Panasonic GX8: galleria

Le foto sono state scattate in giro per Roma sempre con ottimi risultati, sia quando c’era buona luce, sia con luce scarsa. Prevalentemente ho usato la impostazione automatica della sensibilità che se la luce è sufficiente si imposta a 200 Iso, mentre per le foto in notturna è arrivata fino a una sensibilità di soli 1600 Iso grazie all’uso di obiettivi di alta luminosità.

La conversione da raw è stata effettuata con Silkypix, fornito da Panasonic, impostato con i suoi parametri di default con la riduzione di rumore disabilitata.

Le foto presentano un’ottima nitidezza e dettaglio e colori saturi e brillanti. Il rumore è contenuto e nelle foto scattate a sensibilità più elevata è eliminabile (cosa che non ho però fatto) durante la conversione da raw senza apprezzabili perdite di dettaglio per le foto fino a 3200 Iso.

Notare la nitidezza delle foto N° 12 scattata con il tempo di 1/2 (0,5 secondi) con il Leica 15 mm e N° 18 con il tempo di 1/3 (0,3125 secondi) con il Panasonic 42,5 mm, entrambe a mano libera e con obiettivi a focale fissa non stabilizzati, che dimostra anche in pratica l’efficacia del sistema di stabilizzazione sul sensore.

Leica 100-400/4,0-6,3

Leica 15/1,7

Lumix G 42,5/1,7

Lumix G Vario 14-140/3,5-5,6

_________________________________________________________

Descrizione & uso
Prestazioni
Conclusioni
_________________________________________________________

<==   Precedente          Successiva   ==>

Annunci
Annunci

Foto digitale, classica, immagini

Annunci
%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: