Panasonic FZ1000 II e TZ95

Panasonic ha presentato qualche giorno fa una nuova versione della bridge FZ1000 e una nuova compatta; la FZ95.
La FZ1000 II con sensore da 1″ (13,2×8,8 mm) e 20 Mpx ed zoom Leica 25-400 mm equivalente è analoga alla FZ1000 da cui differisce per lo schermo con una maggiore risoluzione (1240000 pixel), la disponibilità di nuovi Photo Styles e della connessione Bluetooth.
La TZ95 con sensore da 1/2,3″ (6,17×4,55 mm) e 20 Mpx ed obiettivo zoom 30x 24-720 mm equivalente riprende tutte le caratteristiche della TZ90 con il miglioramento del mirino, ora con una risoluzione di 2,33 Mpx e ingrandimento 0,53x e dell’aggiunta della connessione Bluetooth. Continua a leggere Panasonic FZ1000 II e TZ95

Annunci

Reflex o mirrorless? questo è il dilemma

Fino a poco tempo fa i fotografi che volevano acquistare una fotocamera di qualità per sostituire una compatta o una bridge di cui non erano più soddisfatti non avevano dubbi: la scelta non poteva essere che una reflex. Al massimo si poneva il problema se doveva essere un’APS o una fullframe, ma questo dubbio era sciolto facilmente in base a quanto si era disposti a spendere.
Oggi non è più così. Tutti i produttori hanno ormai in catalogo numerose mirrorless, alcuni solo quelle, e anche i più restii a passare a questo schema costruttivo, Canon e Nikon, ormai sono entrati in questo segmento di mercato con decisione, come dimostrano gli annunci di nuove fotocamere e gli investimenti per la presentazione di nuovi obiettivi.
E allora il dubbio assale molti fotoamatori e professionisti, vecchi e nuovi: continuare ad investire sulle reflex comprando nuove fotocamere di questo tipo, anche se da quasi due anni non viene presentata una novità significativa, e nuovi obiettivi per queste oppure affiancarvi una mirrorless o, per chi non possiede ancora fotocamere ad obiettivo intercambiabile, iniziare con una mirrorless.
Con questo articolo illustrerò i vantaggi e gli svantaggi dei due sistemi e cercherò di rispondere a questa domanda. Continua a leggere Reflex o mirrorless? questo è il dilemma

Canon EOS RP e “roadmap obiettivi RF”

Canon ha presentato oggi la sua seconda mirrorless fullframe, la EOS RP. La fotocamera si presenta come più piccola e leggera della EOS R e in assoluto una delle più piccole mirrorless fullframe. Ha un sensore da 26,2 Mpx, analogo a quello della EOS 6D II, l’autofocus ibrido Dual Pixel AF con 4779 punti che copre l’88 % del formato in orizzontale e il 100 % in verticale. Lo schermo è orientabile in tutte le direzioni e il mirino ha 2,36 Mpx. E’ stata anche aumentata la sensibilità della messa a fuoco.
Insieme Canon ha annunciato lo sviluppo di 6 nuovi obiettivi RF per il 2019: 15-35/2,8 IS, 24-70/2,8 IS, 24-2400/4-6,3 IS, 70-200/2,8 IS, 85/1,2 e 85/1,2 DS questo con una nuova tecnologia ottica, grazie alla funzione Defocus Smoothing integrata, che consente di ottenere fantastici bokeh. Continua a leggere Canon EOS RP e “roadmap obiettivi RF”

Fujifilm X-T30 e nuovo 16/2,8

Fujifilm ha presentato oggi una nuova compatta mirrorless della linea X-T, la X-T30. Questo nuovo modello riprende l’estetica e le dimensioni della X-T20 unendole a molte delle caratteristiche della X-T3. Il sensore infatti è lo stesso X-Trans CMOS 4 come pure l’elaboratore d’immagine X Processor 4. La X-T3 però adotta un corpo più piccolo e leggero, solo 383 grammi. E’ stato migliorato l’autofocus con una maggiore sensibilità e capacità di individuazione dei volti e la ripresa video 4K.
Insieme Fujifilm ha presentato un nuovo grandangolo l’XF 16 mm f/2,8 WR, equivalente ad un 24 mm, di piccole dimensioni adatto particolarmente per fotocamere piccole e leggere come quelle dalla serie X-T.
E’ poi stata presentata una nuova fotocamera protetta e subacquea fino a 25 metri, la XP140.
Infine Fujifilm ha annunciato anche un nuovo firmware V3 che introduce i miglioramenti dell’autofocus della X-T30 anche sulla X-T3 e nuovi firmware per X-T100 e X-A5. Continua a leggere Fujifilm X-T30 e nuovo 16/2,8

Nuovi obiettivi Nikon Z

Nikon sta completando, come promesso, la gamma di obiettivi Z per le sue mirrorless fullframe.
Oggi presenta il nuovo Nikkor Z 24-70 mm f/2,8 S, un obiettivo zoom standard professionale di elevata compattezza e protezione contro gli agenti atmosferici. L’obiettivo garantisce un’elevata nitidezza grazie alle 17 lenti in 12 gruppi ed al trattamento antiriflessi ARNEO e Nano Crystal Coat e un bell’effetto bokeh grazie al diaframma a 9 lamelle. E’ dotato anche di un pulsante L-Fn a cui è possibile assegnare 21 funzioni diverse.
Il Nikkor Z 14-30 mm f/4,0 S è invece uno zoom grandangolare spinto, presentato il mese scorso, adatto per paesaggi, vedute urbane e architettura, ha una lente frontale a curvatura controllata che consente di montare filtri, da 82 mm, direttamente sulla ghiera anteriore. E’ anche retrattile per diminuirne le dimensioni e protetto da polvere ed acqua. Continua a leggere Nuovi obiettivi Nikon Z

Panasonic GX9: test

La gamma delle mirrorless Micro 4/3 Panasonic comprende due serie di modelli: quelle più compatte e quelle che assomigliano, nella forma, alle reflex. La GX9 fa parte della serie delle mirrorless a forma di compatta e ne rappresenta il modello più avanzato. Deriva dalle precedenti GX8 e GX80 di cui, in pratica, è una sintesi.
E’ dotata di un sensore CMOS Micro 4/3 da 20 Mpx, di un mirino di alta qualità orientabile, uno schermo orientabile in alto e in basso, di possibilità di ripresa video Full HD e 4K a varie velocità e formato AVCHD o MP4. La messa a fuoco a rilevamento di contrasto che usa la tecnologia DFD per renderla più veloce prevede anche la funzione Post Focus per scegliere la messa a fuoco dopo lo scatto. E’ dotata anche di stabilizzazione sul sensore. Si pone un gradino al di sotto delle due “ammiraglie” Panasonic GH% e G9 pur mantenendone molte buone caratteristiche. Continua a leggere Panasonic GX9: test

Panasonic Lumix S1 e S1R

Panasonic ha svelato oggi le caratteristiche definitive delle sue due nuove mirrorless fullframe S1 e S1R.
Le due mirrorless si differenziano per il sensore, 24 mpx la S1 e 47 la S1R, ma le altre caratteristiche sono molto simili. Il corpo è più grande delle mirrorless concorrenti e si distingue per il pannello LCD sulla calotta. L’innesto obiettivi è il L mount, nato dall’alleanza fra Leica Panasonic e Sigma. Il mirino ha l’elevata risoluzione di 5,76 Mpx, la più alta della categoria. Entrambe sono dotate di stabilizzazione Dual IS che consente un guadagno fino a 6 stop. La ripresa video ha caratteristiche molto avanzate come il 4K a 60 fg/s.
Insieme alle due fotocamere Panasonic presenta anche tre obiettivi Lumix S: S Pro 50/1,4, S Pro 70-200/4,0 OIS e S 24-105/4,0 OIS. Continua a leggere Panasonic Lumix S1 e S1R