Nikon V2

Nikon ha presentato oggi la V2, il nuovo modello della serie “1” che si affianca alla J2. La nuova fotocamera ha sempre un sensore CMOS da 1″, ma con 14 Mpx, e un nuovo elaboratore d’immagine Expeed 3A. Rispetto alla precedente V1 aggiunge il flash incorporato, un’impugnatura più estesa e una manopola d’impostazione delle modalità. Può scattare fino a 15 fg/s in combinazione con il suo sistema autofocus ibrido. E’ stato aggiunto un pulsante “F” per un rapido accesso alle impostazioni principali. E’ stata anche migliorata la funzione Motion Snapshot ed è stata aggiunta quella Slow View che scatta 40 foto in 1,33 secondi e le visualizza sullo schermo ad 1/5 della velocità.
Le principali caratteristiche della V2 riportate dal sito ufficiale Nikon sono:

– Fotocamera Nikon 1 portatile: corpo macchina di dimensioni ridotte e obiettivo compatto disponibili nel colore bianco o nero. Creata per offrire nuovi livelli di velocità e intelligenza al proprio modo di catturare il mondo.

– Sensore CMOS con AF ad altissima velocità: messa a fuoco più rapida e più precisa che mai. La risoluzione da 14,2 megapixel e l’elevata sensibilità ISO (da 160 a 6400) consentono di ottenere immagini dettagliate in condizioni di scarsa luce.

– EXPEED 3A: il doppio motore di elaborazione di nuova generazione di Nikon elabora le immagini all’incredibile velocità di 850 megapixel al secondo per offrire prestazioni senza precedenti in qualsiasi situazione.

– Sistema autofocus AF ibrido avanzato: messa a fuoco estremamente rapida per immortalare il momento senza ritardi. Passa istantaneamente dal sistema AF a rilevazione di fase a 73 punti al sistema AF con rilevazione del contrasto a 135 punti.

– Ripresa in sequenza a 60 fps: consente di sfruttare il sistema AF della fotocamera per catturare immagini a risoluzione massima con una velocità di scatto fino a 15 fps¹ o di mettere a fuoco un solo punto e catturare immagini a risoluzione massima con una velocità di scatto fino a 60 fps².

– Pieno controllo creativo: la ghiera di selezione modo posta nella parte superiore della fotocamera consente di accedere velocemente ai controlli dell’esposizione PSAM. È possibile ruotare la ghiera di comando e regolare le impostazioni senza dover distogliere lo sguardo dal mirino.

– Live Image Control (Controllo immagine live): consente di scattare le foto esattamente nel modo desiderato. Le impostazioni si regolano facilmente e i risultati sono visibili in tempo reale. Che si voglia bloccare l’azione o rendere confuso lo sfondo per far risaltare i soggetti, non si deve far altro che ruotare la ghiera di comando e regolare le barre di controllo visualizzate vicino all’immagine.

– Portabilità estrema: corpo macchina leggero e resistente grazie a un pannello anteriore in lega di magnesio. L’unità otturatore è stata testata per 100.000 cicli per offrire velocità e affidabilità superiori. L’impugnatura è grande per facilitare una presa sicura e consentire scatti ancora più comodi in qualsiasi situazione.

– Riprese nitide: visualizzazione stabile grazie al mirino elettronico a 1440 k punti a elevate prestazioni posizionato sull’asse ottico. È possibile vedere ogni dettaglio nel monitor LCD da 7,5 cm e 921 k punti con ampio angolo di visione.

– L’illuminazione corretta: il flash incorporato assicura un’illuminazione aggiuntiva ogni volta che è necessario. È possibile aggiungere un tocco creativo alle immagini controllando la qualità e la direzione della luce con il lampeggiatore SB-N7 compatto e potente.

– Istantanea in movimento: basta un clic per dare vita alle immagini. La fotocamera crea un'”immagine dinamica” che comincia con un filmato a rallentatore dei momenti che precedono la pressione completa del pulsante dell’otturatore e finisce con la foto vera e propria. L’immagine viene salvata come file singolo per una facile condivisione su qualsiasi piattaforma.

– Cattura immagine migliore: consente di ottenere sempre la foto migliore. Selezione foto intelligente scatta fino a 20 immagini ad alta risoluzione, quindi ne propone fino a cinque, selezionate tra le migliori. Visualizz. rallentatore acquisisce fino a 40 immagini in sequenza e contemporaneamente le riproduce a rallentatore sullo schermo LCD per consentire di scegliere il momento esatto da conservare.

– Filmati con un tocco di magia: è possibile trarre il massimo vantaggio da due mondi distinti e scattare foto a piena risoluzione (proporzioni 3:2) registrando contemporaneamente un filmato Full HD. Se si scatta in modo filmato avanzato, è possibile riprendere sequenze con un notevole effetto a rallentatore o utilizzare i controlli PSAM per determinare il tempo di posa e l’apertura.

– Adattatore wireless per la comunicazione con dispositivi mobili WU-1b: consente di trasferire le immagini direttamente dalla fotocamera a qualsiasi smartphone o tablet³. È possibile condividere momenti con facilità, visualizzare le immagini su uno schermo più grande o perfino utilizzare l’adattatore per controllare la fotocamera a distanza tramite la propria periferica.

– Obiettivi intercambiabili 1 NIKKOR: ottimizzati per la registrazione di filmati e caratterizzati da un design compatto per una maneggevolezza superiore, questi obiettivi consentono di coprire praticamente ogni tipo di scena. L’obiettivo 1 NIKKOR 18.5mm f/1.8 è perfetto per situazioni di scarsa luminosità o per un effetto bokeh accentuato.

– Adattatore baionetta FT1-Mount: si applica alla baionetta 1-Mount della fotocamera Nikon 1 per consentire l’utilizzo di qualsiasi obiettivo NIKKOR SLR. Se si utilizzano obiettivi AF-S e AF-I NIKKOR, è possibile utilizzare l’incredibile sistema4 autofocus ibrido avanzato della Nikon 1.

– Porta accessori: consente di ampliare ulteriormente le opzioni di ripresa. Con il lampeggiatore flash SB-N7 compatto si ottiene il controllo della luce. L’unità GPS GP-N100 compatta viene utilizzata per etichettare le immagini in movimento. Il microfono stereo ME-1 assicura registrazioni audio di elevata qualità.

– Dimensioni 109x82x46 mm

– Peso 278 grammi

Sarà disponibile in dicembre. Il prezzo in USA sarà di 899 $.

__________________________
Insieme alla V2 è stato presentato un nuovo flash esterno SB-N7 ad essa dedicato. Le sue caratteristiche principali sono:

– Unità flash portatile: l’accessorio ideale da tenere a portata di mano quando si ha bisogno di maggiore quantità di luce o si desidera aggiungere un tocco creativo alle immagini. È compatibile con i-TTL.

– Copertura versatile: un numero guida di 18/59 consente di illuminare i soggetti distanti anche in condizioni di scarsa illuminazione.

– Direzione della luce: la parabola flash può essere inclinata fino a 120 gradi e consente quindi di regolare l’angolazione della luce nel modo desiderato. Consente di ottenere una maggiore creatività negli scatti grazie alla possibilità di “riflettere il lampo” su soffitti o pareti.

– Pannello riflettente esterno: consente di diffondere la luce per ottenere un’illuminazione più equilibrata e una maggiore copertura quando si utilizzano i grandangoli.

– Design Nikon 1:: il design minimalista garantisce una compatibilità perfetta con i corpi macchina Nikon 1.

– Semplicità di utilizzo: il lampeggiatore si fissa direttamente sulla porta accessori della fotocamera Nikon 1.

– Colori disponibili: questo lampeggiatore è disponibile in bianco e nero per consentire di abbinare nel modo migliore il colore della fotocamera Nikon 1.

– Batterie formato AAA: il lampeggiatore è alimentato da batterie AAA, facilmente reperibili in tutto il mondo.

Il prezzo in USA sarà di 159 $.
Nikon ha anche annunciato lo sviluppo di tre nuovi obiettivi per Nikon 1:

– 32 mm f/1,2, medio tele da ritratti equivalente ad un 86 mm

– 6,7-13 mm f/3,5-5,6, zoom grandangolare equivalente ad un 17-35 mm

– 10-100 mm f/4-5,6, zoom equivalente ad un 27-270 mm più leggero e compatto del precedente.

Riporto il link al comunicato stampa Nital:
Nikon V2

__________________________________

32 mm f/1,2
6,7-13 mm f/3,5-5,6
10-100 mm f/4,0-5,6
Annunci

20 pensieri su “Nikon V2”

    1. Valentino,
      se, come scritto, sarà disponibile a dicembre per un test se ne parlerà il prossimo anno. Il prezzo in Italia non è ancora stato divulgato da Nital.
      Ciao, Francesco

      Mi piace

  1. Beh, avendo la V1 accolgo con piacere la notizia che il sistema 1 sia in pieno sviluppo ed evoluzione. Benvengano le ottiche nuove, in particolare i grandangoli estremi, visto che è più semplice ottenere dei tele, visto il fattore di crop da 2,7X ! Anche il flash è una piacevole sorpresa, anche se io spero sempre in un cavo/zoccolo convertitore per i flash “maggiori” del sistema Nikon SB400-700-900, che magari avendoli già in casa si posso condividere tra reflex tradizionali e le piccole 1.
    Però quello che, almeno per ora non mi piace, è il design… visto lo stile “minimal-chic” delle prime J1 e V1 (la più riuscita a mio gusto, l’ho anche comprata…) ora mi sembra che Nikon abbia fatto un incrocio tra una NEX (impugnatura molto prominente) e bridge superzoom con quel pentaprisma un pò “tormentato”…. comunque, così è se vi pare, e le caratteristiche tecniche cominciano finalmente a “salire” con aumento dei pixel (non troppo per ora, fortunatamente) e degli ISO (6400 contro i 3200 delle precedenti). Vedremo le prove sul campo cosa ci riservano.
    Ciao. Roberto.

    Mi piace

    1. eh si, sembra una nikon della serie p500, brutta forte e troppi megapixel per un sensore troppo piccino. A quel prezzo poi c’è tutto il sistema m43 per scegliere e ci si risparmia.

      Mi piace

  2. Certo, ti rispondo: prendiamo la Olympus Epl5, col pancake è praticamente tascabile e non dà nell’occhio, all’occorrenza ci monti il mirino elettronico e l’obiettivo che ti serve (sono tutti di eccellente qualità) ed ecco che hai una macchina quasi professionale.
    Qui devi girare sempre con quell’accrocchio che, con tutto il rispetto per la Nikon che è una marca che amo, è semplicemente ridicolo: una reflex della Barbie.

    Mi piace

    1. Si in effetti ha perso molto della pulizia della V1 (penso ne scriverò sul mio blog…) e sa molto di bridge più ancora che di reflex, come dice ale paragonandola alla P500 (io poi ho una P100…:-| )

      Mi piace

      1. Ho rimandato l’acquisto della V1 in attesa di questa V2, dato che cerco una mirrorless con mirino e display di buona qualità oltre che dotata di dimensioni non abbondanti. Avevo pensato a questa Nikon anche leggendo le varie prove, compresa quella di Francescophoto, dove tutto sommato a dispetto di un sensore piccolo non sfigurava affatto. Nel frattempo Sony ha presentato un prodotto particolarmente attraente, la Nex 6. Premesso che non sono un esperto, che mi piace molto fotografare anche ad eventi sportivi e faccio pure foto in interni, che non utilizzo programmi di conversione o fotoritocco sul PC (quindi mi sembra nel mio caso molto utile la funzione della selezione automatica della miglior foto nella Nikon) e che dò rilevanza pure alla funzionalità video ed alle sue opzioni realizzative, avevo intenzione di acquistare una delle tue fotocamere con due obiettivi che mi coprano fino ad una focale di circa 300mm; i prezzi di listino più o meno si equivalgono, quale potrebbe esser la scelta più idonea per me?

        Mi piace

        1. Diego,
          la scelta fra V2 e Nex-6 per le tue esigenze non è facile.
          La V2 ha un autofocus ed una velocità molto adatti per le foto sportive ed anche ottime prestazioni in video. E’ dotata poi di funzioni particolari come quella della scelta della migliore foto o della possibilità di scattare una foto mentre si riprende un video.
          La NEX-6 è in vantaggio per la qualità nelle foto in poca luce grazie al suo sensore APS più grande di quello della Nikon V2.
          Le dimensioni delle due macchine con l’obiettivo fornito in kit, 10-30 per la V2 equivalente ad un 27-81 mm e 15-50 per la NEX-6 equivalente ad un 24-75 mm, sono simili, anche se la NEX-6 è più lineare, mentre la V2 ha la sporgenza del mirino. Gli altri obiettivi disponibili per le due però sono molto diversi. Quelli per la Nikon sono tutti piuttosto compatti e ben proporzionati rispetto alle dimensioni della macchina vedi http://j.mp/UWNdxz , mentre quelli per la Sony hanno dimensioni molto più elevate, vedi l’esempio con la Nikon dotata del 30-110 mm (equivalente ad un 81-297 mm) e la Sony del 55-200 (equivalente ad un 82-300 mm) vedi http://j.mp/UWIImB Ciò è dovuto alle dimensioni maggiori del sensore della NEX-6, ma anche al fatto che Sony ha adattato all’innesto Sony E gli obiettivi che aveva in catalogo per le sue reflex, senza riprogettarne di nuovi più piccoli e compatti.
          In conclusione devi fare una valutazione in base all’uso preponderante che vuoi fare della macchina.
          Ciao, Francesco

          Mi piace

          1. Grazie Francesco, spero che tu abbia presto a disposizione tra le mani queste due macchine per poter leggere un tuo, come solitamente fai, buon test che mi faccia definitivamente far chiarezza sulla scelta. Tuttavia credo che se Nikon sarà riuscita a migliorare la già sorprendente V1 propenderò per quella, visto anche un sempre maggior corredo ottico dotato di dimensioni molto compatte, mentre Sony, che io sappia, attualmente ha preparato giusto il 15-50 con le dimensioni giuste per una mirrorless, categoria che secondo me dovrebbe fare di compattezza, velocità e funzioni speciali la sua forza e non “semplicemente” scimmiottare una buona reflex amatoriale facendola semplicemente più piccola ma facendola costare pure, direi quasi ingiustificatamente vista la minor complessità, di più.

            Mi piace

            1. Ciap Francesco, buongiorno. Avrei bisogno di un consiglio: in un negozio di fotografia a pochi passi da casa mia hanno messo in vendita la Nikon 1 V1 in kit con l’ottica 10-30 e schedina SD da 8GB a 450€ ; l’obiettivo 30-110 l’ho trovato a circa 230€, mentre i prezzi attuali della V2 si aggirano oltre gli 850€ in kit col 10-30, dunque il risparmio è molto grande. Considerando l’uso che ti ho descritto nei commenti precedenti riguardo la scelta tra V2 e Nex6, la V1 a questo prezzo potrebbe essere una valida scelta oppure è meglio spender di più ed avere la novità? Ti ringrazio anticipatamente.

              Mi piace

              1. Se il tuo obiettivo è ridurre le dimensioni, meglio la V1 che la nex6, se il tuo obiettivo è avere più qualità meglio la nex6 della v2, se per te i soldi non sono un problema meglio la v2 della v1 🙂 insomma tutto dipende da te e in elettronica non si fa mai un’affare :). Io preferirei la V1 con il doppio obiettivo almeno coprirei più situazioni e con i soldi risparmiati andrei a fare una vacanza mettendo alla prova la nuova fotocamera 🙂

                Mi piace

              2. Diego,
                Christian ti ha già dato una buona risposta.
                Spendere di più chiaramente consente sempre di comprare qualcosa di meglio, ma si deve valutare anche il rapporto qualità/prezzo che per la V1 al prezzo che hai trovato sembra molto buono. Io prendere quella, è adatta anche per foto sportive e va abbastanza bene anche in luce scarsa, anche se non al livello delle reflex, ma non ne rimane troppo distante come le compatte o le bridge.
                Ciao, Francesco

                Mi piace

  3. Grazie ad entrambi per i consigli, ho acquistato la V1 e già ne sono impressionato per la sua velocità… Con 760€ ho acquistato corpo macchina, obiettivo 10-30, obiettivo 30-110 e batteria originale Nikon di ricambio. Inoltre con 10€ ho acquistato una borsetta poco più grande di un marsupio dove riesco a metter dentro tutto ciò che ho acquistato. Certo, la V2 ha caratteristiche tecniche migliori e certamente risulterà più prestante, tuttavia il risparmio di circa 400€ a pari dotazione non è stato poco, senza contare che la V2, oltreché più brutta, perde un pò della eccezionale compattezza dell V1. Tuttavia spero di legger presto un completo test di Francesco sull’ultima mirrorless Nikon, magari condito da una sfida in famiglia con la sua progenitrice per vedere realmente la differenza che c’è tra le due. Ciao.

    Mi piace

    1. Diego
      ottima scelta. Auguri e buone foto.
      Per il test vedremo in quanto Nikon, anzi Nital, è la più difficile da contattare ed ancore non mi ha dato risposta per quanto riguarda la disponibilità delle macchine da provare, per cui devo fare conto per le Nikon solo sulla disponibilità di amici che me le possano prestare.
      Ciao, Francesco

      Mi piace

  4. caro francesco buongiorno,
    non sto a ripetere quanto mi piace il tuo blog e proprio riconoscendo la tua competenza ti chiedo un consiglio.
    ho letto del nikon v2 e dalle risposte mi sembra che per quanto riguarda la qualità pura te sei più portato per la sony nex 6 .
    il mio dubbio e circa gli obbiettivi di cui dotarla. 16 mm + 18/200 oppure 16/50 + 55/210 ?????
    ho letto le recensioni di quei due francesi che hanno distrutto il 16/50.
    d’altre parte sono cosciente che il 18/200 (a parte quello nikon) chi troppo vuole nulla stringe.
    per favore fai te qualche prova e consigliami per il meglio.
    grazie
    Giuseppe lugheri

    Mi piace

    1. Da inesperto opterei per un 18-200, certo, costa un pò di più rispetto ad un 55-200, ma vuoi mettere la praticità di avere un unico obiettivo montato sulla macchina, senza necessità di smontarlo mai per avere uno zoom grande e subito dopo voler scattare a focale piccola… Dicono che con tali obiettivi la qualità delle immagini non sia eccelsa (ma pur sempre ottima), tuttavia, secondo me una mirrorless deve seguire al max il concetto di praticità e piccole dimensioni (infatti un 18-200 è più piccolo di un 55-200), se si cercano risultati professionali con i soldi di una Nex6 o di una V2 ci si compra una D7000… Anche se poi tali risultati si pagano sotto forma di minor praticità e costo di più obiettivi all’altezza delle potenzialità della macchina.

      Mi piace

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...