Sony A6300: galleria

Ho usato la A6300 per il reportage della Photokina., alcune foto sono quindi state scattate a Colonia, le altre come al solito a Roma di giorno e di notte e a Nemi e il suo lago.
Prevalentemente ho usato la impostazione automatica della sensibilità che se la luce è sufficiente si imposta a 100 Iso la minima, mentre per le foto in notturna è arrivata fino a una sensibilità di 16000 Iso.

Le foto sono state salvate in jpeg e raw e queste ultime convertite con Capture One Express for Sony, scaricabile dal sito di Phase One, impostato con i suoi parametri di default tranne la riduzione di rumore che è stata azzerata. E’ rimasta attiva invece la correzione della distorsione dell’obiettivo.
Le foto sono tutte perfettamente a fuoco con un’ottima nitidezza, dettaglio e  colori,  merito anche della qualità dell’eccellente obiettivo Zeiss usato.
Notare le foto N° 7 scattata a 1/5 di secondo e la N° 43 a 1/4 di scondo, entrambe a mano libera, grazie all’efficacia della stabilizzazione dell’obiettivo. Per la N° 15 invece scattata con 1,6 secondi e la N° 16 a 1/2 secondo ho usato un appoggio di fortuna. Le N° 20 e 21 fanno vedere l’escursione dello zoom dalla focale minima di 16 mm (24 eq.) a quella massima di 70 mm (105 eq.).

_________________________________________________________

Descrizione & uso
Prestazioni
Conclusioni
_________________________________________________________

<==   Precedente          Successiva   ==>

Advertisements
Advertisements

Foto digitale, classica, immagini

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: