ne mostra il risultato con l’effetto delle regolazioni per il bilanciamento del bianco, la gamma dinamica e l’esposizione
– doppio alloggiamento per schede di memoria, CompactFlash e Memory Stick Duo
– impugnatura porta batteria opzionale
– uscita HDMI per il collegamento ad un televisore
– batteria agli ioni di litio NP-FM500H con capacità di 880 scatti
– dimensioni 156x117x82
– peso 850 g

Sarà disponibile a settembre al prezzo di 1999 € solo corpo.

La nuova Alpha A850 è secondo me una fotocamera rivoluzionaria, paragonabile a quello che è stata la Canon 300D 6 anni fa. Infatti per la prima volta rende disponibile una fullframe di alto livello ad un prezzo “quasi umano”, inferiore ai 2000 €, soglia psicologica molto importante. Con la nuova Sony sarà possibile quindi acquistare una fullframe ad un prezzo di poco superiore a quello delle reflex APS semiprofessionali, quali la Nikon D300S o la Canon 50D, con vantaggi notevoli in termini di qualità d’immagine, risoluzione e rumore, e di ampiezza e luminosità del mirino. L’offerta di una reflex di questo livello con un sensore da 24 Mpx inoltre rende ormai ridicola e insostenibile la posizione di Nikon che richiede un supplemento di ben 3000 € rispetto alla D3 per fornire il sensore da 24 Mpx con la D3x, invece di quello da 12 e da ragione a chi, fin dalla presentazione, ha sempre sostenuto che la D3x aveva un prezzo gonfiato perchè era quello che il mercato si aspettava di pagare. Complice la crisi economica non se ne sono vendute molte ed ora dovrebbe essere chiaro a tutti il perchè. Con il costo di una D3x si poteva comprare una Sony A900 più due obiettivi quali lo Zeiss 24-70/2,8 e il Sony 70-200/2,8. L’unica concorrente che le si puà avvicinare, anche se è inferiore, è la Canon D5 MkII con 21 Mpx, che però costa circa 2300 € solo corpo scontata. Fra le reflex APS semipro che stanno calando di prezzo e le attuali fullframe si sta creando un vuoto, nella fascia da 1000 a 2000 € che la nuova A850 sarà la prima a colmare. Probabilmente i concorrenti, Canon e Nikon, saranno costretti ad entrare al più presto in questa fascia di prezzo con delle fullframe dal prezzo accessibile, in quanto le loro reflex APS in questa fascia non sono più competitive e per vendere dovranno ridurre snsibilmente il prezzo, andando a comprimere la fascia delle reflex più economiche di stampo amatoriale. Ciò è sicuramente positivo per i clienti.
La cosa strana è che l’unica potivazione per cui oggi sipotrebbe preferire una reflex APS, tipo la D300s, alla A850, è la funzione video. Così Nikon tradizionalmente produttrice di fotocamere totalmente dedicate alla massima qualità fotografica si trova ad essere paladina delle fotocamere ibride con capacità video, mentre Sony che ha sempre prodotto tv, videoregistratori e videocamere, attualmente persegue la massima purezza fotografica e non offre il video e nemmeno il live view nelle sue fotocamere di fascia alta.
Per quanto riguarda gli obiettivi da utilizzare con una fullframe molti sono preoccupati al riguardo e pensano che siano indispensabili obiettivi di qualità estremamente elevata. Certamente questi non fanno male, ma si deve ricordare che gli obiettivi che coprono entrambi i formati hanno sempre una resa migliore sul fulframe a causa delle frequenze spaziali inferiori a cui vengono utilizzati. I difetti qualche volta imputabili a quelli più economici, vignettatura e distorsione, possono se necessario essere facilmente corretti in post produzione. D’altra parte gli obiettivi specifici per APS di classe elevata sono pochissimi essendo questi generalmente pensati per essere economici ed essere utilizzate con fotocamere di fascia bassa. Quindi ben difficilmente avranno una qualità molto elevata.
Sony in particolare ha presentato un nuovo obiettivo zoom standard 28-75/2,8 di elevata qualità e prezzo abbastanza contenuto (anche se non economico) dedicato proprio all’uso con la A850, ed offre una gamma di obiettivi fulframe abbastanza economici e di buona qualità.
In conclusione la A850 si presenta come una reflex estremamente interessante che aprirà finalmente il mondo delle fullframe a molti fotoamatori evoluti e professionisti attenti al budget.

DSLR-A850_1_L

DSLR-A850_2_L

DSLR-A850_3_L

DSLR-A850_7_L

DSLR-A850_9_L

DSLR-A850_12_L

DSLR-A850_13_L

DSLR-A850_14_L

DSLR-A850_15_L

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...