Fotocamere consigliate 2021 – Fino a 500 €

Criteri di scelta
Fino a 1000 €
Fino a 1700 €
Fino a 3000 €
Oltre 3000 €

Per rientrare in questo limite di prezzo è necessario scendere a qualche compromesso, magari rivolgendosi a fotocamere presentate qualche anno fa, ma ancora in catalogo.
Per la scelta sono state prese in considerazione solo le fotocamere mirrorless oltre che, nelle fasce di prezzo fino a 1700 €, le compatte e le bridge. Non sono state prese in considerazione le reflex per diversi motivi: da tempo non c’è evoluzione e non ci sono novità in questa categoria di fotocamere, inoltre i vantaggi delle mirrorless che sono illustrati nell’articolo “Il mondo è cambiato“, superati i problemi tecnici che avevano le prime versioni, le rendono preferibili per molti aspetti.
I prezzi indicati sono con garanzia italiana e rilevati presso negozi italiani con vendita anche online alla data di dicembre 2020.

Nota: per le fotocamere ad obiettivo intercambiabile il prezzo di riferimento per rientrare nel limite comprende l’obiettivo.

Migliore acquisto

Mirrorless

Sony A6000

Valutazione 15

La A6000 è stata presentata diversi anni fa, ma è ancora in catalogo ed  ha caratteristiche interessanti. Differisce dai modelli superiori per il corpo,in materiale composito invece che lega di magnesio e non protetto da polvere ed acqua, L’autofocus ibrido ha 179 punti AF e il mirino ha una risoluzione ridotta, ma ancora buona. Inoltre riprende video solo Full HD.
E’ quindi una fotocamera ottima dal punto di vista fotografico, ma non adatta alla ripresa video.

Marca Sony
Modello A6000
Tipo Mirrorless
Sensore APS
Dimensioni 23,5×15,6
Tecnologia CMOS
Mpx 24
Obiettivo Sony E
N° obiettivi AF 109
Mirino el
Risoluzione mirino 1,44
Schermo ribaltabile
Autofocus contrasto+fase
Punti AF 179
Stabilizzazione no
Otturatore m
Tempi 30-1/4000
Raffica 11
Raffica con AFC e LV 8
Flash si
N° scatti batteria 360
Materiale composito
Protezione no
Doppio alloggiamento scheda SD no
Wi-Fi si
Bluetooth no
Dimensioni mm 120x67x45
Peso g 344
Video FHD
Frequenza
Ritaglio
Microfono no
Cuffia no
Uscita HDMI no
Prezzo s.c. € 380
Prezzo con 16-50/3,5-5,6 OSS € 460

E’ adatta per FOTO: principianti, famiglia e amici,  viaggi, ritratti, strada, macro, sport e natura.

Obiettivi: oltre al 16-50 con cui è venduta in kit sono interessanti i focale fissa 16/2,8 “pancake” 238 €, 20 mm f/2,8 “pancake” 332 €, 35/1,8 OSS 358 €, 50/1,8 OSS 289 €, gli zoom 10-18/4,0 OSS 719 €,  18-105/4,0 OSS 506 €, 18-135/3,5-5,6 582 €, 18-200/3,5-6,3 LE  OSS 687 € e 55-210/4,5-6,3 OSS 299 €, infine il macro 30/3,5 229 €. E’ poi disponibile anche l’ottimo zoom Zeiss Vario-Tessar T* 16-70/4,0 OSS 855 €, oltre ad altri Zeiss come sempre alquanto costosi.
Sono poi disponibili alcuni obiettivi specifici per APS da Sigma, 16/1,4 365 €, 30/1,4 285 € e 56/1,4 369 €, Viltrox 23/1,4 309 €, 33/1,4 269 € e 56/1,4 349 €.
Si possono poi montare tutti gli obiettivi per Sony mirrorless fullframe, marcati FE, tutti però più costosi e di dimensioni e peso maggiori.
Il fattore moltiplicativo per la lunghezza focale degli obiettivi è 1,5.

PRO:
– dimensioni contenute
– autofocus veloce
– ottima raffica

CONTRO:
– manca la stabilizzazione
– corpo non protetto da polvere ed acqua
– obiettivo 16-50 non particolarmente brillante
– manca il video 4K
– autonomia batteria ridotta

Alternative

Mirrorless

Canon EOS M50

Valutazione 13

La EOS M50 è una piccola mirrorless dalla serie M di Canon. Deriva dalla M5 ma per il prezzo appartiene ad una categoria inferiore, quella delle fotocamere di base, semplici ed economiche. E’ dotata comunque delle migliori caratteristiche delle fotocamere Canon a cominciare dal sensore APS-C da 24 Mpx, la messa a fuoco ibrida con la tecnologia Dual pixel AF, il mirino elettronico, uno schermo orientabile e sensibile al tocco e la ripresa video 4K, anche se purtroppo con un ritaglio 1,7x che riduce l’angolo di campo degli obiettivi. Il tutto in dimensioni e peso contenuti. L’innesto obiettivi è il Canon EF-M.
Anche questa Canon va bene per le foto, ma è poco adatta al video.
Non è inserita come migliore acquisto in quanto con l’obiettivo in dotazione supera il prezzo limite di 500 €.

Marca Canon
Modello EOS M50
Tipo Mirrorless
Sensore APS-C
Dimensioni 22,3×14,9
Tecnologia CMOS
Mpx 24
Obiettivo Canon EF-M
N° obiettivi AF 12
Mirino el
Risoluzione mirino 2,36
Schermo orientabile
Autofocus contrasto+fase
Punti AF 143
Stabilizzazione no
Otturatore m
Tempi 30-1/4000
Raffica 10
Raffica con AFC e LV 7
Flash si
N° scatti batteria 235
Materiale composito
Protezione no
Doppio alloggiamento scheda SD no
Wi-Fi si
Bluetooth si
Dimensioni mm 116x88x59
Peso g 390
Video 4k
Frequenza 30p
Ritaglio 1,7x
Microfono si
Cuffia no
Uscita HDMI no
Prezzo s.c.
Prezzo con 15-45/3,5-5,6 IS STM € 600

E’ adatta per FOTO: principianti, famiglia e amici,  viaggi, ritratti, strada, macro.

Obiettivi: la EOS M50 è dotata di innesto obiettivi Canon EF-M. Attualmente sono disponibili 8 obiettivi con questo innesto: cinque zoom 11-22/4,0-5,6 IS STM 369 €, 15-45/4,0-5,6 IS STM 279  € fornito però in kit, 18-55/3,5-5,6 IS STM 258 €, 55-200/4,5-6,3 IS STM 298 € e 18-150/3,5-5,6 IS STM 459 €, tutti stabilizzati e con motore STM “passo-passo”, più un “pancake” 22/2,0 STM 229 €, un “normale” luminoso 32/1,4 STM 509 € e un macro 28/3,5 IS STM 319 €.
Sono poi disponibili alcuni obiettivi specifici per APS da Sigma, 16/1,4 365 €, 30/1,4 285 € e 56/1,4 369 €, Viltrox 23/1,4 309 € e 33/1,4 269 €; Tamron 18-200/3,5-6,3 VC 449 €.
Ci sono infine diversi obiettivi a fuoco manuale di Samyang e Laowa.
Canon fornisce anche, in opzione, un anello di raccordo per obiettivi EF e EF-S che mantiene le funzioni di stabilizzazione ed autofocus. In questo modo è possibile usare sulla EOS M50 l’intera gamma di oltre 100 obiettivi Canon più tutti quelli dei produttori di obiettivi universali. Certamente peṛò questi obiettivi saranno sproporzionati come dimensioni rispetto al corpo macchina della EOS M50, ma la soluzione pụò  essere interessante per chi già possiede un corredo Canon e vuole riutilizzare i suoi obiettivi anche su questa macchina compatta.
Il fattore moltiplicativo è 1,6x

PRO:
– dimensioni contenute
– autofocus veloce
– possibilità di montare tutti gli obiettivi Canon EF

CONTRO:
– manca la stabilizzazione
– corpo non protetto da polvere ed acqua
– mirino troppo contrastato
– ritaglio 1,7x per il video 4K
– autonomia batteria ridotta

Panasonic Lumix DMC-GX80

Valutazione 15,5

Questa Panasonic può rientrare nel limite dei 500 € acquistandola con lo zoom 12-32.
La GX80 è una delle fotocamere ad ottica intercambiabile più economiche, meno di molte compatte. Anche le sue dimensioni, con un obiettivo di tipo “pancake” sono appena superiori a quelle di una compatta.
E’infatti  una fotocamera abbastanza piccola, anche se non tascabile, sopratutto per il suo spessore ridotto e la forma a parallelepipedo, quasi senza sporgenze. Ha un sensore M43 da 16 Mpx con stabilizzazione che collabora con quella eventualmente presente sugli obiettivi (Dual IS) e messa a fuoco a rilevamento di contrasto con tecnologia Panasonic DFD che la rende veloce quasi come quella a rilevamento di fase. Può eseguire raffiche a 40 fg/s con autofocus fisso e senza live view. Riprende video 4K.
E’ una scelta adatta sia a foto che a video.

Marca Panasonic
Modello GX80
Tipo Mirrorless
Sensore M43
Dimensioni 17,3×13
Tecnologia CMOS
Mpx 16
Obiettivo M43
N° obiettivi AF 83
Mirino el
Risoluzione mirino 2,76
Schermo ribaltabile
Autofocus contrasto DFD
Punti AF 49
Stabilizzazione Si Dual IS
Otturatore m/el
Tempi 60-1/16000
Raffica 40
Raffica con AFC e LV 6
Flash si
N° scatti batteria 290
Materiale composito
Protezione no
Doppio alloggiamento scheda SD no
Wi-Fi si
Bluetooth no
Dimensioni mm 122x71x44
Peso g 426
Video 4K
Frequenza 30p
Ritaglio 1x
Microfono no
Cuffia no
Uscita HDMI no
Prezzo s.c. € 449
Prezzo con 12-32/3,5-5,6 € 500

E’ adatta per FOTO: principianti, famiglia e amici,  viaggi, ritratti, strada, macro.
VIDEO

Obiettivi: può essere acquistata con lo zoom 12-32  “pancake” per ridurne al minimo le dimensioni o con il 14-140  per una maggiore flessibilità, ma ad un prezzo sensibilmente superiore. Altri obiettivi interessanti sono i focale fissa 14/2,5 II 345 €, 20/1,7 242 €,  25/1,7 179 €, 42,5/1,7 399 €, gli zoom 12-60/3,5-5,6 328 €, 35-100/4,0-5,6 OIS 238 €, 45-150/3,5-5,6 206 €, 45-200/4,0-5,6 II POIS 358 € e il macro 30/2,8 MOIS 289 €.
Sono inoltre disponibili per M43 i Sigma 16/1,4 363 €, 30/1,4 289 € e 56/1,4 375 €.
Ci sono po diversi biettivi a fuoco manuale di Samyang e Laowa.
Il fattore moltiplicativo per la lunghezza focale degli obiettivi è 2.

PRO:
– prezzo ridotto
– doppia stabilizzazione
– scatto silenzioso
– buona scelta obiettivi

CONTRO:
– solo 16 Mpx
– obiettivo 12-32 con focale tele molto ridotta
– autofocus veloce solo con obiettivi Panasonic o Olympus
– autonomia batteria ridotta

Olympus OM-D E-M10 III

Valutazione 16

La E-M10 III ha la configurazione mirrorless, con la forma di una reflex in miniatura. Il sensore è  M43 da 16 Mpx, ha la  stabilizzazione a “5 assi” molto efficace come i modelli superiori e l’elaboratore d’immagine TruePic VIII. L’autofocus è a rilevamento di contrasto,il mirino ha una buona risoluzione e dispone di ripresa video 4K. Il tutto è raccolto in un corpo estremamente piccolo e leggero che ne fa una delle più piccole fotocamere ad obiettivi intercambiabili dotate di mirino.
E’ una scelta adatta sia a foto che a video.

Marca Olympus
Modello OM-D E-M10 III
Tipo Mirrorless
Sensore M43
Dimensioni 17,3×13
Tecnologia CMOS
Mpx 16
Obiettivo M43
N° obiettivi AF 83
Mirino el
Risoluzione mirino 2,36
Schermo ribaltabile
Autofocus contrasto
Punti AF 121
Stabilizzazione si 5 assi
Otturatore m/el
Tempi 60-1/16000
Raffica 8,6
Raffica con AFC e LV 4,8
Flash si
N° scatti batteria 330
Materiale metallo/composito
Protezione no
Doppio alloggiamento scheda SD no
Wi-Fi si
Bluetooth no
Dimensioni mm 122x84x50
Peso g 410
Video 4K
Frequenza 30p
Ritaglio 1x
Microfono no
Cuffia no
Uscita HDMI si
Prezzo s.c. € 440
Prezzo con 14-42/3,5-5,6 EZ € 490

E’ adatta per FOTO: principianti, famiglia e amici,  viaggi, ritratti, strada, macro.
VIDEO

Obiettivi: può essere acquistata con lo zoom 14-42  “pancake” per ridurne al minimo le dimensioni o in kit con questo e il 40-150 ad un prezzo di 680 €. Obiettivi interessanti sono: fra i focale fissa il 12/2,0 654 €, 17/1,8 436 €, 25/1,8 329 € e 45/1,8 138 €. Fra gli zoom il 9-18/4,0-5,6 486 €, il 14-150/4,0-5,6 II 385 €, il 75-300/4,8-6,7 424 € e il 12-200/3,5-6,3 644 €. Infine i macro 30/3,5 234 € e 60/2,8 426 €.
Sono inoltre disponibili per M43 i Sigma 16/1,4 363 €, 30/1,4 289 € e 56/1,4 375 €.
Ci sono po diversi biettivi a fuoco manuale di Samyang e Laowa.
Il fattore moltiplicativo per la lunghezza focale degli obiettivi è 2.

PRO:
– prezzo ridotto
– stabilizzazione molto efficace
– scatto silenzioso
– buona scelta obiettivi
– dimensioni e peso contenuti

CONTRO:
– solo 16 Mpx
– autofocus solo a contrasto
– menu di impostazione un po’ ostici al primo utilizzo
– autonomia batteria ridotta

Compatte

Sony Cybershot RX100 III

Valutazione 10

E’ uguale alla versione VA tranne che per l’autofocus che in questo modello è solo a rilevamento di contrasto. La raffica diminuisce però a 16 fg/s e a 5,5 con autofocus continuo e live view. Ha quindi tutte le buone qualità della RX100 VA, ma non è adatta per soggetti in movimento, come foto sportive e animali nel loro ambiente naturale e nemmeno per le riprese video.

Marca Sony
Modello Cybershot RX100 III
Tipo Compatta
Sensore 1
Dimensioni 13,2×8,8
Tecnologia BSI-CMOS
Mpx 20
Obiettivo 24-70/1,8-2,8 eq.
N° obiettivi AF
Mirino el
Risoluzione mirino 1,44
Schermo ribaltabile
Autofocus contrasto
Punti AF 25
Stabilizzazione ottica
Otturatore m
Tempi 30-1/2000
Raffica 5
Raffica con AFC e LV 5
Flash si
N° scatti batteria 320
Materiale alluminio
Protezione no
Doppio alloggiamento scheda SD no
Wi-Fi si
Bluetooth no
Dimensioni mm 102x58x41
Peso g 290
Video FHD
Frequenza
Ritaglio
Microfono no
Cuffia no
Uscita HDMI no
Prezzo € 480

E’ adatta per principianti, famiglia e amici, viaggi, ritratti, strada.

PRO:
– dimensioni ridotte
– sensore
– scatto silenzioso
– qualità  di costruzione

CONTRO:
– pochi comandi esterni
– zoom con escursione limitata
– autofocus solo a contrasto
– autonomia batteria ridotta

Bridge

Panasonic Lumix DMC-FZ1000

Valutazione 12,5

La FZ1000 è stata la prima bridge di qualità presentata. Ha un sensore CMOS da 1″ con 20 Mpx e uno zoom 25-400 equivalente abbastanza luminoso f/2,8-4,0.  L’autofocus è a rilevamento di contrasto con tecnologia Panasonic DFD che lo rende veloce quasi come quelli a rilevamento di fase. La raffica è abbastanza veloce, e dispone di quella ad altissima velocità. Riprende video 4K, ma con ritaglio 1,5x e non ha l’uscita per video HDMI.

Marca Panasonic
Modello FZ1000
Tipo Bridge
Sensore 1
Dimensioni 13,2×8,8
Tecnologia BSI-CMOS
Mpx 20
Obiettivo 25-400/2,8-4,0 eq.
N° obiettivi AF
Mirino el
Risoluzione mirino 2,36
Schermo orientabile
Autofocus contrasto DFD
Punti AF 49
Stabilizzazione ottica
Otturatore m/el
Tempi 60-1/16000
Raffica 50
Raffica con AFC e LV 7
Flash si
N° scatti batteria 360
Materiale metallo/composito
Protezione no
Doppio alloggiamento scheda SD no
Wi-Fi si
Bluetooth no
Dimensioni mm 137x99x131
Peso g 831
Video 4K
Frequenza 30p
Ritaglio 1,43x
Microfono si
Cuffia no
Uscita HDMI no
Prezzo € 550

E’ adatta per principianti, famiglia e amici, viaggi, ritratti.

PRO:
– zoom ad elevata escursione
– scatto silenzioso
– qualità di costruzione

CONTRO:

– peso e dimensioni consistenti
– autofocus solo a contrasto
– video con ritaglio 1,43x
– autonomia batteria ridotta

Criteri di scelta
Fino a 1000 €
Fino a 1700 €
Fino a 3000 €
Oltre 3000 €

Foto digitale, classica, immagini

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: