Nikon P7800

P7800_front34l_onNikon ha presentato oggi la Coolpix P7800, compatta dalle elevate prestazioni, dotata di un luminoso obiettivo zoom Nikkor 28-200mm equivalente f/2.0-4.0, di mirino elettronico integrato con risoluzione di 921.000 pixel, schermo ad angolazione variabile e di un sensore CMOS retroilluminato da 1/1,7″ e 12 Mpx. Le altre sue caratteristiche sono simili alla precedente P7700, che dovrebbe sostituire, anche nelle dimensioni con solo un’altezza di 5 mm maggiore, dovuta alla presenza del mirino elettronico- La fotocamera è completa di tutte le regolazioni manuali che caratterizzano questa serie di macchine.
La Coolpix P7800 è adatta agli appassionati particolarmente esigenti e a chi ama viaggiare, poiché la fotocamera è caratterizzata da tempi di avvio estremamente ridotti, dall’ottima velocità di scatto e da un preciso sistema autofocus ed è in grado di eseguire riprese in sequenza fino a 8 fps.
Finalmente poi qualcuno si aggiunge a Fujifilm e Panasonic mettendo sul mercato una compatta dotata di un mirino, in questo caso elettronico, utilizzabile in ogni circostanza.
La P7800 sarà disponibile da ottobre 2013. Il prezzo in Italia non è stato ancora comunicato, ma in USA è di 549 $,
Riporto il comunicato stampa Nital.

_________________________________________________________________

COOLPIX P7800: potenza pura

Presentata oggi la nuova compatta digitale Nikon
dalle prestazioni professionali

Torino, 5 settembre 2013 – Nital S.p.A. è lieta di annunciare la COOLPIX P7800, versatile fotocamera compatta digitale a elevate prestazioni, dotata di un luminoso obiettivo zoom NIKKOR 28-200mm f/2.0-4.0, di mirino elettronico integrato e di un sensore CMOS retroilluminato da 12 megapixel.
Luce e qualità
Per utenti appassionati che desiderano ottenere il meglio dalla propria fotocamera, la nuova P7800 combina una qualità dell’immagine straordinaria e la possibilità di eseguire il controllo manuale con la semplicità tipica delle COOLPIX. Versatile e reattiva, la COOLPIX P7800 si caratterizza per un obiettivo zoom NIKKOR 7,1x contraddistinto da 2 lenti ED e da un’apertura a iride a 7 lamelle, che consente di realizzare un piacevole effetto mosso sullo sfondo ed un’eccezionale messa a fuoco.
In combinazione con un mirino elettronico incorporato e un display ad angolazione variabile LCD RGBW da 3 pollici, il sensore CMOS retroilluminato da 12 megapixel della P7800 consente di mantenere il totale controllo dello scatto in qualsiasi situazione. Pensata anche per chi ama viaggiare, questo nuovo prodotto, caratterizzato da tempi di avvio estremamente ridotti, ottima velocità di scatto ed un preciso sistema autofocus, è in grado di eseguire riprese in sequenza fino a 8 fps. La possibilità di realizzare file in formato RAW (NRW), testimonia ulteriormente l’estrema qualità dell’immagine che questa nuova COOLPIX è in grado di offrire.
Quando si passa alla ripresa video, poi, il monitor ad angolazione variabile da 3 pollici della P7800 offre il meglio di sé consentendo agli utenti di filmare con angolazioni estremamente originali. La risoluzione video Full HD da 1080 p (25 o 30 fps) con microfono stereo incorporato (è presente anche l’uscita microfono esterna), poi, impreziosisce ulteriormente questa nuova COOLPIX. La modalità «Filmato personalizzato», inoltre, consente anche di impostare manualmente il tempo di posa, il diaframma, l’impostazione ISO, la funzione Picture Control, la messa a fuoco manuale, lo zoom ottico e il bilanciamento del bianco per il massimo controllo creativo. La P7800 è anche compatibile con una vasta gamma di accessori, incluso l’adattatore wireless WU-1a per una condivisione delle immagini immediata e un controllo in remoto della fotocamera direttamente da smartphone/tablet.
Nikon commenta così questo nuovo prodotto: “La COOLPIX P7800 si spinge oltre i limiti conosciuti delle fotocamere compatte, coniugando perfettamente eccellente qualità dell’immagine, rapidità di risposta e un obiettivo NIKKOR molto luminoso, garanzia di risultati sorprendentemente nitidi. Le funzionalità di questo nuovo gioiello di casa Nikon la rendono un prodotto di prima qualità contraddistinto da una serie di features molto utili, come lo schermo ad angolazione variabile e il mirino elettronico incorporato, perfette per ottenere eccellenti risultati sia nella ripresa video che fotografica. I controlli manuali comprendenti tre modi utente, due pulsanti funzione e due ghiere di comando (posteriore e anteriore) rendono questa novità della gamma COOLPIX una combinazione eccezionale di prestazioni e versatilità”.
La fotocamera COOLPIX P7800 sarà disponibile a partire dal mese di ottobre.

CARATTERISTICHE PRINCIPALI:

Obiettivo zoom NIKKOR 7,1x f/2–4 con copertura da 28-200 mm
Sensore di immagine CMOS da 1/1,7 pollici retroilluminato da 12,2 megapixel
Mirino elettronico incorporato
Monitor LCD RGBW da 7,5 cm /3 in. ad angolazione variabile e 921.000 punti con tecnologia Clear Color
Gamma ISO estendibile fino a ISO 3200 (+Hi1: equivalente a ISO 6400)
Registrazione di filmati Full HD 1080p con impostazione personalizzata dei filmati
Riduzione delle vibrazioni (VR) a decentramento ottico
Supporto file Raw (NRW)
Motore di elaborazione delle immagini EXPEED C2
Flash integrato compatibile con Nikon CLS
Compatibile con unità GPS, cavo di scatto e telecomando
Paraluce e comando a distanza opzionali
Filtri a vite da 40,5 mm opzionali

_______________________________________________________________________

P7800_front_on

P7800_front34l_on

P7800_front34r_on_t

P7800_back_2

P7800_LCD_1

Annunci

5 pensieri su “Nikon P7800”

  1. Con l’aggiunta di un buon mirino è stato fatto un significativo passo in avanti, ora, per diventare, opinione personale, seriamente considerabile per l’acquisto questa Nikon dovrebbe veder tagliato di un buon 30% il suo prezzo e, specialmente in una futura versione, cercare di ridurre un pò le dimensioni, cosa che considerando cosa ha fatto Sony con la RX100 che monta un srnsore molto più grande, non credo esser impossibile. Così facendo penso che il settore delle compatte premium potrà addirittura crescere e non calare come sembra destino delle compatte di basso-medio livello.

    Mi piace

  2. La P7800 P7700 come anche le serie G di canon sono macchine rivolte ad utenti che cercano ergonomia e funzioni dirette per un uso veloce della macchina, diminuendo le dimensioni si perderebbero queste caratteristiche, per chi cerca piccole dimensioni ci sono altri modelli come P330 o simili , che poi se si mette una P7700 fianco a fianco di una ad esempio Xz1 o Xz2 olympus ci si rende conto che le dimensioni non sono grandi, ma piuttosto nikon ha saputo sfruttare forme e spazio per creare una macchina molto usabile e allo stesso tempo trasportabile anche in una tasca, oltre queste misure diventerebbe una delle tante compattine di cui il mercato e’ già’ fin troppo ricco. e’ l’estetica e l’impugnatura che la fanno sembrare grande……

    Io ( come molti ) spero in una versione con sensore di generose dimensioni seppur con una gamma focale non cosi’ estesa, quello sarebbe il vero plus che la farebbe diventare una macchina molto ricercata, perche’ già’ cosi queste P7700 e 7800 offrono comandi e funzioni da reflex professionale e non e’ cosa da poco, una macchina indovinata con caratteristiche generali che non si trovano in nessun altra compatta di questa categoria, compreso il filetto porta filtro senza l’uso di accessori a parte, ma sono anche altre e molte le caratteristiche che la rendono la compatta ideale per fotografi smaliziati.

    io scambierei volentieri il mirino elettronico con un sensore da 1″ e oltre, purché’ rimanga il display articolato che su una compatta e’ di una praticità’ unica.

    Bella macchina, io ho la P7700 e non la scambierei nemmeno con una mirrorless.

    Mi piace

  3. ma 7700 quando è uscita? non bruciano i prodotti un po’ troppo spesso? mortificando chi ha comprato una macchina che vede diventare “obsoleta” nel giro di pochi mesi…

    Mi piace

  4. Buongiorno Francesco,ho una reflex Nikon con un 18-200,ma qualche volta vorrei alleggerire il carico con una compatta.
    Sono molto indeciso tra la Fuji X20 di cui ho letto il test e la Nikon P7800, per la quale vorrei sapere se ha in previsione una prova a breve.
    La P7700 è stata già testata?
    Grazie
    Walter

    Mi piace

    1. Walter,
      non ho provato la Nikon P7700, forse proverò la P7800, ma non a breve in quanto ho già una lunga coda di test da pubblicare e da fare.
      La Fujifilm X-20 a me piace molto per le qualità del corpo, dell’obiettivo e del sensore. E’ ben costruita, piacevole da usare e da risultati di qualità.
      La Nikon é7800 è interessante, dotata di un buon obiettivo luminoso e che mantiene anche una luminosità accettabile alla massima focale. Il suo sensore è un po’ più piccolo di quello della X-20, anche se più grande delle compatte base, quindi la qualità d’immagine dovrebbe essere leggermente inferiore.
      La X-20 quindi mi sembra la scelta migliore se non ti serve uno zoom che arrivi fino a 200 mm.
      Se però vuoi una macchina veramente tascabile dai un’occhiata anche alle Fujifilm XF1 e Sony RX100, di cui ho pubblicato il test.
      Ciao, Francesco

      Mi piace

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...