Fotocamere consigliate – 2019 -2

Per chi cerca una fotocamera leggera e di piccole dimensioni, ma ad obiettivi intercambiabili per sfruttarne la maggiore flessibilità c’è la scelta di diversi modelli di mirrorless, anche fullframe.

Panasonic Lumix DMC-GX80

Valutazione 14,5

La GX80 è una delle fotocamere ad ottica intercambiabile più economiche, meno di molte compatte. Anche le sue dimensioni, con un obiettivo di tipo “pancake” sono appena superiori a quelle di una compatta.
E’infatti  una fotocamera abbastanza piccola, anche se non tascabile, sopratutto per il suo spessore ridotto e la forma a parallelepipedo, quasi senza sporgenze. Ha un sensore M43 da 16 Mpx con stabilizzazione che collabora con quella eventualmente presente sugli obiettivi (Dual IS) e messa a fuoco a rilevamento di contrasto con tecnologia Panasonic DFD che la rende veloce quasi come quella a rilevamento di fase se si usano gli obiettivi della stessa marca. Può eseguire raffiche a 40 fg/s con autofocus fisso e senza live view. Riprende video 4K.

Il fattore moltiplicativo per la lunghezza focale degli obiettivi è 2.

Marca Panasonic
Modello GX80
Tipo Mirrorless
Sensore M43
Dimensioni 17,3×13
Tecnologia CMOS
Mpx 16
Obiettivo M43
Mirino el
Risoluzione mirino Mpx 2,76
Schermo ribaltabile
Autofocus contrasto DFD
Punti AF 49
Stabilizzazione Si Dual IS
Otturatore m/el
Tempi 60-1/16000
Raffica 40
Raffica con AFC e LV 6
Flash si
N° scatti batteria 290
Materiale composito
Protezione no
Doppio alloggiamento scheda no
Wi-Fi si
Bluetooth no
Dimensioni mm 122x71x44
Peso g 426
Video 4K
Microfono no
Cuffia no
Uscita HDMI no
Prezzo € 489
Prezzo con Lumix G 12-32 MOIS € 498
Prezzo con Lumix G 14-140 POIS € 749

E’ adatta per principianti, famiglia e amici,  viaggi, ritratti, strada, macro.

Obiettivi: può essere acquistata con lo zoom 12-32  “pancake” per ridurne al minimo le dimensioni o con il 14-140  per una maggiore flessibilità. Altri obiettivi interessanti sono i focale fissa 14/2,5 II 345 €, 20/1,7 249 €,  25/1,7 II 249 €, 42,5/1,7 399 €, lo zoom 45-200/4,0-5,6 II POIS 359 € e il macro 30/2,8 MOIS 285 €.

PRO:
– prezzo ridotto
– doppia stabilizzazione
– scatto silenzioso
– buona scelta obiettivi

CONTRO:
– solo 16 Mpx
– obiettivo 12-32 con focale tele molto ridotta
– autofocus veloce solo con obiettivi Panasonic

Sony A6300

Valutazione 19

Sony A6300

La A6300 è il modello intermedio della serie A6x00, mirrorless con sensore APS e dotate di mirino. Sono tutte fotocamere di dimensioni e peso ridotto, con un corpo di forma parallelepipeda e senza sporgenze. Con un obiettivo “pancake” sono quasi tascabili.
La A6300 ha un sensore da 24 Mpx, un autofocus ibrido, a rilevamento di fase e contrasto con 425 punti AF, un ottimo mirino elettronico e dimensioni molto contenute con una forma a parallelepipedo e solo una piccola sporgenza come impugnatura. Il corpo è protetto da polvere ed acqua. E’ capace di una raffica molto veloce, 11 fg/s e 8 fg/s con AF continuo e live view. Riprende video 4K.

Il fattore moltiplicativo per la lunghezza focale degli obiettivi è 1,5.

Marca Sony
Modello A6300
Tipo Mirrorless
Sensore APS
Dimensioni 23,5×15,6
Tecnologia CMOS
Mpx 24
Obiettivo Sony E
Mirino el
Risoluzione mirino Mpx 2,36
Schermo ribaltabile
Autofocus contrasto+fase
Punti AF 425
Stabilizzazione no
Otturatore m
Tempi 30-1/4000
Raffica 11
Raffica con AFC e LV 8
Flash si
N° scatti batteria 400
Materiale magnesio
Protezione si
Doppio alloggiamento scheda no
Wi-Fi si
Bluetooth no
Dimensioni mm 120x67x49
Peso g 404
Video 4K
Microfono si
Cuffia no
Uscita HDMI si
Prezzo € 772
Prezzo con 16-50 OSS € 819
Prezzo con 18-135 OSS € 1.119

E’ adatta per  famiglia e amici,  viaggi, ritratti, strada, macro, sport e natura.

Obiettivi: oltre al 16-50 con cui è venduta in kit sono interessanti i focale fissa 16/2,8 “pancake” 218 €, 20 mm f/2,8 “pancake” 312 €, 35/1,8 OSS 398 €, 50/1,8 OSS 295 €, gli zoom PZ 18-105/4,0 OSS motorizzato e adatto anche per le riprese video 529 €, 18-200/3,5-6,3 LE  OSS 679 € e 55-210/4,5-5,6 OSS 229 €, infine il macro 30/3,5 225 €. E’ poi disponibile anche l’ottimo zoom Zeiss Vario-Tessar T* 16-70/4,0 OSS 869 €, oltre ad altri Zeiss come sempre alquanto costosi.

PRO:
– dimensioni contenute
– autofocus veloce
– ottima raffica

CONTRO:
– manca la stabilizzazione
– obiettivo 16-50 non particolarmente brillante

Come al solito Sony mantiene in catalogo i modelli precedenti della serie per cui chi vuole risparmiare può orientarsi verso la A6000. Anche questa, come la Panasonic GX80  è una delle fotocamere ad obiettivi intercambiabili più economiche.

Sony A6000

Valutazione 15

La A6000 differisce dalla A6300 per il corpo,in materiale composito invece che lega di magnesio e non protetto da polvere ed acqua, L’autofocus, sempre ibrido, ma con solo 179 punti AF e il mirino con una risoluzione inferiore, ma ancora buona. Inoltre riprende video solo Full HD. Il risparmio rispetto alla A6300 è di circa 300 €.

Il fattore moltiplicativo per la lunghezza focale degli obiettivi è 1,5.

Marca Sony
Modello A6000
Tipo Mirrorless
Sensore APS
Dimensioni 23,5×15,6
Tecnologia CMOS
Mpx 24
Obiettivo Sony E
Mirino el
Risoluzione mirino Mpx 1,44
Schermo ribaltabile
Autofocus contrasto+fase
Punti AF 179
Stabilizzazione no
Otturatore m
Tempi 30-1/4000
Raffica 11
Raffica con AFC e LV 8
Flash si
N° scatti batteria 260
Materiale composito
Protezione no
Doppio alloggiamento scheda no
Wi-Fi si
Bluetooth no
Dimensioni mm 120x67x45
Peso g 344
Video FHD
Microfono no
Cuffia no
Uscita HDMI no
Prezzo € 409
Prezzo con 16-50 OSS € 514

E’ adatta per principianti, famiglia e amici,  viaggi, ritratti, strada, macro, sport e natura.

Obiettivi:sono gli stessi della A6300

PRO:
– dimensioni contenute
– autofocus veloce
– ottima raffica

CONTRO:
– manca la stabilizzazione
– corpo non protetto da polvere ed acqua
– obiettivo 16-50 non particolarmente brillante
– manca il video 4K

Fujifilm X-T100

Prova in preparazione

Valutazione 19

E’ una mirrorless di dimensioni ridotte con l’aspetto di una piccola reflex. E’ dotata di un sensore APS CMOS da 24 Mpx. L’autofocus è ibrido, a rilevamento di fase e contrasto. La ripresa video 4K. E’ inoltre dotata di comandi tradizionali per le digitali a differenza dei modelli superiori.

Il fattore moltiplicativo per la lunghezza focale degli obiettivi è 1,5.

Marca Fujifilm
Modello X-T100
Tipo Mirrorless
Sensore APS
Dimensioni 23,5×15,6
Tecnologia CMOS
Mpx 24
Obiettivo Fujifilm X
Mirino el
Risoluzione mirino Mpx 2,36
Schermo ribaltabile
Autofocus contrasto+fase
Punti AF 325
Stabilizzazione no
Otturatore m/el
Tempi 30-1/32000
Raffica 6
Raffica con AFC e LV 5
Flash si
N° scatti batteria 430
Materiale composito
Protezione no
Doppio alloggiamento scheda no
Wi-Fi si
Bluetooth si
Dimensioni mm 121x83x47
Peso g 448
Video 4K/15
Microfono si
Cuffia no
Uscita HDMI no
Prezzo € 595
Prezzo con XC 15-45 OIS € 640

E’ adatta per principianti, famiglia e amici,  viaggi, ritratti, strada, macro, sport e natura.

Obiettivi: oltre allo zoom con cui è venduta in kit sono interessanti i focale fissa XF 27/2,8 “pancake” 383 €, XF18/2,0 529 €, XF 23/2,0 459 €, XF 35/2,0 438 € e XF 50/2,0 479 €, tutti  piccoli e compatti. Fra gli zoom segnalo il XF 18-135/3,5-5,6 II OIS 729 €, XF 10-24/4,0-5,6 OIS 949 € , XC 50-230/4,8-6,7 OIS 336 €, XF 50-200/3,5-4,8 OIS 644 €. Infine il macro XF60/2,4 579 €.

PRO:
– dimensioni contenute
– prezzo conveniente
– buon autofocus

CONTRO:
– manca la stabilizzazione
– corpo non protetto da polvere ed acqua
– video 4K solo a 15 fg/s

Olympus OM-D E-M10 III

Valutazione 14

E’ una mirrorless di dimensioni ridotte con l’aspetto di una piccola reflex. La sua caratteristica principale è la stabilizzazione su “5 assi”, molto efficace. Ha un sensore M43 da 16 Mpx e autofocus a rilevamento di contrasto. Corredata con lo zoom “pancake” M.Zuiko 14-42 mm EZ le sue dimensioni ed il suo peso sono particolarmente ridotti. Questa versione III ha migliorato, rispetto alla precedente, la qualità d’immagine, l’autofocus e introdotto la ripresa video 4K.

Il fattore moltiplicativo per la lunghezza focale degli obiettivi è 2.

Marca Olympus
Modello OM-D E-M10 III
Tipo Mirrorless
Sensore M43
Dimensioni 17,3×13
Tecnologia CMOS
Mpx 16
Obiettivo M43
Mirino el
Risoluzione mirino Mpx 2,36
Schermo ribaltabile
Autofocus contrasto
Punti AF 121
Stabilizzazione si 5 assi
Otturatore m/el
Tempi 60-1/16000
Raffica 8,6
Raffica con AFC e LV 4,8
Flash si
N° scatti batteria 330
Materiale metallo/composito
Protezione no
Doppio alloggiamento scheda no
Wi-Fi si
Bluetooth no
Dimensioni mm 122x84x50
Peso g 410
Video 4K
Microfono no
Cuffia no
Uscita HDMI no
Prezzo € 549
Prezzo con M.Zuiko 14-42 R II € 579
Prezzo con M.Zuiko 14-42 EZ € 679

E’ adatta per principianti, famiglia e amici,  viaggi, ritratti, strada, macro.

Obiettivi: oltre agli zoom con cui è venduta in kit sono interessanti i focale fissa 17/2,8 “pancake” 249 €, 12/2,0 629 €, 17/1,8 329 €, 25/1,8 359 € e 45/1,8 274 €, tutti molto piccoli e compatti. Fra gli zoom segnalo il 14-150/4,0-5,6 II 499 €, 9-18/4,0-5,6 539 € e 75-300/4,8-6,7 II 456 €. Infine il macro 30/2,5 228 €.

PRO:
– dimensioni particolarmente ridotte con 14-42 EZ
– stabilizzazione molto efficace
– scatto silenzioso
– prezzo conveniente

CONTRO:
– autofocus solo a contrasto
– corpo non protetto da polvere ed acqua

Panasonic GX9

Prova in preparazione

Valutazione 16,5

La GX9 è per alcuni aspetti simile alla GX80, ma monta il nuovo sensore M43 di Panasonic da 20 Mpx. questo comporta una migliore qualità d’immagine sopratutto per il rapporto segnale/rumore.
Ha dimensioni medie, un po’ superiori alla GX80, ma ne mantiene  la forma a parallelepipedo, quasi senza sporgenze. Il sensore ha la stabilizzazione che collabora con quella eventualmente presente sugli obiettivi (Dual IS). La messa a fuoco è  a rilevamento di contrasto con tecnologia Panasonic DFD che la rende veloce quasi come quella a rilevamento di fase se si usano gli obiettivi della stessa marca. Il mirino di alta qualità è orientabile verso l’alto per l’uso su supporti per riproduzione documenti o su microscopi e telescopi. Riprende video 4K.

Il fattore moltiplicativo per la lunghezza focale degli obiettivi è 2.

Marca Panasonic
Modello GX9
Tipo Mirrorless
Sensore M43
Dimensioni 17,3×13
Tecnologia CMOS
Mpx 20
Obiettivo M43
Mirino el
Risoluzione mirino 2,76
Schermo ribaltabile
Autofocus contrasto DFD
Punti AF 49
Stabilizzazione Si Dual IS
Otturatore m/el
Tempi 60-1/16000
Raffica 9
Raffica con AFC e LV 6
Flash si
N° scatti batteria 290
Materiale magnesio
Protezione no
Doppio alloggiamento scheda no
Wi-Fi si
Bluetooth si
Dimensioni mm 124x72x47
Peso g € 407
Video 4K
Microfono si
Cuffia no
Uscita HDMI no
Prezzo s.c. € 699
Prezzo con 12-32 MOIS € 799
Prezzo con 12-60/3,5-5,6 MOIS € 899
Prezzo con 14-140 POIS € 1.099

E’ adatta per  famiglia e amici,  viaggi, ritratti, strada, macro.

Obiettivi: può essere acquistata con lo zoom 12-32  “pancake” per ridurne al minimo le dimensioni o con il 14-140  per una maggiore flessibilità. Altri obiettivi interessanti sono i focale fissa 14/2,5 II 345 €, 20/1,7 249 €,  25/1,7 II 249 €, 42,5/1,7 399 €, lo zoom 45-200/4,0-5,6 II POIS 359 € e il macro 30/2,8 MOIS 285 €.

PRO:
– mirino di alta qualità e orientabile
– doppia stabilizzazione
– scatto silenzioso
– buona scelta obiettivi

CONTRO:
– non è protetta da polvere ed acqua
– obiettivo 12-32 con focale tele molto ridotta
– autofocus veloce solo con obiettivi Panasonic

Se si preferisce una fotocamera protetta da polvere ed acqua è disponibile anche la G80

Panasonic G80

Valutazione 16,5

La G80 è una mirrorless a forma di piccola reflex. Le sue caratteristiche sono simili alla GX80, con sensore M43 da 16 Mpx, doppia stabilizzazione Dual IS, autofocus a rilevamento di contrasto DFD veloce quasi come quello a rilevamento di fase, raffica a 40 fg/s con fuoco singolo e senza live view o a 6 con AF continuo e live view, ripresa video 4K.
Il corpo è però meglio costruito, di migliore qualità e protetto da polvere ed acqua. Lo schermo è orientabile in tutte le direzioni.

Marca Panasonic
Modello G80.
Tipo Mirrorless
Sensore M43
Dimensioni 17,3×13
Tecnologia CMOS
Mpx 16
Obiettivo M43
Mirino el
Risoluzione mirino 2,36
Schermo orientabile
Autofocus contrasto DFD
Punti AF 49
Stabilizzazione Si Dual IS
Otturatore m/el
Tempi 60-1/16000
Raffica 40
Raffica con AFC e LV 6
Flash si
N° scatti batteria 330
Materiale magnesio
Protezione no
Doppio alloggiamento scheda no
Wi-Fi si
Bluetooth si
Dimensioni mm 124x89x74
Peso g  505
Video 4K
Microfono si
Cuffia no
Uscita HDMI no
Prezzo s.c. € 693
Prezzo con 12-60/3,5-5,6 MOIS € 855
Prezzo con 14-140 POIS € 1.059

E’ adatta per  famiglia e amici,  viaggi, ritratti, strada, macro.

Obiettivi: può essere acquistata con lo zoom 12-60/3,5-5,6 o con il 14-140  per una maggiore flessibilità. Altri obiettivi interessanti sono i focale fissa 14/2,5 II 345 €, 20/1,7 249 €,  25/1,7 II 249 €, 42,5/1,7 399 €, lo zoom 45-200/4,0-5,6 II POIS 359 € e il macro 30/2,8 MOIS 285 €.

PRO:
– protezione da polvere ed acqua
– doppia stabilizzazione
– scatto silenzioso
– buona scelta obiettivi

CONTRO:
– solo 16 Mpx
– autofocus veloce solo con obiettivi Panasonic

Fujifilm X-T20

Valutazione 19

Anche questa è una mirrorless di dimensioni ridotte con l’aspetto di una piccola reflex. E’ dotata di un sensore APS con tecnologia X-Trans CMOS, esclusiva Fujifilm, con disposizione aperiodica dei filtri colorati e senza filtro antialias per un’elevata qualità d’immagine. L’autofocus è ibrido, a rilevamento di fase e contrasto. In questa versione è stato ulteriormente migliorato ed è stata aggiunta la ripresa video 4K. E’ inoltre dotata di ghiere esterne per tempi e diaframmi, come le fotocamere di una volta, che rendono possibile scegliere le modalità di funzionamento in modo intuitivo e senza passare da menu.

Il fattore moltiplicativo per la lunghezza focale degli obiettivi è 1,5.

Marca Fujifilm
Modello X-T20
Tipo Mirrorless
Sensore APS
Dimensioni 23,5×15,6
Tecnologia X-Trans CMOS
Mpx 24
Obiettivo Fujifilm X
Mirino el
Risoluzione mirino Mpx 2,36
Schermo ribaltabile
Autofocus contrasto+fase
Punti AF 325
Stabilizzazione no
Otturatore m/el
Tempi 30-1/32000
Raffica 14
Raffica con AFC e LV 5
Flash si
N° scatti batteria 350
Materiale magnesio
Protezione no
Doppio alloggiamento scheda no
Wi-Fi si
Bluetooth no
Dimensioni mm 118x83x41
Peso g 383
Video 4K
Microfono si
Cuffia no
Uscita HDMI no
Prezzo € 815
Prezzo con XC 15-45 OIS € 863
Prezzo con  XF 18-55 OIS € 1.095

E’ adatta per principianti, famiglia e amici,  viaggi, ritratti, strada, macro, sport e natura.

Obiettivi: oltre allo zoom con cui è venduta in kit sono interessanti i focale fissa XF 27/2,8 “pancake” 383 €, XF18/2,0 529 €, XF 23/2,0 459 €, XF 35/2,0 438 € e XF 50/2,0 479 €, tutti  piccoli e compatti. Fra gli zoom segnalo il XF 18-135/3,5-5,6 II OIS 729 €, XF 10-24/4,0-5,6 OIS 949 € , XC 50-230/4,8-6,7 OIS 336 €, XF 50-200/3,5-4,8 OIS 644 €. Infine il macro XF60/2,4 579 €.

PRO:
– dimensioni contenute
– raffica
– autofocus
– scatto silenzioso

CONTRO:
– manca la stabilizzazione
– corpo non protetto da polvere ed acqua
– obiettivi in kit un po’ ingombranti

La fotocamera più interessante e conveniente in questa categoria e a questo livello di prezzo è però la Sony A7.

Sony A7

Altamente raccomandata – Valutazione 17

Questa Sony è stata presentata qualche anno fa, ma è ancora in catalogo ed attuale per le sue caratteristiche. E poi è impossibile resistere alla tentazione di una fullframe a meno di 1.000 €. E’ infatti l’unica fotocamera della sua categoria a questo livello di prezzo, a cui di solito si trovano macchine, come quelle elencate precedentemente valide, ma di caratteristiche inferiori e con una qualità d’immagine che non raggiunge quella di una fullframe.
La A7 ha un sensore da 24 Mpx in un corpo molto compatto in rapporto ad esso, simile ad una mirrorless M43 o APS. Inoltre dispone di un autofocus ibrido a rilevamento di fase e di contrasto con 117 punti AF, veloce e preciso anche se i punti AF a rilevamento di fase coprono solo la parte centrale dell’inquadratura (come nelle reflex fullframe), di un ottimo mirino e di uno schermo orientabile. Non dispone di stabilizzatore integrato sul sensore come i modelli successivi della serie, ma questo non è disponibile nemmeno in molte alternative APS allo stesso prezzo. La raffica non è veloce e la ripresa video solo Full HD; peccato perché dispone dell’uscita per il segnale video HDMI. Se però si è interessati prevalentemente alla fotografia e si vuole la migliore qualità fotografica possibile a questo livello di prezzo la Sony A7 è l’unica scelta.

Marca Sony
Modello A7
Tipo Mirrorless
Sensore FF
Dimensioni 36×24
Tecnologia CMOS
Mpx 24
Obiettivo Sony E
Mirino el
Risoluzione mirino Mpx 2,36
Schermo orientabile
Autofocus contrasto+fase
Punti AF 117
Stabilizzazione no
Otturatore m
Tempi 30-1/8000
Raffica 5
Raffica con AFC e LV 2,5
Flash no
N° scatti batteria 340
Materiale magnesio
Protezione si
Doppio alloggiamento scheda no
Wi-Fi si
Bluetooth no
Dimensioni mm 127x94x48
Peso g 474
Video FHD
Microfono si
Cuffia si
Uscita HDMI si
Prezzo € 729
Prezzo con 28-70/3,5-5,6 OSS € 789

E’ adatta per: famiglia e amici, viaggi, ritratti, strada, eventi, macro, studio.

Obiettivi: il catalogo obiettivi Sony FE comprende obiettivi di elevata qualità, alcuni con caratteristiche tipicamente professionali e di costo elevato, altri meno costosi e con un prezzo più proporzionato a quello del corpo macchina A7, ma sempre con ottime caratteristiche, che sono quelli da scegliere

In aggiunta o in sostituzione dello zoom con cui è venduta in kit segnalo le ottiche a focale fissa Sony 28/2,0 388 €, 50/1,8 229 € e 85/1,8 574 €.
Fra gli zoom  il Sony 24-240/3,5-6,3 OSS 899 €, Zeiss 16-35/4,0 OSS 1.239 € e Sony 70-300/4,5-5,6 OSS 1.229 €. Infine il macro Sony 50/2,8 512 €.
Se si vuole limitare la spesa sono disponibili inoltre alcuni obiettivi autofocus Samyang economici, ma di qualità e specifici per Sony FE: AF 14/2,8 562 €, AF 24/2,8 299 €, AF 35/1,4 549 €, AF 35/2,8 299 € e AF 50/1,4 459 €.
E’ anche possibile montare con appositi anelli adattatori Comlite o Sigma degli obiettivi con montatura Canon EF sulla A7, come su tutte le fotocamere Sony con innesto E, mantenendo l’autofocus e tutti gli automatismi. Questo può ovviare alla mancanza di tele e tele zoom economici per le Sony A7.
In conclusione con la Sony A7 è possibile crearsi un corredo fullframe spendendo come per una fotocamera M43 o APS.

PRO
– sensore fullframe
– dimensioni e peso contenuti
– prezzo molto conveniente

CONTRO
– manca la stabilizzazione
– raffica lenta
– manca il video 4K

Chi vuole la stabilizzazione integrata sul sensore può scegliere la A7 versione II.

Sony A7 II

Valutazione 19

La A7 II differisce principalmente dalla A7 per il sistema di stabilizzazione a “5 assi” integrato sul sensore. Oltre a questo però sono stati migliorati il rapporto segnale/rumore, tramite un elaboratore d’immagine BIONZ migliorato, l’autofocus, la ripresa video (sempre solo Full HD) con un codec XAVC S, e la robustezza e la protezione del corpo.

Marca Sony
Modello A7 II
Tipo Mirrorless
Sensore FF
Dimensioni 36×24
Tecnologia CMOS
Mpx 24
Obiettivo Sony E
Mirino el
Risoluzione mirino Mpx 2,36
Schermo orientabile
Autofocus contrasto+fase
Punti AF 117
Stabilizzazione si
Otturatore m
Tempi 30-1/8000
Raffica 5
Raffica con AFC e LV 2,5
Flash no
N° scatti batteria 350
Materiale magnesio
Protezione si
Doppio alloggiamento scheda no
Wi-Fi si
Bluetooth no
Dimensioni mm 127x96x60
Peso g 599
Video FHD
Microfono si
Cuffia si
Uscita HDMI si
Prezzo € 1.129
Prezzo con 28-70 OSS € 1.329

E’ adatta per: famiglia e amici, viaggi, ritratti, strada, eventi, macro, studio.

Obiettivi: sono gli stessi consigliati per la A7

PRO
– sensore fullframe
– stabilizzazione
– dimensioni e peso contenuti
– prezzo conveniente

CONTRO
– raffica lenta
– manca il video 4K

Nella prossima pagina le fotocamere semiprofessionali e professionali.

___________________________________________________________________________

<===  Precedente pagina 1   Seguente pagina 3  ===>

 

Annunci

Foto digitale, classica, immagini

Annunci
%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: